Pagina iniziale
Dare lezioni

Corsi di disegno in tutta Italia

1313 insegnanti straordinari in tutta Italia!

Dove cerchi le lezioni?

Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti
di disegno

Visualizza più insegnanti

5.0 /5

Tanti insegnanti Star con un punteggio medio di 5.0 stelle e più di 229 commenti positivi.

16 €/ora

Le migliori tariffe: il 99% degli insegnanti offre la prima lezione e un'ora di lezione costa in media 16€.

5 h

Rapidi come saette, gli insegnanti ti rispondono in media in 5h.

01

Trova
l'insegnante ideale

Consulta tutti i profili in piena libertà e contatta l'insegnante che avrai scelto in base ai tuoi criteri (tariffa, commenti, certificati, modalità di svolgimento delle lezioni).

02

Organizza
i corsi e le lezioni

Scrivi all'insegnante selezionato per comunicargli le tue necessità e le tue disponibilità. Organizza le lezioni e pagale in tutta sicurezza direttamente dalla tua chat.

03

Vivi
nuove esperienze

Il Pass Alunno ti permette un accesso illimitato alla banca dati di tutti gli insegnanti, maestri e coach per 12 mesi. Un anno intero per poter scoprire nuove passioni con degli insegnanti straordinari!

I nostri allievi
esprimono un giudizio sui loro insegnanti di disegno

Scopri tutte le nostre lezioni di disegno

Corso disegno con i migliori maestri e insegnanti

Perché fare un corso di disegno?

Saper disegnare non è un talento innato. Certo, alcuni possono avere una predisposizione naturale, ma come per tutte le pratiche artistiche, per saper disegnare bene ci vogliono impegno, pratica e motivazione. Esistono diverse ragioni per dedicarsi al disegno a matita o alla pittura. Ad esempio, il disegno è particolarmente raccomandando per i bambini poiché sviluppa la destrezza, l’abilità manuale e soprattutto la fantasia. Negli anziani, invece, il disegno permette di stimolare le funzioni motorie, le articolazioni e l’agilità e migliora la memoria. Al giorno d’oggi, la fotografia sembra aver rimpiazzato il disegno prospettico o la pittura a olio. Fatevi conoscere postando i vostri disegni sui social network, che siano ritratti o paesaggi ispirati dai luoghi che visitate. Il vantaggio è che potrete liberare la vostra creatività e condividere la vostra visione del mondo attraverso i vostri disegni. Disegnare un luogo è infatti molto più originale che fotografarlo. Lasciate libero corso alla vostra immaginazione e esprimete la vostra personalità attraverso un fumetto, un disegno a matita o un acquarello. Disegnare è prima di tutto un hobby. E come tutti gli hobby, permette di rilassarsi e di ridurre il proprio livello di stress e di ansia. Basta vedere il successo dei mandala da colorare per rendersi conto che anche gli adulti possono tratte molti benefici dalla pratica del disegno. Alcuni sentono il bisogno di scarabocchiare per concentrarsi e altri amano focalizzare la loro attenzione sul disegno per scacciare i pensieri negativi. In entrambi i casi, disegnare fa bene al corpo e alla mente. Il disegno può essere un’attività da condividere con i propri figli, con la famiglia o con gli amici per creare un legame unico. Ma imparare le basi del disegno significa anche familiarizzarsi con la pratica artistica e scoprire la storia dell’arte per comprendere meglio le tecniche usate dai più grandi pittori. Interessarsi alle opere maggiori o meno conosciute è un bellissimo modo di nutrire la propria immaginazione. I disegni satirici nei giornali hanno il dono di sdrammatizzare alcuni fatti di cronaca dolorosi. Grazie al loro umore o alla loro sensibilità, gli illustratori possono far riflettere, scioccare o consolare. Disegnare è una vera terapia quando le parole non bastano più. Come tutte le forme artistiche, il disegno può anche essere una valvola di sfogo. Anche se non volete disegnare per la stampa, essere abili con la matita e il pennello può aprire le porte di altri mestieri: architetto, paesaggista, grafico, stilista, illustratore, tatuatore… Le arti plastiche possono permettervi di seguire strade che non sono quella del disegno. Ci sono centinaia di modi di mettere in valore una formazione artistica sul piano professionale. È l’emisfero destro del cervello che viene stimolato quando disegniamo. Questa pratica permette di lasciare libero corso alla propria creatività e di coltivare la propria immaginazione. Durante le lezioni di disegno, i principianti dovranno prima di tutto imparare le tecniche base di questa pratica. A forza di disegnare animali, paesaggi e persone (inclusi i dettagli difficili come le mani o gli occhi) imparerete poco a poco a sviluppare il vostro stile personale. Ricopiare all’infinito i disegni degli altri non vi aiuterà ad affermarvi come artisti. Dovrete liberarvi poco a poco dall’influenza altrui per trovare la vostra voce e dimostrare il vostro talento. Ma per liberarsene, dovrete prima di tutto capire cosa vi piace e cosa no: pastelli a cera, matite colorate, acquarelli, china, ecc… Quale strumento preferite? Caricature, bozze, digital painting, ritratti… Cosa preferite fare? Disegnare è il mezzo più efficace per esprimere la vostra personalità e il vostro talento! Arte murale, fogli di tutte le dimensioni, pittura digitale, disegno per la decorazione… potrete disegnare ovunque e non potrete più vivere senza il vostro quaderno di bozze. Inoltre, imparare a disegnare è meno complesso di quanto si pensi.

Come imparare a disegnare?

Lo studio del disegno e delle sue tecniche non richiede anni a livello teorico, ma vi ci vorrà molta pratica per riuscire a disegnare correttamente un paesaggio, un corpo umano, un viso e dettagli complessi quali gli occhi e le mani. Per iniziare, dovrete imparare a disegnare forme geometriche e familiarizzarvi con lo strumento scelto (matita, pennello, ecc…) per diventare precisi e rapidi con le forme semplici. Ellissi, cerchi, quadrati e triangoli sono spesso il punto di partenza di un disegno. Non si inizia direttamente col carboncino. Per disegnare un personaggio dei cartoni animati è meglio accontentarsi di una matita e di un foglio bianco all’inizio. Disegnare un paesaggio è forse ancora più difficile, poiché dovrete familiarizzarvi con molti elementi quali il punto di fuga e la linea d’orizzonte per rispettare la prospettiva e il rapporto tra le tre dimensioni. Imparare a disegnare, significa infatti imparare anche qualche regola fondamentale (molte delle quali si ritrovano anche nella fotografia): la regola dei terzi, la proporzione, i contrasti, le linee, i colori e gli elementi che guidano l’occhio nella lettura di un disegno. Per esempio, la regola dei terzi consiste nel tracciare delle linee immaginarie (due orizzontali e due verticali) che dividono il foglio in 9 caselle di dimensioni uguali. Le intersezioni di queste linee sono i punti di rilievo in un disegno (o in una foto) ed è qui che vanno piazzati gli elementi più importanti. Le tecniche per disegnare sono tantissime e variano in funzione dello strumento scelto dallo studente (penna, tempera, pastello secco…), dell’universo di riferimento (disegno di manga, disegno realista, disegno per bambini…) e, ovviamente, del proprio livello. In ogni caso, fare esercizi di disegno con i pastelli, le matite o la tempera permette di capire meglio i gesti da adottare. Con perseveranza e motivazione, tutti sono in grado di imparare a disegnare facilmente! Ricordatevi che nessuno sa disegnare dalla nascita: anche il più grande degli artisti ha preso un giorno in mano la matita per la prima volta e ha dovuto imparare le tecniche base del disegno.

Dove fare corsi di disegno?

Certo è possibile imparare a disegnare fumetti, paesaggi o persone da autodidatta. Numerosi corsi disegno online gratuiti sono accessibili su Youtube o sui siti di disegno. Dopo aver acquistato il vostro materiale di disegno, potrete quindi imparare a disegnare online. Tuttavia, imparando da soli correte il rischio di scoraggiarvi alla prima difficoltà. Può essere difficile mantenere alta la motivazione senza seguire un corso disegno completo. Inoltre, imparando su internet, non potrete essere accompagnati da un maestro disegno che vi aiuti a correggere i vostri difetti. Rischiate di prendere cattive abitudini e di non riuscire ad avanzare come vorreste. Ed è molto difficile liberarsi dei difetti se non si agisce in fretta. Potreste incontrare delle difficoltà nel disegnare le espressioni facciali, nel servirvi al meglio dei diversi tipi di inchiostro o nel familiarizzarvi con programmi come Illustrator. Qualsiasi sia il vostro obiettivo, che disegniate su una tavoletta grafica o su una tela, prendere corsi di disegno vi farà progredire più rapidamente e vi permetterà di imparare le tecniche che non troverete neanche su internet. Potete anche combinare i due sistemi: dopo aver appreso le basi semplici da soli, rivolgetevi a un insegnante disegno per un corso intensivo, al fine di imparare le tecniche più particolari e di correggere gli eventuali difetti della vostra tecnica. In ogni caso, nessun libro o sito internet può far di voi degli artisti. Certo, potete imparare tutto quello che c’è da sapere sulle diverse scuole di pittura, dai preraffaelliti agli impressioni, dai futuristi ai cubisti, ma questo non vi aiuterà per forza a migliorare la vostra tecnica. Mettete quindi da parte i vostri libri e rivolgetevi a un maestro disegno al fine di colmare le vostre lacune, correggere i vostri difetti, e perfezionare la vostra tecnica. Nei corsi collettivi, il professore deve occuparsi di più studenti al contempo. Non ha quindi il tempo materiale di personalizzare i suoi consigli per ogni allievo, e progredire in queste condizioni può essere complicato. O forse sarete con allievi il cui livello è ben superiore al vostro, o potreste annoiarvi in un corso in cui si riprendono le basi teoriche che conoscete già. Un corso di disegno privato vi permetterà al contrario di essere seguiti personalmente dall’insegnante disegno. Il corso è interamente pensato in funzione dei vostri obiettivi, dei vostri punti forti e dei vostri punti deboli. Sarete padroni del vostro studio e deciderete voi gli orari delle lezioni. Su Superprof, circa 5.000 insegnanti di disegno sono a vostra disposizione in tutta Italia per aiutarvi a progredire, qualsiasi sia il vostro obiettivo e il vostro livello di partenza. 
Il professore fissa la sua tariffa in funzione di molti criteri, tra cui la sua esperienza, i suoi diplomi e le eventuali spese di trasporto. Allora cosa aspettate a fare un corso di disegno? Affinare il proprio senso dell’osservazione, migliorare il proprio tratto a matita e diventare imbattibili a Pictionary è facile come bere un bicchier d’acqua grazie ai nostri corsi di disegno! Se non avete ottenuto i risultati sperati con i corsi di pittura online e vi sentite frustrati, dovreste forse riprendere le basi con un maestro disegno privato! Ritratti, paesaggi, nudi artistici, nature morte… Tutto è possibile con gli insegnanti di Superprof! Alcuni dei nostri insegnanti privati insegnano le tecniche classiche col carboncino o la tempera nei loro atelier, altri vi inizieranno a tecniche più esotiche e meno conosciute. Studenti d’arte, disegnatori professionisti, caricaturisti, tutti i profili sono presenti sulla nostra piattaforma. E se non trovate professori di disegno disponibili vicino a casa vostra nell’immediato create un’allerta, ci mobiliteremo per trovarvene uno al più presto! Dal semplice atelier di disegno per bambini fino ai corsi di pittura per adulti, i corsi di disegno privati sono destinati ad allievi di tutte le età e di tutti i livelli. Cosa aspettate? Scegliete oggi stesso il vostro insegnante di disegno e preparatevi a diventare grandi artisti!

I nostri migliori articoli
di disegno