"Insegnare significa imparare due volte," Joseph Joubert (1754-1824)

Chi insegna francese sa bene che parlare, scrivere, leggere, ascoltare sono le quattro abilità alla base dell'apprendimento di ogni lingua straniera: inglese, spagnolo, tedesco e il francese non fa eccezione. In realtà, queste competenze sono fondamentali anche nella propria lingua madre.

Saresti in grado di esprimerti correttamente in italiano se non avessi mai studiato la grammatica?

Se solo il francese non avesse un'ortografia così complicata e le coniugazioni non avessero tanti verbi irregolari e la grammatica non fosse piena di eccezioni... Beh, non sarebbe il francese!

Gli studenti che vogliono imparare il francese sanno bene che lo studio di questa lingua richiede tempo e metodo, soprattutto per la pronuncia e l'ortografia. Anche se l'obiettivo di tutti è parlare francese, incentrare un corso esclusivamente sulla conversazione non sempre è possibile.

Se il tuo sogno è imparare la lingua di Molière senza lasciare la comodità della tua casa, l'unica soluzione è quella di seguire un corso di francese online. La rete però è molto vasta e non basta una connessione internet per riuscire a trovare il miglior corso di francese a distanza.

Servono risorse didattiche che aiutino ognuno a raggiungere i propri obiettivi:

  • migliorare l'ortografia
  • correggere gli errori tipici
  • arricchire il proprio vocabolario
  • fare conversazione con madrelingua
Con le risorse didattiche online non c'è bisogno di andare in Francia per imparare una lingua, basta trovare il miglior corso di francese online.
Parlare il francese ti apre le porte del Louvre e della cultura!

Ecco perché la redazione di Superprof ha fatto il tour dei migliori siti in francese tenendo conto delle esigenze di studenti e insegnanti. Abbiamo selezionato gli strumenti per imparare il francese online e qualche risorsa che gli insegnanti di francese possono usare durante le lezioni per lavorare sulle quattro abilità linguistiche: parlare, leggere, scrivere e ascoltare.

I migliori siti per esercitarsi in francese: la pronuncia

Imparare la pronuncia delle parole è la prima tappa, quando si studia una lingua straniera. Non a caso, le lezioni iniziano sempre dall'alfabeto. In realtà, non lo si fa solo per imparare a scrivere le parole, ma anche perché, in tutte le lingue, a ogni lettera o insieme di lettere corrisponde un suono.

Imparando a distinguere il suono dei vocaboli e il loro significato, è possibile iniziare a parlare in francese anche senza conoscere la grammatica. Per leggere e scrivere, invece, è fondamentale conoscere l'ortografia, oltre alla pronuncia.

Uno dei primi scogli della lingua francese è la pronuncia.
La fonetica serve a pronunciare le parole correttamente e farti capire da chi ti ascolta!

La fonetica è la scienza dei suoni. Non dobbiamo diventare dei linguisti, ma se per esempio, siamo in viaggio, è importante riprodurre il suono corretto che corrisponde alle parole che servono per ordinare da mangiare, affittare una camera d'albergo, chiedere l'ora o indicazioni stradali ecc.

Chi impara il francese come lingua straniera deve affrontare questa difficile fase dell'appropriazione delle sonorità di una lingua che, pur essendo neolatina, ha una pronuncia totalmente diversa rispetto a quella dell'italiano.

Per le persone non francofone le maggiori difficoltà con la lingua di Molière sono:

  • Pronunciare la lettera r (ha un suono gutturale e raschiato in francese)
  • Elidere la s al plurale
  • Legare il suono œ
  • Pronunciare le nasali e le vocali

Anche i francofoni possono avere qualche difficoltà a leggere e scrivere l'alfabeto francese: in particolare, si pensa alle persone con disturbi fonetico-fonologici, o ai casi di disgrafia o disortografia.

Per questo abbiamo selezionato qualche sito per imparare la pronuncia francese attraverso esercizi semplici e divertenti, adatti a insegnanti, studenti di francese come lingua straniera e madrelingua.

Phonétique

Per  aiutarti a imparare l'alfabeto, i fonemi - vocali, consonanti e semi-vocali - le liaison, le sillabe e l'intonazione, il sito phonétique.free.fr mette a disposizione presentazioni audio, schede con esercizi e giochi per memorizzare nuove sonorità.

Sfogliando le pagine di Phonétique trovi:

  • esercizi per il riconoscimento vocale e per la comprensione orale che permettono di distinguere le parole che hanno un suono simile (âne/âme, oncle/ongle, bille/bulle, ecc.)
  • esercizi per la riproduzione dei fonemi ascoltati
  • esercizi per fare la liaison tra le parole pronunciate

Prononciation Tripod

Il sito prononciation.tripod.com aiuta gli studenti principianti a parlare francese memorizzando i suoni più difficili per chi ha un livello base.

E' l'ideale per le persone non francofone o per i bambini madrelingua che hanno difficoltà a scuola. Potrebbe essere un modo per fare i primi passi avanti con lo studio della lingua da autodidatta.

I più piccoli devono essere assistiti da un adulto per fare gli esercizi, anche se le lezioni sono semplici e partono dalle nozioni di base della pronuncia francese:

  • Le consonanti finali non pronunciate
  • La "e" finale non pronunciata
  • I dittonghi

La grafica del sito è un po' datata, ma un insegnante di francese può prendere spunto dagli argomenti trattati per creare una scheda didattica più interattiva.

FLENET - Français langue étrangère et Internet

Il sito flenet.unileon.es è stato creato dall'Università di Léon, Spagna, per offrire risorse gratuite a chiunque voglia apprendere la fonetica francese. Se sei uno studente autodidatta puoi capire, con schede semplici, qual è la differenza tra le vocali aperte e chiuse, anteriori e posteriori.

Potrai esercitarti a pronunciare le nasali, per esempio, osservando le figure e guardando i video collegati. Non devi conoscere anche lo spagnolo per visitare il sito, visto che il materiale è direttamente in francese.

Se sei un insegnante appassionato, ti divertirai a osservare i grafici con l'alfabeto fonetico internazionale!

Siti in francese per la produzione scritta: dizionari e coniugatori

I Francesi hanno uno spauracchio che li tiene col fiato sospeso durante i dettati: l'ortografia. Uno studio pubblicato nel 2016 dal Ministero dell'istruzione francese lanciava un allarme sull'abbassamento della qualità dell'ortografia nelle scuole. Su un dettato dato agli studenti della quinta elementare, CM2, "i bambini fanno fatto in media 17,8 errori contro i 14,3 del 2007 e i 10,6 del 1987."

I dizionari online ti aiutano con l'ortografia, oltre a espandere il tuo lessico in francese.
Impara nuove parole in francese e risolvi ogni dubbio di ortografia grazie ai dizionari online!

Se le persone di lingua madre francese hanno difficoltà con la scrittura, è ovvio che l'ortografia non sarà una passeggiata neanche per chi studia il francese come lingua straniera.

Alcune risorse delle rete possono rivelarsi molto utili per riuscire a migliorare le proprie doti di scrittura in francese, a cominciare dagli immancabili dizionari. Non ci riferiamo solo a quello impolverato delle biblioteche che comincia anche a sapere di muffa, né a quello degli anni '60 che tieni in casa, come eredità di genitori e nonni.

Quelli che ci interessano sono i dizionari di francese online...

Il dizionario Larousse online

Tanto famoso quanto quello cartaceo, questo dizionario online è uno dei più completi della rete.

Ci puoi trovare tutto quello che cerchi in un dizionario, ma con la semplicità e la rapidità che offre la rete.

Con 135.000 definizioni di parole francesi, 92.000 sinonimi, 29.000 antonimi, 34.000 espressioni e 15.000 omonimi non ti mancheranno di sicuro le risorse per insegnare e imparare il francese online.

C'è anche una app per il cellulare disponibile per iOS per tutti quelli che amano la lingua di Molière.

A proposito, quali sono le app migliori per studiare la lingua francese?

Il Trésor de la Langue Française informatisé (TLFi)

Per ridare vita al dizionario, Le Trésor de la langue française, comparso nel XIX e XX secolo, è stato creata una versione in linea con il nuovo millennio.

Creato dal consiglio nazionale di ricerca francese, questo strumento è uno dei più gettonati dagli studenti d'oltralpe.

E' il frutto di un'analisi semantica dei 16 volumi del dizionario cartaceo e offre una classificazione per ambito.

Contiene più di 100.000 parole aperte a tutti quelli che vogliono perfezionare il francese gratuitamente.

In aggiunta ci sono 270.000 definizioni, 430.000 esempi di uso del lessico, indicazioni semantiche, lessicali...

Il sito offre delle ricerche semplici e complesse che piaceranno tanto agli assidui frequentatori dei dizionari di francese online.

Siti per imparare francese: le coniugazioni

Mandare email quotidianamente, inviare messaggi importanti o scrivere una tesi in lingua francese ti ricorda che le coniugazioni vanno sempre rispolverate.

Per scrivere bene in francese serve un lavoro minuzioso che puoi fare con l'aiuto di strumenti online.
Gli strumenti online possono aiutarti a migliorare la sintassi!

Per non avere più dubbi tra j'aimerais e j'aimerai, a seconda di quello che si vuole esprimere, ovvero la differenza tra il condizionale e il futuro semplice, puoi consultare dei siti sulle coniugazioni dei verbi francesi.

Questi siti web sono in grado di aiutare chiunque studi il francese o cerchi di perfezionare la conoscenza della lingua o stia preparando un esame, quasi come un vero e proprio corso di francese.

I quotidiani della stampa francese come Le Figaro, le Nouvel Observateur et Le Monde stanno andando verso questa direzione, in concorrenza con le scuole di lingua che insegnano il francese, creando i propri strumenti online, rispettivamente “Le Conjugueur”, “La Conjugaison” e “Conjugaison”.

L'obiettivo è quello di insegnare a coniugare tutti i verbi con degli esercizi di francese.

Qualunque forma verbale ti serva, nella forma pronominale, con l'ausiliario avere o con tutti i tempi, la puoi trovare in questa lista non esaustiva di siti web:

  • Toutelaconjugaison.com: tavole con i tempi verbali, esercizi per coniugare i verbi e il lessico associato;
  • Conjuguer.reverso.net: ricerca le coniugazioni dei verbi all'infinito o in qualunque altro modo;
  • Conjugaison.com: lezioni sulle coniugazioni dei verbi, i tempi, i modi e le forme.

Perché usare un coniugatore? Semplice, per evitare gli errori più comuni. Per esempio, molti tendono a coniugare la terza persona plurale del verbo croire in questo modo: ils croivent. La forma corretta, invece, è ils croient. E' un po' come dire in italiano voi facete invece di voi fate.

Lingue come il francese e il tedesco, a differenza dell'inglese, possono creare molte difficoltà proprio a causa dei tempi verbali. Con questi siti per le coniugazioni potrai risolvere dei dubbi e imparare a conoscere meglio i verbi francesi, inclusi quelli del famigerato 3° gruppo.

Oppure, seguendo le vecchie abitudini e digitando ad esempio corsi francese milano, troverai quello che fa al caso tuo per delle lezioni private.

Miglior corso francese online gratis: lettura e ascolto

Il modo migliore per imparare parole nuove e migliorare l'espressione scritta e orale, in italiano, come nelle lingue straniere è leggere.

A detta di molti insegnanti di francese, il miglior corso gratuito che si possa trovare online sono proprio i siti di informazione aperti a tutti. Grazie alla multimedialità della rete, puoi scegliere se leggere le ultime notizie o guardare un video per migliorare la capacità di comprensione (e divertirti, ovviamente).

Che tu sia un docente di lingua francofona, uno studente autodidatta o un semplice appassionato di notizie, puoi trovare informazioni, spunti e ispirazione nei siti web in francese. Ecco alcuni indirizzi che puoi consultare totalmente gratuitamente.

Con la radio francese migliori l'ascolto.
Cosa c'è di meglio della radio per migliorare la comprensione orale?

Rfi

La radio nazionale francese, Rfi, ha un sito internet formidabile che con le notizie dal mondo, in particolare dall'Africa, riesce ad ampliare i nostri orizzonti. Trattandosi di una radio, è chiaro che entri nel regno dei podcast.

Per migliorare la comprensione orale è fondamentale ascoltare audio di qualità e il sito rfi.fr è sicuramente uno dei migliori.

Lo studente o l'insegnante può scegliere se leggere l'articolo, ascoltare l'audio o il podcast.

Ma manca ancora la ciliegina sulla torta: savoirs.rfi.fr è il sito web della radio dedicato a chi vuole migliorare le proprie competenze linguistiche. Puoi trovare:

  • il giornale radio semplificato
  • programmi sul significato delle parole dell'attualità
  • risorse per il Test de connaissance du français, TCF, per allenarti da casa
  • risorse didattiche per insegnare il francese

Puoi sfogliare diverse rubriche in qualità di insegnante o studente di francese, scegliere testi, audio e video per arricchire le tue conoscenze nell'ambito che ti interessa: attualità, cultura, società ecc.

Altri siti interessanti per conoscere la cultura e l'attualità francese sono le emittenti televisive: France 2, France 24, ARTE (anche in italiano e tedesco) e France Culture (puoi anche scaricare la app per accedere a video e podcast). Puoi anche dare un'occhiata al sito BBC, Languages French. La televisione pubblica britannica non si occupa solo di inglese, a quanto pare!

Bonjourdefrance

Grazie a questo sito gratuito ogni studente di qualunque livello, può trovare articoli da leggere in francese. In realtà, Bonjour de France si occupa di ogni aspetto dell'apprendimento della lingua di Molière:

  • grammatica
  • giochi per apprendere il francese
  • schede per la comprensione
  • vocabolario
  • schede pedagogiche

Peccato che la navigazione venga spesso interrotta dalla pubblicità!

TV5Monde

E' una televisione internazionale che presta molta attenzione alla lingua francese. Le rubriche riguardano programmi televisivi, informazioni dal mondo, cultura e appunto la lingua francese!

Tra i programmi da segnalare, nella sezione Découvrir le français, L'humeur de Linda, una giornalista che con un pizzico di umorismo, aiuta francofoni e non a capire l'origine e il significato di espressioni e parole francesi.

Questo programma è indicato per studenti con un livello avanzato di conoscenza della lingua!

Siti per insegnanti di francese

Tutti i siti web che abbiamo visto finora possono essere usati sia dagli studenti sia dagli insegnanti.

E' bene segnalare, però, che esistono delle pagine specifiche per chi insegna lingue straniere. Di solito, hanno del materiale suddiviso per livello di competenza linguistica, dall'A1 per i principianti, al C1 per gli studenti avanzati.

TV5 monde e altri portali offrono risorse didattiche per docenti di lingua.
Alcuni siti sono pensati proprio per gli insegnanti di francese!

Se insegni il francese come lingua straniera potresti trovare ispirazione e vere e proprie lezioni dalla comodità della tua casa:

  • Tv5monde: nella sezione einsegner.tv5monde.com trovi schede sulla fonetica, cartoni animati da usare per i bambini, schede per la pronuncia, video, letture e tutto ciò che serve suddiviso per livelli ed età degli studenti.
  • Loescher Editore: il sito enfrancais-loescher.it della casa editrice torinese è dedicato a insegnanti e studenti. Trovi risorse didattiche, video, spunti di riflessione per insegnare al meglio le lingue.
  • France éducation international: se cerchi "ressources pédagogiques" trovi un elenco di indirizzi per insegnare il francese come lingua straniera e confrontarti con colleghi in tutto il mondo.

La rete è una miniera d'oro per le lingue straniere. Sta a ogni insegnante selezionare le risorse più adatte al proprio studente.

Migliori corsi di francese online per ripassare la grammatica

Per sapere dove andare devi sapere da dove vieni. Applicato al francese significa che devi saper identificare le difficoltà che incontri nella lingua di Victor Hugo per poterle superare. La base della produzione orale e scritta è la grammatica. Ecco perché conviene sempre ripassare le regole grammaticali di base, anche se hai un livello medio di francese.

Per imparare il francese puoi leggere I miserabili di Victor Hugo o guardare il film.
Guardare un film in francese è un ottimo esercizio!

Questi sono alcuni siti web in francese che potrebbero esserti utili:

  • I siti jerevise.fr o bonjourdefrance.it offrono delle belle schede colorate per ripassare le basi della lingua francese.
  • Bescherelle.com è un sito, fruibile anche tramite app, che mette a disposizione degli esercizi, dei test e dei giochi per imparare il francese gratuitamente e stimolare i meccanismi per la memorizzazione delle regole di ortografia.
  • Per chi si fa venire l'orticaria con i corsi di francese scritti, ci sono dei podcast di grammatica su podcastfrancaisfacile.com.

Se, nonostante le lezioni sull'accordo del participio passato, la concordanza dei tempi o l'analisi delle preposizioni subordinate, non riesci a dormire la notte, allora dovrai optare per una soluzione più radicale.

L'ideale sarebbe esercitarsi e praticare senza sosta. Ripetere, parlare, ripetere ancora una volta con l'entusiasmo di uno studente di prima elementare davanti all'abecedario. Ma questa soluzione non fa proprio per tutti! Dalle lingue straniere si cerca sempre di trovare quell'aspetto ludico che non si è avuto con l'apprendimento dell'italiano.

Proprio perché alle elementari hai già dovuto studiare a memoria le coniugazioni in are ere e ire non hai proprio voglia di farlo anche in francese!

Piuttosto, ti piacerebbe imparare a usare i verbi parlando con una persona che ti possa correggere, esercitandoti in un modo divertente e naturale, senza dimenticare le solide basi grammaticali che ti permettono di sentirti sicuro quando parli e scrivi a chiunque.

Hai tracciato il profilo dell'insegnante privato di francese.

Cosa aspetti a cercarne uno e a chiedergli consiglio sulle risorse online e i blog che puoi usare per approfondire la conoscenza del francese?

Bisogno di un insegnante di Francese?

Ti è piaciuto l'articolo?

3,50/5 - 4 vote(s)
Loading...

Catia

Traduttrice e scrittrice con una passione per le lingue