Hai mai pensato di imparare a disegnare una donna?

Che tu sia interessato al disegno di un volto in particolare, di un corpo femminile in generale, che tu abbia bisogno di disegnare personaggi o che tu sia un designer o un illustratore per una rivista online, disegnare il corpo della donna è un esercizio molto tecnico, che richiede un expertise specifico.

Il corpo femminile, e più in generale il corpo umano, implica il rispetto di proporzioni esatte. Per raggiungere questo obiettivo, esistono molte tecniche di disegno.

Secondo uno studio della comunità europea, sono soprattutto i giovani a dedicare molto tempo alla pratica del disegno:  il 41% dei giovani dai 15 ai 19 anni, il 30% degli adulti, il 18% dei giovani dai 25 ai 34 anni.

Inoltre, il disegno è una pratica priva di discriminazione di genere: il 29% delle donne di età compresa tra 15 e 30 anni e il 30% degli uomini della stessa età dichiarano di praticare il disegno.

Ecco la nostra descrizione dei passaggi per disegnare una donna!

Come si disegna una donna?

Per disegnare il corpo umano, possiamo trarre ispirazione da un modello vivente, da un disegno, da una foto, da una tela, da uno schizzo o da un fotografia.

Quali sono le tecniche per ritrarre un corpo?
Quali sono le tecniche per ritrarre un corpo?

Disegna una figura femminile osservando dal vivo una modella: ecco alcuni consigli!

Si può, ad esempio, scaricare un'immagine dal web (possibilmente non coperta da copyright), che rappresenta una giovane donna nuda o vestita, senza necessariamente essere in pose specifiche.

Possiamo anche imparare a disegnare una ragazza partendo da un disegno!

Dopo aver acquisito il materiale di disegno necessario - carta, matite, gomma -, inizieremo con la parte superiore del corpo, in particolare la testa, le spalle, il busto e il petto.

Il corpo umano è costituito da muscoli e da parti arrotondate, e questo comporta il disegno di curve più o meno tondeggianti.

Iniziamo disegnando una griglia sul foglio per posizionare i punti di riferimento delle proporzioni del corpo: la larghezza della testa darà due volte la larghezza delle spalle, la misura di quattro teste dalla parte superiore del cranio al pube, 3,5 teste dai piedi ai fianchi.

I fianchi dovrebbero essere più larghi delle spalle per una donna.

L'altezza del corpo può quindi essere di circa sette teste, così suddivise:

  • Una testa: dalla cima del cranio al mento,
  • Seconda testa: nella parte inferiore del torace sotto il seno,
  • Terza testa: fino allì ombelico,
  • Quarta testa: il pube,
  • Settima testa: la pianta dei piedi

Per disegnare una donna vista di fronte, inizieremo disegnando la testa e il collo. Posizioneremo i segni per le prime quattro teste, la linea delle ginocchia, dei piedi, con due linee orizzontali per la larghezza delle spalle. Più sono grandi, più il disegno rappresenterà una donna alta e forte. Al contrario, più strette saranno le spalle, più snella e magra sarà la donna disegnata. Tracciamo quindi spalle, trapezi e clavicole: devono essere inclinati, leggermente curvi. Quindi la gabbia toracica: misura circa 3,5 teste di altezza, con la parte più bassa del torace che scende verso l'ombelico.

I capezzoli, con il seno intorno, saranno disegnati a metà della gabbia toracica. È quindi necessario creare un cerchio ovale, corrispondente alla dimensione femminile e alla pancia. Al centro di questo cerchio si trova il punto che rappresenta l'ombelico: a due teste dal mento. Il cerchio della vita sarà più largo delle spalle a seconda delle dimensioni del corpo che vuoi dare alla donna. Tuttavia, la vita è più “vuota “a livello dell'ombelico perché non è allargata né dalle costole, né dal bacino. E ovviamente le braccia. Le braccia e la mano, in posizione aperta, scendono fino al centro della coscia. Il gomito è vicino all'ombelico e il polso a livello del pube.

Stai cercando un corso di disegno online?

Come disegnare il volto di una donna?

Il viso può essere difficile da realizzare quando inizi a imparare le basi del disegno. Ciò implica innanzitutto prendersi cura delle proporzioni!

Come disegnare un ritratto di una ragazza carina?
Come disegnare un ritratto di una ragazza carina?

Inizia quadrando il cerchio ovale della testa in due parti uguali. Quindi dividi la parte inferiore a metà, quindi l'ultima parte in tre. In questo modo otteniamo una faccia ovale divisa in cinque parti: la metà superiore, il centro e tre fasce che separano il naso dal mento. Nel mezzo tracciamo la linea degli occhi. Il naso si trova quindi sulla linea a metà strada tra gli occhi e la parte inferiore del viso.

La bocca è a livello del primo terzo, tra il naso e il mento. Per quanto riguarda le orecchie, si trovano tra la linea degli occhi e quella del naso. Queste linee consentiranno di mantenere le proporzioni del ritratto. Nel mezzo del viso, gli occhi saranno posizionati simmetricamente, separati dalla distanza di un terzo occhio. Gli occhi generalmente assumono una forma di mandorla.

È importante occuparsi del disegno degli occhi perché trascrivono l'espressione esatta nel ritratto di una persona. Ad esempio, per disegnare una bella donna, preferiremmo optare per grandi occhi decorati con lunghe ciglia con sopracciglia alte e sottili.

Al centro di ciascun occhio, disegna la pupilla e l'iride usando un primo cerchio nero, che poi colorerai.

In seguito aggiungeremo una linea più spessa per accentuare il trucco. Nelle donne, il naso sarà piuttosto piccolo e la bocca più carnosa rispetto a quella di un uomo.

La parte inferiore del naso e le narici devono essere disegnate nel punto di intersezione tra la seconda linea orizzontale e la separazione verticale della faccia. Disegniamo una narice su ciascun lato.

Ovviamente, questi suggerimenti non sono standard. È possibile variare le linee e gli angoli nel disegno a matita. Disegnare una faccia rotonda con curve morbide accentuerà la femminilità e, al contrario, i contorni meno arrotondati daranno un aspetto meno femminile, ma sicuramente accattivante.

Resta solo da aggiungere al viso bocca, orecchie e capelli, quindi prendersi cura dei dettagli: le ombre sopra gli occhi segnano l'orbita e accentuano le occhiaie da fatica quando vengono disegnate sotto l’occhio.

Ammorbidisci le caratteristiche del mento e delle guance se vuoi fare ritratti di giovani donne o per disegnare una bambina. Al contrario, più le caratteristiche sono marcate, più rappresentano un volto più adulto.

Questi  dettagli ti permetteranno di disegnare passo dopo passo una bella donna, una ragazza o una bimba.

Come disegnare le curve femminili?

Mentre per il disegno di un uomo ci concentreremo sui muscoli, il disegno che rappresenta la donna richiede una curvatura più allungata e più morbida.

Spesso è necessario insistere sulle caratteristiche arrotondate della silhouette femminile!
Spesso è necessario insistere sulle caratteristiche arrotondate della silhouette femminile!

Evitiamo di evidenziare rughe, pieghe, incavature nel corpo e protuberanze, e accentuiamo le curve di fianchi, vita e petto. Le donne hanno spesso i fianchi leggermente più larghi delle spalle e i fianchi sono più bassi rispetto a quelli di un uomo. Pertanto, possiamo scrivere il numero 8 tra le due parti del corpo (busto e fianchi) per ottenere una relazione armoniosa tra la parte superiore e centrale del corpo femminile.

La larghezza dei cappi di questo 8 determinerà la silhouette della donna: petto forte o debole, corpulenza sottile o forte, magrezza o corpo robusto ...

Per una donna sdraiata o adagiata su un fianco, oppure la schiena di una donna in posizione eretta, pensiamo anche ai suoi glutei. È un'estensione della colonna vertebrale e dovrebbe essere leggermente più larga delle spalle.

Ti conviene eseguire diversi schizzi di seno, fianchi e glutei prima di trovare le proporzioni e le misure adatte al tuo disegno.

A differenza del disegno del corpo di un uomo, l'addome e i glutei di una donna sporgono e i fianchi sono più curvi.

Al contrario, l'addome, i glutei e il bacino dell'uomo vengono disegnati con una linea retta.

È quindi consigliabile accentuare fortemente le curve a livello della parte bassa della schiena per il disegno di un corpo femminile.

Come si disegna la parte inferiore del corpo della donna?

Non possiamo fermarci qui: resta da disegnare a parte inferiore del corpo, fianchi, gambe e piedi.

Mi viene chiesto un ritratto di una donna: quale modello scegliere?
Mi viene chiesto un ritratto di una donna: quale modello scegliere?

Nelle donne, le cosce sono generalmente più sviluppate rispetto agli uomini. Le ginocchia sono equidistanti dal pube e dalla pianta dei piedi. Per disegnare le gambe, disegniamo prima due bastoncini diritti e verticali, leggermente obliqui. Quindi ci occuperemo di  "appendere" le cosce al bacino, quindi disegneremo il contorno dei polpacci. Non sono allineati e devono avere una curva diversa.

Passi finali:

  • Disegna i vestiti, se non si tratta di un nudo femminile,
  • Prenditi cura delle pieghe, delle ombre e del taglio dei vestiti … dettagli sono importantissimi!
  • Cancella le linee di costruzione.

Ecco fatto!  Ora sai tutto ciò che conta per tracciare il disegno di un personaggio femminile!

Per disegnare una donna in modo realistico, non sarà necessario solo saper disegnare. Devi anche conoscere l'anatomia della donna!

Bisogno di un insegnante di Disegno?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Igor

Traduttore e insegnante, mi occupo anche di montaggio video e recitazione. Amo la musica, dal pop italiano alla classica. Curiosità è l'anagramma del mio nome.