Pagina iniziale
Dare lezioni

Corsi di cinese a Genova

🥇 I/Le migliori insegnanti di Genova
💻 17 prof
🔒 Pagamenti sicuri con Superprof
💸 Nessuna commissione

Qual è il tuo livello?

Eccellente
commenti su
Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti privati/e di cinese a Genova

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai/alle nostri/e insegnanti di cinese a Genova è di 5,0 con più di 5 commenti.

18 €/ora

Le migliori tariffe: il 100% dei/delle nostri/e insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di cinese a Genova costano 18€.

6 h

Veloci come saette, i/le nostri/e insegnanti ti rispondono in 6h.

01

Trova il/la tuo/la insegnante di cinese a Genova

Dai un'occhiata ai profili di Genova e contatta un/un' insegnante secondo i tuoi criteri (tariffe, diplomi, commenti, lezioni di cinese a domicilio o via webcam)

02

Organizza le tue lezioni private di cinese a Genova

Parla con l'insegnante di cinese per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di cinese e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Trovare dei corsi di cinese a Genova non è mai stato così facile.

03

Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti/e gli/le insegnanti, coach, maestri/e alle masterclass di Cinese a Genova, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Scopri tutti/e i/le nostri/e insegnanti di cinese a Genova

I nostri consigli per scoprire tutti i segreti della lingua e cultura cinese

Il liceo linguistico in Italia e a Genova

Oggi, non solo le aziende il cui core business siano il turismo e la commercializzazione con l’estero hanno la necessità di avvalersi di personale qualificato nelle relazioni e nella comunicazione con clienti, fornitori, partner e istituzioni di altri Paesi. Traduzioni dal vivo o di documenti e risorse scritte, interpretariato, mediazione, … sono tante le occasioni di mettere a frutto le competenze acquisite a scuola nelle ore di lingua straniera.

Anche chi, dopo il diploma di maturità scolastica, voglia continuare gli studi, in qualsiasi ambito o settore, avrà la strada spianata, se non completamente in discesa, nel caso in cui parli correntemente una, due o più lingue straniere. Non solo chi si voglia laureare in Relazioni internazionali, Economia e commercio, Scienze politiche internazionali,… ma anche medici, biologi, informatici, ingegneri, architetti,… dovranno confrontarsi sul lavoro, durante i congressi, al telefono, via mail, in presenza,… spesso con persone di provenienza estera.

Per questo motivo, la scelta della scuola superiore cui iscriversi rappresenta un momento ancora più rilevante che in passato; per questo motivo, la scelta delle lingue straniere da studiare, in particolare in quei casi in cui il programma ne preveda più di una (come nei Licei linguistici), è da ponderare con estrema attenzione.

Se, infatti, fino a 15 anni fa a Genova, le opzioni tra cui scegliere si limitavano a quattro – oltre all’inglese, obbligatorio per tutti ancora oggi, c’erano solo francese, tedesco e spagnolo – oggi, per reazione all’entrata nel novero dei Paesi che contano (da un punto di vista politico, economico, finanziario, commerciale e turistico) di Russia, Cina e Paesi arabi, l’offerta delle lingue straniere si è arricchita ulteriormente.

Perché iscriversi al liceo linguistico?

A nostro avviso, nell’ottica dell’apprendimento di una molteplicità di lingue straniere, la scelta di un liceo linguistico comporta degli aspetti positivi di non trascurabile importanza.

Seguire lezioni di una lingua straniera per cinque anni di fila, tre o quattro ore a settimana, cui vanno aggiunte le ore di studio a casa, è un ottimo modo per impregnarsi della terminologia, delle espressioni verbali, della sintassi e della grammatica in generale. Non si dimentichi, poi, che in tutti i licei linguistici di Genova, per ogni lingua straniera studiata, è prevista un’ora a settimana con un insegnante madrelingua, il cui obiettivo è correggere ed educare ad una pronuncia corretta e avviare delle discussioni in aula tra gli studenti; in lingua, ovviamente.

A scuola, poi, non ci si limita allo studio della grammatica e alla compilazione di esercizi. I programmi, infatti, prevedono l’approfondimento di aspetti legati alla cultura, alla storia, alla letteratura dei Paesi stranieri di cui si apprenda la lingua.

Insomma, non solo acquisizione delle competenze necessarie alla padronanza comunicativa delle tre lingue, ma anche <<comprensione critica dell’identità storica e culturale di tradizioni e civiltà>> diverse dalla nostra, soprattutto attraverso l’analisi della storia e delle tradizioni di queste popolazioni e lo studio delle loro opere letterarie, artistiche, musicali e teatrali – cinematografiche.

Per quanto concerne il livello di conoscenza linguistica da raggiungere, l’obiettivo è quello delle <<strutture, modalità e competenze comunicative>> di livello B2 per le prime due lingue e B1 per la terza lingua. Agli studenti, viene insegnato come comunicare in una molteplicità di contesti sociali e in situazioni di tipo professionale, come passare da un registro linguistico ad un altro, come parlare di qualsiasi argomento in una lingua che non sia l’italiano.

Quando le condizioni lo permettono, poi, sono organizzati dei momenti di contatto e di scambio culturale con coetanei originari di Paesi stranieri.

Il caso dei licei linguistici di Genova

Tutti i licei linguistici della città metropolitana di Genova, nel rispetto delle direttive ministeriali, propongono quattro insegnamenti che potremmo definire tradizionali: inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Tra questi licei, però, alcuni sono all’avanguardia e hanno adattato la propria offerta formativa alle mutate esigenze del mercato del lavoro.

Il Liceo Grazia Deledda di Genova, che ha sede in via Bertani, non lontano dal Porto antico, è stato il primo in assoluto ad inserire altri tre idiomi sicuramente importanti oggi: arabo, russo e cinese!

Nel 2005, alla prima classe di cinese, si sono iscritti 29 ragazzi, che, per primi in Italia, all’esame di maturità si sono presentati con ideogrammi e letteratura cinese. Il calendario scolastico, all’epoca, prevedeva sei ore settimanali per i primi due anni e cinque ore settimanali per il triennio finale.

Quella del Deledda è stata una sperimentazione e, così, dopo che un protocollo d’intesa era stato siglato nel 2000 tra il Ministero della Cultura italiano e la repubblica Popolare Cinese, il programma scolastico è stato costruito ad hoc, così come appositamente sono state intessute le prime relazioni e con alcune scuole cinesi, per dare il via a dei rapporti di corrispondenza tra studenti dei due Paesi.

È stata scelta una scuola privata, il Deledda, in quanto all’epoca il cinese non rientrava tra gli insegnamenti riconosciuti ufficialmente dallo Stato italiano e, di conseguenza, non esistevano abilitazioni per la lingua cinese a scuola. Sono stati stanziati anche dei fondi per il conferimento di borse di studio per finanziare scambi scolastici per gli studenti più meritevoli.

Ma il Deledda non è all’avanguardia solo per il cinese; ai moduli più classici, questo liceo genovese ne affianca altri: è il caso del modulo Liceo internazionale, che prevede l’Esabac alla fine dei cinque anni (storia e geografia sono insegnanti direttamente in lingua francese, per poter conferire il doppio diploma Italia Francia); il modulo inglese tedesco, che dà il diritto, previo sostenimento dell’esame DSD1/2, al proseguimento degli studi universitari in Germania; i moduli inglese - spagnolo, inglese - russo, inglese – arabo; inglese – cinese. La terza lingua straniera viene sempre insegnata a partire dal primo anno e per tutte e tre le lingue straniere, un’ora a settimana per tutti e cinque gli anni è prevista la conversazione in lingua originale con un professore madrelingua.

Se il Grazia Deledda è un’eccellenza a Genova, anche il Liceo Linguistico Vittorio Bernini (la sede è in via Maragliano, nel quartiere Carignano) ha un’offerta linguistica altrettanto ricca e, da qualche anno, alle tradizionali lingue straniere sono state affiancate anche il russo, l’arabo e il cinese.

Infine, anche al Liceo Statale Sandro Pertini, in via Cesare Battisti, nel quartiere Foce, i ragazzi dell’indirizzo linguistico hanno da un paio d’anni la possibilità di scegliere, accanto al francese, al tedesco e allo spagnolo, anche il cinese, tra le tre lingue straniere.

Le domande più frequenti:

👨‍🏫 Quanti/e sono i/le prof disposti/e a impartire lezioni a domicilio di cinese a Genova e dintorni?

Organizza i corsi privati scegliendo tra più di 17 prof di lingua cinese.

 

Puoi esplorare i cv dei/delle maestri/e e scegliere l'insegnante che più corrisponde ai tuoi bisogni a Genova.

 

Per poter fare la scelta giusta, esamina loro annunci.

✒️ Quanto sono apprezzati/e i/le professori/esse di lingua cinese a Genova ?

Su 5 commenti, gli/le alunni/e attribuiscono un punteggio medio di 5,0 su cinque.

 

In caso di incertezze riguardo al funzionamento della piattaforma, l'équipe Superprof è a tua disposizione per proporti rapidamente una soluzione (per telefono o mail cinque giorni su sette).

 

Scopri le domande più frequenti!

💻 Se trovo un/una prof di cinese adatto/a alle mie esigenze ma è in un un'altra città, è possibile fare le lezioni a distanza?

Ovviamente! La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi via internet.

 

Le lezioni a distanza sono più economiche rispetto ai corsi a domicilio perché non ci sono supplementi di spostamento e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

 

Le lezioni di cinese online sono un'eccellente opportunità per continuare a imparare da casa.

💡 Con quale obiettivo scegliere di seguire un corso di cinese mandarino a Genova?

Il cinese è la lingua più parlata al mondo: saperla parlare rappresenta un enorme vantaggio nel mercato del lavoro, nonché una competenza preziosa a livello personale. Le lezioni private di cinese con un/una maestro/a ti permetteranno di fare progressi più rapidamente.

Potrai scegliere il/la professore/essa che meglio risponde alle tue esigenze e organizzare di persona o a distanza le lezioni di cinese in completa autonomia!

 

Un'interfaccia apposita è disponibile per parlare con il/la professore/essa per pianificare le lezioni di cinese in tutta sicurezza.

Il nostro motore di ricerca ti permetterà di trovare la perla rara tra 17 professori/esse di cinese a Genova.

 

Fai click e lancia la ricerca!

💸 Qual è il prezzo medio di una lezione di lingua cinese a Genova?

La tariffa media di una lezione privata di cinese a Genova è di 18 €.

L’esperienza dei/delle professori/esse, il luogo dove avverranno i corsi (online o a casa dell'allievo/a) e la posizione geografica o ancora la regolarità dei corsi e le tempistiche sono fattori che possono influire sul prezzo delle lezioni.

Molti/e maestri/e offrono la prima ora di lezione gratuitamente (più del 97%)!