Non dimenticare: non importa la profondità della tua postura – ciò che conta è chi sei nel momento in cui ci arrivi - Max Strom

Se pensi che la pratica dello yoga ti permetterà di essere più sciolto, sei sulla strada giusta! In effetti, dal momento che fra i benefici dello yoga l’elasticità è un pilastro, questo concetto dovrebbe essere però variegato, a seconda dei praticanti.

Innanzitutto, bisogna sapere che la scioltezza si definisce innanzitutto dall'ampiezza data ad un movimento, ma anche dalla facilità con la quale si riesce a realizzare tale movimento. E ricordare che non siamo tutti e tutte uguali riguardo alla scioltezza! La scioltezza va lavorata!

In quest’ottica, lo yoga è una disciplina che permette certo di svilupparla, ma non sempre come crediamo. Alcune persone hanno la tendenza a mettere il carro davanti ai buoi e quindi, o si fanno del male, o realizzano male alcune posture di yoga, il che potrebbe costare loro caro.

E se uno studio svolto nel 2019 ci mostra che il 50% dei praticanti fanno yoga a casa per conto proprio, questo significa che non hanno alcuna correzione a posture eventualmente sbagliate. Lavorare la scioltezza, certamente, ma attenzione a farlo correttamente!

Perché tra una serie di asanas, il benessere della colonna vertebrale ed il controllo della respirazione, diventare più sciolti può facilmente diventare un obiettivo che acceca l’efficacia o la sicurezza.

Ecco dunque tutti gli errori da non commettere per poter lavorare sulla flessibilità ed essere un perfetto yogi!

I/Le migliori insegnanti di Yoga disponibili
Ilaria
4,9
4,9 (12 Commenti)
Ilaria
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Fabiola
5
5 (43 Commenti)
Fabiola
35€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Diana
5
5 (13 Commenti)
Diana
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (16 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
5
5 (16 Commenti)
Andrea
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (8 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Di
4,9
4,9 (15 Commenti)
Di
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Mara
5
5 (7 Commenti)
Mara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ilaria
4,9
4,9 (12 Commenti)
Ilaria
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Fabiola
5
5 (43 Commenti)
Fabiola
35€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Diana
5
5 (13 Commenti)
Diana
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (16 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
5
5 (16 Commenti)
Andrea
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (8 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Di
4,9
4,9 (15 Commenti)
Di
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Mara
5
5 (7 Commenti)
Mara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Gli errori nello yoga: credere che occorra essere elastici fin dal primo corso

Que faut-il ne pas faire pour être souple en yoga ?
Per poter diventare sciolti, bisogna anche conoscere gli errori da non commettere

Eh sì, tra gli errori da non commettere quando si desidera lavorare sulla scioltezza c’è proprio questo! Pensando che essere sciolti sia una base essenziale per iniziare, ci sottovalutiamo, ma percepiamo anche la pratica dello yoga in modo parziale.

In effetti, questa disciplina è innanzitutto uno sport che unisce corpo e spirito, ma anche mente! Un trio vincente che considera la scioltezza tra gli strumenti che facilitano la pratica, ma che non sempre ne sono costitutivi.

Certamente, essere sciolti facilita le cose, ma non si tratta di essere sciolti tanto per esserlo. Bisogna capire bene che lo yoga è una pratica più globale e più ricca di questo. E’ una pratica allo stesso tempo mentale e spirituale, nella quale le posture (asana)  permettono di mettere tutto questo in opera.

In questo modo, la scioltezza del corpo si lavora nel corso delle settimane, e non essere sciolti al momento di un corso di prova, non significa che non potremo mai esserlo. Coraggio!

Gli errori nello yoga: forzare per essere sciolti

Studiando lo yoga in generale, e la filosofia dello yoga in particolare, è molto importante darsi la possibilità di ricevere idee diverse. Non c’è nessun obbligo a credere o ad aderire alle idee presentate in un testo. L’intenzione dei filosofi originari era assolutamente il contrario; e cioè imparare a pensare da soli in modo da poter sperimentare la realtà così com’è - Richard Freeman

Se la flessibilità non è un elemento capitale per praticare yoga, può tuttavia aiutare a migliorarsi, e a fare un determinato esercizio in modo più efficace. Attraverso una pratica regolare, potrai allora aumentare la tua flessibilità, e sviluppare la tua condizione fisica globale.

Ma una cosa è fondamentale in quest’ottica: mai forzarsi!

In effetti i nostri arti non sono tutti uguali quando si parla di elasticità del corpo. E’ la ragione per la quale ad esempio non devi volerti toccare le punte dei piedi a tutti i costi quando esegui la postura della “tenaglia” per la prima volta.

Non dimentichiamo che lo yoga è una pratica in evoluzione, nella quale i progressi si fanno settimana dopo settimana e nella quale ogni sforzo viene premiato. Inoltre, la mente entra in gioco in modo importante, motivo per cui, se la flessibilità non arriva subito, arriverà poco per volta. E se non arriva proprio, non scoraggiarti: lo yoga è anche uno stato d’animo!

I/Le migliori insegnanti di Yoga disponibili
Ilaria
4,9
4,9 (12 Commenti)
Ilaria
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Fabiola
5
5 (43 Commenti)
Fabiola
35€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Diana
5
5 (13 Commenti)
Diana
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (16 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
5
5 (16 Commenti)
Andrea
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (8 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Di
4,9
4,9 (15 Commenti)
Di
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Mara
5
5 (7 Commenti)
Mara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ilaria
4,9
4,9 (12 Commenti)
Ilaria
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Fabiola
5
5 (43 Commenti)
Fabiola
35€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Diana
5
5 (13 Commenti)
Diana
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (16 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
5
5 (16 Commenti)
Andrea
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (8 Commenti)
Francesca
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Di
4,9
4,9 (15 Commenti)
Di
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Mara
5
5 (7 Commenti)
Mara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Gli errori nello yoga: non farsi aiutare per lavorare sulla flessibilità

Quels sont les faux mouvements en yoga ?
Nello yoga, non farti aiutare è a volte un errore che può costarti caro, al tuo corpo ed alla tua flessibilità!

Un allungamento è una parte della flessibilità, è evidente, ma non ne costituisce la totalità. Non basta concludere una seduta con qualche esercizio e movimento di questo tipo per aumentare la tua flessibilità. Si può andare più lontano!

In effetti, per lavorare sulla flessibilità, trascurare degli aiuti esterni può essere un grave errore. Ed in quest’ottica, due cose possono favorire la scioltezza: il materiale ed evidentemente l’insegnante.

Per quanto riguarda il primo, l’utilizzo di elastici, o di appoggi appositi può attenuare gli sforzi di alcuni esercizi. Inoltre, sarai magari più motivato da questo aspetto più “ludico” di tale allenamento parallelo

Gli accessori, aiutano anche a mantenere una postura migliore, una buona posizione, ed una buona tenuta del corpo in generale. Questo fa lavorare sia la parte bassa della schiena che gli addominali, e permette di raggiungere i tuoi obiettivi senza nemmeno rendertene conto!

In un secondo tempo, rivolgersi ad un insegnante di yoga può essere un’ottima idea per aumentare la flessibilità. Affidarsi solo a sé stessi è a volte un errore che si commette pensando di fare bene.

Ad esempio, se stai seguendo un corso da solo a casa, magari online, gli obiettivi non saranno necessariamente gli stessi che se tu fossi seguito da un insegnante. Gli obiettivi, ma anche e soprattutto, i risultati!

Un insegnante di yoga sarà dunque questa figura di guida, di supporto, che ti permetterà di focalizzare il suo insegnamento verso il tipo di yoga più adatto a fare aumentare la tua scioltezza, ma anche per indirizzarti verso posture precise, in relazione alle tue possibilità.

Un insegnante di yoga, è dunque la sicurezza di non farsi male e di non sbagliare: pensaci prima di lanciarti negli esercizi da solo (a)!

Gli errori nello yoga: fare il confronto con gli altri nell'essere flessibile

Comment éviter les faux mouvements pour être souple en yoga ?
Praticando yoga in gruppo, a volte si può essere tentati di guardare se gli altri sono più flessibili rispetto a noi: grave errore!

Sei hai optato per un insegnamento in un corso collettivo, o anche se segui dei corsi online, un errore fondamentale da non commettere mai per evitare frustrazioni è quello di fare il confronto con gli altri.

E’ fondamentale capire fino in fondo che non siamo tutti uguali fisicamente e che i nostri arti e le nostre articolazioni non sono come quelle di un altro. Ognuno di noi possiede il proprio corpo, con i propri limiti e la proprie possibilità.

Guardando gli altri yogi (principianti o avanzati che siano) realizzare posture con rara destrezza e disinvoltura, può farvi rapidamente scoraggiare. Ed è questo l’errore cruciale poiché quando si pratica yoga l‘importante è mettere a fuoco sé stessi, nessun altro che sé stessi.

Valorizza il cammino e non l’obiettivo, la progressione piuttosto che il risultato, il lasciar andare piuttosto che il trattenere, è questo lo spirito di questa bellissima disciplina. In questo modo, la flessibilità e la scioltezza ti appariranno subito più raggiungibili, poiché nessun confronto arriverà a confondere il tuo spirito!

Gli errori nello yoga: non lasciare il tuo corpo respirare

Fra gli errori più frequenti quando si desidera lavorare sulla scioltezza, l’eccessivo impegno può, contro ogni aspettativa, rivelarsi controproducente. In effetti, ogni seduta, per uno yogi, è l’occasione per lavorare e per osservare i progressi realizzati dalla precedente: toccarti i piedi più facilmente, allungare meglio il busto, ecc...

E se gli sforzi ripagano, la motivazione aumenta, e questo può invogliarti a progredire il più rapidamente possibile ed a seguire i corsi di yoga più del necessario. E’ un errore grave, poiché è fondamentale lasciare il tuo corpo respirare!

Infatti, il tuo corpo ha bisogno di assimilare i progressi, ed i tuoi muscoli hanno bisogno di un piccolo, meritato riposo. Immagina: è come se tu facessi la spesa e l’indomani, stesso carrello pieno di provviste.... sarebbe totalmente controproducente per tutta una serie di ragioni, no?

Soprattutto all'inizio, distanzia un minimo gli allenamenti, per magari intensificarli più avanti. Diventare sciolto, non è una corsa contro il tempo!

Gli errori nello yoga: non respirare correttamente per aumentare la scioltezza

Peut-on améliorer sa soplesse au yoga sans se blesser ?
Riuscire a respirare efficacemente aiuta ad alleviare il corpo quando si eseguono gli esercizi in un corso yoga

Dalle anche agli addominali, passando per le gambe, la scioltezza riguarda tutto il corpo. E per uno stretching riuscito ed una ritrovata serenità, la respirazione è un alleato essenziale.

Infatti, nel momento in cui si allungano i muscoli in un corso di ginnastica, o si pratica una asana in una seduta di yoga, saper respirare è la chiave!

Questo permette di far apparire fluido qualsiasi movimento, e di renderlo automaticamente meno complicato. Nello yoga, la respirazione è una parte molto importante della pratica, e le “pranayama sono dei pilastri per una migliore flessibilità

Per cui, dimenticare di respirare bene, è un errore molto comune che, ormai, non commetterai più! Prima dei tuoi allungamenti, fai qualche esercizio di respirazione, inspira dal naso ed espira dalla bocca. E fai lo stesso mentre esegui i tuoi esercizi e le tue posture di scioltezza.

Respirare bene permette di ossigenare meglio i muscoli ed il cervello, ma anche di diminuire la pressione arteriosa. Essere sciolti ed in buona salute, cosa chiedere di meglio?

Insomma, evitando questi piccoli errori, in fondo molto semplici, sarà possibile aiutare il lavoro di scioglimento e di flessibilità del corpo in generale. Forza, adesso tocca a te!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Paola

Traduttrice, insegnante, chissà un giorno....scrittrice. Ma con un'infinita passione per le lingue straniere