Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corso di Tedesco: quali sono le caratteristiche della cultura tedesca?

Scritto da Igor, pubblicato il 26/04/2018 Blog > Lingue straniere > Tedesco > Lezione Tedesco: le Specificità Culturali Tedesche!

Se vuoi recarti in Germania a lavorare, imparare Tedesco e la musica nel Paese di Beethoven, conoscere le specificità culturali tedesche sarà il primo passo da compiere. Così, potrai appropriarti meglio della lingua tedesca!

La società e la cultura tedesche meritano davvero di essere esplorate!

Oggi Superprof intende rivelarti parecchio sulla Germania, la sua cultura e la sua lingua.

Lezione di Tedesco: lingua e cultura

La Germania, sin dal Paleolitico inferiore (tra 600 mila e 300 mila anni prima di Cristo), fu abitata dall’Homo Heidelbergensis – ad Heidelberg furono trovati i primi resti scheletrici.

Da allora molto tempo è passato e le popolazioni germaniche hanno fatto immensi progressi, anche rispetto agli altri popoli dell’Europa. È qui che 600.000 anni fa vivevano le prime popolazioni della Germania!

Ma tracce scritte dei greci e dei romani che rivelino la presenza di popoli germanici, sul suolo dell’attuale Germania, datano soltanto a partire dal I secolo a. C.

Fino al XIX secolo il popolo tedesco vero e proprio non esisteva.

Originarie della Scandinavia, le tribù germaniche si installarono a Nord della Germania e cominciarono ad espandersi verso il Sud durante l’era cristiana.

I Germanici incontrarono un nemico di spessore, installato su un vasto Impero in Europa del Sud, presente da più secoli: il popolo romano.

Diverse tribù scandinave indipendenti consolidarono le rispettive frontiere nel corso delle cosiddette invasioni barbariche: Vandali, Burgundi, Sassoni, Alemanni moltiplicarono le incursioni in Gallia romana e concorsero alla caduta dell’Impero Romano.

I territori romani iniziarono a “germanizzarsi” e cristianizzarsi, mentre i Germani crearono dei regni effimeri in Inghilterra (Angli e Sassoni), Francia (Franchi e Burgundi), Italia (Lombardi ed Ostrogoti) e Spagna (Visigoti).

Fu Carlo Magno, imperatore dei Franchi, a designare il Reno frontiera tra Germania e Francia nell’800.

La Germania fu tuttavia retta, per quasi mille anni, dal Sacro Romano Impero Germanico – dal 962 al 1806 – che si proponeva come la continuazione legittima dell’Impero carolingio e dell’Impero Romano.

Tuttavia, fino alla Rivoluzione Francese del 1789, non meno di 300 entità politiche di taglia più o meno grande si suddividevano la sovranità del territorio tedesco.

Soltanto alla fine del XIX secolo, mentre i Tedeschi vincevano la guerra franco-tedesca del 1870, e il sentimento nazionale si esacerbava, la Germania divenne un Paese federale unificato, sotto l’impulso del generale Otto Von Bismarck (1815-1898).

La lingua tedesca e la cultura germanica si legano a questo intricato scenario storico.

Scoperte scientifiche, Rinascimento, Illuminismo, sono stati ampiamente arricchiti dall’operato artisti ed intellettuali tedeschi.

Gutenberg, Goethe, Kant, Hegel, Nietzche, Marx, Engels, Kafka, Freud, Bach, Schumann, Schubert, Beethoven, Mozart, Einstein… impossibile fermarsi!

Le arti durante una lezione di Tedesco

A loro poi si possono affiancare decine e decine di altri illustri letterati, filosofi, musicisti, artisti e scienziati nati e cresciuti in Germania, le cui opere sono note in tutto il mondo. Poco importa il credo politico, Marx ed Engels sono dei monumenti della cultura d’oltre Reno!

La Germania conta numerose figure emblematiche di una cultura ricca ed influente

Lo scoprirai anche a lezione Tedesco.

Letteratura e filosofia tedesche

Storia e letteratura tedesche sono ricche di opere dall’impatto cruciale in Germania ed in altri Paesi.

La scrittura è ambasciatrice delle idee.

Le correnti letterarie tedesche sono rilevanti, dal Rinascimento, passando per l’Illuminismo nel XIIX secolo, arrivando all’era contemporanea:

  • Poesia barocca: la Guerra dei Trent’anni fu relazionata tramite sonetti altamente espressivi.
  • I Lumi: a dirimere controversie tra ragione individuale e causa divina, in Germania, inizia Kant (1724-1804), ne La critica della ragion pura,
  • Sturm und Drang e Classicismo di Weimar: nel XVII secolo questo movimento contestatario vede la gioventù ribellarsi alla borghesia, ai nobili e ai codici morali. Goethe (1749-1832) scrive I dolori del giovane Werter (1774),
  • Il Romanticismo,
  • Il Naturalismo,
  • L’Impressionismo,
  • Il Dadaismo,
  • La Trümmerliteratur (letteratura delle macerie).

La letteratura tedesca riflette le epoche, a volte le loro tragedie (come la Seconda Guerra) la dittatura nazista, l’Olocausto, repertoriati da brillanti studiosi e scrittori tedeschi Hannah Arendt (1906-1975), politologa tedesco-americana, o Stefan Zweig (1881-1942) tra i maggiori scrittori tedeschi!

È specialmente a livello della filosofia e del movimento delle idee che la Germania ha lasciato eredità colossali:

Ecco dei nomi:

  • Lutero (1483-1546), iniziatore della Riforma protestante tedesca,
  • Leibniz (1646-1716),
  • Kant (1724-1804),
  • Fichte (1762-1814),
  • Hegel (1770-1831),
  • Schopenhauer (1788-1860),
  • Marx (1818-1883)
  • Nietzsche (1844-1900),

La musica tedesca

Parlando di Germania e di lezioni di lingua tedesca online, non si può tralasciare il forte impatto dei tedeschi sulla musica classica.

Nato sotto il Sacro Romano Impero germanico, Mozart ha attraversato la storia e tutt’ora è noto anche a chi non è un professionista, né un conoscitore della musica. Mozart è sicuramente uno dei tanti celebri ambasciatori della cultura tedesca nel mondo!

La storia della musica deve molto alla società e alla cultura tedesche.

Berlino è città artistica per antonomasia. Amburgo è la città del Rock alternativo. Dopo la Grande Guerra Colonia divenne gradualmente patria della musica elettroacustica.

Ma ben prima del 1871 – unificazione della Germania – i tedeschi ballavano…a suon di valzer.

La musica tradizionale è folcloristica tedesca si è sviluppata nel XVI secolo con la Riforma Protestante, cui si lega la comparsa del canto corale, che influenzò tutta la musica popolare tedesca.

Gradualmente, le melodie germaniche si imposero come un’arte autonoma rispetto alla musica dell’Italia e della Francia.

Ma il pilastro della cultura tedesca è chiaramente la musica classica.

Sono molto numerosi i compositori tedeschi e austriaci:

  • Haendel (1685-1759),
  • Bach (1685-1750),
  • Beethoven (1770-1827),
  • Schubert (1797-1828),
  • Schumann (1810-1856),
  • Brahms (1833-1897),
  • Wagner (1813-1883)

Tra il diciassettesimo ed il diciottesimo secolo, in Germania i primi liutai fabbricarono l’armonica, il clavicembalo, il pianoforte e …un prototipo ancestrale di fisarmonica, poi esportato in Argentina…dove determinò la nascita del Tango Argentino.

Letteratura, filosofia, musica e lezioni di Tedesco. Scopri di più…

Fotografia, cinema e teatro sono ugualmente sviluppatissimi in Germania. I Festival non si contano proprio, proprio come le tradizioni e le feste locali (un Natale a Berlino o a Monaco ti farebbe scoprire una delle tradizioni germaniche!

Norimberga, Monaco, Hessen, tutte queste città celebrano particolarmente il periodo dell’Avvento ed altre festività e tradizioni:

  • San Nicolà,
  • I carnevali,
  • La Pasqua,
  • L’albero di maggio.

Si aggiungono: la festa della pace, il giorno dell’unificazione recente, la festa della riforma protestante

Corso tedesco speciale: la gastronomia tedesca

Vuoi scoprire la lingua di Goethe? Comincia assaggiando la cucina tedesca!

Specialità culinarie tedesche

I turisti se la spassano, in Germani, dal punto di vista dei pasti.

La Germania conta oltre 300 varietà di pane!

Il pane artigianale è quello che fa l’unanimità.

Le salsicce: vera star tedesca: ne esistono oltre 1.500 tipi, da gustare grigliate, nel panino, bollite e, naturalmente, coi crauti.

Vai in Germania e potrai mangiare wurstel a tutte le ore!

Andiamo al brezel, altro ambasciatore della lingua tedesca nel mondo: pasticceria salata, croccante, a forma di nodo. Ad ogni fiera in Germania ne trovi in quantità.

La famosa festa della birra di Monaco fa vendere circa 100.000 brezel al giorno!

La gastronomia tedesca porta dritto alla birra tedesca. No?

I Tedeschi e la birra

La birra è una vera istituzione in Germania, e non una leggenda!

Bevanda nazionale, è presente in oltre 5.000 varietà.

Ed anche le trattorie in cui gustarla sono numerosissime. Oltre1500.

Ogni anno a settembre milioni di persone, anche di fuori Monaco e di fuori Germania passano delle ore felice a bere dai boccali da litro. La Festa della birra a Monaco è una tradizione ancestrale!

Monaco conta il maggior numero di osterie. Vi si celebra per questo l’Ocktober fest.

Per due settimane 6.000.000 di visitatori vanno a Monaco, non solo per immergersi nella lingua germanica, ma anche per questa festa popolare mondialmente nota, con circa 200 anni di età.

Imparare Tedesco in una famiglia in Germania

Nell’attuale Germania Multiculturale, la famiglia è la prima preoccupazione. Lo sviluppo del bambino tedesco è visto come cruciale.

Andare a vivere in Germania per qualche tempo può essere illuminante.

Soprattutto se si vive in famiglia e si va a lezione di tedesco.

La politica tedesca di aiutare le madri a conciliare lavoro e famiglia, in favore della famiglia.

Il bambino tedesco, a sorpresa per noi, è molto coccolato, “covato”!

Di converso, l’istruzione di base, in Germania, dà libero sfogo alla fantasia e alla creatività.

Alla scuola tedesca i bambini circolano liberamente e possono anche lasciare il cortile durante le pause, per acquistare delle merende.

Se vai in Germania per imparare il Tedesco resterai sbalordito.

I Tedeschi nel mondo del lavoro: seguire dei corsi di Tedesco, prima

Prima di andare a lavorare in Germania, informati circa l’universo professionale tedesco.

L’approccio alla cultura d’impresa potrebbe generare un vero shock culturale.

Fin dall’ingresso nel mondo del lavoro, i Tedeschi privilegeranno l’esperienza, rispetto ai titoli di studio.

E le buone università sono equamente distribuite in tutto il Paese.

I Tedeschi sono franchi, diretti e laboriosi. Non si attardano in lunghe riunioni, rubando tempo al lavoro. Ma non immaginarli troppo seri: i tedeschi hanno grande senso dell’ironia e umorismo.

Se avrai relazioni professionali con dei tedeschi non farti remore. Vai dritto al punto. Ma ricordati di non interrompere mai il tuo interlocutore.

Dei corsi tedesco sulla società della Germania: ordine ed ecologia

La Germania ed il rispetto delle regole

L’ordine ti colpirà, appena arriverai in Germania.

Per diventare tedesco, le regole sono la prima cosa!

Passare ad un semaforo rosso o buttare qualcosa a terra è impensabile in Germania!

Le città tedesche sono dotate di un servizio d’ordine (Ordnungsämster) incaricato di multare il fumatore che getti un mozzicone a terra.

Anche i ciclisti sono tenuti sotto stretto controllo.

I tedeschi sono molto puntuali.

I Tedeschi e la “verde coscienza”

La politica ambientale proposta dalla Germania è piuttosto evoluta.

La selezione ed il trattamento dei rifiuti sono un problema di tutti, all’ordine del giorno e gestito maestosamente, in Germania.

Entro il 2020, secondo l’Ufficio ambientale Tedesco si potrebbe riuscire a non aver bisogno delle discariche.

I tedeschi, oggi, arrivano ad un residuo non riciclabile di soli tre chili annui a persona!

L’agricultura biologica è alla punta da decenni in Germania. Conferma “Arbeitskreises Biomarkt”.

Per parlare tedesco, è bene che tu sappia cosa c’è dietro e dentro la cultura tedesca. Così fruirai meglio delle lezioni di lingua tedesca.

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar