Se passiamo dieci minuti a ripercorrere la storia, di una cosa possiamo essere certi: che la parola "impero" viene fuori un sacco di volte, basti pensare all'impero romano, l'impero britannico, ecc. Ma cosa intendiamo esattamente quando lo diciamo? A cosa si riferisce effettivamente questa parola? E, soprattutto, qual è la differenza tra un regno, un grande paese, e un impero?

In questo articolo, vedremo cos'è effettivamente un impero, parleremo dei più grandi di sempre e dei fattori che li hanno fatti nascere e poi li hanno fatti decadere.

Giulio Cesare, considerato primo imperatore dell'Urbe, in realtà non lo fu mai... eppure cambiò la storia!
I migliori insegnanti di Storia disponibili
Lorenzo
5
5 (25 Commenti)
Lorenzo
31€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (13 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (14 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (5 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Claudia
5
5 (26 Commenti)
Claudia
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (25 Commenti)
Lorenzo
31€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (13 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (14 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (5 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Claudia
5
5 (26 Commenti)
Claudia
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Cos'è un impero?

Prima di tutto, pensiamo a cosa rende effettivamente un impero un impero. Non si tratta di quanta terra è coperta, né di quante persone sono soggette al suo dominio.

I fattori che rendono un impero tale sono due: una è la conquista, l'altra è una questione semantica...

Conquista e territori

Gli storici hanno designato come imperi i gruppi di territori che sono tutti soggetti a un sovrano - direttamente o indirettamente. Questo significa che anche se la Russia è molto grande, non significa che sia un impero.

Ma, se invadesse la Mongolia e sostituisse il suo governo, le cose cambierebbero... sarebbero ora sotto il controllo di un solo sovrano o governo. Per questo, gli imperi mostrano spesso una significativa diversità etnica, religiosa, linguistica e culturale.

Prendiamo l'impero ottomano come altro esempio. A un certo punto, paesi diversi come l'Egitto, la Bulgaria, la Grecia e il Libano erano tutti sotto il dominio degli ottomani, che avevano sede principalmente in Turchia. Questi paesi costituivano diversi 'eyalet' - o unità amministrative - dell'Impero ed erano governati da governatori sotto la supervisione del Sultano o Imperatore. Questa subordinazione, in seguito all'espansione e alla conquista imperiale, è ritenuta una caratteristica distintiva di un impero.

È importante sottolineare che ci sono due tipi principali di impero:"imperi terrestri" e "talassocrazie".

I primi sono imperi conquistati via terra e i secondi sono quelli dominati dal mare.

L'impero mongolo è un grande esempio del primo, poiché si diffuse verso l'esterno, sotto Gengis Khan, dalle steppe mongole.

Mentre gli imperi terrestri sono spesso contigui - cioè tutti uniti - le talassocrazie, o imperi marittimi, non hanno bisogno di esserlo. L'impero britannico ne è un esempio, poiché ha conquistato territori in tutto il mondo attraverso la sua potentissima marina.

Il nome 'Impero'

In altri casi si parla di impero perché... qualcuno decide di definirlo così! Questo accade quando un sovrano cambia il suo titolo di 're' in quello di 'imperatore'. Ed è successo abbastanza spesso nel corso della storia!

L'impero russo è un esempio famoso. Qui, i re erano stati impegnati in attività imperiali fin da Ivan il Grande e anche prima, conquistando territori. Tuttavia, fu solo nel 1721 che Pietro il Grande decise di chiamare la Russia Impero, cambiando il suo nome ufficiale da tsardom.

L'impero romano fece qualcosa di simile, quando Ottaviano, o Augusto, prese il titolo di imperatore.

D'altra parte, la Corea, nel 1897, iniziò a chiamarsi Grande Impero Coreano, anche se non possedeva più terra della Corea e fu inghiottita otto anni dopo dal Giappone.

Declino: Perché gli imperi cadono?

Oggigiorno è una specie di verità che "tutti gli imperi cadono", indipendentemente dalla prosperità o dalla pace che possono portare al loro popolo. Erodoto, lo storico greco che visse anche prima dell'Impero Romano, lo sapeva già. Tuttavia, gli storici di oggi non sono ancora d'accordo al cento per cento sul perché gli imperi crollino.

Di solito è il risultato del fatto che i loro governanti diventano compiacenti e deboli. Altri, come l'impero mongolo, potrebbero diventare troppo grandi da gestire, mentre altri ancora affrontano invasioni dall'esterno, come gli imperi romano e Qing. Quattro degli imperi che esaminiamo sono crollati - o sono stati seriamente indeboliti - a causa della guerra.

I primi imperi

L'attività imperiale va avanti probabilmente da quando esiste la civiltà umana. Tuttavia, il primo di cui siamo certi è l'impero egiziano nato intorno al 3000 a.C., in cui il re Narmer dell'Alta Valle d'Egitto conquistò la Bassa Valle e la portò sotto un unico dominio. Circa seicento anni dopo, l'impero accadico conquistò gran parte della Mesopotamia, che oggi costituisce l'Iraq, il Kuwait e parte di Siria, Arabia Saudita e Turchia.

Gli imperi Shang e Zhou, entrambi in Cina tra il 1500 e il 770 a.C., erano enormi e hanno preceduto l'impero romano di oltre sette secoli.

L'impero romano

Tuttavia, furono i Romani a usare per primi il termine "impero" come lo conosciamo oggi, parola che deriva dal latino "imperator", che significa comandante. I Romani stabilirono davvero la basi per il successivo imperialismo occidentale, ponendo anche le basi amministrative e politiche per i successivi governi occidentali.

L'impero romano durò dal 27 a.C. al 476 a.C. e, al suo apice sotto l'imperatore Traiano, governava il 21% della popolazione mondiale dell'epoca, estendendosi dalla Persia a est all'Inghilterra a ovest, con il Mediterraneo al centro.

Approfondisci origine e caduta dell'impero romano.

I migliori insegnanti di Storia disponibili
Lorenzo
5
5 (25 Commenti)
Lorenzo
31€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (13 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (14 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (5 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Claudia
5
5 (26 Commenti)
Claudia
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (25 Commenti)
Lorenzo
31€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (13 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (14 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (5 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Claudia
5
5 (26 Commenti)
Claudia
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

L'impero mongolo

Noto come il più grande impero terrestre contiguo nella storia del mondo, l'impero mongolo fu fondato da Gengis Khan, che riunì le tribù nomadi mongole nel 1206. Dopodiché si mise alla conquista del mondo, e non fu troppo lontano dal riuscirci. Il suo impero si estendeva da Pechino nell'Asia orientale fino al Danubio e al Golfo Persico a ovest - un'enormità di nove milioni di miglia quadrate.

Tuttavia, nonostante abbia stabilito un periodo di pace senza precedenti nelle terre che conquistò - noto come Pax Mongolica - l'impero durò nella sua interezza solo fino al 1294, quando si divise in quattro parti. Queste parti divennero politicamente indipendenti e alla fine crollarono una ad una.

Scopri la storia dell'impero mongolo e la figura di Genghis Khan.

L'impero ottomano

Dopo che l'Impero Romano si era diviso in due, la metà orientale divenne nota come Impero Bizantino e ebbe sede a Costantinopoli.

Durò fino al 1453, quando Costantinopoli fu conquistata da Mehmed il Conquistatore, il discendente di Osman I, il primo imperatore ottomano che fondò l'impero nel 1301. La sua dinastia guidò l'imperatore da Istanbul (il nuovo nome di Costantinopoli) per oltre sei secoli.

Questo si estese su tre continenti ed è notevole per la sua combinazione di conquista terrestre e competenza navale. Mentre i sultani erano musulmani, l'impero era molto vario e senza alcuna forma di religione forzata.

Topkapi Palace era la bellissima residenza dell'imperatore ottomano!

Scopri tutto quello che c'è da sapere sulla storia della Turchia e dell'impero ottomano.

La dinastia Qing

Scopri l'affascinante storia della dinastia Qing.

Iniziata in Manciuria, nel nord della Cina, nel XVII secolo, la dinastia Qing fu una delle dinastie cinesi più longeve e il più grande impero della storia cinese.

Riuscì a formare i confini della Cina moderna e a unificare manciù, mongoli e cinesi Han sotto lo stesso sovrano. Fu solo nel XIX secolo che iniziarono i problemi, con l'ascesa del cristianesimo in Cina e lo scoppio di rivolte e rivoluzioni.

Parte della causa del declino dei Qing fu la sua incapacità di modernizzarsi di fronte a potenze incredibilmente avanzate tecnologicamente. Questo significava che quando arrivò la guerra, non ebbe alcuna possibilità di successo.

L'impero russo

L'impero russo fu solo un'incarnazione del regno russo, che iniziò nel 1547 come Zardom di Russia. Nel 1721, sotto il governo di Pietro il Grande, tuttavia, cambiò il suo nome in Russia Imperiale e divenne una specie di potenza mondiale.

Al suo apice - durante i regni di Pietro e Caterina la Grande - l'impero russo era vasto, avendo esteso il suo territorio su tre continenti: Europa, Asia e Nord America, dove possedeva l'Alaska. Era così grande infatti che è considerato a ragione uno dei tre più grandi imperi di tutta la storia del mondo, dopo quello britannico e quello mongolo.

L'impero russo entrò in un periodo di declino quando ribellioni e assassinii minacciarono la stabilità del trono. La monarchia fu rovesciata nel 1917 dalla rivoluzione bolscevica, che trasformò l'impero in una repubblica, uno stato con un capo eletto.

Scopri la storia della Russia e il suo impero.

L'impero britannico

L'impero britannico controllo quasi un quarto del pianeta!

Non è esagerato dire che l'impero britannico ha plasmato il mondo moderno, dato che l'estensione delle sue colonie era enorme. Dopo l'esplorazione degli spagnoli e dei portoghesi nelle Americhe, la Gran Bretagna - a quel punto Inghilterra e Scozia separatamente - iniziò ad accumulare beni coloniali in tutto il mondo.

Al suo apice nel XIX secolo, l'impero britannico aveva una presenza coloniale in ogni continente del pianeta, dall'Australia ai Caraibi, con l'intera India e parti dell'Africa nel mezzo. Il 23% della popolazione mondiale era a quel punto sotto il dominio britannico.

Cadde a causa della debolezza finale della Gran Bretagna e a causa delle richieste di indipendenza e di autonomia delle società coloniali di tutto il mondo.

Ma gli effetti della sua espansione sono visibili ancora oggi... basti pensare a quanti paesi del mondo hanno l'inglese come lingua ufficiale!

Scopri tutto quello che c'è da sapere sull'impero britannico.

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Alice

Ho calzini volanti, 6 buchi alle orecchie, nessun filtro, troppe parole. Nella vita Giornalista + SocialMediaManager + qualsiasi cosa comprenda il parlare, lo scrivere e il comunicare.