“L'arte, è il riflesso di ciò che rimanda l’animo umano confuso dallo splendore del bello” - Victor Hugo.

L’arte permette di esprimersi e sentire emozioni. Secondo un sondaggio OpinionWay svolto per conto di Artistics, un Europeo su quattro vorrebbe acquistare un’opera contemporanea. Ciò mostra l’interesse degli Europei per il disegno e la pittura.

Ma quanti Europei hanno di fatto il coraggio di lanciarsi in un corso di disegno?

Prova tu, magari per scoprire come disegnare una spiaggia.

I migliori insegnanti di Disegno disponibili
Katia
5
5 (16 Commenti)
Katia
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (14 Commenti)
Lidia
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Chiara
5
5 (12 Commenti)
Chiara
7€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lara
4,9
4,9 (14 Commenti)
Lara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (119 Commenti)
Nath
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katrina
5
5 (11 Commenti)
Katrina
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuela
5
5 (16 Commenti)
Emanuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ahmed
5
5 (7 Commenti)
Ahmed
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katia
5
5 (16 Commenti)
Katia
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (14 Commenti)
Lidia
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Chiara
5
5 (12 Commenti)
Chiara
7€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lara
4,9
4,9 (14 Commenti)
Lara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (119 Commenti)
Nath
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katrina
5
5 (11 Commenti)
Katrina
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuela
5
5 (16 Commenti)
Emanuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ahmed
5
5 (7 Commenti)
Ahmed
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Disegnare una spiaggia: osserva bene il paesaggio

La sabbia sottile, un tramonto, le onde, la schiuma, le conchiglie: la spiaggia è un luogo generalmente paradisiaco, pittoresco, per l’appunto. Ogni artista, disegnatore o pittore, prima o poi, prova a cimentarsi per rappresentare la spiaggia. Ma da dove si comincia?

La cosa più importante per imparare a disegnare una spiaggia, o un altro paesaggio, prendersi tutto il tempo necessario per osservare. D’altro canto, può essere proprio questa la fase più gradevole dell’intera attività. Che tu stia effettivamente di fronte ad una spiaggia o che l’ammiri in foto, ricorda di prendere tutto il tempo necessario ad una osservazione dettagliata.

Non avere fretta è essenziale, se si vogliono raggiungere buoni risultati.
Prendi tutto il tempo necessario per osservare il paesaggio, prima di disegnarlo!

Più riesci a scovare dettagli e più il risultato sarà realistico, tanto nello schizzo iniziale, quanto nell’uso dei colori.

Che si tratti di rocce, animali, onde piccole o qualsiasi altra cosa, non tralasciare davvero nessun dettaglio legato alla tua spiaggia, perché solo così la renderai realistica.

Sfruttare tutto il tempo necessario per osservare un modello è indispensabile alla buona pratica del disegno. È solo così che il cervello riesce a ritrascrivere l’immagine tramite il movimento della mano. La tua mano, alla fin fine, è solo uno strumento, proprio come la matita ed il pennello. Il vero protagonista del disegno è il tuo cervello. Ed ecco perché devi restare costantemente concentrato sul tuo progetto artistico.

Osservando bene, i tuoi occhi si abitueranno a guardare i minimi dettagli ai quali non presti normalmente attenzione nella vita corrente. Ecco perché occorre prendersi il tempo necessario alla realizzazione del disegno.

Trova anche il tempo di disegnare una casa!

Quale tecnica usare per disegnare una spiaggia?

Pastelli, carboncino, inchiostro di china, pennarelli, matite colorate, … hai davvero l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda la tecnica di disegno o pittura da adoperare. Innanzitutto, bisogna avere affinità con la materia. Occorre che il disegnatore si senta a proprio agio con lo strumento che ha scelto.

Se disegni da sempre col carboncino, non iniziare cambiando strumento. In seguito, potrai fare dei test con acquarelli e con la tecnica del guazzetto.

Per i principianti dei corsi di disegno, cerca di cominciare con la grafite o una matita in legno. Questo strumento è pratico, dato che non è costrittivo, per così dire. Cancellando, infatti, non dovresti ritrovarti con grosse tracce degli errori eventuali. Ovviamente, ciò varrà se non esageri con la pressione, durante l’uso.

Il consiglio è di fare sempre uno schizzo più o meno dettagliato, prima di iniziare a colorare.
Lo schizzo aiuta a posizionare gli elementi del tuo quadro!

Per colorare in seguito il tuo disegno, l’acquarello è uno strumento largamente usato per i quaderni di appunti e per la pittura di paesaggi. L’acquarello si realizza iniziando dal più chiaro per giungere al colore più scuro. In caso di errori, l’acquarello può essere corretto assai agevolmente, cosa che attrae particolarmente i principianti di qualsiasi laboratorio di disegno.

Ma si può anche scegliere di realizzare il disegno di una spiaggia tramite tutt’altro strumento, anche se sei un principiante. Il tutto sta nel divertirsi pur ottenendo un risultato che soddisfi.

Ovviamente, dipingere coi colori ad olio richiede del materiale aggiuntivo e sarà quindi meno agevole, se intendi recarti in spiaggia per osservare il tuo soggetto direttamente e dal vivo.

I migliori insegnanti di Disegno disponibili
Katia
5
5 (16 Commenti)
Katia
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (14 Commenti)
Lidia
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Chiara
5
5 (12 Commenti)
Chiara
7€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lara
4,9
4,9 (14 Commenti)
Lara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (119 Commenti)
Nath
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katrina
5
5 (11 Commenti)
Katrina
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuela
5
5 (16 Commenti)
Emanuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ahmed
5
5 (7 Commenti)
Ahmed
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katia
5
5 (16 Commenti)
Katia
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (14 Commenti)
Lidia
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Chiara
5
5 (12 Commenti)
Chiara
7€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lara
4,9
4,9 (14 Commenti)
Lara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (119 Commenti)
Nath
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katrina
5
5 (11 Commenti)
Katrina
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuela
5
5 (16 Commenti)
Emanuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ahmed
5
5 (7 Commenti)
Ahmed
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Da dove iniziare per disegnare una spiaggia?

Un disegno di paesaggio inizia dalla predisposizione degli elementi principali ben distribuendoli sulla tela o sul foglio da pittura. Se ti rechi a disegnare in spiaggia, inizia col delimitare gli spazi: spiaggia, orizzonte e mare, come anche un eventuale barchetta sull’acqua.

Tutti i primi tratti tracciati costituiscono il cosiddetto “schizzo”. Gli schizzi sono disegni preparatori che consentono di ottenere il disegno a grandi linee.

Per realizzare un buono schizzo, si abbonderà nel lanciarsi con tratti di ogni genere, senza paura di sbagliare. Lo schizzo è fatto proprio per poter sbagliare e correggersi di continuo. Non esagerare, comunque, nel cancellare troppo. Lasciare traccia di qualche errore fa ugualmente parte del lavoro di un disegnatore.

Una volta che la tua bozza/schizzo è pronta, potrai iniziare col rafforzare e ripassare i tratti principali. Ciò è denominato “abbozzo” o “ancoraggio ad inchiostro”, soprattutto nel settore dell’illustrazione e del fumetto.

Tutto sta nel ripassare con inchiostro di china o penna ciò che si desidera mantenere a vista. La cosa serve per rendere esplicito il disegno. Quando avrai ripassato ad inchiostro tutti i segni che desideri rendere definitivi e visibili, potrai dedicarti a cancellare tracce di matita residue e non rilevanti.

Per realizzare un disegno di successo, occorre anche disporre le ombre e le luci del paesaggio rappresentato. L’artista può realizzare i contrasti tramite tratteggio o riempendo le zone d’ombra con colore più scuro, cosa che avviene durante la coloritura.

Passare al colore un disegno non è una tappa obbligatoria. Si può decidere di lasciare il proprio disegno allo stadio dello schizzo.

La coloritura può essere utile se si vuole ritracciare un’alba o un tramonto. I colori rosso e giallo possono ugualmente fare contrasto con il blu del mare. La scelta di colorare dipende dalle voglie e dall’ispirazione stilistica di ogni singolo artista.

Sapresti disegnare una montagna?

Trova tutorial per disegnare una spiaggia

Il disegno è un’attività che gioca molto sull’ispirazione ed i cinque sensi. Ma alcuni disegnatori con poca pratica alle spalle hanno bisogno di seguire delle tappe specifiche prima di rappresentare una spiaggia. Ciò avviene soprattutto nel caso dei principianti di disegno, che ancora non osano ‘’lasciarsi andare’’.

L'importante è seguire delle regole base, non avere paura di cancellare gli errori, né di ritentare.
Anche dipingendo da soli, si possono raggiungere dei discreti risultati!

Ecco perché i tutorial possono spesso aiutare a seguire un percorso delineato, per sentirsi rassicurati.

Oggi giorno, numerosi tutorial sono disponibili, soprattutto tramite I canali Youtube. Puoi spesso guardare un video proprio mentre disegni.

Instagram e Pinterest sono ugualmente social media che permettono ai disegnatori di reperire tecniche, e ispirazione per lanciarsi nel disegno di una spiaggia.

Ti basta digitare le parole chiave “disegno” e “spiaggia” o “mare” nella finestra di ricerca ed è fatta!

Alcuni utenti mano diffondere video accelerati di creazioni artistiche. Ma cosa non è male, poiché si guardano le diverse tappe indispensabili alla realizzazione di un disegno.

Questo genere di media è ideale anche per trovare disegni già svolti di spiagge. Puoi iniziare col provare a riprodurre questi oppure cercare delle foto di spiagge che ti ispirino maggiormente e possano fungere da modello.

Insomma, internet è fonte inesauribile di ispirazione, oggi, per qualunque tipo di disegnatore e disegnatrice.

Scopri come disegnare un giardino, pubblico o privato!

Impara a disegnare una spiaggia da autodidatta

Imparare a disegnare da autodidatta è assai frequente per gli artisti. Il disegno è spesso un passatempo solitario, che domanda ben pochi accessori e molta immaginazione. Ecco perché è frequente che ci si iscriva a stage di disegno, senza per forza frequentare un corso di disegno vero e proprio in città.

È comunque utile essere rigorosi, se si vuol progredire rapidamente. Gli illustratori professionisti hanno l’abitudine, ad esempio, di disegnare almeno 10 o 15 minuti ogni giorno, proprio per non perdere mai la mano. Qualsiasi aspirante disegnatore dovrebbe prendere questa sana abitudine.

Disegnare un po’, ma regolarmente consente di mantenere il proprio spirito artistico, nonché l’abitudine all’osservazione e alla pratica del disegno.

Anche colorare è un’attività da svolgere con regolarità, per interiorizzare il modo di assemblare i colori.

Puoi anche elaborare un programma personale, per allenarti coi colori, realizzare schizzi, bozze, per allenare l’abilità nell’osservazione, etc. Perché non allenarti anche a disegnare degli animali? A volte gli animali sono presenti su certe spiagge, e la cosa potrebbe rendere più veritiero il tuo disegno.

A partire dallo schizzo iniziale, alla posa dei colori, è bene sapere quello che c'è da fare e come.
Un maestro di disegno potrà darti consigli utili su come realizzare le tue tele!

Tieni conto che potresti coinvolgere i bambini, in un corso di disegno di tal sorta: i piccoli sono spesso disgustati e stufi, all’idea di continuare disegnare fatine e dinosauri e vengono molto più attratti da un disegno di realtà. Trova un tutorial che tu e tuo figlio possiate seguire insieme: un corso di disegno on line per realizzare disegni di paesaggi ed animali con varie tecniche.

Disegna un paesaggio: montagne, mare, case e giardini!

Prendere lezioni di disegno per rappresentare una spiaggia

Lezioni private, stage di disegno, lezioni di arti plastiche…: sono davvero molte e varie le formule per acquisire le basi del disegno. Delle basi fanno parte: ombre, riflessi, luci, proporzioni, natura morta ed esseri viventi.

Nell’ambito di una lezione di disegno, potrai scegliere di seguire i consigli specialistici di un insegnante di disegno, da applicare poi per realizzare la tua agognata spiaggia. I professori di disegno sono creativi e possono farti venire in mente diverse idee.

I laboratori di disegno en plein air sono risaputamente l’occasione per imparare a disegnare dal vivo. Oltre a poter godere della brezza di mare, potrai beneficiare di un paesaggio ricco di tutti i dettagli necessari ad una rappresentazione realistica della spiaggia.

Come disegnare dei personaggi, il corpo umano, delle forme semplici, la vegetazione o degli animali? Le lezioni di disegno ti insegneranno a disegnare facilmente una spiaggia e molto altro.

Il vantaggio è che il materiale da disegno è spesso prestato dagli insegnanti del corso di disegno: gomme, pennarelli, pastelli… Insomma, la cosa consente di iniziare a perfezionarsi, senza poi spendere soldi.

L’apprendimento del disegno deve restare un’attività di svago, innanzitutto. Divertiti, quindi!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura