Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Lezioni di cucina sulle 20 specialità irrinunciabili da cucinare in Italia

Di Martina, pubblicato il 16/11/2018 Blog > Arte e Svago > Cucina > Corso Cucina: la Top 20 delle Migliori Ricette Italiane

Ah, l’Italia…Questo paese del sud dell’Europa ricorda a noi tutti: “la dolce vita”, la fontana di Trevi a Roma, la spettacolare ascesa e caduta del famoso Impero Romano….

Tuttavia, le nostre papille non possono negarlo: l’Italia evoca anche il gusto, i sapori, i profumi dei suoi prodotti locali tipici.

Secondo il sociologo francese Claude Fischler, la cucina italiana sarebbe la più popolare al mondo. E saremmo tentati nel crederlo!

Per la sua semplicità, freschezza, virtù, la gastronomia italiana seduce i più recalcitranti tra noi.

Che tu sia un debuttante in cucina o che tu faccia parte dei più esperti, Superprof ti propone qui le migliori ricette della cucina italiana.

Diventerai dopo la lettura di questo articolo un professionista della “cucina della mamma”.

Le ricette della pizza italiana

Secondo il sito Consoglobe, sono mangiate in Francia ogni secondo 26 pizze.
Queste cifre, che danno le vertigini (e che mettono fame), illustrano in modo significativo l’infatuazione dei francesi per la cucina italiana.

Molto importante nella pizza, oltre che la qualità degli ingredienti, è la giusta maturazione e lievitazione. L’impasto della pizza è l’elemento chiave per riuscire nelle tue ricette!

Tuttavia, a discapito di alcuni chef italiani, la pizza non è sempre cucinata a regola d’arte.

Per elaborare una pizza degna di questo nome, la cosa più importante è di realizzare bene la base, l’elemento essenziale: l’impasto della pizza!

Bisogna che sia fine e croccante, e che contenga i seguenti ingredienti:

  • Farina 00, ad alta percentuale di glutine e che conferisca all’impasto l’elasticità,
  • Sale, circa 25 grammi di sale per un kilo di farina,
  • Lievito di birra,
  • Acqua (ma senza olio d’oliva!),
  • Pazienza poiché bisogna impastarla almeno per 30 minuti, e lasciarla riposare almeno (attenzione, abbiamo detto “almeno”) otto ore.

La stendiamo senza mattarello e la si inforna in un forno molto caldo. Adesso che abbiamo la base, passiamo alla farcitura.

I luoghi dove si cucina e si consuma la pizza si chiamano pizzerie. La pizza è sicuramente il piatto più famoso al mondo: “Se c’è un piatto universale, non è l’hamburger ma la pizza, perché si limita a una base comune – l’impasto – su cui ognuno di noi dispone, presenta ed esprime la propria diversità.” Fraternité – Une nouvelle utopie – Attali

Per tale motivo, ecco una lista non esaustiva delle migliori ricette delle pizze tradizionali italiane per perfezionare le tue lezioni di cucina.

La Pizza Margherita

La pizza Margherita è senza dubbio la star delle pizze.

È la specialità italiana per eccellenza!

La sua semplicità ha saputo sedurre Margherita di Savoia, per la quale fu creata, ma saprà accontentare il palato dei tuoi ospiti più esigenti.

Si compone di:

  • Salsa di pomodoro,
  • Basilico,
  • Olio d’oliva italiano preferibilmente,
  • Mozzarella.

La Pizza Marinara

Non farti ingannare: la pizza Marinara non è una pizza ai frutti di mare, contrariamente a ciò che il nome potrebbe farti credere.

Veniva mangiata dai marinai italiani, per i quali fu creata nella meravigliosa città di Napoli.

A causa della forte immigrazione ed influenza italiana, la città con il più alto numero di pizzerie nel mondo è la città di New York Promuovi i prodotti freschi…e italiani preferibilmente!

Ma non abbiamo bisogno di un’anima da marinaio per poterla apprezzare:

  • Salsa di pomodoro,
  • Pomodoro fresco,
  • Basilico,
  • Due spicchi di aglio tritato,
  • Un filo di olio d’oliva,
  • Quattro o cinque acciughe (facoltativo).

 La Pizza Napoletana

Coloro che hanno soggiornato a Napoli se ne ricordano ancora: la pizza napoletana è una vera delizia, e come le altre soddisfa le papille gustative con la sua semplicità.

E ancora una volta, gli ingredienti di qualità d’obbligo sono:

  • Pomodorini ciliegini preferibilmente,
  • Mozzarella di Bufala
  • Origano,
  • Basilico,
  • Parmigiano reggiano.

Il Calzone

Il calzone il cui impasto della pizza è ripiegato per contenere il ripieno: c’è ne per tutti i gusti.

Ma il vero calzone napoletano è composto da ingredienti saporiti come:

  • Ricotta,
  • Mozzarella,
  • Salame piccante.

Le ricette della pasta italiana

Quattordici miliardi: questa cifra enorme è in realtà il numero dei piatti di pasta consumati ogni anno nel mondo!

E ammettiamolo: chi non ha nella propria dispensa almeno 2 pacchi di pasta?

Fusili, penne, spaghetti, ravioli: ci sono tante varietà di pasta quante le città italiane, e non possiamo lamentarci!

La pasta o pasta alimentare è un alimento a base di semola o farina di diversa estrazione Carbonara o bolognese: la cottura della pasta è fondamentale!

Si cucina al dente. Lz cottura la dente è meglio per la salute e per il gusto!

Generalmente, colala un minuto prima del tempo raccomandato sulla scatola affinché sia croccante sotto i denti.

Non esitare a far danzare la pasta in molta acqua: la pasta che si sente libera, è la più squisita!

La pasta alla Carbonara

Piatto più mangiato al mondo, e vogliamo avvisarti, prima di inimicarti la comunità italiana: non c’è la panna nella pasta alla carbonara!

La vera pastab alla carbonara è alla base di:

  • Cipolle, aglio, guanciale che vengono rosolati in una padella con olio d’oliva,
  • Due uova sbattute con del parmigiano.

È tutto, ed è semplicemente deliziosa, saporita … Non ci sono aggettivi per descriverla!

La pasta alla bolognese

Molto ricca ma squisita, la salsa alla bolognese è composta da:

  • Carne di Manzo e suino macinata,
  • Cipolle,
  • Pomodori e carote,
  • Sedano,
  • Un bicchiere di vino rosso e brodo di carne,
  • Olio d’oliva e latte,
  • Sale e pepe.

La pasta al pesto

Il vero pesto genovese, che accompagna meravigliosamente la pasta, è composto da:

  • Pinoli,
  • Pecorino romano,
  • Foglie di basilico fresco,
  • Parmigiano,
  • Aglio, sale e olio d’oliva.

La lasagna

Cotta al forno, la lasagna è unavarietà di pasta a forma rettangolare che si pone a strati successivi in un piatto tra due strati di farcitura.

E per farcirla scegli la salsa tradizionale, la bolognese, ma puoi anche cucinarla con spinaci e ricotta, con il salmone, e lasciar parlare la propria immaginazione!

Le ricette dei risotti italiani

Il primo elemento da prendere in considerazione quando si vuole preparare un vero risotto all’italiana, è il riso!

Scegliamo la varietà Arborio o Carnaroli, che sono prodotti nel nord Italia.

Il risotto tradizionale italiano

Attenzione caro lettore e amante dei corsi di cucina: qualunque sia la farcitura del tuo risotto, devi assolutamente rispettare e imparare questa base per riuscire a cucinarlo.

Tra le varie qualità di riso, ne esistono alcune particolarmente adatte alla preparazione del risotto (Arborio, Baldo, Carnaroli, Maratelli, Rosa Marchetti, Sant'Andrea, Vialone nano) Il risotto italiano si cucina con il vino bianco: sceglilo secco, preferibilmente!

Il risotto, è quasi un’arte:

  • Cipolle,
  • Vino bianco secco,
  • Parmigiano Reggiano,
  • Brodo di carne o verdure – ma il vero,
  • Burro, sale e pepe.

Ma anche molta pazienza, non si lascia mai di vista il risotto e si mescola, mescola, mescola senza fermarsi!

Il risotto al nero di seppia

Il risotto al nero di seppia è originario di Venezia, ed è nei ristoranti della città delle gondole che si trova il migliore.

Avrai bisogno, oltre agli ingredienti di base, 500 grammi di frutti di mare, il nero di seppia e lo scalogno.

Il risotto ai funghi porcini

Ecco, aggiungiamo semplicemente alla ricetta del risotto tradizionale i funghi!

Gli Arancini

Comunemente mangiati come antipasto, gli arancini sono delle palle di riso fritte originarie della Sicilia, isola del sud Italia.

Avrai bisogno di:

  • Riso lungo, burro, sale e zafferano,
  • Cipolle, alloro, sedano e una carota,
  • Carne di manzo macinata, piselli,
  • Vino bianco e olio extra vergine d’oliva.

Ecco la ricetta originale, ma ci sono altre varianti secondo i gusti: al pomodoro e alla mozzarella ad esempio!

Le ricette dei piatti tradizionali italiani

L’Italia non si può riassumere solo con pasta e piazza, fortunatamente!

L’Osso Buco

Questo piatto italiano completo e molto popolare, che si accompagna spesso con riso o patate, è composto da:

  • Stinco di vitello,
  • Ossobuco,
  • Vino bianco,
  • Pomodori maturi,
  • Coriandolo,
  • Parmigiano!

Cotoletta alla milanese

Fine, croccante, dorata (si, al tempo stesso), la vera ricetta della cotoletta di vitello alla milanese ha un solo segreto: la sua impanatura!

La cotoletta consiste, tradizionalmente, in una fetta di lombata di vitello con l'osso, impanata e fritta nel burro, il quale alla fine viene anche versato sulla cotoletta Per il pangrattato della cotoletta di vitello alla milanese, scegli il pane bianco!

Avrai bisogno di:

  • Fette di carne di vitellino,
  • Pangrattato di pane bianco al quale si può aggiungere qualche spezia,
  • Due uova,
  • Burro chiarificato.

La parmigiana

Ancora una volta una ricetta per un antipasto che ti sorprenderà per la sua semplicità.

Si tratta di melanzane impanate nella farina e uovo, che si posizionano una sopra all’altra un po’ come per la lasagna e si aggiunge tra ogni strato la mozzarella, parmigiano e salsa al pomodoro!

Non dimenticare di privilegiare i prodotti italiani, e hop, al forno!

Il Carpaccio

Delizioso antipasto, il vero carpaccio è costituito da fette di manzo crudo finemente tagliate, sulle quali si aggiunge parmigiano, olio d’oliva, basilico e a volte un po’ di rucola.

Esistono delle varianti, come il carpaccio al salmone, alle melanzane, al pomodoro/mozzarella…

Le ricette dei migliori dolci italiani

Prima di passare al famoso digestivo italiano, il limoncello, o al caffè ristretto come a Napoli, non bisogna dimenticare il dessert!

I dolci italianisono espatriati nelle cucine e ristoranti stranieri, poiché simbolizzano l’eccellenza della gastronomia italiana.

Il Tiramisù

Questo sensazionale dolce al caffè è sicuramente il più conosciuto di tutti e basta assaggiare un vero tiramisù italiano per comprendere l’infatuazione!

Maffioli identificava il tiramisù fra i dolci al cucchiaio di stampo asburgico Per una volta, dovrai far raffreddare il tuo caffè!

Ecco gli ingredienti necessari per preparare un tiramisù:

  • Uova,
  • Zucchero,
  • Cacao amaro in polvere,
  • Cioccolato fondente a scaglie,
  • Mascarpone,
  • Savoiardi,
  • E naturalmente il caffè!

La Panna Cotta

Un altro best-seller della cucina italiana, la panna cotta è un dessert semplice che sarebbe originario della regione piemontese.

Per una vera panna cotta italiana, hai bisogno di soli quattro ingredienti:

  • Panna liquida,
  • Gelatina,
  • Zucchero,
  • Un baccello di vaniglia.

La panna cotta è un tipo di budino italiano, ottenuto unendo panna, latte e zucchero, miscelandoli con colla di pesce e lasciando raffreddare il tutto Ti consigliamo la panna cotta ai lamponi: una delizia!

Si sposa molto bene con una salsa ai lamponi, ma anche al cioccolato, al caramello… le sue varianti sono infinite!

Il panettone

In Italia, Il panettone è il dolce delle feste natalizie per eccellenza. Ma amato anche in Europa, specialmente in Francia.

Questa brioche lievitata, all’uvetta e ai canditi è difficile da realizzare: ma con un po’ di allenamento, potrai riuscirci:

  • Lievito e farina ricca di glutine,
  • Acqua tiepida e zucchero semolato,
  • Giallo d’uovo,
  • Burro, sale e miele.

Per la farcitura la ricetta tradizionale esige l’uvetta, canditi all’arancia e cedro, baccelli di vaniglia e rum. Ma puoi anche usare le gocce di cioccolato!

La Cassata

Originaria della Sicilia, la cassata è un dolce delizioso che si realizza con:

  • Pan di spagna,
  • Ricotta,
  • Zucchero a velo,
  • Canditi,
  • Cioccolato.

Ma anche liquore e acqua per bagnarla.

Hai ora tutte le carte in mano per cucinare le migliori ricette della cucina italiana tradizionale.

Pazienza, passione e allenamento sono gli ingredienti base. Tuttavia, un prof di cucina italiano potrebbe farti migliorare ancora più rapidamente!

Buon appetito!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar