"L'educazione consiste nel darci idee mentre la buona educazione nel metterle in rapporto". Montesquieu

Se la fine dell'anno scolastico 2019-2020 è stato toccato dalla reclusione e dalla pandemia di coronavirus, anche l'inizio dell'anno scolastico 2020-2021 è ahimé stato interrotto. La maggior parte degli studenti delle scuole superiori ha seguito qua e là corsi di apprendimento a distanza per lo più in gruppo...

Alcune scuole hanno scelto di mantenere lezioni frontali al 100% per gli studenti, come nel caso delle elementari, mentre al liceo per lo più si è optato per offrire o a distanza o con percentuali di presenza variabili (con cambio ogni mezza giornata, ogni giorno o settimana).

In effetti, questa situazione eccezionale non è stata facile per tutti. E anche se le lezioni in presenza al 50% sono più comode per l'apprendimento, i tempi in cui gli studenti sono soli a casa non sono facili per lavorare. Soprattutto perché alcuni insegnanti non sono attrezzati per dare lezioni video e la lezione si svolge solo su specifici programmi online...

Come fare allora i compiti al liceo in questo contesto? Il nostro consiglio è applicabile al frenetico contesto sanitario ma è bene ricordarselo anche quando la situazione è tornata alla "normalità".

I migliori insegnanti di Aiuto compiti disponibili
Riccardo
5
5 (29 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (8 Commenti)
Paolo
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (29 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (8 Commenti)
Paolo
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Studiare al primo anno di liceo

Ritrovarsi con i compagni per studiare insieme!
Ritrovarsi con i compagni per studiare insieme!

Iniziare il percorso liceale non è semplice. Occorre mettere davvero in pratica un metodo di studio appreso negli anni precedenti e consolidarlo per bene. Ecco cosa ti suggeriamo:

  1. Presta attenzione in classe! Tutto parte dalla classe e dalle lezione, in particolare dalla tua capacità di prestare attenzione. Il lavoro personale non inizia quando arrivi a casa. Inizia quando sei in classe e ascolti i tuoi insegnanti. Il tuo successo scolastico dipende in gran parte dalla tua concentrazione durante le lezioni. Non aspettare di essere all'ultimo anno per concentrarti sulle parole dell'insegnante! Se sei presente dalla prima lezione della settimana fino all'ultima, risparmierai un'incredibile quantità di tempo sui compiti dopo la scuola.
  2. Impara a prendere appunti. Devi praticare l'ascolto attivo. Impara a separare l'essenziale dal superfluo nel prendere appunti in modo selettivo. Scegli cosa vale la pena annotare. Prendere appunti non è solo scrivere tutto ciò che dice il tuo insegnante di matematica, inglese o fisica e chimica. Si tratta di tradurre ciò che dice con parole tue. Questo è un passaggio essenziale per poterti appropriare dei contenuti scolastici e assimilarne i concetti.
  3. Cambia approccio con i compiti a casa. Quando stai svolgendo i compiti cerca di essere coinvolto. Allenati facendo esercizi con un le soluzioni, in modo da poter controllare se hai eseguito correttamente il compito. Non c'è bisogno di farne dozzine, concentrati sulla qualità piuttosto che sulla quantità. Quando ti eserciti, lasciati coinvolgere nella risoluzione dell'esercizio prima di controllare la soluzione e confrontare le tue risposte. Riassumi i passaggi chiave ei tuoi errori per imparare e smettere di ripeterli.

Suggerimenti per gli anni successivi al primo

Una volta consolidato il tuo sistema e il tuo metodo di studio, potrai procedere con maggiore sicurezza nella tua carriera di studente.

Dai spazio e routine al tuo studio!
Dai spazio e routine al tuo studio!

Man mano che passa il tempo il lavoro può diventare sempre più autonomo e richiedere una certa presenza mentale e fisica... Non preoccuparti e attieniti a qualche suggerimento.

Non trascurare i tuoi compiti: per fare i compiti è fondamentale scegliere un luogo tranquillo e privo di distrazioni. Stabilisci un rituale e disattiva tutte le distrazioni come le notifiche dello smartphone, della televisione o persino del tuo computer se ne hai bisogno per poter rimanere concentrato. Tieni una scrivania pulita e ordinata in modo da non essere distratto (anche inconsciamente) dal disordine.

Cerca la comodità: avere vicino una bottiglia d'acqua o una tazza di tisana per evitare di doversi alzare e quindi distrarsi per andare a bere è un’ottima abitudine. Assicurati di aver mangiato prima in modo da non avere fame.

Cerca di organizzarti al meglio e rinforza il metodo di studio: impara regolarmente le lezioni, anche quando non ci sono compiti a casa programmati. Non aspettare la fine di un capitolo per iniziare ad assorbirlo. Rivedi le tue lezioni ogni sera per risparmiare tempo nel tuo percorso di apprendimento. Nei fine settimana, svolgi i numerosi compiti a casa durante la settimana per essere più leggero dopo la scuola. Organizzarsi significa anche dare la priorità ai compiti in base a urgenza, importanza e complessità. Prima di sederti alla scrivania e affrontare i tuoi compiti, è fondamentale darsi delle priorità e capire quali sono i compiti che richiedono un maggior impegno e una maggiore attenzione.

Arrivare al quinto anno di liceo

Il percorso si avvia alla conclusione: come possiamo allora procedere?

Metodo, spirito critico, personalizzazione, autonomia...

ecco le parole chiave per affrontare in modo adeguato le scuole superiori: trovare un sistema personale per memorizzare i contenuti appresi in classe, farli propri, creare delle basi solide per affrontare con successo lo studio che potrebbe venire più avanti all'università.

Tieni sotto mano tutti i materiali di cui hai bisogno per studiare!
Tieni sotto mano tutti i materiali di cui hai bisogno per studiare!

L'ascolto attivo in classe ti fa risparmiare tempo sui compiti. Per avere successo nell'ultimo anno non ci sono segreti: devi dedicare tempo ai compiti. Gli studenti di successo riferiscono di trascorrere fino a 2 ore al giorno dopo la lezione. Ma per avere successo nei compiti, dovrai adottare una buona strategia.

Ma cosa importantissima: bisogna cercare inoltre di avere un atteggiamento “rituale”.

Evita distrazioni: spegni la tv, silenzia lo smartphone (le notifiche delle app possono essere un’enorme fonte di distrazione quando si sta cercando di concentrarsi su un difficile esercizio di matematica! Procurati inoltre una bottiglia d'acqua o una tazza di the in modo tale da essere sempre idratato e, soprattutto, evitando di alzarti continuamente dalla tua postazione.

Inoltre assicurati di aver fatto un pasto completo prima di iniziare i tuoi compiti pomeridiani, in modo da non avere fame durante lo studio. Ordine, silenzio e un ambiente tranquillo ti aiuteranno a mantenere viva la tua attenzione e ti permetteranno di non disperdere le tue energie e il tuo tempo prezioso.

Cerca, da ultimo, di lavorare con costanza. Non conviene aspettare di avere tanti compiti o molto da studiare per un’interrogazione: è importante organizzare il proprio lavoro, suddividendo compiti e capitoli da studiare sui cinque giorni della settimana.

Ripassa ogni pomeriggio le lezioni svolte a casa ,  in modo tale da risparmiare tempo sul lungo periodo. Anche se apparentemente ti potrebbe sembrare di perdere tempo nel ripassare 20/30 minuti ogni giorno dopo le lezioni. Si tratta di una buona abitudine che potrà migliorare notevolmente la qualità del tuo apprendimento.

Da ultimo, nei weekend, se si sono comunque accumulati dei compiti, svolgili nel tempo extra concesso nel fine settimana, in questo modo durante la settimana potrai essere più leggero dopo la scuola e avrai modo di dedicarti al ripasso e, perché no, al riposo.

Prepararsi alla maturità con un insegnante privato?

Per fissare i concetti chiave potrebbe essere necessario ricorrere a un insegnante privato.  Se le tue difficoltà scolastiche sono insuperabili e talmente grandi che non puoi risolverle da solo con l'aiuto di libri o siti web, hai sempre la possibilità di rivolgerti a un tutor privato a domicilio oppure online.

Lavorare a scuola è essenziale per gettare le basi del tuo studio per la maturita!
Lavorare a scuola è essenziale per gettare le basi del tuo studio per la maturita!

Non temporeggiare nello scegliere l'aiuto compiti, cioè non aspettare fino al secondo trimestre per essere completamente preso dal panico  prima di cercare aiuto a un insegnante privato. L'ultimo anno è l'ultima possibilità per rivedere i tuoi metodi di lavoro, fare bene i compiti e, molto semplicemente, avere successo nel tuo anno scolastico.

Un insegnante privato creerà lezioni adatte a te in base alle tue esigenze. Puoi fargli tutte le domande che vuoi e lui ti accompagnerà durante tutto l'anno al ritmo di una lezione a settimana, due lezioni al mese o stage intensivi durante le vacanze scolastiche.

L’insegnante privato cerca sempre di trovare un collegamento con un argomento a cui l’allievo è particolarmente affezionato per interessarlo e convincerlo ad affrontare l’apprendimento con un atteggiamento partecipe ed entusiasta. Tutti noi abbiamo bisogno di un aggancio a qualcosa che realmente ci interessi se desideriamo apprendere qualcosa di nuovo. Senza una motivazione iniziale è arduo affrontare una qualunque materia, scolastica o meno..

Con questo supporto la tua media dovrebbe aumentare e dovresti superare i tuoi test iniziali e finali senza difficoltà! Non esitate a consultare gli annunci dei nostri insegnanti su Superprof. La prima lezione è molto spesso gratuita per permetterti di valutare i sistemi pedagogici impiegati dal tuo insegnante. Non solo dal vivo, dicevamo ma anche online...

In questo complesso anno abbiamo imparato a svolgere e seguire lezioni a distanza: è questa la nuova frontiera dell’aiuto compiti.  Prendere lezioni individuali a distanza: lo strumento che ha rivoluzionato la comunicazione a distanza! Il software Zoom è ampiamente utilizzato e ha avuto particolare successo durante ai diversi lockdown legati alla pandemia da Covid-19. In particolare, grazie a Zoom milioni di studenti di ogni età hanno potuto continuare la loro istruzione online e non rimanere indietro. Per usarlo, basta andare online e registrarsi gratuitamente prima di iniziare una riunione.

Esiste poi l’opzione offerta da Google, Hangouts, che consente anche la videoconferenza per condurre lezioni distanza. Considera anche la possibilità di usare i documenti condivisi. Il vantaggio di questo strumento è che puoi abbinarlo ad altri strumenti di Google per un utilizzo ancora più ottimizzato. Anche Google Hangouts è gratuito. Basta creare un account Google e potrai utilizzarlo senza problemi!

Senza dimenticare poi piattaforme adatte alla condivisione anche di file come Microsoft Teams... in

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Igor

Traduttore e insegnante, mi occupo anche di montaggio video e recitazione. Amo la musica, dal pop italiano alla classica. Curiosità è l'anagramma del mio nome.