Durezza e rigidità sono compagni della morte. Fragilità e flessibilità sono compagni della vita - Lao Tseu

Che si sia dei principianti o meno, lo yoga è una tecnica molto utile quando si tratta di allungarsi, di controllare la respirazione, o ancora, di tonificare il proprio corpo. Ed è proprio questa la ricchezza del praticare yoga: è una disciplina estremamente varia ed aiuta a sviluppare una serie di benefici realmente completa.

Ne sono testimonianza vari sondaggi, secondo i quali, tra gli sport praticati regolarmente, yoga e Pilates si piazzano in buona posizione, poichè riguardano l’11 % delle persone interrogate. Probabilmente la ragione è proprio che i benefici dello yoga sono molti!

Infatti, tra gli esercizi di allungamento, di allineamento, il pranayama (respirazione) e le posture, una pratica regolare dello yoga assicura molti effetti positivi. E se ce n’è uno che riguarda proprio tutti è la maggiore flessibilità del corpo! Infatti, quante volte avete sognato di avere un corpo più sciolto e flessibile? Un unico problema: alcuni non ci riescono!

Partendo dall’Hata Yoga, al Kundalini passando dall’ Ashtanga yoga o lo yoga pre-natale, praticare yoga, per molte persone, significa dover essere già sciolti. Ecco, questo è un preconcetto! Una seduta di yoga non richiede certo di essere un contorsionista!

Lo yoga è una disciplina aperta a tutti, anche ai più rigidi, anche ai principianti!

Non ne sei ancora certo? Bene, tira fuori il tuo tappetino da yoga, e ti spieghiamo tutto!

I/Le migliori insegnanti di Yoga disponibili
Ilaria
4,9
4,9 (12 Commenti)
Ilaria
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Fabiola
5
5 (43 Commenti)
Fabiola
35€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Umbelina
5
5 (19 Commenti)
Umbelina
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Diana
5
5 (13 Commenti)
Diana
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paola
5
5 (12 Commenti)
Paola
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (16 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
5
5 (16 Commenti)
Andrea
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (8 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ilaria
4,9
4,9 (12 Commenti)
Ilaria
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Fabiola
5
5 (43 Commenti)
Fabiola
35€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Umbelina
5
5 (19 Commenti)
Umbelina
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Diana
5
5 (13 Commenti)
Diana
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paola
5
5 (12 Commenti)
Paola
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (16 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
5
5 (16 Commenti)
Andrea
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (8 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

La flessibilità quando si inizia con lo yoga

Doit-on être souple pour faire du yoga ?
Un “saluto al sole” un pranayama, tutto questo ti ha sempre fatto sognare, ma credi di non essere abbastanza sciolto? Lo yoga è la disciplina che ti viene incontro!

Se la scioltezza non è un ingrediente fondamentale per fare una asana di yoga, per eccellere in questa disciplina, questo non significa che non serva a niente. Anzi, sentirsi sciolti è un buon modo per entrare nella pratica dello yoga. Perché comunque, diciamocelo: sono rare le posizioni nelle quali comunque non serva un po’ di impegno!

Però, non bisogna certo che questo ti spaventi per iniziare il primo corso, anzi!

Iniziare lo yoga senza avere già una grande scioltezza, è proprio una buona ragione per darsi dei traguardi ed un margine di progressione. Ed infatti, fra gli esercizi di respirazione, le posture, e gli allenamenti, gli yogi in erba sono proprio nel posto giusto. Molti esercizi sono il terreno di gioco ideale per diventare sciolti!

Con la ginnastica, oppure con il Pilates, lo yoga per principianti è dunque una garanzia per acquisire maggior flessibilità e scioltezza. Bisogna solo sapere come!

Innanzitutto, è essenziale avere una pratica regolare. A mano a mano, con il progredire dei corsi, la flessibilità e la scioltezza muscolare arriveranno. Bisogna ricordare che né l’una né l’altra sono un dono, ma che sono raggiungibili più o meno per tutti. Incoraggiante, no? Dovrebbe invogliarti ad iniziare lo yoga più facilmente!

In questa ottica, lo yoga presenta numerosi vantaggi, poiché, oltre a sviluppare l’equilibrio, rende i nostri arti più flessibili, più elastici, grazie al lavoro sui muscoli profondi, che non sempre vengono stimolati, ma anche grazie alla ripetizione di alcune posture.

Poiché è proprio insistendo su ciò che ci sembra più difficile, che si finisce sempre con l’arrivarci (o quasi)! E se diventare più sciolto con il progredire delle sedute ha il vantaggio principale di farci sentire meglio, ci dà anche un motivo in più per essere fieri di noi stessi!

Piccolo consiglio per i principianti: praticare yoga con gli occhi chiusi (ovvio, quando questo è possibile!) aiuta a volte a facilitare alcuni movimenti. Pensateci!

Yoga: un mezzo per sviluppare la scioltezza dei muscoli

Le yoga permet-il de devenir souple ?
Lungi da una sessione di meditazione o di rilassamento, lo yoga è anche una disciplina nella quale alcune facoltà possono avere la loro importanza, senza tuttavia essere indispensabili: una di queste è la scioltezza muscolare

Al termine di una seduta di yoga, molte capacità fisiche e mentali sono sviluppate. E se la flessibilità fa parte di queste, vale la pena sapere perché. Abbiamo ormai capito che non basta voler essere sciolti e flessibili per esserlo, ma è altresì chiaro che non è necessario arrivare già con una certa flessibilità per praticare yoga.

Poiché certo, questa disciplina è una miniera d’oro per il corpo, che ci permette di progredire durante le sedute, e di creare un rapporto molto più intimo con il nostro corpo. E questo si realizza attraverso degli esercizi di flessibilità! C’è qualcosa che può dare più soddisfazione che scoprire in noi delle capacità fisiche che magari non sapevamo di avere?

E’ tuttavia importante non cercare ad ogni costo la flessibilità quando si praticano degli esercizi, che si tratti di farli da soli a casa propria o in corsi collettivi. In effetti, non si tratta per forza di un obiettivo in sé, né di un rimedio fondamentale per praticare bene lo yin yoga.

L’essenziale è dunque saper cercare il corretto allineamento, piuttosto che praticare male una postura poiché si è molto sciolti. In effetti, essere “rigido” ma efficace conta di più che essere sciolto e poi magari farsi male con un movimento sbagliato. Tutto risiede nell'equilibrio!

Inoltre, lavorare sulla propria scioltezza grazie alle posture di yoga permette di riconnettersi con sé stessi, riconoscere ciò di cui si è capaci e ciò che invece non si riesce  fare, ed arrivare a toccare con mano una nozione chiave nello yoga: la temperanza ed il lasciare andare.

Non serve a nulla insistere, è meglio capire che lo yoga va oltre la scioltezza! E’ meglio approfittare degli allungamenti piuttosto che cercare solo di andare oltre.

 

I/Le migliori insegnanti di Yoga disponibili
Ilaria
4,9
4,9 (12 Commenti)
Ilaria
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Fabiola
5
5 (43 Commenti)
Fabiola
35€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Umbelina
5
5 (19 Commenti)
Umbelina
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Diana
5
5 (13 Commenti)
Diana
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paola
5
5 (12 Commenti)
Paola
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (16 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
5
5 (16 Commenti)
Andrea
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (8 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ilaria
4,9
4,9 (12 Commenti)
Ilaria
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Fabiola
5
5 (43 Commenti)
Fabiola
35€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Umbelina
5
5 (19 Commenti)
Umbelina
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Diana
5
5 (13 Commenti)
Diana
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paola
5
5 (12 Commenti)
Paola
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (16 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
5
5 (16 Commenti)
Andrea
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (8 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Scioltezza e respirazione: un legame molto forte nello yoga

La souplesse est-elle garante d'une bonne pratique du yoga ?
Seguiti da un buon insegnante di yoga, la scioltezza può diventare rapidamente una nuova capacità, tra il mentale ed il lavoro della colonna vertebrale

La respirazione è la culla del ritmo - Rainer Maria Rilke

Ovviamente siamo tutti d’accordo sul fatto che respirare sia un elemento capitale per la nostra stessa sopravvivenza! E nello yoga è la stessa cosa, ma il respiro prende anche tutta un’altra importanza, che possiamo collegare direttamente alla scioltezza.

Infatti, oltre a collegarci con il nostro “sé” profondo, la respirazione permette di attenuare determinati sforzi, e soprattutto di accompagnarne altri. Tra questi sforzi, perché non pensare a degli allungamenti ed a certe posture dove entra in gioco la scioltezza per esempio?

Infatti, espirando dal naso, interviene la calma e la sensazione di disagio se ne va poco a poco.

Nel corso delle sedute, le barriere fisiche potranno diminuire, quasi scomparire, e permetterci di andare sempre un po’ più in là nei movimenti. Risultato: guadagniamo in scioltezza!

Perché sì, praticare yoga significa soprattutto saper unire i diversi aspetti della disciplina. Perché ad esempio, cercare di allungarsi, con il respiro corto o respirando a scatti sarà peggio che se ogni movimento fosse accompagnato da un respiro giusto, che segue l’armonia del corpo.

Ancora una volta, l’essenziale è sapersi ascoltare. E’ questa la chiave dello yoga.

Yoga: sapersi ascoltare per guadagnare in scioltezza

Ebbene sì, la chiave, quella vera, è proprio questa!  Se praticare lo yoga diventa un peso, che riproduci ogni settimana meccanicamente, la scioltezza non è qualcosa che ti interessa, per la semplice ragione che rischierai semplicemente di innervosirti alla minima difficoltà.

No, se essere più sciolti non è una componente dello yoga, diventarlo può tuttavia essere interessante. E questo avviene attraverso la comprensione delle sfide del proprio corpo. Cosa vuole dirmi il mio corpo? Qual è il mio limite fisico? E quali riflessi fisici devo adottare durante le mie sedute per migliorarmi?

Ad esempio, alcune persone preferiranno praticare yoga alla fine della loro giornata, poiché spesso in quel momento il corpo è spesso meno teso. Altri preferiranno movimenti ripetitivi ogni settimana per allenare i muscoli.

Tante piccole cose che, messe insieme, ti aiuteranno a capire che essere sciolti, passa anche dalla mente e soprattutto: con sé stessi e nessun altro che sé stessi

Piccolo trucco: non dimenticare di idratarti (con acqua, ovvio!) per prendere cura dei tuoi muscoli. Saranno loro i garanti della tua scioltezza.

Le posizioni yoga per aumentare la scioltezza

Faut-il travailler la souplesse avant de faire du yoga ?
Tra lo yoga dinamico, lo yoga nidra, o lo yoga lyengar, ogni disciplina ha i propri codici, ma tutte hanno una base comune: la scioltezza muscolare

Vuoi fare degli allungamenti e delle posture per diventare più sciolto nello yoga? E’ possibile! Infatti, anche se esistono, le posizioni yogiche nelle quali la scioltezza non entra almeno un po’ in gioco, sono tuttavia piuttosto rare, ed è sempre positivo aumentare il proprio capitale fisico.

Quindi, ecco i nomi di alcune posizioni che potrebbero permetterti di vedere un miglioramento della tua scioltezza. Non esitate a chiedere ad un insegnante privato per integrarli nella vostra routine. Ad esempio con Superprof!

  • Il mezzo-ponte,
  • L’angolo esteso,
  • Il cane a testa in giù,
  • Il cane a testa in su,
  • Il piccione,
  • La pinza,
  • Il loto,
  • La cruna dell’ago,
  • La testa della mucca,
  • L’albero,
  • E molte altre ancora !

Non dimenticare che l’essenziale è anche e soprattutto provare piacere e non forzarsi oltre misura!

Quindi, lo avrai capito, la scioltezza non è un ingrediente necessario alla buona pratica dello yoga. Al contrario, può trattarsi di una vera sfida quando si inizia la pratica. Perché certo, bisogna riconoscere che malgrado tutto essere sciolti permette di realizzare più facilmente determinate posture. Ma non necessariamente meglio!

Un giusto equilibrio da trovare secondo i tuoi desideri, le tue capacità e secondo il tuo piacere! Coraggio!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Paola

Traduttrice, insegnante, chissà un giorno....scrittrice. Ma con un'infinita passione per le lingue straniere