Il computer ha una memoria, ma nessun ricordo - Anonimo 

La fotografia e l’informatica sono indissolubilmente legate al giorno d'oggi. La nostra epoca è infatti governata dalle immagini, come dimostrano i monitor dei nostri computer, su cui sfilano scatti che andremo poi a condividere sui social network. 

Se la televisione è un media presente nella maggior delle case italiane, il computer non è certo da meno. 

In effetti, secondo un sondaggio Istat, il 52% degli italiani utilizzano un computer tutti i giorni. Certo, questa cifra è inferiore alla media europea (64%), ma è un sintomo del crescente interesse per l'informatica, anche nel nostro paese. E per molti, questo nuovo interesse è dovuto proprio alla fotografia!

Scopri insieme a noi come trasferire le fotografie sul tuo computer in funzione della periferica di stoccaggio. Potrai così imparare le basi del fotoricocco, migliorare le tue immagini, e iniziare la scalata che ti porterà forse un giorno a diventare un fotografo di successo.

Trasferire le proprie foto su computer da un iPhone 

Impara le basi del fotoritocco con Superprof!
Ricordati di organizzare sempre al meglio il tuo spazio di lavoro!

Le tecniche per trasferire fotografie da un computer a un telefono differiscono molto a seconda del modello che possiedi. Iniziamo a vedere i metodi per passare le fotografie dall'iPhone al Mac e ad altri tipi di computer.

Fare un trasferimento dati con iCloud

Chi possiede un'Iphone possiede un grande vantaggio: la sua fototeca si salva in effetti principalmente online, e in maniera quasi completamente automatica. Come? Grazie ad iCloud! Se possiedi un Iphone, possiedi per forza anche un conto iCloud, dal momento che questo è obbligatorio.  

Questo conto ti permetterà di stoccare file, ricevere email, o di utilizzare l'applicazione Trova il Mio Iphone, che permette di localizzare il telefono in caso di perdita o di furto.

Impostando il tuo telefono su una sincronizzazione regolare con iCloud, tutte le foto che avrai scattato col tuo telefono verranno salvate direttamente all'interno della tua "nuvola". Un "cloud" è infatti uno spazio virtuale che permette di immagazzinare file e informazioni.

Accessibile dal proprio computer (con Windows o con Mac Os) grazie ad iTunes, questo sistema è davvero intuitivo e non richiede particolare abilità informatiche per essere utilizzato. Pratico, no? 

Tuttavia, se questo strumento non ti convince, o se, per qualche caso sfortunato, non sei in misura di utilizzare il tuo conto iCloud, potrai comunque trasferire le tue fotografia dal tuo iPhone al tuo computer con sistemi più classici .

Trasferire immagini verso un PC

Se usi un sistema Windows, la tecnica per trasferire rapidamente i tuoi file sul tuo computer è abbastanza semplice: 

  • Sblocca il tuo iPhone, 
  • Sul computer, clicca sulla cartella "iPhone", che dovrebbe aprirsi automaticamente,
  • Vai alla voce "foto", poi seleziona "importare", 

Ed ecco fatto, tutte le tue foto sono trasferite nella cartella che scelto! 

Tieni presente che se utilizzi un sistema Windows 10 puoi importare gli scatti più belli fatti col tuo iPhone servendoti dell’applicazione "Foto", che gli sviluppatori hanno creato proprio a questo scopo.

Importare le proprie foto tramite iTunes 

Sul Mac, i trasferimenti fotografici dall'iPhone passano per iTunes, il programma di base per trattare i diversi media di un iPhone, dalla musica alle foto! Questo programma si utilizza inoltre anche per i contatti, per la salvaguardia dei messaggi, o ancora per i file musicali. 

Inoltre, Itunes è una piattaforma relativamente semplice da utilizzare per questo tipo di operazioni, Anche chi utilizza Windows potrà trasferire le foto servendosi di questo sistema. Basta scaricare iTunes sul tuo computer, associarlo al tuo smartphone e il gioco è fatto! 

Utilizzare Airdrop per trasferire file sul proprio Mac 

Hai già sentito parlare di AirDrop? Si tratta né più né meno di un sistema molto simile a quello del Bluetooth, che permette di inviare file senza utilizzare cavi o sistemi complessi.

Questo sistema non è disponibile su PC, ma solo tra apparecchi Apple, allora se possiedi un MacBook Pro o un MacBook Air, non esitare a recarti sulla barra degli strumenti situata in alto a destra del tuo schermo, e ad attivare Airdrop. 

Associa il tuo iPhone al tuo computer e, una volta eseguita questa operazione, utilizzare AirDrop dovrebbe risultarti naturale! 

Scopri anche come modificare le dimensioni di un’immagine. 

Trasferire le foto su un computer con Android 

Trasferire le fotografia dal telefono al computer è semplice e rapido!
Non limitarti a Instagram: molte foto meritano di essere viste in grande formato!

Per trasferire foto da un Android, le operazioni da eseguire sono molto simili a quelle che abbiamo appena visto per gli iPhone, ma alcune tecniche differiscono un po’, com'è normale che sia trattandosi di sistemi diversi tra loro! Saper trasferire dati dai propri smartphone è essenziale, ma bisogna tener presente che i metodi cambiano in base al sistema operativo.  

Trasferire le proprio foto con un cavo USB

La tecnica più semplice, e quella che siamo indubbiamente più abituati ad utilizzare, è quella del buon vecchio cavo USB. Tutti i dispositivi Android vengono forniti con un cavo USB che permette di connetterli al computer, contrariamente a quanto avviene con gli iPhone, che utilizzano un sistema leggermente diverso.

Per trasferire le foto, ti basterà seguire qualche tappa molto semplice:

  • Connetti il tuo telefono Android al tuo computer (qualsiasi sia il suo sistema operativo) utilizzando un cavo USB, 
  • Sul tuo computer, apri la cartella del tuo telefono o la carta memoria di quest’ultimo, 
  • Seleziona tutte le foto che vuoi importare, 
  • Trascinare i file dalla cartella immagini del tuo Android fino alla cartella immagini del tuo computer, 
  • E il gioco è fatto! 

Che si tratti di un Windows phone, di un Nokia, o di un Huawei, il principio sarà lo stesso. Pratico no? 

Trova un corso di fotografia adatto a te e impara a utilizzare al meglio la tua macchina fotografica!

Esportare foto grazie a un’applicazione di transfert

Questa seconda tecnica, forse un po’ meno intuitiva, ha il merito di non richiedere l'uso di un cavo USB o di un lettore di schede memoria sd — ti basterà infatti una connessione internet per trasferire i tuoi migliori scatti sul computer!

Utilizzare un’applicazione per trasferire le proprie foto su un computer 

Ovunque, le persone amano Windows - Bill Gates 

E sì, esistono numerose applicazioni di transfert di immagini, anche quando parliamo di un telefono Android. Simile per nome a AirDrop, AirMore è un'applicazione gratuita online che permette di trasferire immagini dal nostro telefono sul nostro PC o il nostro Mac. 

Basta solo avere una connessione wifi, in modo da poter trasferire più foto in un solo colpo sul proprio computer. Inoltre esista anche una versione che funziona con i codici QR, nel caso il tuo wifi non dovesse funzionare bene.

Quest'applicazione per dispositivi Android è quindi il miglior alleato di chi si serve di questo sistema operativo. Potrai scaricarla facilmente su Google Play (o sull’App Store, se usi un iPhone!), e ti accorgerai che in poco tempo diventerà uno strumento essenziale.

Sai come rendere una foto sfocata? Scoprilo con la nostra guida! 

Trasferire le proprie foto sul computer da una macchina fotografica 

La fotografia richiede molte competenze tecniche ed artistiche.
Che tipo di macchina fotografica utilizzi per fotografare?

Un macchina fotografica digitale, una reflex, una compatta, una GoPro, ecc... tanti sono al mondo gli strumenti che ti permettono di scattare immagini eccezionali. Che si tratti di una foto di famiglia o di un progetto artistico, avrai certo bisogno di imparare a sincronizzarle direttamente sul tuo computer. Molto evidentemente, tutto questo è possibile grazie alle prodezze della tecnologia, che puoi imparare in un corso di fotografia.

Con una scheda memoria 

Al giorno d'oggi, la maggioranza delle macchine fotografiche hanno una memoria espandibile grazie a una scheda memoria esterna. Questi piccoli oggetti sono in realtà il nucleo che ti permetterà di conservare e trasferire i tuoi file. La scheda memoria esiste in diverse dimensioni e capacità, che ti permetteranno di scattare foto in maniera più o meno pesanti.

Queste schede permettono inoltre di trasferire facilmente le foto dalla macchina fotografica al computer, qualsiasi sia il modello di cui ti servi.

Che si tratti di un computer Windows o di un Mac, ti baserà sfilare la scheda memoria della tua macchina fotografica, e infilarla nella porta del tuo computer prevista a quest’effetto. Attenzione, alcuni computer, come la maggior parte dei nuovi MacBook, non dispongono più della porta di ingresso per le schede memoria. 

In questo caso, dovrai procurarti procurarti un adattatore USB (costa all'incirca una 15 di euro) per trasferire le tua foto dalla scheda al pc.

Una volta inserita la scheda nel pc o nell'adattatore, ti basterà selezionare la cartella che corrisponde alla scheda sul tuo computer (o sul Finder se usi un Mac), scegliere le foto che ti interessano, e trascinarle in una cartella di tua scelta sul computer. 

Puoi anche cliccare col tasto destro, selezionare "copia", andare nelle cartella scelta, e selezionare "incolla". In questo modo, le foto si troveranno al contempo sulla tua macchina fotografica e sul tuo computer. 

Cerchi uno stage fotografico? 

Trova un corso fotografia online con Superprof!

Usare un cavo USB 

Può succedere che tu non abbia carte memoria sulla tua macchina fotografica, perché questa è troppo vecchia, o semplicemente perché dispone già di una memoria sufficiente.

In questo caso, ti servirà il buon vecchio cavo USB, che viene generalmente fornito con la macchina fotografica o la reflex. 

Così come per la carta memoria, ti basterà connettere il cavo al tuo computer e alla tua macchina fotografica o reflex. Seleziona le cartelle giuste, trasferisci le foto che desideri servendoti del mouse, ed ecco fatto! 

Impara anche a modificare il formato di una foto. 

Trasferire le proprie foto su un computer da una periferica esterna 

Fotografia e tecnologia sono strettamente legate!
Schede SD, chiavette USB, dischi rigidi... i sistemi per stoccare e trasferire foto sono davvero numerosissimi!

Le foto non si conservano unicamente su un telefono o sulla scheda memoria di una macchina fotografica: capita talvolta di ricevere in regalo una chiavetta USB con le foto di un evento speciale, o di ritrovare un vecchio disco rigido contenente degli scatti di famiglia. 

Possiamo allora essere tentati di guardarle su uno schermo più grande, e per fare ciò, dobbiamo trasferirle su un computer!

Che si tutti di un pc Windows o di un Mac, di una chiave USB o di un disco rigido, il principio transfert delle foto e dello stoccaggio rimane lo stesso. 

Dovrai connettere la tua periferica di stoccaggio inserendola nella porta USB del tuo computer, e trasferire le tue foto seguendo lo stesso principio usato per la carta memoria.  

Insomma, qualsiasi sia la tua periferica, trasferire le tue foto sul tuo computer è possibile, ed è soprattutto molto semplice! Contemplare una foto di classe, ricordarsi di un buon ricordo tra amici, riscoprire scatti di infanzia, tutto è possibile grazie alla fotografia e ai computer!

Scopri tutto quello che c'è da sapere sulle basi del fotoritocco!

Bisogno di un insegnante di Fotografia?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Nicolò

Scrittore e traduttore laureato in letterature comparate. Vivo a Parigi, dove coltivo la mia passione per i libri, il cinema e la buona cucina.