Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Un corso di Italiano per esprimersi correttamente allo scritto

Di Igor, pubblicato il 30/06/2018 Blog > Sostegno Scolastico > Italiano > Lezioni di Italiano per Apprendere le Regole

Oggi, con l’uso spudorato di SMS in un Italiano improbabile, la lingua è a rischio di impoverimento!

Usiamo sempre meno termini, li scriviamo abbreviandoli, sbagliando ed omettendo accenti, apostrofi, divisione in sillabe….

Ma se da un lato la digitalizzazione dell’esistenza ha prodotto quest’inaccettabile aberrazione, che è la misconoscenza della nostra stessa lingua madre, dall’altro, la comunicazione di massa, il materiale 2.0 e i dispositivi potrebbero considerarsi l’antidoto stesso a questa grave malattia.

La lingua maltrattata … può essere, in effetti, risollevata dalle sue apparenti tristissime sorti, proprio ad opera dei suoi stessi carnefici….

Abbreviazioni, parole ortograficamente scorrette e quant’altro non fanno che peggiorare il livello di Italiano degli italiani. L’utilizzo di sms peggiora il livello di conoscenza della lingua italiana!

Il web, la cultura digitale di massa, la permeabilità digitale di ogni gesto quotidiano, infatti, potrebbero essere fonte di “ravvedimento”!

Siediti davanti al tuo PC e vedrai quante risorse esistono, online, per riprendere ad usare un Italiano esemplare, per imparare l’Italiano come Dante lo intraprese …

Non lasciamo che l’Italiano decada da lingua madre a… lingua straniera per noi stessi italiani!

Quali sono le risorse 2.0 che possono aiutarci?

Scoprilo oggi, con noi di Superprof! Pronti via…

Impariamo a scrivere in Italiano o… reimpariamolo!

Una lezione di Italiano sul web: allenarsi e valutarsi da soli

Come consigliano gli esperti navigatori, che però siano al contempo degli appassionati della lingua di Boccaccio, il Web è ricchissimo di opportunità, non solo per impoverire la lingua e diventare pigri nella scrittura. Al contrario! Le risorse sono innumerevoli per chi voglia imparare a redigere degli scritti: biografie, autobiografie, rendi-conto, sintesi, tesi e tesine, pensieri, diari segreti e… romanzi!

Eh già!

Hai mai pensato che consultando i siti dei blogger che amano la scrittura italiana potresti a tal punto migliorare… da divenire uno di loro o da poter, un giorno, pubblicare un libro?

Digita su Internet scrivere e pubblicare un romanzo! Scoprirai tantissimi suggerimenti. Non lasciarti però distrarre da richieste bizzarre, a pagamento, da parte di case editrici….

Come al solito, il web contiene anche molta spazzatura.

Data la mole di materiale disponibile, dovrai fare una ricerca con le parole chiave più specifiche possibile. Il web è ricchissimo di risorse per chi sia alla ricerca di come imparare a scrivere meglio!

Digita, allora, “imparo a scrivere in Italiano”; “aumenta il tuo vocabolario”; “redigere lettere in Italiano” … Vedrai che panoplia di risorse, iniziative, gruppi e consigli!

Sai che esistono blog specifici su come “scrivere lettere d’amore”?

Sai che in rete trovi moltissima “corrispondenza amorosa tra letterati e personaggi famosi”? Leggendola scoprirai tutto un universo: linguistico, aulico, elegante, eloquente! Un’esperienza emozionante che ti consigliamo di vivere, quando ne avrai la voglia ed il tempo.

Nella tua città, d’inverno o d’estate, esisterà di certo qualche associazione che proponga laboratori di scrittura. Cercala tramite Internet!

Anche gli insenanti di Superprof, naturalmente, possono offrirti questo servizio: lezioni tematiche su come scrivere in Italiano.

Scoprirai gli stili, le formule tipiche di ognuno, ripasserai la sintassi e la grammatica di base, ti impregnerai anche delle “eccezioni per poeti” (licenza poetica, di cui non dovrai abusare, poi, nella vita corrente)!

Corsi di Italiano per ricordarsi regole troppo spesso dimenticate

Sai cos’è un “paronimo”? Un “antonimo”? O conosci a malapena i sinonimi?

Naviga in rete, se non hai di fronte a te un insegnante di Italiano pronto a fornirti la risposta e degli esempi in grado di farti assimilare il senso, una volta per tutte!

Le spiegazioni semplici e, possibilmente, illustrate sono le migliori per conoscere bene una lingua.

Ecco perché ti consigliamo di soffermarti su quei siti e quei blog in grado di fornire esempi chiari, di facile comprensione immediata.

Educalingo.com, impariamoitaliano.com, vivalascuola.studenti.it, dilit.it sono solo alcuni dei primi siti. Ma ne puoi trovare a decine, più dettagliati, a seconda delle tue necessità e dei tuoi obiettivi specifici.

Corso Italiano per far fronte alle difficoltà più diffuse

Quando si redige un testo scritto, la cosa fondamentale è, come sempre, la grammatica, dopo l’ortografia, che qui vogliamo dare addirittura per scontata…

Il segreto sta nel selezionare accuratamente tutto quello che trovi, verificando le fonti delle informazioni. Attenzione: sul web rischi di imbatterti in tanta spazzatura!

Se impari l’Italiano per poter scrivere bene – e farti pubblicare un giorno – saprai però che anche altre componenti sono indispensabili: la padronanza della punteggiatura, ad esempio, è garanzia di comprensibilità. Comprendere significa amare e … rileggere! Da cui l’accettazione, la buona notazione, il successo di uno scritto e, di conseguenza, del suo autore.

Un periodare ricco, ma non pesante, ingombrante o inutile, sarà ugualmente la chiave del successo di un testo scritto.

Per poterlo effettuare, occorrerà conoscere non solo le regole, ma disporre di una gamma ampia ed interessante di vocaboli: aggettivi, verbi, sinonimi… Tutto per non essere noiosi, ma chiarire, interessare, esaudire!

Il lettore va premiato con un prodotto buono e bello! Sia se egli acquista un libro, sia se si tratta di un semplice insegnante che corregge dei compiti svolti a scuola!

Non parliamo, poi, del caso in cui il lettore sia un commissario d’esami in sede universitaria, alla maturità oppure un papabile datore di lavoro!

Scrivere bene premia, attira successi in ogni campo: dall’amicizia, al lavoro, passando per il magico mondo della scrittura letteraria!

Imparare l’Italiano benissimo fin da piccoli – con un insegnante di Italiano, frequentando un corso di Italiano per scrittori in erba o sul banco di scuola -, è un’esperienza indispensabile nello sviluppo di un’esistenza appagata e di successo!

Ripetizioni di Italiano? Esercitarsi e confrontarsi per progredire

I siti Internet dediti all’insegnamento dell’Italiano scritto, poi, rigogliano di giochi, quiz, esercizi ludici per testare il proprio livello, incrementarlo, valutare di quanto si stia avanzando giorno per giorno.

In rete si trovano modelli per redigere lettere, schemi per sviluppare dei temi, svolgere dei compiti di Italiano alla maturità. Consultali, vedi quale ti torna più utile e inseriscilo fra i tuoi preferiti.

I migliori “circoli di scrittura” presenti in rete, inoltre, propongono e mettono a tua disposizione, schede tecniche di cui tener conto per redigere un soggetto scritto.

Un’ottima idea: usare un canovaccio e poi memorizzarlo, per averlo sempre in mente ogni volta che si dovrà sviluppare un’argomentazione allo scritto.

A forza di ispirarti a lettere e svolgimenti trovati in rete, saprai poi farlo da solo e ti stupirai di te stesso.

Intervenire su questo genere di blog dicendo la propria- con cognizione di causa, ovviamente – o chiedendo chiarimenti, esempi, facendo domande è già un’occasione per scrivere correttamente!

Nessuno vuol farsi giudicare male da un circolo di scrittori. No?

Imparare l’Italiano con un professore a pagamento, a volte, può anche significare scambiare con quest’ultimo informazioni circa i “migliori siti internet per lavorare con la scrittura”!

Isolarsi in casa davanti al pc, senza confrontarsi con nessuno, rischia di essere un atteggiamento sterile e a lungo andare dannoso. Alla consultazione del web è sempre meglio abbinare la lettura di un testo cartaceo o il confronto con un docente in carne ed ossa!

Le ripetizioni di Italiano, in quest’epoca digitale, non possono non tener conto della vasta panoplia di risorse. Un buon insegnante di Italiano privato, allora, saprà guidare il suo pupillo nell’uso diligente, accorto e vigile del materiale vastissimo che la rete offre.

Immagina che bello: tuo figlio prenderà lezioni di Italiano, pur restando ancorato alla sua epoca!

Del resto, nonostante tutti i mali legati all’avvento tecnologico, dobbiamo riconoscere che l’uso dei correttori ortografici salva la vita a molta gente.

Il trucco, però è di non impigrirsi. Come? Soffermandosi con attenzione su ogni sottolineatura proposta dal proprio correttore automatico, senza applicare automaticamente la correzione proposta, ma analizzando ogni caso, chiedendosene le ragioni.

In tal caso sì, l’uso del digitale sarà responsabile e farà progredire – anziché annichilire – la bella lingua di Gesualdo Bufalino.

Un uso accorto delle strumentazioni informatiche potrà aiutarti a rispettare l’ortografia, conoscendola, non temendola. Ogni bambino dovrebbe scoprire questo fin dai primi passi nella lingua italiana, insieme al suo insegnante di lettere, al corso di Italiano previsto dalla scuola.

In sintesi, diciamo che l’esperienza digitale e l’esperienza dello studio dell’Italiano personalizzato, potrebbero fornire risultati inattesi, in un’era come questa.

Tutto corre, spesso malamente, goffamente. Ma impegnandosi a carpire i segreti della lingua con un insegnante di Italiano e ad usare la tecnologia in modo efficace, intelligente, si potrebbe imparare a scrivere bene, senza troppo aver fretta, senza errori, dedicando del tempo a se stessi e al proprio interlocutore.

Vedrai che scrivere non sarà più una questione di nano secondi, in cui devi dire il più cose possibile a più persone possibile scrivere diventerà per te una pratica di ossigenazione, da effettuare con la dovuta calma, regolarità, passione ed amore per i contenuti ed i riceventi.

Le ripetizioni di Italiano, se destinate a giovani ed adolescenti, dovrebbero, a nostro avviso, puntare su questa concordanza di mezzi.

È inutile demonizzare il web ed accusarlo di ogni nefandezza.

Conviene, piuttosto, avvicinare i giovani tramite il web. Spiegare loro come usarlo e come non usarlo.

L’Italiano potrà essere allora valorizzato, padroneggiato e tutto questo non sarà un peso, un percorso forzoso e forzato, ma un’esperienza di vita anche ludica, appassionante e formativa!

Noi di Superprof consigliamo a tutti, grandi e piccini, di sfogliare le pagine del web alla ricerca di strategia per immergersi nella lingua e cultura italiane. Poi, starà ad ognuno di noi lasciarsi trascinare e decidere, eventualmente, di affiancare a questo percorso anche la presenza umana, relazionale e individuale, di un insegnante di Italiano a pagamento.

Digita “scrivere bene in Italiano” e lascia che un mondo affascinante si apra davanti ai tuoi occhi. Il tuo mentore ad hoc saprà aiutarti a scegliere il materiale più idoneo per farti imparare l’Italiano come uno scrittore!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar