Pagina iniziale
Dare lezioni
,
Cerca vicino a casa mia Online

Top ville

Pagina iniziale
Dare lezioni
Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati/e di latino a Palermo

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai/alle nostri/e insegnanti di latino a Palermo è di 5,0 con più di 36 commenti.

16 €/ora

Le migliori tariffe: il 98% dei/delle nostri/e insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di latino a Palermo costano 16€.

3 h

Veloci come saette, i/le nostri/e insegnanti ti rispondono in 3h.

Imparare non è mai
stato così semplice

2. Organizza le tue lezioni private di latino a Palermo

Parla con l'insegnante di latino per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di latino e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Progredire in latino a Palermo non è mai stato così facile.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti/e gli/le insegnanti, coach, maestri/e alle masterclass di Latino a Palermo, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

✒️ Quanto sono apprezzati/e gli/le insegnanti di latino a Palermo ?

Su 36 valutazioni, gli/le studenti/esse attribuiscono una valutazione media di 5,0 su 5.

 

Gli/le studenti/esse attribuiscono un voto medio di 5,0 su cinque su un campione di 36 commenti.

 

In caso di incomprensioni riguardo la nostra piattaforma, l'équipe Superprof è a tua disposizione per proporti rapidamente una soluzione (per telefono o e-mail cinque giorni su sette).

 

Scopri le FAQ!

💡 Perché prendere una lezione di latino a Palermo?

Le lezioni private di latino con un/una prof privato/a ti consentiranno di fare progressi in un arco di tempo breve.

Potrai scegliere il/la maestro/a che meglio risponde alle tue esigenze e organizzare di persona o a distanza le lezioni di latino in completa autonomia!

 

Un'interfaccia apposita è disponibile per messaggiare con il/la professore/essa per programmare i corsi di latino in tutta sicurezza.

Il nostro motore di ricerca ti permetterà di trovare la perla rara tra 130 tutor di latino a Palermo.

 

Fai click e lancia la ricerca!

💻 Si può imparare la lingua latina a distanza con un/una prof di Superprof?

Assolutamente sì! La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi via internet.

 

Le lezioni via webcam sono meno care rispetto ai corsi a domicilio perché non ci sono supplementi di trasporto e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

Le lezioni di latino a distanza sono un'eccellente opzione per continuare a imparare da casa.

 

👨‍🏫 Quanti/e sono i/le tutor disposti/e a dare corsi di lingua e grammatica latina a Palermo e dintorni?

Trova le lezioni private di latino a Palermo scegliendo tra più di 130 maestri/e disponibili.

 

Puoi leggere gli annunci dei/delle tutor e scegliere il/la maestro/a che più corrisponde alle tue esigenze a Palermo.

 

Per poter fare la scelta giusta, esamina loro percorsi.

💸 Qual è il costo medio di un corso privato di lingua latina a Palermo?

A Palermo la tariffa media di una lezione di lingua latina è di 16 €.

L’esperienza dei/delle professori/esse, il luogo dove si svolgeranno i corsi (internet o a domicilio dell'insegnante) e la posizione geografica o ancora la regolarità dei corsi e il tempo sono fattori che possono influire sul prezzo delle lezioni.

Il 97% dei/delle professori/esse offrono la prima lezione.

 

Voglia di iimparare?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

I nostri consigli per sciogliere tutti i dubbi con delle lezioni di latino

Lo studio del latino a Palermo

A Palermo, si parla latino dal 254 a.C. (la prima guerra punica), ovvero da quando i romani riuscirono a conquistare la città strappandola ai Cartaginesi.

Certamente, nel frattempo, le strade e le case dei palermitani, a causa delle invasioni che hanno caratterizzato la storia dell’isola di Sicilia, hanno ascoltato decine di lingue diverse: Vandali, Bizantini, Mori, Normanni, Svevi, Angioini, Aragonesi, Spagnoli, Borboni, financo americani hanno calpestato le vie della città negli ultimi XXIII secoli circa. Ma il ruolo fondamentale che il latino riveste nello sviluppo di:

  • Capacità logiche,
  • Conoscenza delle proprie radici,
  • Comprensione della realtà,
  • Capacità di utilizzo della lingua italiana e delle sue parole,

non è mai stata dimenticata.

Non a caso, i licei classici a Palermo sono diversi e tutti prestigiosi.

Il Liceo Classico Statale Vittorio Emanuele II

Si tratta di uno dei licei palermitani più prestigiosi, con sede e succursale entrambe posizionate in pieno centro storico (rispettivamente in via Simone di Bologna e in via Collegio del Giusino), in edifici monumentali e affascinanti. Al suo interno, gli studenti possono usufruire di una biblioteca, un laboratorio di fisica, uno di biologia e chimica, laboratori di informatica e multimediali, oltre ovviamente alle palestre e all’aula magna.

Le origini del Vittorio Emanuele II risalgono al 1549 e all’opera della Compagnia dei Gesuiti, mentre la sede attuale è stata acquisita nel 1586. Il latino vi viene insegnato sin dal 1779, data a partire dalla quale Re Ferdinando trasformò il Collegio in Reale Accademia. Qui, le scuole superiori (che corrispondevano all’attuale Università, pur non avendone ancora il titolo) proponevano tre indirizzi: facoltà teologico - legale, facoltà di medicina e facoltà filosofica. Questa situazione perdurò per un quarto di secolo circa; nel 1806, il settore delle scuole universitarie fu trasferito nella Casa dei Padri Teatini di San Giuseppe, mentre nel Collegio Massimo rimase lo studio di lettere e scienze.

Alla cacciata dei Borboni da Palermo nel 1860, seguì, l’anno successivo, l’inaugurazione del Liceo, nella forma che gli conosciamo oggi, all’incirca: 5 classi inferiori (oggi scuola secondaria di primo grado e ginnasio) e 3 classi superiori (i tre anni terminali del liceo classico).

Tra i tantissimi giovani siciliani che si sono formati al Vittorio Emanuele II, il più noto di tutti è senza dubbio Luigi Pirandello, mentre tra gli insegnanti, vi prestò servizio per circa 15 anni padre Pino Puglisi, brutalmente assassinato dalla mafia nel 1993.

Il Liceo Classico Garibaldi

Di formazione più recente, ma pur sempre di valore storico è il Liceo Garibaldi, la cui sede principale si trova in via Canonico Rotolo, mentre la succursale è in via Generale Arimondi.

È stato istituito con decreto ufficiale a partire dall’anno scolastico 1882-1883, mentre la nascita ufficiale dell’Istituto nella sua interezza è da rimandare al 1888, anno del Regio Decreto n. 5555.

Le mura del Garibaldi hanno visto avvicendarsi sui banchi degli studenti diversi elementi della famiglia Tomasi, tra cui anche l’autore del romanzo Il Gattopardo, il quale conseguì la maturità classica nell’anno scolastico 1913-14.

Le prime presenze femminili risalgono al 1906, quando si contava una ragazza in ogni classe, ma è solo nel corso degli anni successivi che il loro numero aumenta al punto da poter creare una classe interamente femminile; solo così sarà loro concessa la possibilità di seguire regolarmente l’insegnamento della ginnastica, da cui erano invece state dispensate in precedenza (all’epoca la mixité in campo sportivo non era ammessa).

Gli altri licei classici di Palermo

Vi sono altri licei classici a Palermo, dove andare per imparare ad amare la lingua e la letteratura latine:

  • Il Liceo Classico Statale Umberto I, in via Parlatore,
  • L’Istituto Paritario Platone (dove, oltre al curriculum ginnasio – classico, si può studiare latino anche al liceo scientifico (3 ore a settimana ogni anno) e al liceo delle scienze umane (3 ore a settimana al biennio e 2 ore a settimana al triennio); la scuola si trova in via S. Bono a Palermo;
  • Liceo Classico Internazionale Statale Giovanni Meli, la cui offerta è veramente ricca: lo studente può scegliere l’indirizzo Ippocrate (con potenziamento delle discipline chimico biologiche, biomediche e logico matematiche), l’indirizzo MIT (con ore di ICT e Sviluppo Software), l’indirizzo Cambridge, l’opzione lingua spagnola, oltre al Classico Musicale.

In tutti i licei classici, tradizionali o sperimentali, lo studio della grammatica latina e della letteratura latina è prevista per 5 ore settimanali durante il ginnasio e per 4 ore settimanali durante i tre anni del liceo.

Il latino all’università di Palermo

L’Università di Palermo è il posto ideale in cui andare per continuare, dopo il conseguimento della maturità classica, lo studio del latino. In viale delle Scienze, all’Edificio 12, si trova il Dipartimento di Scienze Umanistiche.

È proprio qui che troverai il percorso preferenziale di tutti gli amanti del latino: il Corso di laurea in Lettere. Che sia per il curriculum classico o per quello moderno, potrai approfondire la grammatica e i tuoi autori preferiti:

  • durante le lezioni di Istituzioni di lingua e civiltà latina del primo anno, acquisirai le strutture fondamentali della lingua (fonologia, morfologia, sintassi dei casi, del verbo e del periodo), oltre ai principali elementi storici e culturali dell’antica Roma;
  • durante le lezioni di Lingua e letteratura latina del secondo anno, imparerai a riconoscere le specificità della lingua latina in rapporto all’evoluzione della storia linguistica e letteraria di Roma antica, a contestualizzare un testo letterario dal punto di vista storico culturale in base alle sue caratteristiche formali e contenutistiche e migliorerai ulteriormente le tue abilità traduttive e di decodifica di un testo.

Se i tuoi studi proseguiranno con la Laurea magistrale, potrai studiare latino anche a:

  • Lingue e letterature: interculturalità e didattica (corso di Lingua e civiltà latina – 6 crediti),
  • Italianistica (Lingua e letteratura latina – 9 crediti).
Che cosa vuoi imparare?