“Non si tratta di dipingere la vita, ma di rendere la pittura vivente” - Paul Cézanne

Molte persone ammettono di non saper disegnare. Tuttavia, il disegno è prima di tutto una storia di creatività, molto più che una tecnica. Ma anche i non creativi possono dedicarsi a questa forma di arte, anzi: sono i benvenuti, anche loro.

Vorresti conoscere come si disegna una casa, ad esempio? Punto di fuga, disegno in prospettiva, coloritura, scopri tutte le tecniche di disegno per diventare un vero professionista nel campo.

I migliori insegnanti di Disegno disponibili
Katia
5
5 (16 Commenti)
Katia
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (14 Commenti)
Lidia
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Chiara
5
5 (12 Commenti)
Chiara
7€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lara
4,9
4,9 (14 Commenti)
Lara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (119 Commenti)
Nath
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katrina
5
5 (11 Commenti)
Katrina
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuela
5
5 (16 Commenti)
Emanuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ahmed
5
5 (7 Commenti)
Ahmed
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katia
5
5 (16 Commenti)
Katia
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (14 Commenti)
Lidia
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Chiara
5
5 (12 Commenti)
Chiara
7€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lara
4,9
4,9 (14 Commenti)
Lara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (119 Commenti)
Nath
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katrina
5
5 (11 Commenti)
Katrina
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuela
5
5 (16 Commenti)
Emanuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ahmed
5
5 (7 Commenti)
Ahmed
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Per quale motivo può essere interessante disegnare una casa?

Disegnare una casa è un’attività dalla quale tutti i bambini sono passati più volte nella vita. Alla scuola materna, ma anche parecchi anni dopo, i bambini disegnano la propria casa o altre abitazioni, secondo proporzioni più o meno realiste. Alcuni dicono che disegnare la propria casa è rassicurante, altri invece che i piccoli ne hanno bisogno per organizzare dei progetti. Ogni disegnatore ha una ragione particolare per realizzare la propria casa.

Solo dopo lo schizzo fatto bene, puoi proseguire con le fasi successive.
Lo schizzo è la prima e fondamentale tappa di ogni disegno!

Ma la maggior parte dei disegnatori imparano a disegnare una casa da bambini. A quell'età, la cosa più comune è tratteggiare un quadrato con un triangolo al di sopra, che rappresenti il tetto, e la casa è pronta! Si tratta anche di un modo per i bambini di applicarsi in forme piuttosto semplici e di applicare un minimo di inventiva.

Con il trascorrere degli anni, alcuni disegnatori e disegnatrici continuano ad approfittare del piacere dell’arte di disegnare delle case. Nel quadro di un paesaggio urbano o di campagna, le case possono essere più o meno rappresentate nelle opere d’arte. Dipingere delle case, a volte, può essere il tema prediletto da alcuni artisti ed è certamente l’attività più ricorrente di ingegneri, architetti e decoratori. Questi professionisti scendono nei dettagli delle singole stanze, della disposizione degli arredi interni, … Questo tipo di disegni può essere estremamente utile tutte le volte che si pensi ad un rifacimento della decorazione della casa, dei suoi arredi o quando si pensi alla costruzione di una casa ex novo. Affinché questo tipo di disegno riesca bene, bisognerà rispettare alcune regole ben precise, come, ad esempio, quella della prospettiva. Insomma, se ti ci vuoi cimentare, dovrai conoscere le basi del disegno tecnico.

Che si tratti di disegnare la vista esterna della casa o della disposizione di ognuna delle stanze di un’abitazione, la prospettiva ti consentirà di dare della profondità al tuo soggetto.

Questa prospettiva sarà ovviamente molto utile anche per dipingere una casa in modo artistico e non semplicemente tecnico: sarà fondamentale per dare un’impronta realista al tuo quadro!

Per disegnare il giardino di casa tua, invece, segui queste indicazioni!

Da dove iniziare per disegnare una casa?

Che si tratti di disegnare una casa per un dipinto o per rispondere alle esigenze di un architetto o di un arredatore, il disegno inizia dalla scelta del modello.

Puoi decidere di disegnare la tua casa, quella in cui vivi, oppure una casa che ti ha colpito per la sua estetica. Il vantaggio di utilizzare un modello che puoi osservare con i tuoi propri occhi è che ti puoi avvicinare per sincerarti di ogni singolo dettaglio o che puoi fare il giro attorno a tutta la casa, se necessario. Dati, questi, che sono essenziali per la resa di una prospettiva.

L'attenzione al dettaglio nei progetti deve essere massima.
Ti serve un progetto per casa tua?

Ma è altrettanto possibile disegnare una casa partendo da un modello. Per questo, ti basterà procurarti una foto o trovarne una sul web. Che tu decida di affidarti ad un database di immagini o ai social network, avrai comunque un’ampia possibilità di scelta dalla quale prendere ispirazione.

Ma non è finita, dato che potresti decidere anche di disegnare una casa di fantasia. In questo caso, non ti servirà un modello, ma saranno l’ispirazione e la tua cultura artistica a fare tutto il lavoro (oltre al tuo talento, ovviamente).

Per iniziare, scegli prima di tutto il supporto sul quale desideri disegnare. Se si tratta di una tela, assicurati di disporre di un cavalletto, in modo da poter dipingere in ogni situazione e in ogni luogo.

Nel caso in cui, invece, desideri disegnare su di un foglio morbido, pensa anche ad un supporto più rigido, in modo da poterti installare nei pressi della casa per copiarla.

Dovrai, poi, iniziare a realizzare lo schizzo.

Ogni disegno, infatti, inizia da qui: traccerai a grandi linee quello che sarà il soggetto definitivo. Ricorda che non dovrai aver paura di commettere errori: a questo scopo, utilizzerai una matita e avrai con te una gomma, per cancellare gli eventuali sbagli o le inesattezze.

Un piccolo consiglio: non cancellare immediatamente i tratti che pensi di aver sbagliato. La cosa migliore è quella di lasciare tutti i tratti visibili, fino a che tu non abbia concluso lo schizzo iniziale. Le grandi linee di questo primo disegno permettono soprattutto di abbozzare la prospettiva della casa.

Se il mare ti manca, disegna una spiaggia!

I migliori insegnanti di Disegno disponibili
Katia
5
5 (16 Commenti)
Katia
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (14 Commenti)
Lidia
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Chiara
5
5 (12 Commenti)
Chiara
7€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lara
4,9
4,9 (14 Commenti)
Lara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (119 Commenti)
Nath
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katrina
5
5 (11 Commenti)
Katrina
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuela
5
5 (16 Commenti)
Emanuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ahmed
5
5 (7 Commenti)
Ahmed
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katia
5
5 (16 Commenti)
Katia
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (14 Commenti)
Lidia
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Chiara
5
5 (12 Commenti)
Chiara
7€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lara
4,9
4,9 (14 Commenti)
Lara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (119 Commenti)
Nath
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katrina
5
5 (11 Commenti)
Katrina
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuela
5
5 (16 Commenti)
Emanuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ahmed
5
5 (7 Commenti)
Ahmed
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

La prospettiva è la chiave di volta di un disegno di casa ben riuscito!

Sarebbe impossibile rendere l’idea di una casa in un disegno senza prospettiva. Quest’ultima consente di dare della profondità al disegno. Si tratta di una delle basi del disegno.

Per realizzare una prospettiva per la casa che stai disegnando, dovrai utilizzare uno o più punti di fuga: questi sono rappresentati da delle piccole croci, a partire dalle quali si dirameranno delle linee, che consentiranno di delimitare la tua casa nello spazio, ma anche qualsiasi altro elemento utile alla comprensione del disegno.

Per esempio, se vuoi rappresentare l’angolo di una casa, dovrai preparare due punti di fuga, ognuno da un lato della casa.

Solo con i punti di fuga riuscirai a rendere veramente l'idea delle tre dimensioni di una casa.
La prospettiva e i punti di fuga consentono di dare profondità al disegno!

Devi sapere che i punti di fuga non si collocano sempre nello stesso punto, da un disegno all’altro.

La prospettiva è una tecnica sviluppata durante il Rinascimento, soprattutto con la tecnica dello sfumato di Leonardo Da Vinci (per non fare che il più banale esempio, ti basterà guardare La Gioconda, esposta al Louvre di Parigi). Oggi, la tecnica della prospettiva è ampiamente utilizzata da tutti gli artisti o quasi, anche se alcuni volontariamente decidono, di tanto in tanto, di non dare profondità al proprio disegno.

Imparare a realizzare una prospettiva è, quindi, il primo passo per riuscire a realizzare un buon disegno di una casa.

Non appena avrai impostato di tuoi punti di fuga e le relative linee, tutto ti sembrerà più semplice nella realizzazione di stanze o di case viste dall’esterno.

Ecco come disegnare una montagna!

Colora il tuo disegno della casa

Una volta che avrai tracciato le grandi linee della tua casa (ivi compresi anche i tratti non corretti), passerai alla tappa successiva: l’“ancoraggio ad inchiostro” o “abbozzo”: questa fase ti consente di ripassare i tratti, che hai deciso di tenere, con una tecnica come la penna ad inchiostro, la china, il pennarello o delle matite colorate.

Aspetta che il nuovo colore asciughi, poi cancella i tratti di matita con l’aiuto di una semplice gomma. Ora, hai di fronte a te un disegno completo (seppur da colorare).

E’ solo ora che il disegnatore (e tu farai lo stesso) può decidere se colorare o meno la propria opera. Un disegno, infatti, può sia essere colorato, sia essere tenuto in bianco e nero. Tutto dipende dall’obiettivo dell’artista, quindi da te!

Per colorare il disegno, è possibile farlo nel modo più tradizionale possibile, con acquerelli, guazzetto, acrilico, matite colorate, tutto quello che ti passa per la testa. Ma è possibile anche colorare tramite le nuove tecnologie, passando allo scanner il tuo disegno e colorandolo con dei programmi appositi. Questi ti consentiranno di usare differenti strumenti digitali, come il carboncino, i pennarelli ad alcool, dei pennelli specifici, ecc. Anche la scelta dei colori è estremamente ampia!

In questo caso, però, dovrai avere un minimo di conoscenze informatiche.

Qualsiasi sia la tecnica utilizzata, imparare a disegnare e a colorare si fa poco alla volta, ma si deve fare sempre divertendosi.

La coloritura è un modo molto personale di esprimere il proprio stile, non devi quindi esitare a testare diverse tecniche con fiducia, fino a quando non troverai la tua. Anche se all’inizio non dovessi ottenere i risultati sperati, non ti abbattere: fa parte del gioco!

La scelta è ampia, ma puoi anche stare sul bianco e nero.
Con quale tecnica colorerai il tuo disegno?

Scopri come disegnare un paesaggio completo!

Come si impara a disegnare una casa?

Ottenere dei consigli precisi da dei professionisti è un modo eccellente di perfezionare la propria tecnica artistica. Per questo stesso motivo, seguire delle lezioni di disegno ti consentirà di approfittare di un accompagnamento nel tuo percorso di formazione.

I professori di disegno aiutano gli studenti ad imparare le basi del disegno, ma li accompagnano anche nei loro progetti, in particolare a lezioni private.

Imparare le basi del disegno è un'attività piuttosto vasta. Ovviamente, ogni studente si specializzerà in una o due tecniche particolari, ma difficilmente riuscirà a padroneggiarle tutte assieme. A lezione privata o nei laboratori di disegno collettivo, ogni disegnatore, quindi, sceglierà quello che ama disegnare o quello che vorrebbe imparare:

  • disegno a mano libera
  • ritratti di persona
  • corpo umano e modelli viventi
  • disegno di personaggi dei fumetti
  • disegno tecnico
  • ...

Nel caso di lezioni private, potrai anche scegliere il professore di disegno che preferisci, quello più atto ad aiutarti nell’elaborazione dei disegni di case. Un disegnatore architetto, un decoratore di interni, un artista plastico, … i profili a tua disposizione sono diversi.

Per imparare a disegnare, puoi anche lavorare da autodidatta. Come disegnare un viso, disegnare degli animali, disegnare una casa, … sono altrettanti temi, che puoi ritrovare spiegati nel dettaglio in tanti tutorial online. Questi possono aiutarti ad elaborare un programma da disegno e trovare delle tecniche ben precise. Un ottimo modo per imparare a disegnare facilmente con i colori a pastello, ad acquerello o altro.

Non ti resta che lanciarti e provare!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura