Pagina iniziale
Dare lezioni

Lezioni e corsi di disegno a Roma

144 insegnanti disponibili vicino casa tua

Qual è il tuo livello?

header illustration
Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti
di disegno a Roma

Visualizza più insegnanti

5.0 /5

Insegnanti Star con un punteggio medio di 5.0 stelle e più di 30 commenti positivi.

16 €/ora

Le migliori tariffe: 99% degli insegnanti offre la prima lezione e un'ora di lezione costa in media 16€

5 h

Rapidi come saette, gli insegnanti ti rispondono in media in 5h.

01

Trova
l'insegnante ideale

Consulta tutti i profili in piena libertà e contatta l'insegnante che avrai scelto in base ai tuoi criteri (tariffa, commenti, certificati, modalità di svolgimento delle lezioni).

02

Organizza
i corsi e le lezioni

Scrivi all'insegnante selezionato per comunicargli le tue necessità e le tue disponibilità. Organizza le lezioni e pagale in tutta sicurezza direttamente dalla tua chat.

03

Vivi
nuove esperienze

Il Pass Alunno ti permette un accesso illimitato alla banca dati di tutti gli insegnanti, maestri e coach per 12 mesi. Un anno intero per poter scoprire nuove passioni con degli insegnanti straordinari!

I nostri allievi di Roma
esprimono un giudizio sui loro insegnanti di disegno

Scopri tutte le nostre lezioni di disegno

Corso disegno Roma: trova i migliori insegnanti!

Roma, città d’arte

Roma è spesso considerata come uno dei più grandi centri artistici d’Europa. Città d’arte e di cultura, offre ai propri abitanti e ai turisti del mondo intero numerosi musei di belle arti. Non è difficile trovare l’ispirazione quando si è circondati da una storia così ricca.

Sin dall’epoca latina, la capitale italiana è stato un focolare artistico senza uguali nel resto del mondo. È a quest’epoca che vengono costruiti i monumenti più impressionanti della città, come il Colosseo o la Domus Augustana, che fanno della città eterna una delle città più visitate e apprezzate al mondo.

Dopo un periodo di decadenza della capitale, il Rinascimento e la sua arte si sono fatti spazio nella capitale. Un esempio è la Cupola di San Pietro, disegnata da Michelangelo nel XVI secolo. Ma la storia architettonica della città non si fermerà qui.

Basti pensare al particolarissimo MAXXI, Museo d’arte del XXI secolo, ideato dalla celebro architetta anglo-irachena Zaha Hadid e inaugurato nel 2010.

Attraverso l’architettura romana è possibile ricostruire tutta la storia della capitale. Inoltre, le numerose opere commissionate o ereditate da romani nell’arco dei secoli riempiono oggi le gallerie dei musei della città.

Oggi, Roma è riconosciuta come uno dei più grandi centri artistici d’Europa, o per meglio dire, del mondo. Milioni di turisti vengono ogni anno a riempire le strade romane per osservare la sua architettura: un vero e proprio museo a cielo aperto.

Numerosi musei sono dedicati alla pittura e al disegno in città. I Musei Vaticani, la Galleria Nazionale d’arte moderna e contemporanea, il Museo Nazionale del Palazzo di Venezia, ecc… I più grandi appassionati di pittura e di disegno non rimarranno certo a pancia vuota.

Roma è sicuramente una di quelle città che offrono infinita opportunità agli appassionati d’arte e di cultura.

Perché fare un corso di disegno nella città eterna?

Imparare a disegnare è un’attività arricchente, che sviluppa numerose qualità. I bambini ad esempio disegnano fin da piccoli per sviluppare la manualità e l’immaginazione. E questi elementi sono davvero utili anche per gli adulti.

Sviluppare la propria immaginazione è una facoltà importante per gli adulti. Questo permette di trovare rifugio in un altro mondo di tanto in tanto per allentare un po’ la stretta dello stress di tutti i giorni. L’immaginazione permette di riposare il cervello in alcuni momenti della giornata.

La fantasia serva anche a favorire la creatività, poter immaginare un nuovo concetto, una nuova forma di lavoro, ecc… Una qualità spesso ricercata dalle aziende.

Imparare a disegnare permette anche di migliorare la propria capacità di concentrazione. Fare un disegno a matita, a pennello, con la china o con qualsiasi altra tecnica di disegno richiede tempo. Per esempio, per disegnare un occhio, bisogna poter lavorare su una piccola superficie e sui dettagli. È quindi necessario saper restare concentrati per un periodo di tempo abbastanza lungo.

Alcune tecniche permettono anche di lavorare la manualità, poiché le dita e le mani devono restare calme al fine di disegnare dei tratti dritti, dei dettagli, ecc…

Lo studio del disegno è quindi un eccellente modo di sviluppare alcune facoltà. Seguire corsi di disegno a Roma permette di progredire in un ambiente davvero ricco. Numerosi luoghi sono eccellenti punti di ispirazione per disegnare.

Piazza Navona in pieno centro è per esempio uno dei posti conosciuti dai disegnatori di strada. Decine di ritrattisti propongono i loro servizi ai passanti. Carboncino, matita, tempera, acquarelli, acrilici, china, pastelli, tutte le tecniche sono proposte.

Passeggiando potrete trovare l’ispirazione e osservare i metodi di disegno per migliorare la vostra tecnica.

Tutto il necessario per prepararvi a una vera e propria carriera d’illustratore, di ritrattista, di professore di disegno o di grafico. 

Dove imparare a disegnare a Roma

Nella capitale italiana, esistono numerosi luoghi per imparare a disegnare animali, disegnare visi, o disegnare paesaggi. Corsi di disegno settimanali, corsi disegno collettivi, lezioni di disegno private, corsi a domicilio, ecc… tutte le formule sono disponibili.

Dalla scuola materna alle scuole medie, i corsi di educazione artistica fanno parte integrante del percorso scolastico. Ore di disegno, corsi di pittura, bozze, nature morte, ecc…, le basi del disegno si imparano poco a poco.

Tuttavia, una volta arrivati al liceo, per continuare nell’ambito creativo bisogna scegliere l’indirizzo artistico, oppure trovare corsi di pittura extra-curricolari. Non tutti i licei propongono queste opzioni. È quindi opportuno informarsi prima di iscriversi. A Roma sono numerosi i licei artistici, come ad esempio il liceo Ripetta, il liceo G.C. Argan e il liceo Enzo Rossi.

Una volta ottenuta la maturità, diverse scuole propongono corsi al fine di formarsi per lavorare in seguito come grafici, illustratori per cartoni animati, motion designer, fumettisti, ecc…

Tra queste troviamo l’Accademia delle belle arti di Roma, la Roman Comic Strips School e l’IED, l’Istituto Europeo di Design.

In queste scuole approfondirete elementi come la prospettiva, gli schizzi, la scelta dei colori, la storia dell’arte e imparerete a sviluppare un approccio professionale al disegno.

Se non volete fare del disegno un mestiere, è comunque possibile imparare a disegnare quando si è adulti grazie agli atelier di disegno e pittura presenti in tutta la città. Pietra nera, pastello secco, pittura acrilica, corsi d’acquarello, corsi di disegno per bambini, tutto è possibile per perfezionarsi nelle arti grafiche mantenendo sempre una dimensione ludica.

E se i corsi collettivi non fanno per voi, potete facilmente rivolgervi a dei corsi privati. Numerosi artisti propongono dei corsi di disegno e atelier di pittura a domicilio. L’occasione perfetta per perfezionare la propria tecnica e imparare a disegnare come un professionista, senza essere vincolati agli orari di lezione.

Come imparare a disegnare a Roma?

Alcune persone preferiscono imparare a disegnare da autodidatti piuttosto che rivolgersi a degli stage di disegno, di pittura o di entrare in una scuola d’arte. Imparare il disegno e le sue diverse tecniche può essere fatto in maniera del tutto autonoma, senza dover fare un corso disegno.

Schizzi, matite colorate, tecnica di pittura, come imparare le basi del disegno soli a Roma?

Le strade di Roma sono piene di dettagli e di elementi che è possibile utilizzare al fine di progredire nel disegno.

Potete per esempio iniziare a studiare la prospettiva osservando i grandi edifici dell’architettura italiana. Linee, geometria, esercitatevi a riprodurre le vie romane. Castel Sant’Angelo, i Fori imperiali, Piazza S. Pietro… Tutto può essere riprodotto su carta.

Un altro buon esercizio consiste nel disegnare i passanti nelle strade. Sedetevi al tavolino di un bar e divertitevi a riprodurre i movimenti delle persone che camminano davanti ai vostri occhi. Vestiti, espressioni del viso, movimenti, tutto è un buon pretesto per progredire con la tecnica del disegno.

E se siete appassionati di natura, i parchi della capitale vi forniranno tutta l’ispirazione che cercate. Villa Borghese, il Parco della Caffarella, Villa Ada, il Giardino degli Aranci… Gli spazi verdi vi permetteranno di imparare a disegnare alberi, fiori e piante di tutti i tipi.

Per imparare a disegnare più rapidamente, bisogna mettersi in testa che l’allenamento regolare è essenziale. Matite colorate, pastelli, carboncini, tecniche di pittura, ce n’è per tutti i gusti.

Trovare un professore privato di disegno a Roma

Corsi di disegno, atelier artistici, stage intensivi, trovare la formula giusta per imparare a disegnare non è sempre facile al giorno d’oggi. Alcuni scelgono di seguire i corsi e stage nelle scuole d’arte mentre altri preferiscono la libertà dei corsi privati.

Tuttavia, è importante trovare il insegnante disegno privato, che sappia soddisfare le vostre esigenze.

Matite, gomme di mollica di pane, fogli Fabriano, raccogliete tutti i vostri strumenti da disegnatori e trovate il maestro disegno perfetto!

Oggi numerosi metodi permettono di farsi conoscere se si è professori privati. Tra questi, il buon vecchio metodo degli annunci nei negozi. Panettieri, fiorai, ecc… i professori depositano spesso i loro recapiti nelle bacheche pubbliche al fine di trovare alunni.

I piccoli annunci vengono ormai diffusi anche su internet. Facebook, twitter, ecc… molte sono le fonti che permettono di trovare il proprio professore privato.

E la stessa cosa vale su piattaforme come Superprof.

Quasi 100 professori di disegno sono pronti a darvi corsi nella città eterna. Ma attenzione, ogni professore ha un profilo particolare. Si tratta quindi di trovare quello che corrisponde di più alle vostre esigenze. Alcuni hanno anni di esperienza, altri si sono appena diplomati all’Accademia di belle arti di Roma.

Arti plastiche, grafite, disegno all’acquarello, disegno al pastello, matita, collage, quaderno di schizzi, pittura all’olio, calligrafia, matita sanguigna, fumetto, quaderno da viaggio, i professori artisti e pittori danno spesso lezioni ad alunni di tutti i livelli e di tutte le età (adulti, bambini e adolescenti) al fine di iniziarsi o di perfezionarsi nel disegno. E perché non imparare la storia dell’arte (Michelangelo, Raffaello, Modigliani, ecc…)?

Disegnare il corpo umano, disegnare una natura morta, sperimentare diverse tecniche… ad ognuno il suo programma e la sua pedagogia

I nostri migliori articoli
di disegno