Lo yoga è imparare a ritornare a sè, è trovare i propri limiti, estendere le tue frontiere, ed essere in grado di rilassarti veramente in ciò che sei - Chrisitina Brown

Dal rilassamento al rinforzo muscolare, la pratica dello yoga è una miniera di benefici per il corpo. Infatti, se questa disciplina lega il mentale, il corpo e lo spirito nel migliore dei modi, in realtà ha ben più di un asso nella manica. Eh sì, praticare yoga significa anche imparare a sciogliere i propri muscoli correttamente.

Chi di voi non ha sognato di essere più sciolto, avere i muscoli più in forma quando è il momento di iniziare la giornata? Praticare yoga è quindi anche fare una bella seduta di stretching. Quando lo si pratica con regolarità, gli allungamenti permettono di mantenere lo spazio fra le vertebre, e quindi di avere una schiena più dritta.

Tanti benefici, che agiscono indirettamente sullo spirito e sul buonumore!

Ma se lo yoga è uno sport fitness pieno di promesse, possiede anche delle particolarità per i praticanti che devono essere note. Tutto questo, per una migliore pratica dell’attività fisica!

Infatti, che tu sia principiante, o ad un livello più avanzato, una routine della pratica dello yoga dev'essere impostata in modo efficace, e questo, attraverso alcuni consigli pratici. Ti interessa essere più flessibile? Le tecniche muscolari sono il tuo cavallo di battaglia? Ecco quindi tutti i nostri consigli per impostare le abitudini yoga tenendo conto delle tue esigenze!

I migliori insegnanti di Yoga disponibili
Prima lezione offerta!
Diana
5
5 (13 Commenti)
Diana
50€
/h
Prima lezione offerta!
Ilaria
4,9
4,9 (11 Commenti)
Ilaria
30€
/h
Prima lezione offerta!
Fabiola
5
5 (43 Commenti)
Fabiola
35€
/h
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (8 Commenti)
Francesca
20€
/h
Prima lezione offerta!
Umbelina
4,9
4,9 (17 Commenti)
Umbelina
15€
/h
Prima lezione offerta!
Valeria
5
5 (11 Commenti)
Valeria
10€
/h
Prima lezione offerta!
Luca maria
5
5 (11 Commenti)
Luca maria
30€
/h
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (16 Commenti)
Francesca
20€
/h
Prima lezione offerta!
Diana
5
5 (13 Commenti)
Diana
50€
/h
Prima lezione offerta!
Ilaria
4,9
4,9 (11 Commenti)
Ilaria
30€
/h
Prima lezione offerta!
Fabiola
5
5 (43 Commenti)
Fabiola
35€
/h
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (8 Commenti)
Francesca
20€
/h
Prima lezione offerta!
Umbelina
4,9
4,9 (17 Commenti)
Umbelina
15€
/h
Prima lezione offerta!
Valeria
5
5 (11 Commenti)
Valeria
10€
/h
Prima lezione offerta!
Luca maria
5
5 (11 Commenti)
Luca maria
30€
/h
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (16 Commenti)
Francesca
20€
/h
1a lezione offerta>

Routine yoga: Dedicare uno spazio nella propria giornata allo stretching

Comment mettre en place une bonne routine stretching ?
Tra Pilates, ginnastica e yoga, lo stretching si ritrova ovunque, sempre. Ma voler essere più flessibili, significa anche prendersi del tempo per se stessi

Come qualsiasi altra attività, lo stretching yoga richiede uno spazio di tempo dedicato nella propria giornata, per poterne vedere gli effetti progressivamente. Una certa organizzazione è dunque indispensabile: ma una volta verificati tutti i benefici che può darti, non ti sarà per nulla pesante.

L’ideale, per una routine efficace, è di dedicare una fascia oraria, o un determinato tempo alla pratica dello yoga. Parlando delle posture, degli allungamenti, insomma di tutto quello che vuoi fare in una seduta, prevedi prima quanti giorni alla settimana vuoi praticare yoga (tutti i giorni, perché no!), così come il tempo che vuoi o che puoi dedicarvi.

Ad esempio, sai che ogni giorno, venti minuti della tua giornata saranno dedicati allo stretching, e al lavoro sulla tua flessibilità. Un appuntamento da segnare sull'agenda con la persona più importante del mondo: te stesso!

Yoga et stretching: dai un’intenzione alla tua routine

Quelle routine yoga adopter pour s'assouplir ?
Come meglio approfittare dei benefici dello yoga se non con una routine di flessibilità?

L’attrezzatura più importante di cui hai bisogno nello yoga sono: il tuo corpo ed il tuo spirito - Rodney Yee

Fare dello stretching una routine, non è proprio così facile, per quanto efficace sia questa pratica.

In effetti, in certe giornate, il programma è fitto, la motivazione viene un po’ meno, il morale non è buono, e possiamo essere un po’ riluttanti al compito. Ma per facilitare tutto questo, perché non fissarci degli obiettivi, come una linea guida del corpo?

Fissarci degli obiettivi significa dire a te stesso perché stai mettendo al lavoro il tuo corpo ed i tuoi muscoli. E’ chiedersi in quale prospettiva oggi questo allenamento posturale ci gioverà. In breve, è saper mettere parole, intenzioni sulla nostra routine di stretching e sui nostri allenamenti

Queste intenzioni sono molto personali, e possono variare nel corso dei giorni: saper controllare la respirazione, sentire il proprio corpo, far lavorare le articolazioni, o semplicemente passare una buona giornata. Sì, perché lo yoga può aiutarci a diventare più flessibili, ma anche e soprattutto può essere il nostro supporto quotidiano.

 

I migliori insegnanti di Yoga disponibili
Prima lezione offerta!
Diana
5
5 (13 Commenti)
Diana
50€
/h
Prima lezione offerta!
Ilaria
4,9
4,9 (11 Commenti)
Ilaria
30€
/h
Prima lezione offerta!
Fabiola
5
5 (43 Commenti)
Fabiola
35€
/h
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (8 Commenti)
Francesca
20€
/h
Prima lezione offerta!
Umbelina
4,9
4,9 (17 Commenti)
Umbelina
15€
/h
Prima lezione offerta!
Valeria
5
5 (11 Commenti)
Valeria
10€
/h
Prima lezione offerta!
Luca maria
5
5 (11 Commenti)
Luca maria
30€
/h
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (16 Commenti)
Francesca
20€
/h
Prima lezione offerta!
Diana
5
5 (13 Commenti)
Diana
50€
/h
Prima lezione offerta!
Ilaria
4,9
4,9 (11 Commenti)
Ilaria
30€
/h
Prima lezione offerta!
Fabiola
5
5 (43 Commenti)
Fabiola
35€
/h
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (8 Commenti)
Francesca
20€
/h
Prima lezione offerta!
Umbelina
4,9
4,9 (17 Commenti)
Umbelina
15€
/h
Prima lezione offerta!
Valeria
5
5 (11 Commenti)
Valeria
10€
/h
Prima lezione offerta!
Luca maria
5
5 (11 Commenti)
Luca maria
30€
/h
Prima lezione offerta!
Francesca
5
5 (16 Commenti)
Francesca
20€
/h
1a lezione offerta>

La respirazione, l’alleato per una buona routine di yoga stretching

Que faut-il faire chaque jour pour s'assouplir ?
Per realizzare posizioni di allungamento nello yoga, il respiro è un amico che ti vuole bene!

In effetti, per una seduta di yoga ed una routine di stretching efficace, saper “ben” respirare è fondamentale. E prima di imparare a respirare meglio, è essenziale capire fino a che punto l’aria che inspiriamo ed espiriamo senza rendercene conto è fondamentale in una buona pratica dello yoga.

La condizione fisica non è dunque l’unico criterio che entra in gioco, ed un buon allungamento passa anche attraverso delle buone sensazioni interne. Infatti, espirare mentre si esegue un movimento di allungamento, garantisce una postura più morbida, più tranquilla, più facile, dove la flessibilità sarà meno difficile da attuare che non in un esercizio tonificante.

Questo implica quindi che le pranayama  (respirazioni), sono una base importante per favorire e rendere più gradevole la routine stretching. Non dimenticare anche di fare degli esercizi di respirazione prima e dopo la tua seduta. Di certo ti aiuterà ad avere una giornata migliore!

Yoga: non forzarti nella tua routine stretching

Ormai è chiaro, per una routine stretching riuscita, l’essenziale è trarne piacere. Ma più che farsi piacere bisogna prima di tutto ascoltarsi! Perché come si può riuscire ad essere più sciolti e flessibili se non ci si ascolta? Non bisogna certo farsi male!

Per esempio, se una posizione come “la tenaglia” su di te non produce gli effetti voluti, non è grave!  E’ fondamentale non confondere allungamenti e dolore, nel qual caso rischieresti veramente di farti male.

Allo stesso modo, se desideri rendere più flessibile la parte bassa del tuo corpo, non fissarti solo su questa e lasciala respirare ogni tanto, il tempo che i muscoli ricordino questi esercizi. Lo yoga e lo stretching sono due discipline che si sposano molto bene, ma è sempre importante saperle dosare nel modo più corretto possibile

La chiave è l’equilibrio, ed è nelle tue mani! Buon allenamento e buon corso di yoga!

Routine stretching: qualche esempio di posizioni yoga

Quelles postures de yoga faire pour s'assouplir au quotidien ?
Non importa dove ti trovi: essere più flessibile è possibile con una routine di yoga!

Evidentemente, cosa sarebbe una routine di stretching senza le posture? Supportati da una pratica regolare dello yoga, gli allenamenti per rendervi più sciolti possono assumere una forma completamente diversa da un giorno all'altro, tanto le asanas (posture) sono numerose.

Infatti, ne troviamo alcune che corrispondono a dei punti precisi nel corpo, altre destinate  piuttosto a chi è sempre di fretta, altre ancora che consentono di rilassarsi unendo yoga e meditazione.

Ecco quindi una selezione di posture da realizzare sia per iniziare lo yoga, ma soprattutto per sciogliersi!

Le posture a terra sono spesso le più adatte per lavorare la scioltezza, semplicemente perché spesso si tratta di “tenere” una posizione, e questo è più semplice da farsi seduti o “a quattro zampe”,

Ad esempio, un buon esercizio è il seguente: siedi su un tappetino da yoga, il respiro regolare. Divarica le gambe fino a dove riesci (senza forzare quindi!), le mani appoggiate ai lati del bacino. Inspira e, al momento dell’espirazione allunga il busto avanzando con il petto verso terra, cercando di allungarti. Se non ci riesci, non è certo grave!

Questa postura ha il vantaggio di poter essere praticata sia da chi è principiante che da chi è più avanzato. Per andare ancora più lontano, cerca di toccarti le dita dei piedi, su entrambe le gambe. Sentirai allora i tuoi muscoli lavorare, ma non cercare di toccarle a tutti i costi se non ci riesci.

Ancora una volta l’essenziale è  sapersi ascoltare durante l’esercizio!

Nella stessa posizione, seduto(a) e con le gambe divaricate, raddrizza il busto senza forzare, solleva un braccio e portalo dall'altra parte, al di sopra del capo e della spalla opposta. Attenzione, qui è essenziale mantenere la posizione di lato, e non andare in avanti. Questa postura permette di sciogliersi, soprattutto a livello della schiena, e di distendersi.

Un’altra postura è particolarmente adatta per sciogliersi. In posizione seduta, congiungi fra loro le piante dei piedi. I piedi sono davanti a te, ed è sufficiente respirare con calma per sentire che l’interno coscia lavora. Attenzione, sempre senza forzare o farti male!

Sempre a terra, puoi anche provare la posizione della “candela” che, in una variante di yogi, permette di sciogliere la colonna vertebrale. Consiste nello stendersi a terra, sollevare il bacino con le mani in appoggio, e di stendere infine le gambe. Prova in seguito ad arrivare con le punte dei piedi dietro la testa.

Rimani qualche secondo, il tempo di qualche inspirazione calma, ed il gioco è fatto!

Con questi consigli, e questi pochi esempi di posture yoga, eccoti ormai pronto(a) a far entrare nella tua vita questa nuova routine di scioglimento dei muscoli. Lo stretching ha più di un asso nella manica, ma il più importante è che ci permette di imparare a conoscere meglio il nostro corpo.

Allora, non aspettare: tira fuori il tappetino ed ascoltati!  Buona seduta!

Bisogno di un insegnante di Yoga?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Paola

Traduttrice, insegnante, chissà un giorno....scrittrice. Ma con un'infinita passione per le lingue straniere