L'arte è uno sforzo per creare, accanto al mondo reale, un mondo più umano - André Maurois

La pittura e il disegno sono delle attività rilassanti e creative. Anche per questo motivo, molti adulti, e non solo bambini e ragazzi, si sono dedicati negli ultimi mesi, a disegnare e a colorare soggetti di tutti i tipi.

Allo stesso tempo, dipingere è un modo che l'artista utilizza per esprimere il proprio modo di vedere il mondo.

Fondo bianco, pini, orsi, chalet, profili di camosci, ... le ambientazioni da vacanze in montagna fanno sempre sognare. Allora perché non impari a disegnare? Con matite colorate o con colori ad olio, la montagna innevata non avrà più segreti per te, che potrai far conoscere a tutti il tuo talento artistico.

Prepara tutti i tuoi accessori per dipingere: pronti, via!

Osserva bene, prima di disegnare una montagna!

Imparare a disegnare un elemento reale è prima di tutto un esercizio di osservazione. Contrariamente all'illustrazione di immaginazione o di osservazione, rappresentare una montagna richiede una particolare attenzione ai dettagli, che faranno del tuo disegno un disegno realista e completo.

Profondità, luci, ombre, ... la resa non sempre è semplice.
Questo è un paesaggio che tutti vorremmo saper disegnare!

La cosa migliore è di assicurarsi di posizionarsi davanti ad una vera montagna. In questo caso, il disegno di osservazione sarà sicuramente realista. Scegliendo questo metodo - ammesso e non concesso che tu ne abbia la possibilità, dato che non tutti abitano in prossimità delle Alpi o degli Appennini - avrai tutto il tempo necessario per contemplare il tuo soggetto.

Inoltre, in quanto disegnatore sarai completamente immerso nell'universo delle montagne. Questo ti aiuterà senz'altro a percepire l'atmosfera e l'ambientazione del luogo, per metterle su carta. In effetti, il disegno è un'attività artistica, che richiede l'utilizzo di tutti i sensi a disposizione dell'artista. Il fatto di essere sul posto e di poter osservare la montagna ti aiuterà a sentire quello che desideri disegnare.

Per disegnare in buone condizioni, posizionati in un posto confortevole, con una tavoletta in legno come supporto e un foglio (delle dimensioni che preferisci) per disegnarvi sopra. Non avrai bisogno, almeno in questa fase, di portare con te molti accessori: un foglio da disegno e una o due matite basteranno.

L'esercizio consiste, ora, nel cercare di riportare su carta le forme della montagna e le sue proporzioni.

Se non hai la possibilità di disegnare dal vero, scegli una foto, che potrai scaricare dalla rete. Potresti anche prendere spunto da un disegno, realizzato da altri. Ma attenzione: in questo caso, non avrai la possibilità di firmare il disegno con il tuo nome e di diffonderlo.

Dalla montagna al mare: per disegnare una spiaggia, segui queste indicazioni!

Che tecnica utilizzare per disegnare una montagna?

Grafite, acquerello, pittura ad olio, china, ... le tecniche del disegno e della pittura sono veramente tante. Per i principianti di questa disciplina, l'ideale è di utilizzare una classica matita: sarà molto più semplice cancellare, in caso di errori; e sarà anche più facile sentirsi liberi di disegnare al momento dello schizzo iniziale.

Esiste una molteplicità di tecniche, ognuna estremamente valida.
Hai già pensato alla tecnica da utilizzare per la tua montagna?

Certo, non esiste nessuna regola precisa in quanto alla scelta delle tecniche per disegnare una montagna. Al contrario, qualsiasi sia il tuo livello in pittura o in disegno, andare in montagna e camminare, portando con sé tutti gli accessori necessari per realizzare un dipinto ad olio non è semplice.

La maggior parte degli artisti preferisce l'utilizzo dell'acquerello, quando si tratta di spostarsi qui e là, per dipingere un paesaggio naturale. In qualsiasi negozio per artisti, si trovano piccole e leggere tavolette, con tutto il necessario per la pittura ad acquerello. Con dei pennelli speciali, dotati di un serbatoio d'acqua, ti impediranno di rovesciare il tuo bicchiere d'acqua.

Non appena avrai realizzato il tuo schizzo - in montagna o a casa davanti ad una foto - potrai dedicarti, ovunque tu voglia, a rimettere mano allo schizzo stesso oppure potrai iniziare la fase di posa del colore. Non preoccuparti eccessivamente, all'inizio, di scegliere la tecnica del colore che adotterai.

Impara a disegnare una abitazione!

Le tappe per disegnare una montagna

Una volta che sarai di fronte alla montagna o, in alternativa, davanti ad una foto di un paesaggio montano, sarà ora di iniziare a disegnare.

Lo schizzo: tracciare i contorni

Disegnatori principianti o con esperienza iniziano la realizzazione di qualunque disegno con uno schizzo. Alcuni professionisti riescono anche a fare a meno di questa tappa, ma si tratta comunque di un momento rassicurante, dato che consente ancora di cancellare in caso di errori.

Pennelli, matite, fogli, e cavalletto: il tutto è pronto!
Sii pronto a disegnare in qualsiasi momento!

Lo schizzo sarà la riproduzione a grandi linee della forma della montagna. Dovrai iniziare con il tracciare i contorni delle diverse vette che vedi di fronte a te. Per ottenere un disegno più realista, dovrai rispettare le proporzioni tra le diverse montagne, occuparti della neve, della foresta, del bosco, ... di tutto il set, insomma.

Oltre a segnare i contorni, durante questa tappa, sarà importante anche disegnare i limiti che separano ogni montagna da quelle a lei attigue.

Durante la realizzazione dello schizzo, la tua mano dovrà essere leggera. Non esitare a disegnare più tratti nello stesso punto. Sceglierai, poi, il migliore nella fase successiva. Aspettando di arrivarvi, lo scopo deve essere quello di liberare la tua mano e di disegnare "quello che senti". Solo così il tuo disegno di osservazione sarà un disegno riuscito.

Anche se il tuo disegno non sarà del tutto corrispondente alla realtà, non è importante.

Disegnare i rilievi

Una volta che avrai tracciato le grandi linee, sarà il momento di dare un po' più di spessore al tuo disegno. Questa tappa potrà essere svolta ancora con la matita, se lo desideri. In questo modo, potrai sempre ricorrere alla gomma, in caso di errori o imprecisioni.

Avrai anche notato il fatto che le montagne non sono "lisce". Non si tratta solo di tracciare diversi triangoli l'uno accanto all'altro, per riportare il profilo delle montagne che hai di fronte a te. Per dare un po' di rilievo, dovrai individuare le zone d'ombra. Le montagne hanno dei crepacci più o meno profondi. Dovrai, allora, ingrigire questi punti con la tua matita grigia o colorando la parte in questione. Questo darà del carattere al tuo disegno.

Non esitare ad aggiungere delle tracce di vegetazione, come alberi e cespugli, per esempio.

Colora il tuo disegno

Puoi scegliere di lasciare il tuo disegno in bianco e nero o di colorarlo.

Come spiegato poco sopra, in quanto a tecniche di coloritura da adottare, hai un'ampia scelta a disposizione. Acrilici, pastelli, pennarelli, matite colorate, ... se hai uno scanner a disposizione, puoi colorare anche al pc, con un programma di fotoritocco, come quelli della suite Adobe.

La coloritura può essere eseguita in modo realista, rispettando i colori osservati oppure in modo del tutto creativo, immaginando dei colori particolari per la tua montagna. In ogni caso, non potranno mancare i giochi d'ombre e di luce, che, soli, possono dare spessore e movimento alla tua opera: ti basterà utilizzare delle sfumature di colori più scure in corrispondenza dei crepacci più profondi, per esempio.

Ed ora, il tuo disegno è terminato!

È molto complesso dare indicazioni molto precise sui tratti da realizzare per disegnare una montagna. Alcuni vogliono un disegno realista, ma altri preferiscono un risultato più fluido, meno aderente alla realtà. Lo stile di ogni disegnatore è diverso da quello di tutti gli altri.

Le montagne disegnate dai bambini, a volte, sono estremamente simili a disegni iperrealisti. Ad ognuno il proprio stile, secondo le tecniche di pittura utilizzate e secondo le ispirazioni del momento.

La cosa più importante, comunque, è quella di trarre il maggiore piacere possibile dall'attività di disegno.

E se quest'anno non puoi andare in montagna, disegna il tuo giardino!

Disegnare una montagna: come trovare dei modelli

Quando non si abita in montagna, è necessario trovare qualche modello di montagne per poterle rappresentare su carta- Per trovare un paesaggio naturalista, allo scopo di imparare a disegnare e a dipingere, cosa c'è di meglio che utilizzare internet?

Puoi iniziare dalle immagini che ti sono proposte su Google. Prendi una foto, libera da diritti, se possibile, e allenati a ridisegnarla.

Anche i blog e i social network sono una fonte infallibile per trovare un paesaggio di montagna. Chalet, marmotte, cime innevate, molti utenti e tanti influencer condividono i ricordi delle ultime vacanze.

In particolare, sono Pinterest e Instagram i social sui quali è più frequente trovare foto di montagne. Ma potresti trovare anche illustrazioni, disegni da colorare, dipinti, ecc. È l'occasione per prendere ispirazione in pochi click.

Al carboncino, con il pennello, con i pastelli, ... i social network sono i posti migliori in cui trovare modelli cui ispirarsi.

Qui, puoi leggere come realizzare il disegno di un paesaggio completo di tutti gli elementi!

Allenarsi a disegnare montagne, per imparare

Il modo migliore per realizzare dei bei disegni di montagne è quello di allenarsi il più spesso possibile. Qualsiasi illustratore, artista o disegnatore ti dirà che questo è l'unico grande segreto per disegnare bene. Solo allenandoti, il tuo polso e la tua mano prenderanno dei riflessi essenziali per la pratica del disegno.

Laboratori generali o tematici, sono frequentati da appassionati che vogliono imparare.
Per imparare le tecniche di disegno, potresti partecipare ad un atelier!

Ricopiare o inventare delle rappresentazioni di montagne - un po' tutti i giorni - è l'unica garanzia per un progresso sicuro in poche settimane.

Ma se non desideri imparare da autodidatta, hai comunque la possibilità di contattare un professore di disegno o di partecipare ad un atelier di disegno collettivo.

Esistono anche degli stage di disegno naturalista. Una guida di montagna e un disegnatore ti accompagneranno per qualche giorno in montagna per disegnare i paesaggi che ti circondano. Oltre al pittore che ti mostrerà come disegnare, avrai la guida che ti farà scoprire dei posti incredibili a 1.500 - 2.000 metri di altitudine.

I corsi di pittura e i corsi di disegno sono importanti anche per imparare le basi del disegno, come la prospettiva, le ombre e le luci, le proporzioni, la natura morta, i modelli dal vivo, ...

Imparerai anche ad allontanarti poco alla volta dai disegni prestampati da colorare.

Bisogno di un insegnante di Disegno?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura