"Il disegno è una lotta tra natura e artista. Per lui non è da copiare, ma da interpretare". Charles Baudelaire (1821-1867)

Disegnare animali (animali selvatici, animali marini e animali domestici) è uno degli hobby creativi preferiti dai bambini. La coloritura di animali e natura non è tuttavia riservata esclusivamente al mondo dell'infanzia!

Se è divertente per un bambino imparare a disegnare gli animali della savana, qualsiasi vignettista, anche un adulto, può occuparsi nei suoi schizzi di tutti gli animali (dinosauri, mammiferi, felini o rettili)!

Secondo uno studio condotto nel 2009 dal Dipartimento di studi, previsioni e statistiche, relativo alle pratiche culturali degli europei, il 14% delle persone di età pari o superiore a 15 anni ha dichiarato di aver disegnato durante l'anno del 2008.

Queste cifre, pur essendo ormai un po’ datate, avendo oltre dieci anni, riflettono un dato di fatto: la fotografia digitale (60% degli intervistati) o la musica (20%) attirano molto di più del disegno.

Vuoi imparare a fare disegni degli animali?

Ecco la nostra mini guida di tecniche per disegnare gli animali più popolari!

Come si disegna un gatto?

Il gatto è uno degli animali preferiti degli umani: giocoso ma gentile, vivace e snello, il gatto seduce molti bambini e moltissimi amanti degli animali.
Il gatto seduce molti bambini e moltissimi amanti degli animali.

Come rappresentare con successo il gatto su carta?

L'animale domestico preferito degli abitanti delle città: ecco  come realizzare il disegno di un gatto, tappa per tappa!Per imparare a disegnare un gatto, devi innanzitutto conoscere la sua anatomia. Per mantenere le proporzioni, prenderemo la testa come unità di misura, e considereremo tre teste per la lunghezza del corpo, tre teste per l'altezza della testa alle zampe anteriori, tre teste per la coda, una per l'anca e la spalla e, infine, due teste per la altezza delle gambe:

  1. Iniziamo partendo dalla testa, perché è questa parte che serve come base per le proporzioni del corpo. Crea linee sottili e leggere all'inizio.
  2. Quindi traccia lo scheletro, con la colonna vertebrale, la coda, le gambe.
  3. Una volta che il corpo è finito, passa al disegno delle gambe posteriori, quindi a quelle anteriori.
  4. Cancella le linee non necessarie e crea linee curve per enfatizzare la forma dei muscoli del gatto.
  5. Passeremo quindi ai dettagli (la bocca, gli occhi, i baffi, le labbra, le orecchie, le gambe, i capelli). Fai attenzione, disegnare il pelo di un gatto è complesso per un principiante!
  6. Dovremo cancellare alcune aree e insistere con perizia sulle altre.

Come si disegna un leone?

Fiore all'occhiello del film Il re leone e la savana, il leone, il re degli animali, è un felino che affascina gli umani.
Fiore all'occhiello del film Il re leone, il leone, il re degli animali, è un felino che affascina gli umani.

Il disegno di un leone viene eseguito nel seguente ordine:

  • La bocca,
  • Le gambe,
  • Pelliccia e criniera.

Per disegnare la testa, crea un primo rettangolo, più largo verso il collo. Da lì, una linea leggermente curva disegna la colonna vertebrale del leone, fino all'anca. Posiziona le gambe con alcune linee di costruzione, disegna la linea della coda, quindi il pelo a livello della linea del collo.

Traccia i contorni finali del leone: una linea per la parte superiore della bocca e alcune linee sulle articolazioni delle gambe.

Il tuo leone è disegnato, non resta che colorarlo con ampie aree di colore, per esempio i Faber Castell!

Come si disegna una tigre?

Ancora più massiccia del leone, la tigre è uno dei più grandi predatori del pianeta!

Come disegnare i predatori? La tigre, ossia un grande gattone: è un animale difficile da disegnare?

Disegnare una tigre implica osservare il suo scheletro e i muscoli più importanti.

Come tutti i felini, la tigre cammina sulle sue nocche, a differenza degli umani. Presta attenzione a questo dettaglio per evitare errori anatomici nel disegno.

Inizieremo disegnando ogni parte del corpo della tigre, separatamente: la bocca della tigre, gli occhi, le gambe, la forma del cranio ... Inizia con la linea superiore della testa. Quindi disegna la linea della schiena e della testa sulla base di un “cerchio” irregolare. Dalla parte posteriore, crea due o tre cerchi ovali, leggermente più grandi della testa: queste sono le proporzioni del corpo. Sotto, disegna approssimativamente le gambe, non troppo lunghe e piuttosto spesse. Disegna il naso, posiziona gli occhi (metà della lunghezza della testa), le orecchie (molto alte, per mantenere una fronte ampia e chiara). È quindi possibile tracciare il contorno di ciascuna parte, quindi colorare i peli con linee tratteggiate.

Come si disegna un cane?

Vuoi disegnare il tuo labrador, il tuo barboncino o il tuo pastore tedesco?
Vuoi disegnare il tuo labrador, il tuo barboncino o il tuo pastore tedesco?

Anche il miglior compagno dell'uomo si trova spesso nei cartoni animati, nei fumetti o in semplici lezioni di disegno. Per lo schizzo, inizia dalla testa, con una forma quadrata nella parte superiore sinistra del foglio. Con il muso, le orecchie e il collo posizionati in modo approssimativo, crea un rettangolo per il corpo del cane. Per dettagliare la testa, disegna poi la bocca del cane tracciando gli occhi con linee più scure, sopra la linea del muso e al centro della larghezza della testa.

Disegnare mascella, denti, lingua e naso del cane richiede più tempo. Dividi il corpo del cane in quattro colonne (per proporzioni), al fine di posizionare correttamente la spalla, l'addome, i quarti posteriori. Sotto la testa, un diamante consente di rintracciare le spalle del cane. Questo è esteso da un lungo cono: queste sono le zampe anteriori. Due piccoli rettangoli obliqui formano le dita dell'animale. Per la parte posteriore, disegna un trapezio, più sottile verso la parte posteriore.

Un altro diamante consente di disegnare i quarti posteriori e la partenza delle zampe posteriori. Aggiungi la coda dopo aver disegnato le due zampe posteriori, quindi finisci con il collo per legare la testa al corpo. Rimane la parte più difficile: i dettagli dei capelli e dei contorni messi in ordine!

Come si disegna un coniglio?

Ecco alcuni consigli per disegnare questo piccolo roditore di carote, molto amato dai bambini, in posizione verticale sulle zampe posteriori.

Alcuni animali selvatici sono stati addomesticati e possono essere disegnati bene osservandoli dal vivo!

Inizia facendo un cerchio leggermente allungato per la testa, in alto a sinistra del foglio. Sotto una linea che rappresenta la parte posteriore del collo, un secondo cerchio posiziona una delle due spalle del coniglio. Una linea lungo la linea della colonna vertebrale si estende in un terzo cerchio, più grande degli altre due: è la coscia delle zampe posteriori. Nel cerchio della testa, un cerchio più piccolo definisce le guance, la larghezza del collo. Disegna le gambe dalle due "spalle" e "cosce" rotonde, quindi una linea arrotondata per il ventre, dalla giunzione del collo con le spalle alla giunzione della schiena con le cosce.

Disegna alcune spighe di grano a zigzag nel punto del ventre dove la pelliccia è più spessa. Segna il volume del muso, le labbra, alcuni punti per i baffi, gli occhi e la partenza delle orecchie. Sopra il cranio, due cerchi ovali formano le orecchie a punta del coniglio. Sul corpo, quindi disegna la pelliccia con linee dall'alto verso il basso per ottenere una visione realistica del coniglio. Posiziona le ombre, schiarisci la pancia, le gambe, il muso e la coda. Resta solo da colorare l'animale, con aree di nero, bianco o grigio.

Stai cercando un corso di disegno online?

Come si disegna un cavallo?

Come si disegna un pony o un cavallo?
Come si disegna un pony o un cavallo?

Il cavallo in disegno: i dettagli sono numerosi! Le proporzioni da osservare sono le seguenti: 1/3 del corpo per la testa e le spalle, 1/3 per l'addome e 1/3 per la parte posteriore.

Cominciamo, ovviamente, osservando ogni parte del corpo del cavallo: la testa lunga, a forma di trapezio o triangolo, la forma delle gambe e la dimensione del corpo. Innanzitutto, crea un piccolo rettangolo, obliquo. Questo è lo schizzo della testa. Posizioniamo l'occhio, sul lato della testa e al livello del primo quarto dell'altezza della testa.

Le forme geometriche dell'animale sono le seguenti: un grande rettangolo per il muso, un trapezio per la fronte e la parte superiore degli occhi, un triangolo per "zigomi" e un rettangolo per le guance, e infine due diamanti per le orecchie.

Quindi affina la forma delle guance e del muso, con due forme rettangolari inclinate verso il basso. Posiziona le narici del cavallo a circa 1/4 dell'altezza del muso. Il collo del cavallo dovrebbe far emergere la muscolatura, con la gola davanti, il muscolo del collo e il garrese. Per disegnare il corpo, suddividere il corpo in tre parti uguali: uno corrisponde al torace e alla spalla, l'altro all'addome e il terzo, ai quarti posteriori.

Disegna il petto, con contorni curvi, sotto forma di diamanti divisi. A questo si aggiungono le due gambe anteriori, prendendo la forma di due coni svasati. Fai una palla per ogni ginocchio, quindi due rettangoli per gamba. Presta attenzione alle curve delle gambe e degli zoccoli.

Fai la parte posteriore del cavallo, con linee curve e vuote per la groppa. Sotto la colonna vertebrale, disegna un grande ovale: è l'addome. Infine, un'ultima forma molto rotonda consente di disegnare i contorni della groppa, nella parte posteriore. Le gambe posteriori seguono lo stesso processo delle gambe anteriori. Resta solo da prendersi cura dei dettagli della criniera e della coda, intorno al primo terzo della groppa.

Per migliorare ulteriormente le tue abilità, vai a lezione privata di disegno a casa con i nostri insegnanti su Superprof!

Hai bisogno di un insegnante di disegno?

Bisogno di un insegnante di Disegno?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Igor

Traduttore e insegnante, mi occupo anche di montaggio video e recitazione. Amo la musica, dal pop italiano alla classica. Curiosità è l'anagramma del mio nome.