Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Usare il termoadesivo con le lezioni di cucito

Di Igor, pubblicato il 12/07/2019 Blog > Arte e Svago > Cucito > Corso di Cucito per Usare il Termoadesivo

Uncinetto, ricamo, maglieria, punto croce, cucito… tutte queste attività manuali sono diventate di nuovo molto popolari negli ultimi anni!

Per i principianti del mondo del cucito, tuttavia, non tutti i materiali o le tecniche esistenti  sono noti, anzi! Quando inizi a cucire, per esempio, il tessuto termoadesivo potrebbe non sembrare una soluzione davvero praticabile! Eppure è un processo semplice e molto utile per qualsiasi tipo di manufatto (tende, vestiti, etc.).

Per rinforzare il tessuto e irrobustirlo, in modo che non ceda o semplicemente per dargli più spessore, il tessuto termoadesivo è un grande aiuto nello sviluppo delle tue creazioni.

Quindi come si può utilizzarlo e che tipo di tessuto dobbiamo scegliere?

Taglio, personalizzazione, imbottitura … ti offriamo tutte le informazioni per riuscire a progredire rapidamente nel mondo del cucito! Tira fuori il metro, le forbici, il ditale, il filo da cucito e l’ago … è ora di iniziare!

Definizione e caratteristiche del tessuto termoadesivo

Sempre più persone si rivolgono al cucito per evitare di buttare via i vestiti e per dare vita alle proprie creazioni!

Se hai appena iniziato a prendere lezioni di cucito, probabilmente avrai sentito parlare di tessuti e toppe termoadesive. Se non è così, ne sentirai presto parlare!

Il tessuto termoadesivo è utilizzato nella maggior parte dei manufatti tessili, sia che si tratti di vestiti o di elementi decorativi come le tende: esso ha rappresentato una vera rivoluzione nella storia della sartoria, sin dalla sua prima comparsa sulle scene!

Se hai iniziato a cucire da autodidatta, devi avere sicuramente incontrato molte tecniche che prevedono l’utilizzo di questo tipo di tessuto.

Con il termine termoadesivo si intende definire i diversi tipi di tessuti o materiali che servono a rinforzare un pezzo di tessuto o un’area di un manufatto tessile.

Questo tipo di tessuto presenta una superficie “collante” che reagisce al calore del ferro da stiro.

Sono disponibili diversi tipi di spessore a seconda dell’uso che si intende farne. Alcuni sono molto sottili, utilizzati per il rinforzo dei tessuti delicati. In termini di colori, il bianco e il nero sono i colori in assoluto più venduti.

Questo tipo di tessuto è raramente venduto nei supermercati: di solito è necessario rivolgersi a negozi specializzati di merceria, e conviene chiedere consigli al venditore, soprattutto se sei un principiante è importante essere guidato nell’acquisto del termoadesivo più adatto al tuo progetto. Il termoadesivo è utilizzato anche nella haute couture, lo sapevi?

Merceria in cui comprare tessuti. Ecco una merceria fornita in cui potrai trovare il tessuto termoadesivo!

Il termoadesivo ha uno scopo ben preciso, oltre ad avere un ruolo importante in quasi tutti i lavori che realizzerete.

Allora, qual è il ruolo del termoadesivo nel processo di cucitura di un lavoro?

Esso viene utilizzato dai sarti, dilettanti e professionisti, per rafforzare e consolidare una parte specifica di un indumento, come una cucitura.

In generale può essere utilizzato in molti modi. Ogni sarto lo utilizza in modo personalizzato, e per i pezzi che desidera rinforzare o sistemare.

In quasi tutti i casi, è essenziale non dimenticare di applicare un tessuto termoadesivo in modo corretto.

Ciò consente ai punti che abbiamo realizzato di rimanere saldi nel tempo e di avere un aspetto più rifinito e pulito. Il termoadesivo è un elemento che ha tutta la sua importanza nel processo di produzione, specialmente se l’indumento è destinato a essere venduto e / o indossato spesso.

Il termoadesivo rinforza qualunque parte del tuo capo di abbigliamento. Il termoadesivo rinforza qualunque parte del tuo capo di abbigliamento.

Ma per quali parti di un abito è utilizzato il termoadesivo?

Devi esserti già chiesto perché i colletti o i polsi delle camicie fossero più rigidi rispetto al resto del tessuto… si tratta di ispessimenti dovuti al termoadesivo!

Per moltissimi indumenti, quindi, si utilizza questo escamotage per ottenere l’effetto desiderato.

Le cuciture possono anche essere rinforzate con termoadesivo per sostenere un peso eccessivo o la troppa pressione, oppure, molto semplicemente, per aumentare la qualità del capo.

Sebbene la camicia sia l’esempio perfetto dell’utilizzo del termoadesivo e dei suoi effetti, il materiale viene anche molto usato per ricamare un indumento, poiché rende possibile far scomparire un buco senza ricorrere necessariamente a una cucitura.

Il termoadesivo si trova anche in tende, borsette e altri manufatti per personalizzare e rinforzare le cuciture più alla moda. Ci si può divertire tantissimo donando stile al proprio arredamento e al proprio guardaroba utilizzando qualche accorgimento!

I vari tipi di termoadesivo

Nella grande famiglia del termoadesivo, sicuramente c’è qualcosa cui poter rinunciare se si è dei principianti. In vendita sono infatti disponibili numerose tipologie d tessuto, e se non si viene consigliati può diventare un labirinto scegliere il termoadesivo che fa al caso tuo! Quindi, di fronte a questa vasta scelta, proviamo a fare un po’ di selezione.

Ti offriamo infatti l’opportunità di acquistare più serenamente il tuo pezzo di termoadesivo su internet o sugli scaffali di una merceria.

Termoadesivo non tessuto

Questo tipo di termoadesivo è adatto per oggetti come borse o sacchetti.

Come suggerisce il nome, il materiale non è tessuto e ha l’aspetto della carta o del cartone: è quindi piuttosto rigido e può servire molto bene per rafforzare il fondo di una borsa, per esempio. Una base non proprio adeguata per rinforzare un capo di abbigliamento, in quanto questo perderebbe la sua flessibilità di base. Questo tipo di termoadesivo può anche essere più sottile, ma in questo caso è simile alla carta. Esistono anche termoadesivi di altri materiali, come per esempio lo strass.

Termoadesivo tessuto

A differenza del precedente, il termoadesivo tessuto sembra molto più simile a un tessuto vero e proprio, e questo lo rende il partner ideale per il tuo guardaroba futuro! La sua flessibilità e leggerezza non toglie nulla al suo ruolo di rinforzo del tessuto di base. Su cui viene applicato. Questo termoadesivo è molto apprezzato dai sarti che possono quindi utilizzarlo in modi diversi e per diverse tipologie di tessuto.

Termoadesivo impermeabile

Questo tessuto, come suggerisce il nome, rende impermeabile qualsiasi pezzo di stoffa!

Attenzione però perché, essendo plastificato, rende il tessuto abbastanza rigido.

Perché non approfittare dei vantaggi del termoadesivo impermeabile? Perché non approfittare dei vantaggi del termoadesivo impermeabile?

Termoadesivo doppio

Il termoadesivo doppio viene utilizzato quando si tratta di riparare un buco dei jeans o dei vestiti in generale.

È molto facile da usare poiché consente di incollare due stoffe insieme grazie alle due facce adesive. Proprio come un nastro biadesivo!

Termoadesivo decorativo

Il termoadesivo decorativo permette di nascondere un buco in modo discreto e artistico, mentre conferisce un certo stile al tuo guardaroba. Il successo è garantito!

Termoadesivo trapuntato

Questo tipo di termoadesivo aiuta i più pigri a non mollare la loro produzione sartoriale per via delle eccessive difficoltà delle procedure più complesse! Non è più necessario inserire la schiuma specifica e poi cucire, se si desidera creare un’imbottitura, poiché ora è disponibile il termoadesivo trapuntato … e voilà, anche i più inesperti potranno farcela!

È ora possibile scegliere consapevolmente il termoadesivo che fa per te! Saprai come adattare il materiale appropriato a ciascuno dei tuoi progetti sartoriali!

Bisogna anche tenere presente che possono esistere anche altri tipi di termoadesivo. Abbiamo elencato le categorie principali ma le tipologie sono illimitate!

Vuoi aggiungere parole al tuo vocabolario di cucito?

Come si usa un termoadesivo?

Il termoadesivo è un materiale facile da usare purché tu scelga il tipo giusto!

Una volta determinato il suo uso e acquistato il termoadesivo, devi imparare ad applicarlo per evitare di ottenere un risultato lontano dalle tue aspettative!

Nessun problema! Ecco i passaggi principali da seguire per ottenere un buon risultato:

  • Dapprima definisci le dimensioni che ti occorrono lasciando molto più spazio se l’obiettivo è quello di riparare un buco.
  • Ritaglia l’area necessaria e posiziona il ferro da stiro sul tessuto dove vuoi. Non c’è bisogno di effettuare cuciture di alcun tipo!
  • Il termoadesivo fusibile funge da collante grazie al calore. Usa il ferro da stiro per sciogliere la colla in modo che l’adesivo aderisca al tessuto.

Il ferro è essenziale per usare il termoadesivo. Il ferro è essenziale per usare il termoadesivo.

  • Metti il ​​ferro su un pezzo di stoffa per circa 30 o 40 secondi, quindi cambia l’area di appoggio. Sentiti libero di premere di più per una maggiore aderenza, senza esagerare, però!
  • Lasciare riposare un attimo prima di manipolare il tessuto per verificare che tutti i bordi siano stati incollati.
  • Per evitare che la colla si attacchi sull’asse da stiro, non esitare a mettere un tessuto di cotone sotto i tessuti trattati per proteggere il supporto di lavoro.

Puoi anche usare un tessuto di cotone per proteggere la base del ferro. È molto complicato pulire un ferro sporco di colla!

Se vuoi dare al tuo tessuto una forma speciale o un po’ elaborata, può essere più facile a volte tagliare la forma dopo aver applicato il termoadesivo.

In considerazione di tutti i possibili utilizzi di questo tipo di materiale, ogni sarto può sviluppare il proprio metodo e la propria tecnica individuale. Non dimenticare di prenderti tutto il tempo per completare l’operazione … la fretta non ti sarà di alcun aiuto!

La gestione troppo veloce può ridurre l’efficacia del termoadesivo.

Ma attenzione, l’importante è divertirsi! Infatti se prenderai gusto con questa e altre operazioni sartoriali di tale difficoltà, potresti persino giungere a desiderare di lanciare il tuo marchio personale!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar