Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Utilizzare i siti ripetizioni private per studiare efficacemente

Di Igor, pubblicato il 22/05/2019 Blog > Lezioni private > Prendere Lezioni Private > Cerca Prof sul Web: Linee Guida!

La rivoluzione digitale tocca tutti i domini dello scibile umano, anche la formazione e l’educazione.

Per impartire lezioni private, molti insegnanti scelgono il metodo dell’insegnamento a distanza.

Che tu sia alla ricerca di un professore di matematica o di un professore di lingua straniera o, ancora, di Italiano, da oggi potrai trovare proprio quello che faccia al caso tuo, in solo pochi click.

Rispetto alle lezioni tradizionali non vi è nessuna differenza, se non in meglio. Il professore, ad esempio, riuscirà ad apportare un’assistenza educativa e formativa molto più efficace e personalizzata rispetto a quella offerta dalle istituzioni scolastiche nazionali.

Vediamo assieme, dunque, come e perché sia importante seguire delle lezioni online con un insegnante privato!

Scopri i migliori annunci lezioni!

Organizzarsi per seguire lezioni private in videoconferenza

Ti vorresti lanciare nelle lezioni a distanza, ma non sai proprio da cosa e dove iniziare?

Niente panico: segui queste poche regole!

Innanzitutto, sappi che non è necessario possedere del materiale informatico ultimo grido, per seguire lezioniprivate online. Ti baserà un pc con Windows 8 o Windows 10.

Quello che invece non dovrà proprio mancare è una buona connessione internet. Solo la fibra potrà assicurarti la fluidità della singola lezione e eviterà rallentamenti nelle immagini della telecamera. Quindi, eccellenza del materiale informatico non indispensabile (ma semplifica di molto le cose, questo è certo), connessione ottima preferibile.

Per essere pronto al momento della lezione, poi, avrai bisogno di altri due strumenti:

  1. Le cuffie con microfono (ti costeranno tra 15€ e 30) ti permetteranno di parlare al professore e di sentirlo, mantenendo le mani libere in qualsiasi momento. Ricorda che il microfono incluso nei pc solitamente non è di elevata qualità.
  2. La webcam (tra 30€ e 50€) è altrettanto fondamentale. Anche in questo caso, vale il discorso fatto per il microfono: quella già presente sul pc non riesce a trasmettere immagini di buona qualità; meglio quindi sostituirla con una esterna.

Questo sforzo economico va fatto, in quanto consente di risparmiare poi su tutti i rallentamenti che microfono, cuffie e webcam di scarsa qualità comporterebbero. Una volta che paghi per un’ora di lezione, tanto vale godersela appieno!

 

Non dimenticare, inoltre, che la stanza in cui prenderai lezioni private online dovrà essere tranquilla e riservata solo a te, durante il corso. Gli accessori di qualità sono fondamentali per una lezione efficace!

Resta poi da vedere la questione dei programmi: in regola generale, è il professore che indica allo studente quale software scaricare.

In realtà, poi, quasi tutti optano per il programma di video chiamata Skype, il più diffuso in assoluto anche per le comunicazioni di tipo ludico.

Grazie a Skype, il professore e lo studente possono comunicare attraverso video a partire da computer, smartphone o tablet. Il software utilizza poi lo strumento “condivisione schermo”, che consente a ciascuno di vedere lo schermo dell’altro: molto pratico per lavorare e correggere gli errori!

Il tutor privato e il suo studente restano spesso in contatto tramite app di messaggeria istantanea, per consentire al ragazzo di porre le domande durante le lezioni.

Anche in questo caso, non ci sono regole: sta a te e al tuo prof decidere quale programma presenta maggiori vantaggi e risponde meglio ai vostri gusti e alle vostre aspettative.

Le app di discussione online più popolari sono:

  1. WeChat (600 milioni di utenti)
  2. Whatsapp (590 milioni di utenti),
  3. Facebook Messenger (550 milioni di utenti),
  4. Line (300 milioni di utenti),
  5. Skype (299 milioni di utenti),
  6. Viber (200 milioni di utenti).

Non appena tutti i programmi saranno stati istallati, le lezioni private a domicilio potranno iniziare!

Trova l’annuncio ripetizioni adatto a te!

Oltre a Whatsapp e Skype, vi sono anche Hangout e i diversi social più noti, come FB e Twitter. Oggi, c’è un’ampia scelta di app che consentono di messaggiare in modo istantaneo e gratuito!

Da bravo pedagogo, l’insegnante si impegnerà per evitare allo studente dei brutti voti alla fine dell’anno o per consentirgli di superare un esame. Insomma, potrai terminare in bellezza l’anno o dare tutti gli esami dell’università, senza uscire di casa!

I vantaggi del trova ripetizioni a distanza

Uno dei principali interessi delle lezioni private via webcam è la possibilità di utilizzare le risorse digitali!

Grazie alle lezioni online, potrai ripassare utilizzando:

  • Le app educative gratuite su smartphone
  • Le lezioni online
  • Gli esercizi online e i testi online
  • Le videoteche gratuite
  • La condivisione di schermo tra te e il tuo professore
  • Il programma ufficiale del Ministero
  • I trasferimenti e le condivisioni di file su cloud

È proprio questo linguaggio digitale che fa il successo delle lezioni via webcam: l’utilizzo delle nuove tecnologie aiuta a ridurre o a eliminare lo stress dello studente, che non deve più subire la pressione del corso “reale”, “fisico”.

Dietro lo schermo, lo studente si sente più fiducioso e il fatto di poter ripassare sullo smartphone, oggetto feticcio degli adolescenti, aiuta ancora di più ad appassionarsi alla formazione e allo studio, grazie ad app ludiche e originali.

Oltre al costo basso, che sbaraglia la concorrenza delle lezioni private tradizionali, il corso online facilita l’organizzazione e la pianificazione delle fasi di studio e ripasso.

La distanza che l’oggetto tecnologico crea elimina lo stress della lezione privata tradizionale. Meno stressati, gli studenti impareranno più facilmente!

Il professore o lo studente non dovranno trascorrere il loro tempo nei trasporti pubblici; questo eviterà eventuali ritardi all’appuntamento che ridurrebbero il tempo a disposizione dell’ora di corso.

E questo senza parlare dell’aspetto ecologico della questione. Siamo certi, anzi certissimi, che anche la giovane Greta Thunberg, l’attivista svedese dalle lunghe trecce che si batte per salvare il nostro pianeta dal disastro ecologico, se interrogata a riguardo, sarebbe più che favorevole alle lezioni private via web, soprattutto se paragonate a quella classiche, effettuate a casa dello studente o del docente.

Prova, infatti, a pensare all’impatto ambientale di una simile operazione: se escludiamo i casi in cui i soggetti in questione si spostassero a piedi o in bici, praticamente in tutte le altre eventualità si andrebbe ad aumentare la produzione di CO2 emesso nell’atmosfera. In una parola, si inquinerebbe: l’insegnate carica la propria chitarra in auto e si dirige a casa dello studente, attraversando la città; e poi, finita la lezione, si sposta a casa di un altro studente o se ne torna direttamente a casa. Lo studente mette nello zaino il dizionario di Greco antico, il libro con i brani da tradurre, il quaderno con gli appunti, sale sullo scooter o nella macchina del padre e si fa accompagnare a casa del professore; ….

Insomma, in un caso e nell’altro si inquina; è inevitabile. Ma se, invece studenti e professori si mettono d’accordo per, rispettivamente, ricevere e impartire le lezioni di qualsiasi materia (dalla lingua inglese alla matematica, passando per scienze biologiche, chimica, ma anche musica, appunto, e fitness) si ottiene una molteplicità di vantaggi.

Risparmio di tempo, come già detto: nessuno perde tempo ad aspettare il bus, nel traffico della città, o lungo le strade di campagna. Risparmio economico: né biglietti del bus da acquistare, né benzina per l’auto o per lo scooter (per non parlare del fatto che, come ripete un famoso adagio di Zio Paperone, il tempo è denaro ….!). Risparmio di CO2, ovvero meno o zero inquinamento.

Come dici? Il tuo scooter o l’auto del tuo insegnante sono elettrici e quindi ad impatto zero? Ok, siamo d’accordo: non inquini e non spendi denaro (ma l’elettricità in qualche modo dovrà pur essere prodotta e quindi venduta e acquistata, o no?!). Tieni, però, conto del tempo che guadagni restando, tu a casa tua, e il tuo insegnante a casa sua: nessuno di voi due si deve vestire e nemmeno truccare (argomento che funziona sempre, con le ragazze!). Nessuno di voi due dovrà prendere l’auto o lo scooter, … Insomma, le lezioni online convengono, sempre!

Con Superprof, lo studente ha la possibilità di assumere un professore privato in una qualsiasi città italiana, anche a centinaia e centinaia km di distanza. In questo modo, potrà trovare l’insegnante diplomato al un prezzo più basso.

Con Superprof, potrai migliorare il tuo livello di pratica in qualsiasi disciplina. Quale sport vorresti fare?

Ma perché, ti starai chiedendo fare il tuo cerca prof online dovrebbe farti risparmiare? Il motivo è semplice. Non c’è solo il fatto che l’insegnante privato, come detto, poco sopra, risparmia tempo e denaro, nell’impartire lezioni private online piuttosto che fisicamente presente con lo studente. Questo, è vero, gli consente di farti un prezzo più basso rispetto al concorrente all’antica, ovvero il professore più rinomato del liceo più rinomato della tua città, quello che ti riceve nel suo salotto con arredamento pesantissimo, tipo anni 60 – 70, immutato da quando se l’è comprato con il suo primo stipendio decenni prima. Non c’è solo questo (ma non è poco, se permetti!).

Il cerca prof online è più conveniente soprattutto perché ti consente di andare a cercare (o di farti trovare da) un professore – giovane o meno giovane, poco importa – che non si trova esattamente sotto casa tua. Questo può significare che, anche se tu abiti nel quartiere vip della città di Milano, il tuo insegnante potrebbe trovarsi in un paesino della provincia lucana, dove, si sa, il costo della vita è inferiore. Egli, dunque, non verrà a chiederti una tariffa troppo elevata, ma si manterrà, senza dubbio, su prezzi estremamente ragionevoli.

A questo aggiungi la grande offerta del mercato del web: il cerca prof online è alla portata di tutti, nel senso che la platea di studenti è pressoché infinita, ma lo è anche quella degli insegnanti. Chi vuole lavorare sul web – è triste da dire, ma purtroppo è la pura e semplice verità – è soggetto a leggi della domanda e dell’offerta ancora più crudeli di quelle della realtà fisica, terrestre. Se il prezzo che un insegnante ti chiede per un’ora di chimica online ti dovesse sembrare eccessivamente elevato, avrai sempre e comunque la possibilità di trovare in pochi click e a meno! Pensi, quindi, di non trovare al prezzo che dici tu? Pensi di non avere abbastanza potere di contrattazione con gli insegnanti?

A tutto quanto appena visto, aggiungi un ulteriore fattore, non meno importante dei precedenti, a nostro avviso. Si tratta di una questione anagrafica del corpo insegnante. Chi si immette nel gioco del cerca prof online, mediamente, sarà in un range di età piuttosto giovane. Certo, non è escluso che tu possa trovare qualche ultra sessantenne, con anni, o decenni meglio, di esperienza a scuola o all’università, come insegnante. Molto più spesso, però, ti troverai a confrontarti con professori privati piuttosto giovani: magari, non necessariamente studenti universitari ventenni, ma anche insegnanti di primo pelo, di massimo 35 – 40 anni, che, ancora in una situazione di precariato lavorativo, cercano di arrotondare lo stipendio, con qualche ora di lezione privata online. E anche in questo caso, come in quello degli insegnanti provenienti dalla provincia, anziché dalla città, le tariffe saranno piuttosto convenienti.

I punti di forza delle lezioni private via webcam hanno successo tanto fra i giovani e i più piccoli, quanto fra gli adulti: mentre i primi possono imparare divertendosi, i secondi apprezzeranno l’aspetto del risparmio economico.

Che sia per seguire lezioni di matematica o lezioni di ragioneria, il sostegno scolastico a domicilio tramite webcam è la soluzione ideale!

Gli attori delle lezioniprivate via webcam

Il mercato delle lezioni private è in piena espansione e nuove soluzioni si presentano periodicamente agli studenti che vogliano seguire dei corsi a distanza.

Studenti e genitori possono trovare quello che cercano, attraverso:

  • Le agenzie private: le società di lezioni private per preparare alla scuola propongono corsi online con tariffe leggermente più vantaggiose di quelle delle lezioni tradizionali. Le lezioni di sostegno scolastico, ovvero le cosiddette ripetizioni, vanno dalla scuola primaria, fino al liceo o all’università. Le materie rispettano i programmi ministeriali.
  • Gli annunci: online o nei giornali, è possibile trovare un insegnante a distanza. Senza intermediario, il prezzo dell’ora di lezione sarà negoziabile, ma l’esperienza del professore non sarà necessariamente garantita. Nelle scuole superiori puoi trovare anche annunci di studenti – professori che propongono lezioni via webcam a prezzi convenienti.
  • I siti specializzati: alcuni siti web sono specializzati nell’insegnamento a distanza. È possibile prendere lezioni anche sulle piattaforme integrate, per evitare di dover scaricare programmi ulteriori.

Ma allora, cosa conviene fare? Quale metodo conviene seguire?

In realtà, tutto dipende dalle aspettative dello studente: se la materia per la quale cerchi lezioni private è rara (per esempio, se cerchi lezioni di pilates), l’ideale è passare attraverso internet per accedere ad un ventaglio di insegnanti maggiore.

Lo stesso discorso può farsi per il prezzo: rivolgerti ad un’agenzia ti garantirà un professore più qualificato, i cui diplomi saranno stati verificati uno ad uno; la tariffa, d’altro canto, sarà più elevata rispetto a quella che avresti pagato per un insegnante reperito attraverso annunci sulle bacheche delle palestre.

Gli attori dell’insegnamento a distanza sono numerosi: sta a te, dunque, fare la scelta migliore!

Il professore adatterà i suoi corsi alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi. Anche a distanza, beneficerai di un approccio personalizzato!

Superprof riesce a riunire su di un’unica piattaforma qualità dell’insegnamento e tariffe ridotte: qui, è lo studente che sceglie il professore, valutandone le qualifiche e le opinioni che gli studenti precedenti hanno espresso su di lui.

Come fare? Decidi, prima di tutto, la materia nella quale vorresti prendere lezioni: si tratta di una delle tante materie scolastiche classiche? Sul portale di Superprof, puoi seguire lezioni di matematica, di fisica e di chimica; puoi imparare tutte le lingue che vuoi, come l’Inglese, il Tedesco, lo Spagnolo o il Russo. E se sei un cittadino straniero, abiti in Italia e vuoi imparare la nostra lingua, troverai anche corsi di Italiano lingua straniera. Ma non è tutto, dato che anche la musica riveste un ruolo importante, per noi di Superprof. E proprio per questo mettiamo a tua disposizione professori che potranno impartirti lezioni di piano, di chitarra, di batteria, di violino e anche di canto. Cerchi di svagarti e vorresti imparare un hobby o migliorare le tue competenze in qualche ambito specifico? Sul nostro portale, troverai ampio spazio: dalle lezioni di disegno a quelle di teatro, dai corsi di cucito a quelli di cucina, senza dimenticare l’insegnamento dell’arte della scrittura! Se vuoi, puoi anche imparare a ballare sulle note delle canzoni che ascolti più spesso sul web!

Poteva mancare lo sport? Certo che no! Ecco, quindi, scendere in campo i superprof di roller, di rimessa in forma, di boxe, di nuoto, di fitness in generale. Il tutto anche con la formula e l’approccio del personal trainer.

Ecco, ora che hai scelto la tua disciplina, la tua arte o il tuo sport, puoi specificare la tua città: saranno selezionati i superprof disponibili a raggiungerti o già vicini a casa tua. Tra tutti quelli che la piattaforma filtrerà in base ai parametri impostati nella tua ricerca, potrai selezionare quello che vorrai ed entrare in diretto contatto con lui.

Per aiutarti a scegliere, ogni superprof mette a tua disposizione, sulla sua pagina personale, tutta una serie di informazioni estremamente interessanti: qual è la sua metodologia di insegnamento? Qual è il suo percorso formativo e professionale? Quali sono le tariffe per ogni ora di lezione? Applica dei costi aggiuntivi in caso di spostamento a casa dello studente?

Tutte queste informazioni sono completate da un curriculum vitae ricco ed esauriente e, soprattutto, dai commenti che i super studenti hanno postato sulla pagina del super prof! E questa sarà una vera e propria miniera d’oro di informazioni a tua disposizione, dalla quale potrai attingere per scoprire ancora di più sul tuo futuro insegnante di canto, di boxe, di Latino, …

Per sapere se un Superporf accetta i corsi attraverso la webcam, niente di più semplice: dai un’occhiata al suo profilo e guarda le modalità di corso che ha selezionato!

Annuncio ripetizioni: quali materie si possono imparare grazie alle lezioni online?

Le lezioni via webcam sono particolarmente utili per impostare un corso sulla media lunga durata e di tipo regolare e personalizzato, su un ritmo intenso. In modo allo stesso tempo ludico e pedagogico, l’insegnante competente mette la sua serietà a servizio del coaching scolastico a distanza.

Per i genitori preoccupati del proprio portafogli, i corsi in videoconferenza sono la soluzione ideale!

Gli studenti possono far abbassare il prezzo medio delle lezioni di sostegno scolastico:

  • Lezioni di matematica: 21,26€
  • Lezioni di fisica chimica: 21,12€
  • Lezioni di Italiano: 20,89€
  • Lezioni di Inglese: 20,82€
  • Lezioni di Tedesco: 21,54€
  • Lezioni di Spagnolo: 19,50€
  • Lezioni di biologia: 19,87€
  • Lezioni di economia: 20,89€
  • Lezioni di scienze della terra: 19,26€
  • Lezioni di filosofia: 22,07€
  • Lezioni di storia: 20,64€
  • Lezioni di disegno: 21,95€
  • Lezioni di tecnologia: 21,99€

In genere, i professori propongono loro stessi delle riduzioni sulle tariffe: puoi negoziare il prezzo dell’ora di lezione, grazie a dei forfait speciali (come, ad esempio, 20€ per un’ora; 25€ per un’ora e mezza).

I corsi per studenti delle scuole medie e delle scuole superiori sono i più ricercati, ma ci sono anche altre discipline a disposizione di chi cerchi di migliorare le proprie competenze online!

Infatti, contrariamente a quello che si pensa, le lezioni in video conferenza non sono riservate agli studenti e basta!

Procurati gli attrezzi, una webcam e una connessione internet. Il maestro arriverà a casa tua, in formato digitale! Potrai modellare il tuo corpo, senza uscire di casa!

Se ti interessa, puoi prendere lezioni di sport e seguire corsi su qualsiasi hobby (musica, disegno, …). In questo caso, spesso, le lezioni si tengono in classi più numerose (gruppi di 3, 5 o più studenti).

In questo modo, i prezzi si abbasseranno ulteriormente:

  • Lezione di solfeggio: 26,70€
  • Lezione di piano: 28,76€
  • Lezione di chitarra: 23,12€
  • Lezione di improvvisazione musicale: 27,28€
  • Lezione di canto: 31,13€
  • Lezione di composizione: 27,16€
  • Lezione di violoncello: 27,85€
  • Lezione di zumba : 36,57€,
  • Lezione di coaching sportivo: 36,64€
  • Lezione di rimessa in forma: 35,17€
  • Lezione di fitness: 36,34€

Tuttavia, non dovrai preoccuparti nemmeno in questo caso del rispetto dell’intimità tua e della tua stanza o casa: i professori utilizzano dei programmi di videoconferenza che permettono di essere visti e ascoltati dall’insegnante, ma non dagli altri studenti.

Ti starai, infatti, chiedendo come sia possibile prendere lezioni di sport online!

È piuttosto semplice, in effetti: hai bisogno solo di alcuni accorgimenti, che ti consentano, una volta la lezione iniziata, di seguirla senza interruzioni e senza problemi di alcun tipo.

Fai in modo di seguire il corso da una stanza sulla quale tu possa avere il pieno controllo: non sarebbe simpatico se ti mettessi in salotto o in cucina e, nel bel mezzo di una lezione di cardio fitness tua mamma dovesse preparare la salsa o tuo fratello entrasse con i suoi amici per fare merende a base di pane e nutella.

Chiuditi, quindi, in camera tua, se possibile, ed avvisa che nessuno entri o disturbi per tutta la durata della lezione.

Altra cosa fondamentale, citata poco sopra, è la qualità della connessione: sarebbe completamente disfunzionale se il collegamento fosse altalenante o saltasse del tutto ad un certo punto della lezione. Non solo tu perderesti una parte del corso, ma anche l’insegnante stesso perderebbe il suo tempo e non si farebbe di certo una buona idea di te e della tua serietà (soprattutto se l’evento dovesse ripetersi più volte durante un corso o, peggio, durante una stessa lezione).

Ultimo aspetto, particolarmente vero in caso di lezione di una disciplina sportiva, è quello relativo allo spazio a disposizione. Chiuderti in camera tua, anziché in salotto è sicuramente una scelta ottimale dal punto di vista della privacy. Ma valuta attentamente di avere sufficiente spazio per muoverti, così come richiesto dalla pratica della tua disciplina.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 2 voti)
Loading...
avatar