Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corso cucina: cominciare con i libri di ricette

Di Catia, pubblicato il 05/12/2018 Blog > Arte e Svago > Cucina > I Migliori Ricettari per un Corso di Cucina

Se sei stufo di accogliere i tuoi ospiti con una pizza surgelata? È il momento di prendere una sana decisione: impara a cucinare!

Prima di metterti ai fornelli e tirare fuori dei piatti di alta gastronomia come se fossi il novello Massimo Bottura, devi almeno conoscere le basi e decidere come vuoi imparare a cucinare.

La tua iniziazione alla gastronomia può prendere forme diverse a seconda dei tuoi obiettivi e del modo in cui impari più facilmente.

Alcuni hanno bisogno di prendere lezioni di cucina regolarmente, mentre altri partecipano a laboratori di cucina su delle tematiche specifiche. Questi tipi di corso sono i più diffusi in Italia, soprattutto dopo il successo di trasmissioni come MasterChef o Top Chef.

Gli autodidatti più convinti, invece, preferiscono imparare a cucinare da soli.

Qualunque sia il modo in cui intendi prendere lezioni di cucina, potrai sempre contare sul prezioso aiuto dei libri di cucina, un prezioso alleato di principianti e non.

Per tutti quelli che vogliono finalmente riuscire a maneggiare una padella, a praticare tagli a regola d’arte, fare dolci o semplicemente cucinare un uovo, ci sono libri di cucina che partono davvero dalle basi.

Ecco la nostra selezione dei migliori libri di cucina per principianti!

Cucina per principianti della Giunti Editore

Questo libro offre una speranza a tutti quelli che pensano di essere negati per la cucina. Chiunque può riuscire a realizzare una ricetta semplice seguendo le indicazioni pratiche sulla lavorazione del cibo. Le tante fotografie servono proprio  a illustrare tutti i passaggi per realizzare un piatto.

Cucina per principianti della Giunti Editore ha un costo di appena 7.90€ e ha  l’obiettivo di aiutare chi non sa dove mettere le mani in cucina a realizzare piatti di complessità crescente.

Usare verdure di stagione è una regola dei corsi di cucina. Te lo diranno tutti i cuochi: usa i prodotti di stagione per cucinare!

C’è speranza anche per te! Non rimarrai un eterno principiante ma, potrai progredire durante questo corso di cucina illustrato e, chissà, magari partecipare a Master Chef un giorno!

No, non è il tuo obiettivo, rimaniamo con i piedi per terra e accontentiamoci di non dare fuoco ai fornelli!

I vantaggi di questo libro:

  • ha un prezzo molto accessibile, di soli 7,90€
  • è piccolo e maneggevole quindi puoi anche portarlo con te
  • le foto e i passaggi delle ricette rendono davvero facile cucinare

Lo svantaggio:

  • ci sono poche ricette, magari sei pronto per qualcosa di più!

Semplicissimo: il libro di cucina più facile del mondo

Questo libro di cucina di oltre 350 pagine, che puoi compare online e meno di 20€, ha un titolo inequivocabile per cui imparare a cucinare diventa semplice, anzi semplicissimo.

In effetti, per ogni ricetta c’è una lista che va da 2 a 6 ingredienti al massimo. E’ un best seller tradotto in diverse lingue del mondo e adatto alla tradizione culinaria del posto.

Il libro, infatti, prende le ricette che si usano per i pasti di tutti i giorni. Non c’è bisogno di fare degli acquisti folli per ingredienti quasi introvabili per mangiare bene in famiglia.

Mangiare bene in famiglia è uno dei motivi che ti spingono a prendere lezioni di cucina? In questo libro di ricette trovi i piatti che ami mangiare in famiglia!

E’ un manuale fatto apposta per i principianti assoluti o per chi ha poco tempo e vuole preparare un buon piatto rapidamente, magari per una cena improvvisata con gli amici.

Della collana Semplicissimo fanno parte anche altri libri di ricette, anche per i cuochi amatoriali più esperti.

In libreria trovi anche il libro su dolci e pasticceria, oltre al libro di cucina light più facile del mondo.

I vantaggi:

  • ricette golose e semplici che si realizzano in poco tempo
  • foto accattivanti su come presentare i piatti
  • ingredienti semplici che trovi nella tua cucina o al supermercato

Gli svantaggi:

  • il libro pesa più di 1 Kg, quindi è un po’ difficile da maneggiare
  • non si dà abbastanza spazio alle tecniche di base della cucina

Cucinare per negati: un corso di cucina per chi parte da zero

Questo libro è chiaramente destinato a chi passa la maggior parte del tempo a giustificarsi dicendo: “sono una frana in cucina” o “io non so cucinare“.

Se vuoi porre rimedio a questo piccolo neo, soprattutto se ami molto mangiare, potresti partire da questo libro che non lascia nulla al caso, neanche come aprire un uovo.

La grafica e le foto seguono il testo passo dopo passo per aiutarti a realizzare le ricette in quattro fasi.

Cucinare con questo manuale di 400 ricette e che costa circa 19€, è davvero un gioco da ragazzi. A sinistra della pagina trovi la lista della spesa e a destra le quattro tappe da rispettare per realizzare il piatto del giorno.

Scegli un corso di cucina casareccio per fare la pasta fatta in casa. Impara a impastare seguendo le ricette passo dopo passo!

In questo manuale trovi i piatti tradizionali della cucina italiana come la pasta alla carbonara, le lasagne, il fegato alla veneziana…

Ci sono anche dei riferimenti alla cucina mondiale e ricette originali come il maiale alle fragole, per far uscire le tue papille gustative dalla routine. Il tutto è sempre sotto forma di ricette semplici e illustrate passo dopo passo.

I vantaggi:

  • un’opera molto visiva che fa venire voglia di darsi alla cucina
  • una sconcertante facilità nel realizzare le ricette
  • un risultato finale che spesso assomiglia molto alla foto del piatto

Gli svantaggi:

  • diciamo che questo libro non è proprio l’ideale per chi ama la cucina vegetariana, senza glutine o per chi vuole assaggiare più ricette internazionali.

La cucina etica facile, un corso di cucina vegan

Il titolo completo del libro di Emanuela Barbero è La cucina etica facile. Ricette economiche, semplici, veloci e gustose. Per principianti, studenti e single.

Cosa dire di più? Ci sono ricette economiche che si basano su un principio molto semplice: salvaguardare il pianeta inclusi gli animali!

Le 220 ricette sono presentate con immagini e istruzioni facili da seguire. Se sei uno studente, un single o un lavoratore con un budget ridotto puoi preparare delle cene gustose sapendo esattamente quanto vai a spendere.

Conquista i tuoi invitati allenandoti con un libro di cucina. Con questo libro di ricette potrai sorprendere i tuoi ospiti!

E’ molto più di un libro di ricette per principianti e vegani: è una rieducazione ai sapori che non devono essere per forza associati al consumo di animali per essere gustosi e salutari.

I vantaggi:

  • Il libro va oltre la cucina e i temi etici, toccando anche l’aspetto economico del piatto
  • Impari a realizzare le ricette a partire dalla scelta e dall’acquisto delle materie prime

Gli svantaggi:

  • Il prezzo non è proprio a prova di studenti visto che è di circa 45€!

I vegani o in fase di transizione lo apprezzano molto, ma è anche un buon manuale per i principianti che, come dice un utente che ha lasciato una recensione online, “ogni tanto vogliono mangiare un piatto alternativo.”

Corsi cucina professionali: Tecniche di cucina per gli istituti alberghieri

Il manuale di cucina prodotto da Alma, la nota scuola fondata da Gualtiero Marchesi, è l’ideale per chi muove i primi passi nella cucina professionale.

Il corso, infatti, è rivolto agli studenti degli istituti alberghieri, che aspirano a lavorare come cuochi o aiuto-cuochi.

Il libro può essere usato come un vero manuale procedurale: spiega passo dopo passo come trattare tutti gli alimenti. In alcuni passaggi è così dettagliato da fare concorrenza a un video di cucina dove lo chef fa delle dimostrazioni agli studenti.

E’ un ottimo manuale per imparare tutto su:

  • nutrizione, con elementi di chimica
  • materie prime
  • preparazione di base con tecniche di taglio
  • utensili
  • cottura degli alimenti
  • conservazione del cibo

Non mancano delle ricette semplici da realizzare da soli, per la prima volta e magari farli assaggiare a chi ha sempre cucinato per noi, mamma e papà.

Vantaggi:

  • un vero corso di tecniche di cucina per chi non ha mai preso in mano una pentola
  • insegnamenti di cultura generale sul cibo

Svantaggi:

  • con qualche foto in più, forse anche i più negati avrebbero qualche chance!

A differenza di quello che potresti pensare, Tecniche di cucina non è usato solo dagli studenti o dagli aspiranti professionisti. Online si trovano molte recensioni favorevoli di semplici appassionati che apprezzano la serietà e l’approccio comprensivo con cui costruirsi una cultura generale sul cibo.

La lista dei libri di cucina potrebbe essere davvero lunga! Scegli liberamente il libro che fa per te cercando di capire “quanto sei principiante”.

Se sei davvero negato cominci con libri dal titolo inequivocabile per poi passare a manuali più complessi. Se il tuo invece è un problema di tempo o di abitudini culinarie opta per i ricettari con molte foto e schede sintetiche o quelli che ti aprono a cucine alternative e internazionali.

Per un’infarinatura generale sul mondo della cucina, in vista magari di diventare un cuoco professionista, scegli un ottimo manuale scolastico perché è semplice e completo.

Puoi sempre completare la tua formazione da autodidatta contattando un insegnante che ti segua con lezioni di cucina private!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar