Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

I nostri consigli per apprendere la grammatica spagnola a costo zero

Blog > Lingue straniere > Spagnolo > Come Imparare lo Spagnolo Online Gratuitamente?

Lo Spagnolo è la lingua ufficiale in oltre 20 Paesi del Mondo! E non v’è proprio età per imparare una lingua straniera come lo Spagnolo.

Tu che aspetti per metterti a studiare questa lingua allegra e focosa?

Che sia per recarti in Messico, Guatemala, Perù, vedere dei film di Almodovar o tradurre le canzoni di Shakira, ogni motivazione conta. Eccoti dei siti gratuiti per esercitarti in questa lingua senza sborsare una lira!

3 risorse internet per imparare lo Spagnolo

Ecco una selezione di siti gratuiti per familiarizzare con la lingua spagnola.

Babbel: dal 2007 insegna lo Spagnolo e le altre lingue online

Quando il fondatore Marcus Witte volle imparare lo Spagnolo on line si accorse che non esisteva nessuna piattaforma su internet che lo consentisse. Creò dunque Babbel.

Una media di 1.000 iscrizioni all’ora per imparare Inglese, Tedesco, Spagnolo, Francese, Italiano, ma anche Turco, Polacco, Indonesiano, Norvegese, Danese e Russo.

Le lezioni durano pochi minuti e propongono il ripasso di vocaboli e il riconoscimento vocale per apprendere la pronuncia corretta. Il sistema personalizza le lezioni, memorizzando il profilo e i progressi dell’utente.

2. Esercitare il proprio vocabolario spagnolo gratuitamente con VocBox

VocBox.com è uno strumento di vocabolario gratuito basato su sistema Leitner. Si ripetono delle parole per ottenere delle carte ed acquisire i termini del vocabolario.

Si aggiungono poi liste di parole e di frasi, in relazione con giornali e sponsor. Gli utilizzatori possono a loro volta creare delle parole e delle frasi in Spagnolo secondo i loro diversi centri di interesse.

Per verificare la comprensione e la memorizzazione del vocabolario VocBox propone test di spagnolo online per seguire l’evoluzione di ogni allievo internauta.

Perché non cominciare fin da subito con la lista delle parole e delle frasi relative alla salsa? Non ti resta che scegliere a chi porre la domanda seguente: Quieres bailar con migo? (Ti piacerebbe ballare con me?).

Imparare lo Spagnolo grazie ad una comunità online: Italki

Entra nel sito Italki.  Clicca subito su Comunità e poi su Partner linguistici. Accederai immediatamente alla lista degli utenti iscritti e potrai filtrarli in base alla lingua di origine, a quella che stanno imparando, all’età e al loro luogo di provenienza. Niente male. No?

Entrerai rapidamente in contatto con delle persone che parlano Spagnolo al tuo stesso livello. Rassicurati, la suddivisione di livelli ed utenti segue il framework europeo da A1 a C2. Ed esiste naturalmente anche l’opzione che consente di pagare un po’ meno di 10 euro per poter fruire di un’ora di colloquio con un tutor.

La grafica, fra l’altro, è molto accattivante e il motore di ricerca interno è molto pratico. L’unica pecca è la mancanza di un sistema di video chiamata interna al portale. Pertanto, gli utenti Italki devono per forza di cose appoggiarsi a Skype. Non si tratta di un grosso problema, comunque. Anzi.

Online puoi trovare testi in lingua spagnola oppure visitare le homepage dei maggiori quotidiani in lingua. Non aspettare più per fare delle buone letture in spagnolo!

Guardare gratuitamente dei video in Spagnolo

E’ proprio così: il video rappresenta un supporto davvero utile, quasi indispensabile ormai, per seguire un corso spagnolo online.

Impara gratuitamente lo Spagnolo con dei video in lingua su Videoele

Vi lavora un insegnante di Spagnolo come lingua straniera. Si chiama Agustín Iruela. Ecco chi sta dietro al prezioso sito videoele.com.

Lavorandovi nel tempo libero, Iruela ha realizzato decine di video il cui fine è proprio quello di consentire agli internauti di imparare a parlare Spagnolo gratuitamente sul web.

I video, della durata dai 3 ai 6 minuti sono relativi a dei livelli linguistici A1, A2, B1 e B2. Così, per esempio, il primo video è composto da una successione di inquadrature associate ad una voce e permette di apprendere cinquanta parole di Spagnolo.

In aggiunta, delle guide didattiche e degli elementi di vocabolario possono essere scaricati per studiare e ripassare meglio i temi di ogni video. Sono disponibili anche delle trascrizioni il cui scopo è permettere agli internauti di tornare sugli aspetti poco chiari della comprensione durante l’esperienza audiovisiva.

Imparare divertendosi con Duolingo

Il sito duolingo.com vive sulla scommessa perenne di insegnare lo Spagnolo gratuitamente on line in modo assolutamente ludico.

Il principio è dunque quello di potersi divertire rispondendo a delle domande, guadagnando dei punti (o “perdendo dei cuori” in seguito ad eventuali errori), rispondendo il più rapidamente possibile per passare ad un livello superiore.

I canali YouTube per studiare lo Spagnolo on line

Canale immancabile nella vostra lista di riferimenti per i video on line, YouTube è praticamente invaso da insegnanti ed appassionati di lingue che diffondono video con lezioni di Spagnolo on line. Per imparare a parlare lo Spagnolo, certamente, si tratta dello strumento gratuito e di facile accesso più noto che possa esistere!

Vi troviamo:

  • Le basi (alfabeto spagnolo),
  • Le lezioni di pronuncia e sintassi spagnola,
  • I termini di base dello Spagnolo corrente
  • Ed ancora un certo numero di espressioni della vita di ogni giorno in Spagnolo.

Certi video sono stati, addirittura, specialmente concepiti per insegnare lo Spagnolo ai più piccini: in modo ludico, per sensibilizzarli fin da subito al linguaggio iberico. È un po’ come effettuare un viaggio in Spagna fin dalla più tenera età: ci avevi mai pensato? È un’ottima possibilità per svegliare la sensibilità linguistica di un bambino verso lingue terze.

3 app smartphone per imparare lo Spagnolo online!

1. Babbel: imparare un po’ di Spagnolo ogni giorno…

Come detto sopra, Babbel propone lezioni di lingua straniera: Francese, Tedesco, Inglese, Italiano, Portoghese, Svedese e naturalmente Spagnolo, hombre!

La versione attuale dell’applicazione, che esiste sull’App Store e su Android è stata aggiornata lo scorso 29 marzo e ha ricevuto oltre 5 stelle da parte degli utilizzatori che l’hanno scaricata. Questa applicazione ti consente di scegliere da solo i temi delle tue lezioni, in base ai soggetti che più ti interessano, grazie a corte lezioni di circa un quarto d’ora.

Lo strumento di revisione integrata ti aiuta a memorizzare il vocabolario Spagnolo appreso. Il fattore riconoscimento vocale potrà permetterti di esercitare la pronuncia e l’accento delle parole. Per ottenere l’integralità delle lezioni spenderai poco meno di 10 euro al mese...

2. Nemo per imparare lo Spagnolo gratuitamente

Nemo Espagnol è un’applicazione al cento per cento gratuita per imparare lo Spagnolo sul tuo Smartphone o Tablet.

Le parole e le espressioni più correnti della lingua spagnola ( da ¿como te llamas¿, a ¿donde vives?, e ¿que tienes?, o ¿Le puedo ayudar…) ti saranno insegnate, ogni volta, tramite una lettura audio effettuata da un madre lingua spagnolo.

Per affinare il tuo accento, il laboratorio vocale ti consentirà di sovrapporre la tua voce a quella dell’insegnante. Vedrai, sarai sorpreso nello scoprire fino a che punto questa pratica è utile per precisare al meglio la pronuncia. Si tratta di una vera chicca per questo strumento al cento per cento gratis!

Anche se non viaggi, grazie ad internet puoi trovare infinite risorse per apprendere lo spagnolo. Immergiti nella cultura ispanofona!

3. Busuu per imparare lo Spagnolo senza pagare

Dei corsi di lingua completi, disponibili su una applicazione App Store e Google Play, per imparare lo Spagnolo gratuitamente?

È questa la promessa di Busuu, che garantisce le correzioni effettuate da persone di lingua madre spagnola. Nella versione gratuita, comunque, potrai avere accesso solamente alle carte di supporto visivo e dalle correzioni.

In versione Premium, invece, le formule davvero complete partono da un ammontare di 5 € al mese circa (in modalità offline: esercizi di grammatica spagnola, vocabolario illimitato, esercizi di conversazione…) e potrai anche accedere a lezioni in diverse lingue straniere!

Cosa fare in caso di dislessia?

2 serie in VO per studiare lo Spagnolo facilmente!

Come prendere lezioni di Spagnolo, come riuscire a migliorare e, perché no, a diventare addirittura bilingue spagnolo? Ascoltando delle serie ispanofone in versione originale. Ogni giorno, direttamente sul divano di casa tua, una vera e propria lezione di Spagnolo!

1. Grand Hôtel

Serie televisiva spagnola in 39 episodi diffusi tra il 2011 e il 2013, Grand Hotel è ambientata nel 1905. Un giovane, Julio, approda in un hotel di lusso, in cui ricche famiglie della nobiltà spagnola amano soggiornare. Vi si reca per condurre un’inchiesta sulla sparizione di sua sorella, che lavorava lì come governante. Una storia d’amore si snoderà tra Julio, di origini modeste, ed Alicia, figlia di un notaio e futura erede del bel palazzo. Le ragazze, in particolare, non avranno dubbi sul seguire ed appassionarsi subito alle vicende intrigate, disponibili gratuitamente!

2. Narcos

Ed eccoci a qualcosa di più … maschio! I ragazzi apprezzeranno di più questa serie, che comunque piace molto anche alle donne!

Narcos è una serie che ti prende. Racconta le vicende romanzate di Pablo Escobar, maggior narcotrafficante di tutti i tempi. Uomo che è stato in grado di mettere a ferro e fuoco il suo Paese, la Colombia, non esitando nemmeno di fronte alla necessità di commettere sanguinosi attentati, commettere pluriomicidi, ammazzare poliziotti ed anche civili che fossero al posto sbagliato nel momento sbagliato.

Le serie TV sono disponibili gratuitamente su molti canali e in lingua originale. Niente di meglio per imparare lo spagnolo. Pablo Escobar, quello della serie Narcos, ti insegnerà lo spagnolo gratis!

E tuttavia, come spesso accade, si finisce col provare quasi una certa ammirazione nei confronti di questo criminale, che col suo carisma e “quel non so che” tipico del padre protettore, finisce con l’inchiodarti allo schermo fino all’ultima puntata. Con questa serie televisiva apprenderai praticamente tutte le sfumature dello Spagnolo dell’America del Sud, le pronunce differenti e soprattutto sarai immerso nella cultura colombiana!

 

Imparare lo spagnolo con i cartoni animati

Se le serie TV in lingua originale sono un po’ troppo avanzate per te, puoi sempre provare a imparare lo spagnolo con i cartoni animati.

E’ ovvio che i cartoni sono indicati per i bambini, ma non sono l’unico pubblico target a cui si rivolgono.

Perché un adulto dovrebbe guardare un cartone in lingua originale per imparare lo spagnolo?

I cartoni servono anche agli adulti per imparare le lingue straniere. Anche gli adulti possono imparare lo spagnolo con i cartoni!

I motivi sono diversi:

  • I cartoni usano un linguaggio semplice e corretto. Sfido qualunque principiante a capire una delle espressioni di “strada” usate in Narcos! Quando sei agli inizi o in una fase intermedia dello studio della lingua, hai bisogno di conoscere le espressioni corrette, usare i tempi nel modo giusto, imparare a usare la giusta intonazione e le regole di buona educazione. I cartoni animati sono pensati per questo!
  • Le parole vengono scelte accuratamente. Se hai bisogno di espandere il tuo vocabolario spagnolo, oppure se vuoi imparare a esprimere desideri, emozioni, pensieri hai bisogno di conoscere le parole giuste. Nei cartoni di solito, ad ogni puntata viene affrontato un tema con il suo lessico specifico e le sue espressioni;
  • I cartoni sono divertenti! Ti regalano un momento di svago e rendono l’apprendimento una passeggiata. E’ possibile imparare lo spagnolo divertendosi!

Detto questo, potresti cominciare dai cartoni più amati dai bambini, oppure ripescare quelli della tua infanzia e usare un comando molto semplice: scegli lingua, spagnolo!

Puoi guardarti:

  • Masha e Orso in spagnolo
  • Peppa Pig in spagnolo
  • Il libro della Giungla e gli altri classici Disney in Spagnolo
  • Dora la Exploradora, usandola per lo spagnolo, e non per l’inglese!

Guardare i cartoni può essere un modo divertente e disteso per imparare lo spagnolo, magari in compagnia dei tuoi bambini.

Imparare lo spagnolo con giornali e riviste

Se non ti basta solo imparare lo spagnolo, ma vuoi anche raggiungere un livello medio-alto di conoscenza della lingua puoi utilizzare il cosiddetto materiale autentico: giornali, riviste, video notizie dal web.

Sono degli strumenti gratuiti che ti permettono di tenerti al passo con le notizie d’attualità e farti un linguaggio specifico in un dato settore: salute, economia, sport, turismo, politica ecc.

Ecco alcune delle risorse online da consultare.

Google Noticias

Se utilizzi il noto motore di ricerca Google News puoi selezionare la lista di paesi e i quotidiani che vuoi consultare ogni giorno.

Ogni volta che vuoi leggere le notizie in spagnolo non dovrai far altro che cliccare su una delle tante notizie che appaiono dai paesi selezionati. Puoi anche crearti delle ricerche specializzate per imparare lo spagnolo attraverso lo sport, per esempio.

Se vuoi mantenerti informato e imparare lo spagnolo leggi i quotidiani di Spagna e America Latina. Leggere i giornali in lingua ti aiuta a imparare lo spagnolo e conoscere le ultime notizie!

Ogni giorno ti arrivano notizie dai maggiori media di lingua spagnola della Spagna e dell’America Latina: El Pais, La Nacion, El Universal ecc.

Per rendere la lettura più interessante, potresti annotarti le parole nuove che incontri e provare a costruire delle frasi per imparare a usarle nella tua vita quotidiana, magari commentando le notizie.

RTVE-Radiotelevisione Espanola

Se vuoi imparare qualcosa anche sul costume oltre che sulla politica o l’economia puoi guardare i programmi di RTVE.

Sarebbe la televisione pubblica spagnola che ha un palinsesto completo con notizie e intrattenimento. Puoi accedere ai contenuti direttamente dalla rete. Trovi le notizie da leggere, video da guardare e alcuni programmi televisivi sottotitolati.

Puoi scegliere la tua serie TV preferita, una telenovela oppure un reality per imparare lo spagnolo di tutti i giorni.

National Geographic in Spagnolo

Nella lista delle riviste più lette in Spagna il National Geographic compare sempre sul podio.

L’edizione spagnola della celebre rivista è un modo avvincente per imparare lo spagnolo.

In puro stile National Geographic, si parla di viaggi, natura, scoperte, scienza, cultura. Puoi scegliere l’argomento che ti interessa di più e divertirti con i quiz e le curiosità che vanno dai Maya ai modi per salvarti dai terremoti.

Imparare lo spagnolo con un aperitivo linguistico

Se l’idea di imparare lo spagnolo da solo di fronte al computer guardando un film o leggendo del materiale online stasera non ti va è meglio lasciare tutto e uscire.

Destinazione: uno de tanti locali della tua città che organizzano quelli che si chiamano tandem linguistici, scambi linguistici o semplicemente aperitivi linguistici.

Gli aperitivi linguistici servono a fare conversazione in spagnolo. Chi l’ha detto che non si può imparare lo spagnolo divertendosi?

Il concetto è molto semplice:

  • Delle persone in carne e ossa si ritrovano in alcuni locali della città
  • Gli organizzatori suddividono i partecipanti in base alla lingua che vogliono imparare e a quella che vogliono insegnare
  • Degli insegnanti possono guidare le conversazioni oppure puoi essere messo in contatto a tu per tu con un ispanofono
  • Si comincia a parlare e confrontarsi di fronte a un drink e un aperitivo

Tecnicamente questo modo di imparare lo spagnolo non è gratis perché paghi per l’aperitivo, tuttavia, il prezzo è talmente basso che di certo non ripaga l’esperienza di aver insegnato qualcosa e di aver imparato da qualcun altro.

Gli organizzatori di questi aperitivi linguistici possono essere delle associazioni, delle scuole di lingua o dei semplici appassionati che credono che l’unico modo per imparare una lingua sia parlarla!

L’impostazione a volte prevede più dei gruppi di discussione che non dei veri e propri scambi a tu per tu. A volte il moderatore è un insegnante di lingua che riesce a dare degli input per insegnare lo spagnolo.

I vantaggi di questo sistema d’apprendimento è che è sicuramente conviviale e divertente. Se cerchi di approfondire la grammatica, però, non è il modo migliore.

Se invece hai solo bisogno di fare molta pratica per mettere in pratica quello che hai imparato con un viaggio all’estero, da solo o con un insegnante di spagnolo, è sicuramente la formula giusta.

Tutti i modi per imparare lo spagnolo gratuitamente a confronto

Come avrai capito è assolutamente possibile imparare la lingua di Cervantes senza spendere un capitale. In realtà, queste forme alternative di apprendimento spesso vengono scelte da persone con diverse esigenze:

  • Chi è appena rientrato da un’esperienza in un paese ispanofono e vuole mantenere viva la lingua;
  • Chi sta seguendo dei corsi di spagnolo e ha bisogno di altre forme d’apprendimento meno convenzionali ma divertenti;
  • Chi ha un urgente bisogno di approfondire il vocabolario spagnolo per motivi di studio, lavoro o personali;
  • Chi ama apprendere sempre e comunque a ogni età.

Puoi imparare lo spagnolo gratuitamente con materiale online, cartaceo o con gli scambi linguistici. Scegli il metodo o i metodi più adatti a te per imparare lo spagnolo!

Piacerebbe a tutti avere il tempo, l’organizzazione o la concentrazione per sfruttare tutti i mezzi a disposizione per imparare lo spagnolo. Purtroppo, però, la realtà è che bisogna fare una scelta.

Quantomeno, bisogna selezionare il metodo più adatto al nostro stadio di conoscenza della lingua, i nostri obiettivi e il tempo che abbiamo a disposizione.

Ecco i pro e i contro dei diversi modi per imparare lo spagnolo gratuitamente:

  1. Imparare lo spagnolo con le risorse online: è un metodo adatto a tutti, dal principiante all’utente avanzato. L’importante è fare bene i test di ingresso che ogni sito specializzato ti offre. In questo modo rischi di non scegliere un percorso troppo difficile o eccessivamente basso che rischia di scoraggiarti e annoiarti. Se non ci sono test di ingresso, dai la preferenza a quei siti che catalogano le risorse per livello e quelli che aumentano di difficoltà in automatico a seconda delle tue risposte esatte.
  2. Imparare lo spagnolo con i video: devi sapere esattamente di che tipo di vocabolario hai bisogno oppure avere degli interessi ben precisi. In questo modo potrai selezionare solo i video che ti aiutano a imparare lo spagnolo che ti serve davvero. E’ inutile guardarsi dei video umoristici se devi preparare la tesi in spagnolo!
  3. Imparare lo spagnolo con le app: può essere la soluzione giusta per chi ha davvero poco tempo a disposizione. Il vantaggio delle app è che le puoi usare ovunque tu sia e anche solo per 5 minuti al giorno. Se cerchi un corso di spagnolo, puoi usare le app come integrazione, per verificare le tue conoscenze.
  4. Imparare lo spagnolo con le serie TV o i film: l’intrattenimento in lingua originale è l’esercizio più utile che puoi fare per imparare lo spagnolo gratuitamente. Fai attenzione però a selezionare il film o la serie giusta. Un linguaggio troppo colloquiale può essere divertente, ma se ti serve lo spagnolo per lavoro, dovrai completarlo con qualcosa di più convenzionale! Usa con saggezza i sottotitoli. Se ne abusi diventerai dipendente!
  5. Imparare lo spagnolo con i cartoni animati: sono un’ottima soluzione per chi ha famiglia o uno spirito da Peter Pan. Per gli altri forse le canzoncine possono rivelarsi un po’ irritanti.
  6. Imparare lo spagnolo con giornali e riviste: leggere ciò che ti interessa è uno dei modi migliori per assimilare le costruzioni e i vocaboli di una lingua. Devi avere però molta pazienza e fare un grande lavoro sulle parole nuove. E’ inutile leggere un impegnato articolo di economia se non approfondisci il lessico.
  7. Imparare lo spagnolo con un aperitivo linguistico: devi essere molto espansivo e avere abbastanza fiducia nella tua produzione orale. Puoi anche andare a uno scambio linguistico e fare scena muta perché magari non sei sicuro della tua pronuncia. L’ideale, però, sarebbe lanciarti anche se dello spagnolo conosci solo l’ABC. Solo così puoi approfittare davvero della conversazione in spagnolo con degli sconosciuti. Il sito Meetup ti tiene aggiornato sugli eventi di questo tipo nella tua città.

Adesso che conosci tutte queste risorse on line per imparare a parlare lo Spagnolo gratuitamente, non hai proprio scuse per dedicarti a questa lingua! Allora, quale sito gratuito per imparare lo Spagnolo testerai per primo, per iniziare ad apprendere la lingua?

Preferisci i libri? Ecco i migliori titoli!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar