Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Seguire un corso di cinese mandarino divertendosi!

Di Catia, pubblicato il 25/10/2018 Blog > Lingue straniere > Cinese > Lezioni di Cinese: Imparare con i Video

I tutorial che insegnano a parlare le lingue hanno cominciato a popolare la rete da oltre un decennio. Seguire un corso di lingua sdraiato sul divano era impensabile fino a qualche tempo fa!

Ovunque si respira il vento di cambiamento portato dalle nuove tecnologie al modo in cui impariamo. Anche la scuola pubblica dovrà fare i conti con internet, applicazioni educative ed e-learning.

Senza dover dire addio ai classici libri e corsi in aula, gli studenti hanno la possibilità di variare gli strumenti e i metodi d’apprendimento per rafforzare il proprio livello di cinese anche guardando dei video online.

Se digiti “imparare il cinese” sui motori di ricerca trovi una miriade di siti tra cui non sempre è facile scegliere. Con questa panoramica sui video di lingua cinese avrai le idee più chiare.

Video su Youtube e canali che offrono un corso di cinese mandarino

“Riconoscere la propria ignoranza è la parte migliore della conoscenza, ” proverbio cinese. 

L’apprendimento di una lingua è spesso percepito come un percorso accidentato dove verbi, grammatica e pronuncia la fanno da padroni.

E’ evidente che il cinese mandarino, una lingua così diversa dalla nostra, può scoraggiare chi è abituato allo studio delle lingue neolatine o, al massimo, l’inglese.

Allora, l’idea di imparare il cinese con una app, un video online o tramite una piattaforma di e-learning sembra molto più interessante.

Con i video impari a riconoscere e pronunciare i caratteri cinesi. Una parola cinese può corrispondere a uno o più caratteri!

Possiamo dire che Youtube è il discendente di un buon vecchio manuale scolastico, anche se queste due generazioni continueranno a convivere ancora a lungo. I canali Youtube per l’apprendimento del cinese mandarino sono tanto numerosi da riflettere il numero di Cinesi sul pianeta terra. Rispondono all’esigenza di studenti che hanno a cuore l’apprendimento della lingua del generale Sun Tzu.

Dagli ideogrammi alla scrittura dei caratteri cinesi, questi video ti permettono di imparare a conoscere il cinese mandarino gratuitamente, senza dover rispondere “presente” a un appello in aula.

Vuoi trovare un corso cinese online?

Puoi usare questi video per preparare un esame, perfezionare la tua comprensione scritta e orale o semplicemente per curiosità. Di sicuro non ti addormenterai come durante le lezioni di grammatica in classe.

I corsi online vengono preparati da scuole di cinese, scuole di lingua, istituti di e-learning, espatriati in cina e cinesi madrelingua. Sono strumenti pensati per trasmettere la conoscenza tramite i video.

Ecco alcuni canali che offrono corsi di cinese per studenti italiani:

  • Impararecineseonline: il canale conta più di 2.800 iscritti e prevede delle lezioni molto semplici che promettono di insegnarti a parlare in cinese in 1 mese!
  • China Time: è il più grande canale per insegnare il cinese agli Italiani offerto da un’appassionata espatriata. Quasi 19 mila persone seguono i corsi di cinese ogni martedì, divertendosi a guardare le avventure della simpatica conduttrice.
  • 17-Minute languages: è un canale internazionale che insegna tutte le lingue del mondo con brevi video. Il corso di cinese per italiani ha totalizzato quasi 18 mila visualizzazioni!

Ci sono anche i corsi di cinese sui siti web!

Corsi cinese: film in lingua originale o sottotitolati

I film sono uno strumento indispensabile all’insegnamento di una lingua. Guardare un film cinese in versione originale è un elemento chiave che ti permette di perfezionare la tua conoscenza del cinese mandarino. 

Leggere un libro ti aiuta a migliorare l’ortografia, la sintassi e lo stile di scrittura. Allo stesso modo, guardare un film in cinese, possibilmente sottotitolato, avrà un impatto considerevole sulle tue competenze linguistiche:

  • comprensione
  • pronuncia
  • scorrevolezza

L'esame HSK è l'equivalente degli inglesi IELTS o TOEFL? Con i film ti prepari a superare un test orale di cinese!

In una o due ore non fai altro che ascoltare l’intonazione e le parole cinesi che riesci a capire grazie al contesto.

Vuoi trovare un corso di cinese roma?

Andare su un canale di streaming (legale, beninteso) alla prima lezione di cinese potrebbe essere un errore.

A Hong Kong ha sempre avuto sede la più grande industria cinematografica cinese, anche se attualmente è piuttosto in crisi. Nella città stato, una volta dominata dagli inglesi, si parla il cantonese. Quindi, è molto probabile che se cerchi dei film di produzione cinese siano in cantonese. Non è proprio l’ideale se invece stai seguendo dei corsi di cinese mandarino!

Niente panico! Ormai è facile trovare dei film prodotti in mandarino standard. Con la rete è davvero impossibile fermare il flusso cinematografico che proviene dalla Cina.

I registi cinesi sono pieni di creatività e si occupano di diverse tematiche che incontrano i gusti degli appassionati di cinema.

Questi sono alcuni dei classici cinesi per il grande schermo:

  • L’ultimo lupo (2015): un film di Jean-Jacque Annaud tratto dal romanzo di Jiang Rong. Racconta la storia del contratto tra l’uomo e la natura sullo sfondo dell’epopea storica cinese.
  • Dragon (2011): sul genere de La tigre e il dragone, questo film storico racconta le gesta di un ex guerriero che affronta ladri e nemici a suon di calci e colpi di mano volteggiando nell’aria. E’ un modo per intrattenersi mentre si impara il cinese.
  • Lost in Thailand (2012): è una commedia cinese in stile Una notte da leoni, con un misto di humour e azione ben riuscito. I dialoghi in cinese mandarino si fondono tra loro e potrebbero mettere la tua comprensione a dura prova. Insomma, questo film è un vero banco di prova!
  • The great hypnotist (2014): questo film cinese ricorda molto alcune scene di Inception, on Leonardo di Caprio e The butterfly effect. Una donna, una crisi di gelosia e molti dialoghi introspettivi potranno arricchire il tuo vocabolario e aiutarti a migliorare la tua espressione orale.

A lezione di cinese con i cartoni animati

E’ innegabile che ogni generazioni porti con sé la passione per i cartoni animati che hanno segnato la propria infanzia. La mattina, prima di andare a scuola, all’ora di pranzo o durante la merenda, al cinema o alle 7, prima di cena, tutte le generazioni degli anni ’70-’80 e ’90 hanno aspettato con ansia che venisse l’ora dei cartoni.

Vuoi trovare un corso di cinese milano?

Dopo il 2000 i cartoni c’erano ormai a ogni ora del giorno e anche della sera, ma ce n’è sempre stato uno che ha fatto sognare bambini e ragazzi.

Alcune storie strappalacrime della produzione giapponese, come Candy Candy, o allegre puntate, come quelle dei Pokemon, hanno la loro contropartita cinese.

I cartoni animati cinesi possono aiutarti a imparare la lingua!  Dopo tanti manga giapponesi non sarà il caso di guardare cartoni cinesi per imparare la lingua?

Anche se siamo abituati ai cartoni animati giapponesi, la Cina non è rimasta a guardare e ha messo a punto dei manga che daranno folo da torcere a Ranma, i Cavalieri dello Zodiaco o Dragon Ball.

Non ha importanza se il cinese mandarino parlato nei cartoni animati per bambini non sia una riproduzione fedele del linguaggio standard parlato dagli adulti in Cina. I cartoni rimangono un mezzo ludico e pedagogico potente. Anche se sono lontani dai corsi di cinese universitari, i cartoni aiutano a migliorare la pronuncia, la comprensione e la scrittura dei caratteri cinesi.

Nel gigante asiatico i telegiornali, la maggior parte dei cartoni animati, delle trasmissioni televisive e delle pubblicità sono sottotitolati in mandarino standard, la lingua ufficiale della Cina dal 1956. La popolazione cinese è composta da oltre 100 nazionalità che parlano lingue o varianti , a seconda di come le si vuole chiamare, diverse dal mandarino come il cantonese, tipico di Hong Kong, o la lingua wu, diffusa a Shanghai.

Il mandarino standard è la lingua della televisione e della scrittura, anche se è parlato da “solo” 800 mila persone, ossia il 70% degli abitanti della Cina!

Fiera della propria cultura e conoscendo l’influenza dei cartoni animati sulle nuove generazioni, la Cina ha vietato oltre 29 cartoni giapponesi condannandone la violenza, i riferimenti sessuali e l’incitazione al terrorismo di alcune produzioni.

Parallelamente a questa censura, il governo cinese ha cercato di favorire le produzioni locali.

Questi sono alcuni cartoni animati cinesi molto conosciuti:

  • The Legend of Qin: è un cartone animato in 3D che racconta le avventure di un giovane guerriero nei primi anni della dinastia Qin.
  • The King of Tibetan Antepole
  • Monkey King: the hero is back
  • Mr Balck: green star
  • Ling e Tao
  • I 3 regni

Volendo, potresti guardare cartoni che ci sono anche in Italia, come il russo Masha e l’orso, molto amato in Cina.

Una curiosità: un classico della letteratura cinese, Il racconto dei viaggi in occidente ha ispirato il celebre cartone giapponese Dragon Ball!

Corsi di cinese con le serie TV

Come gli Americani, i Giapponesi, gli Indiani e i Nigeriani anche i Cinesi sono sempre più attratti dal soft power della filmografia come uno strumento per veicolare la propria cultura.

La Cina produce ogni anno migliaia di serie televisive toccando punte di 30.000 episodi. Di fatto, è la più grande produzione mondiale ed è molto apprezzata dai cittadini asiatici.

Tutto questo sembra che ancora non abbia molta presa in occidente, ma se sei una mante della cultura cinese perché non approfittare delle sue produzioni televisive?

Con la vasta produzione cinematografica e televisiva cinese hai l'imbarazzo della scelta.  I film, le serie Tv e i cartoni animati sono un modo per veicolare la lingua e la cultura di un paese!

Le serie TV trattano tematiche legate al passato delle dinastie Ming, Qin o Han.

Ci sono anche serie moderne che riflettono la società contemporanea della repubblica popolare cinese.

Sono produzioni molto lontane dagli standard occidentali e sono quindi l’ideale per far immergere lo spettatore nella cultura cinese.

Possiamo citare La leggenda di Bruce Lee, una serie che racconta la vita di un personaggio molto amato a livello internazionale, ma con un punto di vista interno.

Scopri anche quali sono i libri per imparare il cinese!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar