Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

A lezione di pilates: come è nato?

Di Igor, pubblicato il 02/04/2019 Blog > Sport > Yoga > Qual È la Storia del Corso Pilates?

È la mente che costruisce il proprio corpo. Joseph Pilates

Ai giorni nostri, la pratica di una disciplina finalizzata al benessere è diventata piuttosto comune, e il motto Mens sana in corpore sano lo è a sua volta. Ed ecco perché emergono tecniche via via più numerose, che fanno diffondere discipline varie, tutte piuttosto interessanti.

Tra le pratiche oggi più prese in considerazione, lo yoga si piazza in testa alla classifica. Sono nate diverse pratiche ispirate allo yoga, fra cui il famigerato metodo Pilates. Nel mondo, attualmente, esistono addirittura oltre ottocento centri specializzati in questa disciplina.

Ed è allora legittimo interessarsi a questa disciplina, sempre più in voga, fondata su tutto un insieme di valori che noi tutti condividiamo, probabilmente.

Ecco tutto quello che devi sapere sul Pilates, prima di iniziare un corso!

Lezione pilates: la nascita

Il pilates potrebbe rappresentare una vera miniera d’oro per chi sia alla ricerca di un miglior equilibrio con il proprio corpo. All’incrocio tra diverse discipline: il pilates!

Il metodo Pilates (eh già, si tratta proprio di un metodo) è nato ad opera di Joseph Pilates, che ha appunto dato il nome alla disciplina. All’inizio del XX secolo, il signor Pilates, sportivo di alto livello, pluri-riconosciuto, fu rinchiuso in un campo di detenzione.

Dopo aver praticato il Thaï-chi, le arti marziali, lo yoga, la boxe, la ginnastica, lo sci, etc… egli sviluppò, durante il periodo di internamento, un nuovo metodo che denominò contrologia (Contrology), da praticare a terra. Parliamo, evidentemente, dell’antenato del metodo Pilates, che si sarebbe sviluppato e diffuso di lì a poco.

La pratica dello yoga, degli stiramenti, degli esercizi di respirazione, delle posture corrette, etc., sono tutti elementi che il signor Pilates non lasciò da parte, né trattò in modo casuale e superficiale. Il Pilates originato da ciò aveva allora come fine quello di tonificare il corpo, nel quadro di un insieme di valori di riferimento.

Durante la guerra, Pilates fu infermiere ed ebbe modo di testare sui pazienti diverse convinzioni. Dimostrò l’efficacia di determinate iniziative posturali. La stessa epidemia di influenza legata alla guerra fu combattuta con maggior successo, dai pazienti che incontrarono il signor Pilates. Ciò, durante la prigionia dello stesso.

I movimenti del corpo erano praticati con o senza materiale aggiuntivo. La disciplina decollò rapidamente quando, una volta libero, Pilates poté trasferirsi negli USA con la famiglia. Nacque il primo centro di Pilates. Era il 1926.

Si trattava di un’attività fisica che oggi è ben diffusa, essendosi democratizzata a partire dagli anni Ottanta. Una sorta di alternativa o variante dello yoga tradizionale, con allungamenti e sequenze posturali, il Pilates ridà armonia spirituale procura sollievo psico-fisico e consente di allungare il corpo.

Prendere lezioni di Pilates è come sentire i benefici dello yoga, ed anche di più, attraverso il prisma di una storia tutta particolare, che è la vita di Joseph Pilates. Concentrarsi e svolgere esercizi per sentirsi meglio: ecco lo scopo originario del corso di Pilates. L’obiettivo dell’insegnante di Pilates è far raggiungere una buona forma fisica, da poter mantenere il più a lungo possibile, rimanendo in piena coscienza.

Corso pilates: su quale principio si basa la disciplina?

Quando un accessorio viene utilizzato è perché a sua storia gli ha accordato un posto essenziale. Ogni accessorio ha il suo posto fondamentale nel pilates: da non trascurare!

Nella sua corsa al progresso materiale e verso al perfezione, l’uomo ha totalmente dimenticato la più complessa e meravigliosa di tutte le creazioni: l’uomo stesso

Joseph Pilates

I corsi Pilates, insomma, si ispirano ad un metodo la cui storia è lunga e piena di aneddoti. Qual è dunque il principio di fondo di questa disciplina tanto praticata oggi, sotto il nome di lezioni Pilates, corso di Pilates, etc…? Qual è il segreto della rimessa al centro di se stessi, come la preconizza ogni insegnante di Pilates?

 

Un insegnante di Yoga saprà ovviamente darti lezioni di Pilates dato che la respirazione, il potenziamento muscolare, il riscaldamento mentale, lo stretching e l’affinamento articolare sono parte integrante di entrambi.

Il lasciarsi andare per poi ricontrarsi, il tono, la concentrazione, l’elasticità sono tutte parole chiave per chi segua lezioni di Pilates. Fanno parte dei principi di fondo dello yoga, ugualmente. Si tratta di un metodo dolce di rieducazione corporea e si tratta di respirare in piena coscienza.

Corpo e mente: il Pilates si ispira a diverse discipline, ma ha saputo trovare una propria identità. Dei movimenti propri, un proprio modo per la gestione dello stress. Se già segui un corso di Pilates, avrai scoperto gli accessori più utilizzati per la pratica di questa disciplina: pallone, elastico, molti altri attrezzi…

Joseph Pilates è stato in grado di creare una sorta di yoga differente, uno yoga dinamico ma non troppo spinto, basato sul perseguimento di un allineamento corporeo che costituisce quasi una branca disciplinare in sé. A metà strada tra la danza e la ginnastica, anche… Il corso di Pilates assicura una nuova vitalità al nostro corpo, rispettando i livelli di ognuno.

Corsi di pilates ed evoluzione

Conoscerne la storia ti consentirà di capirlo meglio e di progredire più rapidamente. Se vuoi progredire nel pilates, vai alla ricerca delle sue origini!

Se Joseph Pilates è morto già nel 1967, la sua disciplina si è diffusa, tramite innumerevoli centri in cui si impartiscono lezioni di Pilates, a partire dal 1980. Si tratta di una disciplina che poco alla volta si è diffusa nel mondo intero, grazie ai diversi allievi che di generazione in generazione si trasmettevano i segreti e la insegnavano, tramite corsi di Pilates a domicilio o tenuti presso centri specializzati.

Gli effetti di questa pratica, allora, son stati diffusi gradualmente e resi noti.

E così, nel corso del tempo, il Pilates ha conquistato gradualmente gli USA, i Paesi anglofoni (Canada, Inghilterra, etc.), poi il resto del mondo, al punto che oggi troviamo, per ogni nazione, almeno una ventina di centri specializzati, in cui prendere lezioni Pilates a diversi livelli. Riequilibrarsi in termini di karma, sentirsi meglio, oggi esistono diversi modi per approcciare, anche in modo indiretto, lo yoga ed il benessere che esso procura. Le lezioni di Pilates rappresentano uno di questi modi.

Ballerini e ballerine dell’epoca di Pilates testarono questa disciplina e parteciparono alla sua evoluzione. Lo fecero sfruttandola come complemento alla propria attività artistica. Sofrologia, contrazione perineale, ecco la verità…Quando personaggi noti al pubblico iniziano a praticare ed apprezzare una disciplina è l’inizio della gloria di quest’ultima! Ecco perché con tanta facilità sono divenute una prassi comune le lezioni Pilates.

E Joseph Pilates ne ebbe consapevolezza. Affermava, infatti, di avere cinquant’anni di anticipo rispetto alla propria era.

L’evoluzione della disciplina, diciamolo, si è dovuta prevalentemente ai suoi allievi, coloro che frequentavano i primi corsi di Pilates. La disciplina, grazie a loro, si è trasformata, allontanandosi dallo yoga integrale. Si è trattato di un modo di far emancipare i principi dello yoga tradizionale. Di variarne parte dei codici, dei valori, partendo dal saluto al sole, persistendo però sempre nella ricerca della pace interiore.

Partendo dal principio dell’efficacia del metodo e dei corsi di Pilates non ci si stupisce dell’enorme successo della pratica negli ultimi decenni. Donne incinte, yogi confermati, giovani in cerca di auto-conoscenza, tutti possono essere attratti dal Pilates.

Lezioni di pilates: il metodo oggi

Anche se relativamente recente, il pilates deriva da discipline profondamente radicate. Corso collettivo o individuale non importa: il pilates ha una sua storia!

Il nostro corpo ci serve in ogni azione, ed è fondamentale che esso sia costituito nel migliore dei modi

Senofonte

Ormai, al giorno d’oggi, il metodo e i corsi Pilates hanno conquistato ampie fasce della popolazione in tutti i Paesi del mondo, pur senza detronizzare altre discipline affini, tra cui gli antenati Yoga e Tai Chi.

Esistono diverse pratiche legate al perseguimento del benessere e della pace interiore, oltre che corporea: lo yoga prenatale, lo yoga sutra, la meditazione, il rilassamento, il potenziamento muscolare, la riflessologia ed ancorala ginnastica dolce. Le palestre pullulano di praticanti di tutte queste discipline…. Non solo di allievi delle lezioni di Pilates.

Ed un corso di Pilates è facilmente reperibile in qualunque città, ormai. Il metodo è nato in prigione, figuriamoci se è difficile servirsene in palestra, in strada, al parco, in casa, in una camera di ospedale. Joseph Pilates, prima ancora di pensare che il mondo intero avrebbe seguito lezioni di Pilates, aveva cercato, soprattutto, all’epoca della prigionia, di vincere la prigionia stessa. Di sferrare un colpo al naso della situazione che lo avviliva. Nel reagire a questa situazione, ha fatto felice la propria colonna a vertebrale. E quella di milioni di allievi nel mondo.

Attualmente, le riviste specializzate parlano di questo metodo, di questa disciplina e delle lezioni di Pilates come di qualcosa di assolutamente comune.  Tutti citano il Pilates come se fosse normale conoscerlo a fondo. Ed in effetti, è vero che ormai gli sportivi lo integrano sempre più ai loro specifici allenamenti, così come i professionisti della salute: fisiatri, fisioterapisti, riabilitatori professionisti.

Tra Tiger Wood e le diverse palestre e centri sportivi che spopolano in Europa, il metodo di Joseph Pilates si insinua perfettamente, dimostra la sua efficacia, aiutando i corpi a proteggere e potenziare i punti chiave per l’energia ed il benessere.

Diventare più elastici, tonificare i glutei, oggi sappiamo tutti che si tratta dei punti di partenza. Grazie, anche ai corsi di Pilates, tutti noi diamo per assodate certe nostre esigenze corporee. Il mal di schiena è dunque alle strette, grazie agli insegnanti di Pilates che svelano trucchi magici da integrare alle pratiche correnti della vita quotidiana.

Quindi, dopo aver scoperto qualcosa in più sulle origini del pilates, pensi che prendere lezioni di Pilates in palestra o a casa possa fare per te? Interrogati circa le tue pratiche di benessere attuali. Ne svolgi già qualcuna? Datti subito una risposta continuando a leggere gli altri nostri articoli sul Pilates.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar