Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Da Reverso a Google Translate, scopri gli strumenti necessari per tradurre in inglese i tuoi testi online

Scritto da Francesca, pubblicato il 27/07/2017 Blog > Lingue straniere > Inglese > Corso Inglese: Quali Sono I Migliori Traduttori Online?

Oggi, grazie a Internet, abbiamo accesso a innumerevoli servizi.

Imparare l’inglese online è diventato facile.

Tra questi, quello della traduzione online è una vera piccola rivoluzione perché permette, in pochi clic, di tradurre in tempo reale un post di un blog, un articolo di giornale o di scrivere un testo in inglese o in qualsiasi altra lingua a tua scelta.

Semplice, comoda e spesso gratuita, può aiutare a imparare l’inglese e a migliorare nello studio della lingua.

Ma è valida?

Qual è la portata di questi servizi per le tue lezioni di inglese?

Possiamo fidarci della qualità di questi traduttori online?

Possiamo imparare l’inglese facilmente con questi strumenti?

Sei consapevole di quanto possa essere utile un traduttore online nello studio dell'inglese? Utilizzare un traduttore online favorisce l’apprendimento dell’inglese?

Può essere utilizzato a livello professionale o va bene soltanto nella sfera personale?

Un inventario

Per godere dei benefici di una traduzione in pochi secondi, non occorre più rivolgersi a un’agenzia di traduzione.

Oggi bisogna comporre anche con Internet, in particolare con i traduttori online come Google Translate o Reverso, per citare i due operatori leader del mercato.

Si tratta di un metodo molto comodo per tradurre un testo, pur rimanendo a casa o davanti allo schermo del pc. Se la tua esigenza è imparare lo spagnolo, l’italiano o il tedesco, questi strumenti dispongono di risorse infinite.

In pochi secondi, si seleziona tutto il testo da tradurre (o solo una parte) e il traduttore online si mette all’opera per te.

La disponibilità di questi traduttori è di 24 ore su 24 e garantisce un servizio di qualità in ogni momento della vita professionale o personale.

Si può anche imparare l’inglese su iPad.

Che si tratti di scrivere una lettera di presentazione in inglese, capire i post su Facebook di un collega negli Stati Uniti, guardare un film senza sottotitoli o dichiarare il proprio amore a un’amica irlandese, sono tante le ragioni che ci spingono a cedere alla tentazione di un traduttore online.

Nonostante la proliferazione di questi servizi, è chiaro che vi sia una disparità nella qualità della trascrizione.

Alcuni traduttori online adottano un approccio più globale, lavorando di più sul senso generale, mentre altri preferiscono lavorare traducendo parola per parola una frase, un estratto o anche un testo complesso.

Allo stesso modo, alcuni traduttori a volte offrono una versione parziale della traduzione, costringendo gli utenti a iscriversi ai loro siti o a pagare per ottenere un risultato completo.

Come scegliere il miglior traduttore online?

Sono diversi gli elementi da prendere in considerazione per sapere quale dei traduttori online è più adatto alle tue esigenze.

I primi criteri

Questi criteri si suddividono in 2 categorie: le funzionalità e l’adeguatezza al livello della traduzione.

In termini di funzionalità, bisogna prestare una particolare attenzione alla chiarezza, alla semplicità di utilizzo, alla presenza o all’assenza di pubblicità, alla velocità di traduzione ma anche al controllo ortografico. Questi sono tutti punti importanti per valutare l’idoneità di un traduttore online.

In termini di adeguatezza, invece, bisogna prendere in considerazione il testo intero, le varie espressioni idiomatiche, i verbi frasali, i nomi propri, ecc.

Le prime conclusioni

Sulla base dei criteri di cui sopra, si possono trarre già le prime conclusioni, che ti aiuteranno a capire più chiaramente i traduttori online.

  • Spesso, i traduttori online offrono un servizio limitato: in generale, bisogna tener conto di un tasso di successo tra il 50% e il 60% dei testi presentati per la traduzione. Sul podio si collocano Babylon, Systran e Reverso di cui parleremo un po’ più avanti.
  • Google Translate appartiene a una categoria a parte, dal momento che le sue traduzioni possono essere considerate valide fino all’80%.
    Grazie a un database coerente, Google è in grado di offrire una vera “intelligenza” contestuale. Ne discuteremo più avanti, anche in questo caso.
  • Il lavoro umano resta ancora la soluzione migliore: anche se Google Translate non si sta comportando troppo male, a volte commette ancora gravi errori. La macchina non può sostituire le persone: può certamente essere utile per svolgere buona parte del lavoro, risparmiare tempo, aiutare il lettore a farsi un’idea del testo, ma è comunque sempre necessaria, anzi indispensabile, una vera e propria opera di ritocco e correzione.
  • Attenzione ai servizi gratuiti, che dovresti usare solo come supporto o integrazione. Alcuni siti offrono un periodo di prova gratuito prima di passare a una versione a pagamento chiamata “professionale” o “premium”.

Google Vs Reverso: i due giganti della traduzione online a confronto

Ecco l’analisi dei due migliori siti specializzati in traduzioni online.

Google Translate

Google Translate dimostra di essere il miglior traduttore online attualmente in circolazione: si distingue da tutti gli altri strumenti presenti in Rete per il suo stile raffinato, semplice, accessibile, la chiarezza nel design ma, soprattutto, per la qualità delle traduzioni.

Google Translate, che migliora giorno dopo giorno, può esserti molto utile nell'apprendimento della lingua inglese! Impara l’inglese con Google!

In effetti, Google Translate si basa su un database molto grande, centinaia di migliaia di traduzioni che, una volta controllate, possono offrire la versione più appropriata e adeguata possibile.

Inoltre, uno dei suoi principali pro è il feedback: ogni parere ricevuto da Google Translate permette allo strumento di migliorare, correggere, effettuando traduzioni ogni giorno migliori.

Google Translate non propone pubblicità, fornisce una traduzione istantanea identificando automaticamente la lingua scritta (a differenza di altri siti che consentono di imparare l’inglese).

Diverse azioni sono possibili con Google Translate:

  • Tradurre una foto scattata con lo smartphone: dopo aver selezionato la lingua nella quale il testo deve essere tradotto, si prende la foto, si evidenzia il testo con un dito e Google Translate si occupa di tutto il resto.
  • Tradurre le immagini salvate sul telefono o sul computer: stesso discorso.
  • Infine, è possibile utilizzare il traduttore anche senza connessione: basta scaricare in anticipo le lingue sul telefono. Comodo, no?
  • Esercitarsi con la pronuncia e la comprensione orale attraverso lo strumento vocale.

Infine, ogni utente può anche ascoltare la traduzione desiderata.

La maggior parte delle persone conosce già Google Translate.

E’ piuttosto diffuso e funziona relativamente bene. E poi, è integrato da altri prodotti di Google, come la funzionalità di traduzione automatica di Chrome e molte applicazioni Android con cu puoi tradurre tweet o i testi delle pagine web.

Il suo punto di forza la capacità di riconoscere le lingue da solo, ma la sua debolezza è che a volte è davvero troppo letterale. Fa difficoltà a riconoscere le espresisoni idiomatiche o costruzioni delle frasi troppo lunghe.

Non è uno strumento perfetto, ma è comunque un valido aiuto per gli utenti, se non altro per la velocità con cui esegue traduzioi istantanee.

Bing: un traduttore alternativo

Bing Translator è un prodotto della Microsoft ed è integrato in Windows Phone. Ha il vantaggio di essere l’ultimo motore di traduzione sul web con un API gratuito. Per questo gli sviluppatori se ne servono spesso per tradurre le loro applicazioni (hanno anche la possibilità di avere un accesso apagamento).

Il traduttore della Microsoft ha il vantaggio di essere l'ultimo arrivato tra i traduttori automatici per web e cellulare. Ecco una prova di traduzione con Bing Translator!

Anche in questo caso si possono tradurre decine di lingue che vengono rilevate automaticamente.

Puoi tradurre pagine web o ducmenti caricati. Puoi anche espriemre un giudizio sulla qualità della traduzione.

Il vantaggio principale di Bing Translator è il riconoscimento ottico di caratteri (OCR) e l’applicazione del riconoscimento del testo ai cellulari.

Reverso

Un altro traduttore online che presenta ottime caratteristiche è Reverso, che supera addirittura Google Translate sulla traduzione delle espressioni idiomatiche.

Anche con Reverso puoi tradurre i tuoi testi in inglese in maniera efficiente! Rivedi le caratteristiche della lingua inglese con Reverso!

Anche se il design non è concepito per attrarre l’utente, dal momento che può venir facilmente distratto dalla pubblicità e lo spazio di traduzione non occupa che un terzo della pagina, per fortuna la qualità della traduzione è molto alta.

Si tratta davvero di un sito web basato sulla collaborazione in cui la comunità degli utenti partecipa al miglioramento della qualità, dando un parere sulle traduzioni, aggiungendo parole o frasi nel dizionario collaborativo.

In particolare, quando si avvia la traduzione, lo strumento si espande sulla tua pagina e non è più necessario cliccare ogni volta sul pulsante per ottenere una traduzione.

Uno strumento completo

Reverso non è un semplice traduttore online, è anche un portale ricco di strumenti linguistici con dizionario, controllo ortografico, un correttore delle coniugazioni e un altro della grammatica inglese.

È facile passare da un dizionario all’altro utilizzando i link presenti sotto i campi di input: in un solo clic, potrai così passare dalla traduzione inglese-italiano ai diversi sinonimi inglesi per rendere ancora più accurato il lavoro.

La funzione “correttore” serve a rimuovere automaticamente gli errori più evidenti in una traduzione classica.

Se sono possibili più correzioni, Reverso ti indica quale scegliere per rimanere in linea con il tuo testo.

Parlare inglese con Microsoft Translator

L’apprendimento di una lingua straniera è una bella avventura…

Se desideri imparare la terza lingua più parlata al mondo dopo il cinese e lo spagnolo, purtroppo non c’è alcun segreto, devi esercitarti e fare pratica per acquisire al più presto possibile le abitudini linguistiche.

Per questo, ci concentriamo sull’outsider tra i traduttori online inglesi: Microsoft Translator.

Non è facile farsi spazio di fronte ai colossi del settore (Google e Reverso), ma lo strumento di traduzione istantanea di Microsoft ha tutte le carte in regola per imporsi.

Come ogni buon traduttore degno di questo nome, Microsoft Translator fornisce traduzioni di parole, frasi e anche intere pagine web in 41 lingue, dall’ungherese al greco fino all’inglese.

Per distinguersi dai concorrenti, Microsoft ha sviluppato un’intelligenza artificiale che promette di fornire traduzioni di alta qualità.

Un plus, per studiare il vocabolario anglofono e le espressioni inglesi.

Disponibile anche su IOS e Android, l’applicazione potrebbe renderti la vita più facile.

Devi prepararti per un soggiorno linguistico in Inghilterra, ma la lingua di Shakespeare non è la tua migliore amica?

Niente panico, i team di Microsoft hanno pensato a te!

Tramite l’applicazione, è possibile scaricare “pacchetti” linguistici utilizzabili anche senza connessione Internet. Una piccola rivoluzione.

Grazie a un assistente vocale, avrai la possibilità di effettuare traduzioni con la voce.

Microsoft Translator ti permette di ampliare notevolmente il tuo vocabolario inglese! Espandere il proprio vocabolario con Microsoft Translator!

Le caratteristiche dello strumento non si fermano qui.

È possibile eseguire conversazioni in tempo reale con estranei. La barriera linguistica non è più un problema!

Il concetto è quello di tradurre conversazioni istantanee tra dispositivi diversi per discussioni singole o in gruppo.

Il funzionamento è semplice: dopo essersi registrati, è possibile creare o partecipare a una conversazione in inglese, ad esempio, con altri partecipanti da tutto il mondo. È quindi possibile scrivere e interagire nella propria lingua madre e tutti i partecipanti riceveranno direttamente i messaggi tradotti.

Grazie alla sua interfaccia ludica e intuitiva, tutto è possibile con Microsoft Translator:

  • Comunicare con tutti i paesi anglofoni.
  • Trasmettere informazioni a tutti.
  • Superare le barriere linguistiche.
  • Immergersi facilmente nella cultura inglese.

Perfezionare il proprio inglese con Traduction Babylon

Il traduttore online Babylon dimostra di essere un ottimo dizionario per tradurre le parole inglesi in italiano e viceversa.

In aggiunta alla tua formazione in inglese, l’utilizzo del traduttore Babylon ti permetterà di perfezionare le tue nozioni della lingua.

In sintesi, Babylon è:

  • Un database di dati di milioni di termini tradotti.
  • 10 anni di esperienza.
  • 1600 dizionari e glossari.
  • Traduzioni in settori specializzati e tecnici.
  • Disponibile in oltre 75 lingue.

Oltre al suo traduttore online, Babylon offre un servizio di software e dizionari che si integra facilmente con il tuo word processor in modo da poter in qualsiasi momento tradurre frasi complete, ricercare sinonimi e contrari nella maggior parte delle lingue straniere.

Lo strumento offre anche un tesauro gratuito.

Per definizione, un tesauro è: un elenco organizzato di più termini standardizzati che rappresentano un concetto di un ambito di conoscenza.

Per semplificare le cose, è un linguaggio utilizzato per indicizzare i documenti. Un tesauro permette di estrarre l’ambiente semantico di un termine.

Si tratta di uno strumento potente, dal momento che la maggior parte dei traduttori online non tengono conto del contesto della frase e dell’espressione.

Pertanto, il traduttore Babylon ti aiuterà a tradurre termini specifici relativi ad aree specifiche (scienza, economia, ingegneria, medicina, ecc).

Prendendo ad esempio il tesauro del termine auto, otteniamo: auto – veicolo – trasporto – mezzo di trasporto – automobile – veicolo terreno, ecc.

Uno strumento ideale per:

  • Trovare la parola giusta, la più adeguata all’espressione tradotta.
  • Esplorare i sinonimi.
  • Espandere il proprio vocabolario e migliorare le competenze linguistiche.
  • Migliorare la qualità della scrittura.

Rivedere i testi in inglese con Linguee

Come imparare l’inglese con un traduttore online?

È realizzabile?

Non c’è nulla da nascondere, i traduttori online non consentono di imparare la lingua di Shakespeare.

  • Verbi irregolari.
  • Grammatica, vocabolario, ortografia.
  • Pronuncia.
  • Metodi.
  • Scrivere in inglese.
  • Cultura inglese.

Non si può fare a meno di un insegnante per imparare a parlare inglese.

Tuttavia, è possibile fare una full immersion linguistica con Linguee.

Linguee è un dizionario multilingue in grado di offrire una nuova esperienza agli utenti.

Con milioni di traduzioni possibili, è possibile destreggiarsi in una moltitudine di lingue. Dallo svedese al mandarino, fino all’inglese.

Non solo Google Translate: anche Linguee può esserti molto utile nel tradurre le parole dall'inglese! Non esitare a utilizzare questa applicazione nel tuo prossimo viaggio in un Paese anglofono!

Disponibile per Android e iOS, l’applicazione Linguee potrà accompagnarti in tutti i tuoi viaggi all’estero grazie alla sua modalità non in linea, che consente di tradurre parole ed espressioni inglesi in tutto il mondo e in qualsiasi momento!

Ciò che differenzia Linguee dagli altri traduttori online risiede in questi due vantaggi:

  1. Il traduttore è dotato di un assistente vocale in qualsiasi lingua, è possibile ascoltare la pronuncia della traduzione. Perfetto per lavorare sulla propria comprensione orale in lingua inglese, ad esempio.
  2. Linguee accompagna gli studenti: hai bisogno di tradurre alcune parole per i tuoi compiti in inglese? Devi rivedere alcune espressioni per il tuo esame universitario di inglese? Linguee inserisce la parola che desideri tradurre nelle frasi di esempio per comprendere tutte le complessità della linguistica inglese.

A differenza di altri traduttori online, Linguee non alimenta il suo motore di ricerca con dizionari “fissi”, ma utilizzando siti web bilingue.

Il traduttore ti propone quindi traduzioni di frasi reali, non parola per parola.

Gli esempi di frasi provengono per lo più dai siti web delle università o delle aziende. I documenti ufficiali e i documenti brevettuali sono risorse preziose per Linguee.

È quindi un algoritmo ciò che traduce i contenuti e ne giudica la qualità.

Con i termini tecnici e le espressioni tradotte in diverse lingue, a seconda della zona di competenza, la tua traduzione sarà equa e coerente.

“Il completamento automatico”, mentre si digitano le parole, permette di accelerare le ricerche e di evitare errori di battitura e di ortografia.

Con un’interfaccia moderna e intuitiva, il suo database è molto più ricco di quello di tutti gli altri traduttori online. Potrai quindi migliorare più facilmente il tuo inglese grazie alle traduzioni e alle espressioni idiomatiche collocate nel contesto.

Forse uno dei migliori dizionari multilingue disponibili oggi!

Impara a padroneggiare l’inglese professionale con Systran

Devi inviare un’e-mail professionale in lingua inglese a fornitori esteri?

Devi capire un rapporto in lingua inglese?

Anche in ambito professionale, dovrai imparare a superare le barriere linguistiche.

Considerata la “lingua internazionale”, la conoscenza dell’inglese commerciale è diventata indispensabile.

Con una esperienza di oltre 30 anni, Systran non si limita a fornire una traduzione letterale.

Attraverso software che riproducono il significato della lingua originale nelle sue sottigliezze e nelle sue impostazioni più avanzate, potrai efficacemente tradurre gratuitamente un testo inglese e italiano.

Tra tutti i traduttori presenti sul mercato, Systran è il più indicato per le tue traduzioni professionali! Devi scrivere un’e-mail di lavoro in inglese ma non ti senti sicuro? Affidati all’efficiente traduttore di Systran!

Systran è perfetto per l’inglese professionale in quanto la società, oltre a fornire uno strumento di traduzione online, sviluppa tecnologie di traduzione e di linguaggio per le aziende internazionali e i principali attori nel settore della difesa e della sicurezza.

SYSTRANLinks ti offre una piattaforma CMS innovativa e affidabile che ti permette di lanciare e gestire i tuoi progetti di localizzazione con una facilità senza precedenti.

Bastano pochi click e SYSTRANLinks riproduce, traduce e ospita nuovi siti internet. Ti offre una vasta gamma di strumenti che ti permettono di milgiorare costantemente il tuo contenuto e gestire tutot il processo di localizzazione in modo più facile.

Per chi non fosse avvezzo ai temini CMS e localizzazione eccone una breve definizione:

  • CMS: il Content Management System è un sistema per la gestione dei contenuti di un sito web anche se non si conosce il linguaggio HTML, la lingua che parlano i codici con cui funziona internet. Non bisogna quindi essere dei programmatori per modificare la struttura delle nostre pagine web, né inserire foto, video o testi diversi.
  • Localizzazione: è un concetto relativamente nuovo che nasce con l’esigenza di internazionalizzare le imprese grazie a internet. Ormai anche le più piccole imprese hanno un sito web e possono essere viste in tutto il mondo. La localizzazione è il mondo in cui i contenuti vengono adattati non solo in un’altra lingua, ma seguendo il contesto socio-culturale a cui sono rivolti.

Sempre più traduzioni hanno bisogno di una localizzazione, di un tipo di scrittura che usi espressioni, immagini, riferimenti culturali che chi legge può capire.

Ecco perché, nonostante i programmi di traduzione automatica, c’è sempre bisogno di un traduttore in carne ed ossa.

E un traduttore umano?

I traduttori online e i diversi software di traduzione assistita non potranno mai prescindere da un traduttore umano. Si tratta di una persona formata, che ha passato anni a studiare e comprendere veramente tutte le sfumature delle lingue che traduce.

Uomo versus macchina: anche nel campo delle traduzioni la tecnologia fa concorrenza al lavoro umano. Un robot può battere un traduttore umano?

Nessun algoritmo o risorsa programmata – non ancora, almeno – è in grado di cogliere al 100% il contesto e il significato delle frasi. Nessuna voce automatica può riprodurre il sarcasmo o qualunque inflessione scritta e orale usata dall’uomo per veicolare un messaggio.

Ecco qualche consiglio che potrebbe aiutarti a trovare un buon traduttore o a diventarlo:

  • Imparare a scrivere bene
  • Tradurre solo verso la tua lingua madre
  • Scegliere un ambito di specializzazione, studiare e prepararti per rimanere sempre aggiornato
  • Leggere: libri, giornali, blog, riviste, annunci, ricette, libretti delle istruzioni…
  • Ascolare: la televisione, la rdio, gli amici e i fmiliari, gli estranei che parlano lingue diverse per strada, nei bar, nei nogozi…
  • Seguire l’attualità
  • Aumenta sempre le tue competenze informatiche
  • Scrivi in modo chiaro e conciso, adattando la lunghezza delle frasi alla tua lingua target. Usa un vocabolario semplice, ma specifico. Lo scopo di ogni testo è trasmettere anche le ifnormaizoni più tecniche e complicate in modo chiaro.

Il traduttore non è uno sprovveduto. In questo scontro con i giganti della traduzione automatica, si fa aiutare dai cosiddetti Computer Assisted Translation Tools.

I CAT Tools sono degli strumenti per la traduzione assistita e guai a confonderli con la traduzione automatica (un traduttore umano potrebbe anche offendersi).

Il loro funzionamento è piuttosto complesso ma il principio che li regge è semplice: si basano sulle memorie di traduzione che si registrano a mano a mano che si traducono i documenti. Più li usi, più parole traduci e più veloci saranno le traduzioni successive perché questi software sono in grado di riconoscere le parole già usate e suggerirtele al momento giusto.

La traduzione è assistita nel senso che un computer suggerisce la traduzione in base a quello che il traduttore ha fatto precedentemente.

I vantaggi dei CAT Tools sono di:

  • velocizzare il lavoro del traduttore, usando memorie di traduzione;
  • far fare preventivi più puntuali perché grazie a un sofisticato sistema di analisi del testo indica la percentuale di parole che si ripetono, così il traduttore sa quanto ci metterà a completare il lavoro;
  • impaginare qualunque tipo di testo nel pieno rispetto dell’originale, lasciando i loghi, il tipo di carattere, le foto di ogni documento esattamente dove devono stare.

Il più grande inconveniente dei software di traduzione assistita è che non sono proprio intuitivi. Un traduttore umano li acquista perché gli piacerebbe essere più veloce e preciso nelle sue traduzioni. Se deve passare i primi mesi a cercare di capire come funzionano i CAT tools è chiaro che non ne apprezzerà da subito i vantaggi!

E poi c’è l’inconveniente del prezzo. Questi software non sono affatto gratuiti, costano in media 600€ e per rientrare dell’investimento è bene imparare a usarli il prima possibile.

Vediamo insieme come funziona uno dei CAT tools più usati dai traduttori: SDL Trados.

La maggior parte delle agenzie di traduzione richiede ai propri traduttori di saper usare Trados. E’ la sintesi dei pregi e difetti dei CAT tools: uno strumento estremamente potente, ma altrettanto complicato.

I comandi base ti permettono di caricare ogni tipo di documento e creare dei progetti di traduzione (per più documenti correlati o da inviare a diversi traduttori) o tradurre i documenti singoli.

Una volta impostata la lingua di partenza (source) e la lingua di arrivo (target), puoi selezionare delle memorie di traduzione, se hai già fatto un lavoro simile in precedenza, il dizionario e ogni altro documento sulla terminologia, che puoi trovare anche a pagamento.

 

I traduttori usano i CAT tools per poter tradurre più velocemente e competere meglio con i programmi di traduzione automatica. Ecco la schermata della traduzione assistita con Trados!

Quando cominci la traduzione trovi, a sinistra, il documento originale e, a destra, la traduzione che dovrai fare riga per riga. Usando le impostazioni che hai dato all’inizio, il software è in grado di riconoscere alcune parole che hai già usato indicandoti la percentuale di corrispondenza con la parola.

Sta al traduttore accettare o meno la traduzione, registrare una traduzione per usarla in futuro e aggiornare così le memorie di traduzione interna.

Con il passare del tempo un traduttore specializzato in diritto, per esempio, potrà metterci sempre di meno a tradurre dei contratti.

Quali sono le tariffe medie di un traduttore?

Con o senza CAT tools,  le tariffe variano dai 4 ai 12 centesimi di euro a parola. Per l’interpretariato la tariffa oraria parte da un minimo di 30 euro, per le attività più semplici, ma può anche superare 100 euro per le negoziazioni tecniche.  

Rivedere la grammatica con un programma online

Se sei abbastanza bravo in inglese, perché per esempio, lo usi regolarmente al lavoro, probabilmente non avrai bisogno di far tradurre il tuo documento da un software automatico o un traduttore professionista.

Eppure, quando scrivi ti vengono sempre molti dubbi, e non sai proprio come fare a inviare la mail il prima possibile perché hai un cliente che aspetta.

In questi casi ci sono dei proofreader automatici, che rivedono qualunque cosa tu scriva in tempo reale.

Per esempio, Grammarly è uno strumento online per verificare l’ortografia e la grammatica dei tuoi testi. La sua particolarità è che può essere incorporato nei browser che usi per andare su internet: Chrome, Safari o Firefox.

Usando un algoritmo, questa app è in grado di suggerirti delle correzioni per rendere i tuoi testi fluidi e corretti dal punto di vista grammaticale.

La versione base è gratuita, ma se scrivi testi molto lunghi su argomenti specifici potresti essere interessato alla versione premium. In questo caso ottieni anche dei suggerimenti per rafforzare il vocabolario, controllare se i tuoi testi rischiano il plagio e avere suggerimenti per le citazioni.

Per usare questi software devi comunque avere una buona base di inglese. Chi parte da zero non potrebbe neanche capire i suggerimenti grammaticali. Ti viene detto di usare un certo tempo verbale, non ti viene spiegato il perché, come farebbe il tuo insegnante d’inglese.

Se preferisci imparare in modo più classico, digita ad esempio “corsi inglese milano” per scoprire subito tutto quello che la tua città ha da offrirti per l’apprendimento di questa bella lingua!

Riassumendo

Ci rendiamo conto del fatto che esitano molti traduttori online la cui qualità del lavoro non è sempre uguale. Per il tuo corso di inglese, è importante avere a disposizione buoni strumenti di traduzione.

I traduttori online sostituiranno le lezioni di inglese?

Non per il momento, questi strumenti offrono supporto agli studenti, ma non fanno imparare una lingua!

Tuttavia, i traduttori Google Translate e Reverso si distinguono ampiamente offrendo traduzioni precise fino all’80%.

Bisogna fare attenzione a usare i traduttori online perché il software non sostituisce le parole nel loro contesto, mentre il significato può perdersi durante la traduzione, a volte con risultati un po’ ridicoli.

Google Translate e Reverso presentano numerosi vantaggi rispetto ai concorrenti e il primo di essi è che portano a una migliore comprensione di un testo.

È al livello della produttività e della traduzione accelerata che questi due giganti della traduzione online si distinguono dalla concorrenza.

Se sei connesso con Reverso o offline con Google Translate, per esempio, il risultato è lo stesso: la pertinenza della traduzione viene migliorata ogni giorno grazie alle comunità di utenti.

Inoltre, lo strumento di Google permette di tradurre integralmente una pagina web. In questo modo, puoi tradurre siti di notizie in inglese.

Disponibili entrambi in decine di lingue, ora sono diventati strumenti essenziali, sia per la traduzione professionale che per quella privata.

Il traduttore professionale

Infine, ricorda che un computer potrà mai sostituire del tutto gli esseri umani: i traduttori online offrono risultati sempre più efficienti, ma restano comunque approssimativi, nel senso che il contesto è raramente preso in considerazione.

Se devi prepararti al TOEIC, non basarti interamente su questi strumenti! Per passare il TOEIC, è necessario disporre di un buon livello di inglese.

Senza dubbio, non c'è paragone tra il lavoro svolto da un madrelingua e un traduttore online! Traduttori online contro madrelingua inglesi? La questione non si pone nemmeno!

I traduttori online offrono una formidabile e rapida panoramica del significato generale di un testo, ma nulla può sostituire il lavoro di un traduttore professionista.

La tecnologia aiuta i traduttori a diventare sempre più veloci e precisi grazie ai software di traduzione assistita. In questo modo il tuo traduttore di fiducia può darti un servizio umano in tempi più rapidi.

Con le tue lezioni di inglese puoi arrivare a una buona conoscenza della lingua e fare a meno della traduzione. Tuttavia, se ancora non ti senti sicuro quando scrivi, puoi sempre farti aiutare dalle applicazioni per la revisione dei testi. Questi ti offrono ottimi spunti e suggerimenti per migliorare l’ortografia e la grammatica nei tuoi testi.

Quando sei davanti al computer puoi anche guardare:

L’essere umano è in grado, a differenza delle traduzioni online, di prendere la bellezza e la ricchezza di un linguaggio al fine di ripristinarle in un contesto specifico.

Il traduttore professionale trasmette un tono, uno stile, ridefinisce e mantiene la struttura di un testo ed evidenzia ogni sfumatura, senza perderne il significato.

A differenza di Google Translate e Reverso, è la sua conoscenza linguistica, ma anche la conoscenza della materia, la sua creatività e la sua percezione culturale che vengono messe in evidenza durante la traduzione.

Tuttavia, non puoi rivolgerti a un traduttore a vita. Dovrai pur andare oltre le basi dell’inglese. Un traduttore automatico, umano o un software per la grammatica non potranno mai sostituire un buon corso di inglese!

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar