Visitare Londra è un'idea molto interessante, soprattutto se sei europeo. Londra infatti è una città ricca di monumenti e quartieri imperdibili, una città dove non ci si annoia mai e che rappresenta perfettamente lo spirito della Gran Bretagna.

Tuttavia, pianificare un viaggio a Londra è un grosso problema: devi pensare alla durata della visita a Londra, al budget per pianificare un viaggio a Londra, alle zone di Londra in cui dovresti soggiornare e alle visite. e attività che si possono fare durante i suoi giorni a Londra.

Superprof ti invita a scoprire una guida completa che ti permetterà di preparare i tuoi viaggi a Londra nei minimi dettagli. Andare a Londra non sembrerà più così complicato dopo aver letto tutte queste informazioni sulla città di Londra!

Quanto tempo dedicare a Londra? E quando andarci?

La risposta non è facile da dare: il tempo dipende molto dalle finanze che hai a disposizione e soprattutto dal tempo che puoi spendere. Londra è una città davvero ricca di stimoli e di attività da svolgere. Diciamo che comunque già in un weekend lungo potrai godere delle principali attrazioni della città!

Londra è una città con un clima molto umido e piovoso, piove molto spesso, a intermittenza.
Londra è una città con un clima molto umido e piovoso, piove molto spesso, a intermittenza.

Ecco invece qualche informazione sul quando andarci. La tua vacanza a Londra non potrà essere ottimale se non scegli prima la stagione migliore per recarti a Buckingham Palace. In effetti, un soggiorno a Londra non sarà piacevole se il tempo è brutto o se la città è piena di turisti, nel qual caso perderai molto tempo. Londra è una città con un clima molto umido e piovoso, piove molto spesso, a intermittenza. Tuttavia ciò non significa che non meriti di essere visitata! Al contrario, una volta che ti sarai abituato alla pioggia, ti divertirai moltissimo. Ecco alcuni vantaggi e svantaggi delle stagioni:

  • Se scegli di andare in estate sappi che il clima sarà temperato e non soffrirai il caldo. È l'ideale per sfuggire alle alte temperature della Spagna, della Grecia o dell’Italia facendo un giro sul London Eye o facendo un giro in barca sul Tamigi. D'altronde l'estate è anche la stagione che vede arrivare più turisti sull'isola: luglio e settembre sono tra i mesi che attirano più viaggiatori nella capitale inglese. Significa anche che i prezzi di hotel, voli e treni saranno gonfiati, soprattutto se prenoti all'ultimo minuto.
  • Se scegli di andare in autunno, il tempo sarà umido: il cielo è grigio, il tempo non è così buono e le temperature scendono bruscamente, rendendolo un clima piuttosto sfavorevole per i viaggi.
  • Se scegli di andare in inverno, ti esponi al freddo, ma non al gelo. La pioggia è ancora presente e qualche volta la neve. È anche la stagione in cui ci sono meno turisti: gennaio, febbraio e marzo sono tra i mesi con la minor affluenza!
  • Infine, se scegli di andare in primavera, come puoi immaginare, il clima sarà molto più piacevole, anche se può ancora piovere. Il flusso turistico sarà molto alto da maggio, lasciandoti tutto il tempo per esplorare Oxford Street o Trafalgar Square ad aprile.

In breve, i mesi migliori per il bel tempo a Londra sono maggio, giugno, luglio, agosto e settembre.

Tuttavia, questi sono anche i mesi in cui ti imbatterai nel maggior numero di turisti: dovrai quindi fare una scelta tra il tempo, le migliori offerte e l'afflusso turistico.

Ma quanto costa un weekend a Londra?

Quali sono i migliori quartieri da visitare?

Ogni quartiere di Londra ha la propria storia e la propria atmosfera, ma ecco la nostra personale lista dei "must see"!

La metropolitana di Londra ti permette di spostarti e vedere i vari quartieri!
La metropolitana di Londra ti permette di spostarti e vedere i vari quartieri!
  1. Chelsea e Kensington: due quartieri a ovest del centro di Londra, appena a sud di Hyde Park. Se rappresentano la Londra di alto livello è perché sono molto ben posizionati e hanno molti hotel pluristellati. Veniamo a scoprire il fascino inglese della borghesia durante le vacanze! Puoi visitare La Saatchi Gallery,La Royal Albert Hall, il Museo di Storia Naturale, il Victoria and Albert Museum, il National Army Museum e Kensington Palace. Se ti sposti un po’ più a est, fermati ad Harrods, il famoso negozio di lusso con i suoi molti piani. Avrai sicuramente il budget adeguato da spendere qui se puoi permetterti di soggiornare a Chelsea o a Kensington, perché i prezzi della zona (alloggio, ristorante, bar) sono esorbitanti!
  2. Camden Town: la mecca della cultura punk, un luogo alternativo e dall’atmosfera pittoresca. È il luogo perfetto per fare shopping sfrenato e per godersi diverse forme di intrattenimento, immersi in mezzo a gotici, punk e turisti di ogni nazionalità! Il mercato di Camden Town è la principale attrazione turistica della zona: puoi trovare di tutto a buon mercato, dall'abbigliamento alla moda all'artigianato locale.
  3. Saint Pancras e Bloomsbury: Saint Pancras è una zona piena di hotel economici in cui soggiornare, in un'atmosfera molto più sicura rispetto alla maggior parte delle aree intorno alle stazioni ferroviarie europee. Il suo punto di interesse principale è che si trova vicino al British Museum, al Grant Museum of Zoology e al quartiere di Bloomsbury, rinomato quartiere letterario. Il budget per gli alloggi in questi quartieri è nella media e quindi relativamente abbordabile.

Scopri i monumenti di Londra da vedere!

Quali sono i monumenti imperdibili della città?

Londra ha una serie di monumenti simbolo che non puoi lasciarti sfuggire!

Il British Museum è un luogo imperdibile!
Il British Museum è un luogo imperdibile!

Ecco tre dei monumenti imperdibili:

  • Buckingham Palace, la residenza ufficiale della regina d'Inghilterra, Elisabetta II, nonché una delle principali attrazioni turistiche del centro di Londra. È un luogo altamente protetto, dove si svolgono la maggior parte dei principali eventi storici, visite di capi di stato e battesimi reali. Per visitare questo luogo durante il tuo viaggio a Londra, dovrai acquistare un voucher e scambiarlo all'ingresso con un biglietto per poter partecipare alla visita guidata durante la visita a palazzo. È vietato fotografare all’interno ed è necessario seguire il percorso indicato, pena l'ira funesta delle guardie reali!
  • Il British Museum:Il British Museum è probabilmente il museo più famoso di Londra. È un museo di storia e cultura umana le cui collezioni contengono più di 7 milioni di oggetti provenienti da tutti i continenti del mondo. Le sale del British Museum coprono tutti i periodi storici, dall'antica Mesopotamia alle opere europee più recenti. Con 6 milioni di visitatori all'anno, è il sito turistico più visitato della Gran Bretagna! La buona notizia è che l'ingresso è gratuito, come nel caso della maggior parte dei musei di Londra. Quindi puoi venire ad ammirare le antichità egizie o spendere i tuoi soldi in magnifici souvenir che ricordano tutti i reperti del museo.
  • la tua visita a Londra non può essere completa senza vedere la famosa Abbazia di Westminster, un edificio religioso classificato come patrimonio dell'UNESCO. È il luogo di sepoltura della maggior parte delle regine e dei re d'Inghilterra, ma anche il luogo in cui avviene l'incoronazione reale. Proprio accanto troverai il famoso orologio del Big Ben che domina l'intero cuore di Londra. La torre è lunga quasi 96 metri e pesa 13,5 tonnellate. Sebbene non sia visitabile dai turisti perché è riservato agli inglesi, è sempre bene farne una foto come ricordo!

Ma quanto devo stare per vedere tutto?

Quanti costa un viaggio a Londra?

Tantissimo o relativamente poco ecco la risposta. Questo dipende dalle esigenze che hai. Consideriamo che tendenzialmente un volo per la città di Londra non costa tantissimo, il prezzo maggiore si può pagare sulla sistemazione.

Meglio pagare un po' di più ed essere ben posizionato nel centro di Londra piuttosto che risparmiare sull'alloggio e perdere un sacco di tempo sui mezzi di trasporto ogni giorno!

La sistemazione è probabilmente la cosa più importante da considerare nel budget, poiché rappresenta circa il 30% del costo totale del viaggio.

Hai ovviamente diverse opzioni a seconda delle tue preferenze per il tuo soggiorno nella capitale britannica. Prima di tutto, dovresti scegliere un alloggio in base alla sua posizione: dovresti essere vicino alle attrazioni imperdibili della città o anche a una stazione della metropolitana per visitare facilmente Londra. Dove dormire dipende anche dal tuo budget ed ecco alcune soluzioni di alloggio adatte al tuo budget.

Vivere in una versa casa a Londra è una delle esperienze da provare in questa città!
Vivere in una versa casa a Londra è una delle esperienze da provare in questa città!

Gli ostelli della gioventù sono numerosissimi nel centro di Londra e nella zona a sud del Tamigi. In media, pagherai 65 € a notte in questo tipo di struttura, ovvero il 20% in meno rispetto al resto d’Europa. Visitare Londra diventa quindi più facile con questi prezzi, anche se sicuramente in termini di privacy e di comodità non è esattamente il massimo!

Londra è una città molto attiva anche sul network Airbnb: puoi trovare facilmente un alloggio a Londra consultando il loro sito web. I prezzi dipendono dalla location: troverai degli alloggi Airbnb a 70 € a notte a Fitzrovia (quindi ben posizionato) o addirittura a 120 € a notte a Soho (quindi ancora meglio posizionato).

Infine abbiamo la soluzione alberghiera: gli hotel a Londra sono in media più costosi che in Italia. Inoltre, tieni presente che i prezzi dipendono fortemente dalle zone di Londra che scegli. Ogni zona di Londra ha le sue caratteristiche e alcune sono molto più esclusive di altre. Ad esempio, Mayfair è molto più costoso di Camden Town. Trovare un alloggio a Londra non è quindi un gioco da ragazzi, sapendo che i prezzi sono in media il 37% più alti che in Italia!

Quali sono i migliori quartieri di Londra?

Bisogno di un insegnante di Inglese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Igor

Traduttore e insegnante, mi occupo anche di montaggio video e recitazione. Amo la musica, dal pop italiano alla classica. Curiosità è l'anagramma del mio nome.