Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Lezioni di cucito per principianti: usare la tagliacuci

Di Igor, pubblicato il 08/07/2019 Blog > Arte e Svago > Cucito > Corso di Cucito con la Macchina Tagliacuci

In ogni manuale di cucito che si rispetti verrà senza dubbio citata la tagliacuci, una macchina che permette di realizzare diverse tipologie di punti di cucito, in particolar modo in relazione alla produzione tessile … ma non solo! La tagliacuci può infatti essere utilizzata per creare delle belle finiture per i tuoi progetti, se ti piace cucire a casa!

C’è stato un tempo in cui i vestiti veniva realizzati utilizzando strumenti rudimentali come i ditali e gli aghi in osso o in legno. I tempi però sono cambiati, dato che le moderne attrezzature per cucire sono ora alla portata di tutti!

Grazie alle enormi innovazioni tecnologiche sviluppatesi nel corso degli ultimi decenni, il cucito è passato dall’essere un’attività manuale estremamente laboriosa all’essere un processo veloce e automatizzato. Oggi le macchine digitali consentono infatti una lavorazione dei tessuti rapida e semplice, e permettono di realizzare manufatti complessi. Superprof ti condurrà quindi nel mondo del cucito, degli orli e dei vestiti con questo articolo sulla tagliacuci!

Che cos’è la tagliacuci?

Non è possibile dare una definizione della tagliacuci se non sappiamo nulla di cucito, ricamo o di punto e croce o del vocabolario specifico relativo al mondo del cucito. Ecco quindi, per chi non dovesse essere esperto del settore, una definizione esaustiva della taglicuci:

“La tagliacuci è un tipo speciale di macchina da cucire, usata principalmente nell’industria delle confezioni, che, mentre taglia, cuce gli orli di un tessuto. Questo tipo di macchina può infatti tagliare, cucire e annodare uno o due tessuti in un’unica operazione, consentendo sia di assemblare tessuti che rifinirli. Le cuciture sono piuttosto elastiche e particolarmente adatte per tessuti moderni come jersey e lycra.”

La tagliacuci è uno strumento unico e davvero molto utile, in quanto utilizza una lama per tagliare le cuciture in eccesso, e avvolge più fili (che possono essere 2, 3, 4 o 5) sul bordo grezzo del tessuto per creare un bordo pulito e rifinito.

Puoi infatti utilizzare la tagliacuci come uno strumento di finitura che ti aiuta a realizzare i tuoi progetti con una finitura pulita e professionale. È persino utilizzata nella haute couture!

All’inizio le tagliacuci sono state utilizzate principalmente nell’ambito delle produzione tessile industriale; tuttavia la tecnologia ha sviluppato macchine più leggere e più piccole, che possono essere utilizzate a casa e produrre dei punti di qualità pari alle loro controparti industriali.

La tagliacuci è uno strumento semplice da utilizzare e ti permette di realizzare manufatti di qualità professionale! La tagliacuci è semplice da utilizzare e ti permette di realizzare manufatti di qualità professionale!

La tagliacuci ti permette, tra le altre cose, di “riparare” i bordi intersecandoli leggermente, e quindi farà un punto per chiuderli bene. Quando si prende la mano con questo strumento, sono davvero tante le cose che si possono realizzare e sistemare, comodamente a casa propria!

Quando non si è assolutamente esperti di tecniche di cucito, si può innanzitutto partire per un punto semplicissimo: l’overlock!

L’overlock, in italiano sopraggitto, è un punto che cuce e rifinisce insieme. Questo punto esegue quindi una cucitura dritta, affiancata ad uno zig zag. Sul rovescio del lavoro produce una cucitura pulita e rifinita, semplice da realizzare.

Esistono macchine da cucire molto semplici che realizzano questo tipo di punto, con un unico ago.

La tagliacuci, però, a differenza delle macchine overlock, lavora con 2 aghi e fino a 5 rulli di filati, e consente anche di tagliare il tessuto con comodità.

Ovviamente qualsiasi sarta o qualunque libro serio di cucito ti potranno illustrare i diversi tipi di  cucitura e soprattutto come compiere la scelta giusta di una macchina che sia adatta a cucire dei tessuti elastici come il jersey, la felpa o la lycra.

La tagliacuci può anche garantire una bella rifinitura degli orli, soprattutto su tessuti pregiati. Se ti piace creare in autonomia i tuoi vestiti, è sicuramente una macchina interessante e utile da acquistare!

Alcuni materiali sono infatti molto difficili da lavorare con una macchina da cucire convenzionale:

il jersey, l’organza e altri materiali molto pregiati hanno infatti la tendenza a sfilacciarsi molto. Il cotone, invece, può essere lavorato con una macchina tradizionale o a mano con filo e ago.

Il principale vantaggio della tagliacuci è di poter cucire materiali elastici ed estensibili con grande facilità: con essa infatti è possibile realizzare un punto che non si rompe, con un risultato finale degno di una boutique, se non addirittura più bello! In generale, le finiture che si possono realizzare con la tagliacuci sono davvero pregevoli! I vestiti che si riescono a realizzare sono anche più duraturi, perché hanno dei punti più resistenti e robusti. La differenza tra i punti realizzati con una macchina da cucire classica in due passaggi rispetto a quelli realizzati con e una tagliacuci in una sola passata è notevole… la tagliacuci realizza punti precisi e molto belli, oltre che robusti!

La stessa cucitura fatta con una classica macchina da cucire (a sinistra) e una taglia-cuci (a destra). Il finale è molto più bello con la taglia-cuci! La stessa cucitura fatta con una classica macchina da cucire (a sinistra) e una taglia-cuci (a destra).

I diversi punti realizzabili con una taglia-cuci

Diversi punti possono essere realizzati con una tagliacuci. Ecco alcuni tra i più frequentemente utilizzati:

  1. Il punto overlock a 4 fili

Permette di cucire e di realizzare i bordi allo stesso tempo. La macchina utilizza 4 fili da bobine di grandi dimensioni (chiamati coni). È un punto che si incontra spesso con i tessuti elastici come la maglia.

  1. Il punto overlock a 3 o 2 fili

Si utilizza spesso questo tipo di punto per realizzare correttamente i bordi ma senza assemblare due pezzi tra loro. Ad esempio, è consigliato per tessuti pregiati o tessuti di cotone. Può essere fatto con 2 fili o 3 fili a seconda di ciò che il designer o la sarta desiderano ottenere!

  1. Orlo arrotolato (con 2 o 3 fili)

Conosciuto anche come “orlo finale”, si incontra frequentemente nelle lezioni di cucito online. Permette una bella finitura dei bordi del tessuto avvolgendo il bordo e fermandolo con un punto robusto. Ciò consente alla sarta di sprecare la minore quantità di tessuto possibile. L’orlo arrotolato può essere realizzato con 2 o 3 fili a seconda del risultato che si desidera ottenere. Con 3 fili si avrà un risultato diverso tra la parte anteriore e quella posteriore del tessuto, mentre con due fili il rendering sarà identico tra una parte e l’altra.

Diversi esempi di cuciture realizzati con una taglia-cuci. Diversi esempi di finiture realizzate con una taglia-cuci.

  1. Il flatlock

Si tratta di una cucitura piatta. Il flatlock può cucire due tessuti da bordo a bordo o realizzare un punto decorativo.

  1. L’orlo classico

Con tre fili piegati, questo è un orlo di qualità professionale.

Imparare a cucire: con o senza tagliacuci?

Il tagliacuci ti permette di tagliare e di realizzare una ottima cucitura sui bordi del tessuto, chiamata overlock, per ottenere una bella finitura su un capo. Questo ti permette anche di avere una cucitura robusta poiché diversamente rischieresti di ritrovarti con un sacco di sfilacciamenti lungo il bordo. Una cucitura facile e ben fatta richiede l’uso di una tagliacuci!

La tagliacuci può cucire il tessuto in jersey, un tessuto molto elastico, estremamente difficile da cucire con una classica macchina da cucire! Con una tagliacuci a 4 fili, la cucitura sarà pulita e forte, e non si correrà il rischio che si rompa nel tempo.

Una sarta principiante che usa una macchina da cucire convenzionale può anche vedere i suoi vestiti danneggiati dopo pochi passaggi di lavatrice. Con una tagliacuci, la vita degli abiti sarà molto più lunga.

Abbiamo necessariamente bisogno di una tagliacuci per ottenere delle belle finiture? Bene, no! Ci sono altre finiture come il punto a zigzag o cuciture inglesi per finalizzare il tuo lavoro di cucito! Tuttavia, per realizzare un lavoro veloce e facile, la risposta è la tagliacuci!

Per una sarta che deve realizzare spesso vestiti e modelli di cucito, è un acquisto essenziale che verrà ripagato molto rapidamente.

Puoi anche prendere lezioni di cucito o ricorrere alle associazioni, il che renderà il tuo lavoro di cucitura impeccabile e ordinato, utilizzando una tagliacuci, senza costosi investimenti da parte tua in una macchina di questi tipo.

Prezzi per una buona taglia-cuci

A differenza della macchina da cucire, la tagliacuci ha due aghi e, a seconda del modello, usa da 2 a 5 bobine di fili simultaneamente. Può essere utilizzato come sostituto della macchina da cucire, ma non consente punti semplici (es. il punto dritto). Tuttavia, consente un assemblaggio più rapido.

I marchi più comuni sul mercato sono Singer, Brother, AEG, Pfaff, Juki, Elna e Bernina. I marchi più comuni sul mercato sono Singer, Brother, AEG, Pfaff, Juki, Elna e Bernina.

Il costo di una buona tagliacuci è abbastanza consistente, intorno ai 500 €.

Il primo prezzo di un marchio medio di elettrodomestici parte dai € 250 per una tagliacuci a pedale con variatore di velocità, senza il programma per le asole. Il modello più costoso della gamma arriva a circa 2.700 € per una tagliacuci dotata di un regolatore di velocità e che assicura le tensioni delle filettature automatiche nelle varie bobine.

Perché non fare un confronto tra i prezzi della tagliacuci su diversi siti di elettrodomestici? I prezzi partono dai € 300 e salgono sino ai € 2.500 per i modelli semi-professionali.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar