Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

La guida per l’acquisto di una batteria tradizionale

Di Catia, pubblicato il 17/09/2019 Blog > Musica > Batteria > Corsi Batteria: Come Acquistare una Batteria Acustica Passo dopo Passo

“Non sai mai quale sarà il risultato, tanto vale accettarlo per come viene. Devi stare dentro il pezzo e non perderti neanche un momento, neanche se suoni a mente!” Brian Blade, batterista jazz

Per il 72% dei giovani italiani tra i 16 e i 24 anni la musica è fondamentale, stando ai dati Ipsos sul consumo di musica del 2016. Tra questi ragazzi c’è sicuramente qualcuno che segue lezioni di musica in generale, o corsi di batteria, in particolare.

Per suonare la batteria puoi usare qualunque strumento a percussioni, ma niente sostituirà la magica combinazione di cassa chiara, grancassa e piatti.

Il primo pensiero per un principiante è come acquistare una batteria per poter finalmente dedicarsi alla pratica di questo strumento.

Come si sceglie un batteria? Quali sono gli aspetti da considerare? Quanto costa una batteria?

Ecco alcune tappe per scegliere una batteria per principianti.

Lezione batteria: perché scegliere una batteria acustica?

Puoi imparare a suonare la batteria anche da solo con l'aiuto di un metronomo. Si può imparare a suonare la batteria da soli?

Il primo dubbio di un principiante è molto semplice: scegliere una batteria elettronica o acustica.

Se abiti in un appartamento, è sempre meglio comprare una batteria elettronica. Il pad, riduce il rumore e i tuoi vicini te ne saranno riconoscenti.

Di contro, però, la qualità del suono di una batteria elettronica ha qualche limite. I sensori del pad richiedono colpi precisi, per questo non sempre è possibile rendere le sfumature e la varietà di suoni che si hanno con uno strumento acustico.

Il tocco e lo stile saranno qualitativamente superiori in una batteria acustica, che tra l’altro, è anche esteticamente più piacevole. Infine, il colpo del pedale sulla grancassa o il suono delle bacchette sui piatti sono difficili da eguagliare con una batteria elettronica.

Anche la batteria acustica, però, presenta degli svantaggi:

  • occupa molto spazio
  • ha bisogno di essere accordata
  • fa molto rumore (non si può suonare in un posto non insonorizzato)
  • richiede molta cura

Se segui un corso di batteria nessun insegnante ti farà delle lezioni su una batteria elettronica. Al contrario, per allenarsi da soli senza disturbare i vicini la batteria elettronica è lo strumento ideale.

Per suonare in un gruppo è fondamentale avere una batteria acustica, soprattutto per le esibizioni dal vivo.

Con una batteria acustica puoi andare ben oltre la pratica di uno strumento!

Sei più confuso di prima? Chiedi consiglio al tuo insegnante di batteria!

Scegliere una batteria per principianti: definire il proprio budget

Se opti per una batteria acustica, non partire subito all’attacco del primo negozio di musica che incontri per strada. Cerca, invece, di capire che tipo di batteria acustica ti serve.

Ci sono due opzioni:

  • acquistare una batteria completa
  • acquistare il kit di fusti e il kit di piatti separatamente

Quando si è agli esordi e non si ha la certezza di voler continuare con uno strumento, è meglio comprare i pezzi della batteria un po’ alla volta. E’ un po’ come per l’acquisto di una chitarra elettrica e dell’amplificatore.

Mano a mano che si va avanti con la pratica e in base allo stile di musica scelto, è possibile ampliare la propria batteria con altri elementi.

In entrambi i casi, una batteria acustica per principianti ha un costo medio di circa €300.

Eagletone e Tama propongono degli ottimi kit di batteria per principianti al prezzo di €325-560. Anche le batterie Yamaha sono ottime per iniziare.

Per avere un buon rapporto qualità/prezzo il costo di una batteria acustica non dovrebbe scendere sotto €500-700.

Se cerchi un’ottima qualità dei piatti la spesa minima da preventivare è di 900€.

Per risparmiare su una batteria di qualità prendila di seconda mano. Una batteria di seconda mano può essere un buon compromesso tra qualità e prezzo!

Meglio una batteria nuova o usata?

Il problema del kit completo è che i piatti sono fragili anche quando il suono corrisponde esattamente alle proprie aspettative.

Se sei abituato a fare dei concerti dovrai smontare e rimontare i componenti di frequente e la resistenza è una delle caratteristiche che devi guardare in una batteria.

L‘asta del charleston o hit-hat spesso è troppo leggera e difficilmente supera indenne un uso frequente.

Per i principianti che non hanno ancora un’intensa attività dal vivo un kit completo può andare bene, perché non devono trasportare la batteria troppo spesso.

Se il tuo obiettivo è suonare con regolarità durante un corso di batteria, puoi anche utilizzare uno strumento di seconda mano.

Per esempio, puoi acquistare le migliori marche di batterie come la Pearl o Ludwig di seconda mano al prezzo di un modello nuovo ma di fascia più alta.

Cerca il prezzo della batteria dei tuoi sogni, ma non disperare, puoi sempre comprarla di seconda mano!

Kit per batteria di qualità superiore

Se sei sicuro di voler continuare con l’apprendimento della batteria senza dover sostituire il tuo kit poco dopo l’acquisto, puoi puntare su uno strumento nuovo di fascia media.

In questo modo potrai avere un suono di qualità e una qualità dei componenti adatta a suonare la batteria a lungo!

Attenzione, però quando acquisti un kit di fusti: non ci sono accessori, some lo stand o l’asta per i piatti, né tanto meno i piatti che dovrai acquistare a parte, in base ai tuoi gusti musicali.

I piatti sono prodotti da molte marche famose: Zildjian Planet Z PZ4PK, Paiste, Sabian, Meinl HCS e MCS.

Ecco 3 kit di fusti di buona qualità:

  • AMA Superstar Hyperdrive, 100% acero
  • Batteria Pearl Vision, acero o betulla
  • Yamaha Stage Custom in betulla

I prezzi di questi set di fusti variano tra 500 e 1.000 euro. Con queste batterie non avrai problemi a esibirti dal vivo e allenarti per produrre un suono di qualità.

In alcuni kit di alta gamma i fusti sono venduti senza la cassa chiara.

Per imparare a suonare la batteria, come per ogni altro strumento, serve un investimento sia in termini di denaro sia di tempo.

Qual è il prezzo di una batteria?

Sceglier un kit di batteria in base al genere musicale

Con il kit adatto ogni batterista riesce a dare il meglio del groove con un corso di batteria. Il groove del batterista è una misto tra personalità e genere musicale!

Ai principianti si consiglia l’acquisto di un kit di batteria fusion o rock/fusion.

Questi kit hanno una configurazione standard con fusti di dimensioni medie e adatti non solo al rock, ma anche alle melodie funk o soul:

  • Una grancassa
  • Una cassa chiara
  • Due tom (uno acuto e uno medio)
  • Un tom basso
  • Un charleston
  • Un piatto crash
  • Un piatto ride

Basta comprare le bacchette e uno sgabello separatamente, e il kit è completo. I piedi e i pedali, in genere sono compresi.

La scelta della batteria dipende dallo stile musicale che preferisci suonare. Non tutte le batterie, infatti, sono adatte allo stesso tipo di musica.

Puoi sempre suonare del jazz su una batteria rock, ma come immagini il kit rock è più adatto alla potenza che non alle sfumature che servono nel jazz.

Infatti, il legno di cui sono fatti i tamburi è diverso così come le dimensioni:

  • Rock/funk: fusti in betulla con una grancassa da 22″, tom medi da 12″ e 14″, e tom bassi da 16″
  • Fusion/funk: fusti in betulla, grancassa da 20″, tom medi da 10″ e 12″, tom basso da 14″
  • Jazz/latin: fusti in faggio o mogano (più cari), grancassa da 18″, fusto da 12″ e tom basso da 14″

La grandezza dei tamburi dipende anche dalla stazza del batterista. Chiedi consiglio  a un insegnante di batteria!

Se sei un batterista mancino, basta semplicemente invertire la disposizione degli elementi della batteria.

Meglio comprare la batteria in negozio o su internet?

La cosa migliore che puoi fare è provare una batteria prima di acquistarla.

Se vai in negozio, concentrati sugli elementi della batteria che vorresti comprare: fusti, piatti o accessori. Approfittane anche per chiedere consiglio al personale del negozio, oppure porta con te un esperto o il tuo insegnante di batteria.

Cerca di provare diverse marche di batteria e falle provare anche a qualcun altro per poter ascoltare il suono da una prospettiva diversa.

Se decidi di comprare la tua batteria online, devi essere assolutamente sicuro della tua scelta. Magari acquista uno strumento che hai già provato dal vivo. Ci sono molti negozi online come il Thomann che sono specializzati nella vendita di batterie.

Comprare le bacchette per la batteria

Scegli le bacchette giuste per il tuo corso di batteria. Le bacchette della batteria sono un accessorio da scegliere con calma!

Non tutti i kit per batteria includono un accessorio fondamentale: le bacchette per batteria. In questo caso tocca a te comprarlo.

I principianti, in genere, cominciano con delle bacchette di taglia e peso medi, le 5A.

Le maggiori case produttrici di batteria, come Tama o Zildjian, producono anche bacchette, ma ce ne sono alcune come Vic Firth, che sono specializzate in questo strumento essenziale per un batterista.

Come la bacchetta magica sceglie il proprio mago, così le bacchette per batteria scelgono il proprio batterista. 

Le bacchette cambiano a seconda del tuo stile personale e del genere che suoni. Le più diffuse sono le 2B (grosse), le 5A (medie) e 7A (fine).

Alcune informazioni utili sulla batteria:

  • Le bacchette più lunghe sono più potenti, mentre quelle corte sono più precise.
  • Più sono spesse le bacchette più sono resistenti
  • La punta a oliva offre un suono più preciso, mentre la punta ovale dà maggiore calore.
  • La maggiore parte delle bacchette sono di noce.

Per qualunque dubbio sul tuo strumento preferito chiedi al tuo insegnante di batteria!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar