Pagina iniziale
Dare lezioni

Ripetizioni e lezioni private di disegno a Napoli

40 insegnanti straordinari vicini a casa tua

Qual è il tuo livello?

Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti
di disegno a Napoli

Visualizza più insegnanti

5.0 /5

Insegnanti Star con un punteggio medio di 5.0 stelle e più di 6 commenti positivi.

16 €/ora

Le migliori tariffe: 100% degli insegnanti offre la prima lezione e un'ora di lezione costa in media 16€

1 h

Rapidi come saette, gli insegnanti ti rispondono in media in 1h.

01

Trova
l'insegnante ideale

Consulta tutti i profili in piena libertà e contatta l'insegnante che avrai scelto in base ai tuoi criteri (tariffa, commenti, certificati, modalità di svolgimento delle lezioni).

02

Organizza
i corsi e le lezioni

Scrivi all'insegnante selezionato per comunicargli le tue necessità e le tue disponibilità. Organizza le lezioni e pagale in tutta sicurezza direttamente dalla tua chat.

03

Vivi
nuove esperienze

Il Pass Alunno ti permette un accesso illimitato alla banca dati di tutti gli insegnanti, maestri e coach per 12 mesi. Un anno intero per poter scoprire nuove passioni con degli insegnanti straordinari!

Scopri tutte le nostre lezioni di disegno

Essere seguiti dai migliori insegnanti di Napoli per le tue lezioni di disegno

Imparare a disegnare a Napoli

Volete imparare a disegnare ma non sapete da dove cominciare?

La città di Napoli è una delle più grandi città italiane e propone soluzioni per coloro che vogliono imparare a disegnare e a dipingere. Corsi intensivi durante le vacanze, corsi serali, preparazione ai concorsi, scuole superiori, atelier d’arte, ecc…

Ce n’è per tutti i profili.

Se volete imparare a servirvi della pittura acrilica, della china o dei pastelli, o se non sapete nemmeno cosa significhino questi termini, ci sarà di sicuro un corso adatto al vostro livello (principiante, esperto, intermedio,…).

Questo è il vantaggio di vivere in una città grande.

Nei numerosi musei della città partenopea, tra cui figurano il Palazzo delle Arti di Napoli (PAN) e il Museo d’arte contemporanea Donnaregina (MADRE), gli abitanti di Napoli hanno la possibilità di familiarizzarsi con la storia dell’arte e di osservare da vicino le tecniche di disegno e di pittura di grandi artisti quali Giotto, Caravaggio e Botticelli. È infatti anche osservando e ispirandosi ai più grandi artisti che si impara a disegnare.

Non esitate allora a ritagliarvi del tempo per recarvi nei musei e osservare i più grandi capolavori della pittura.

Napoli offre anche la possibilità di assistere a numerose mostre temporanee e di ammirare le opere dei pittori contemporanei, ma anche di passeggiare per la città e cercare di riprodurre la sua atmosfera così unica su un foglio di carta.

In Piazza Pleibiscito, nei quartieri Spagnoli, a Vomero e in altri luoghi pittoreschi — cavaletto, pennello, matite e cartoni da disegno sottobraccio —, installatevi nel vostro posto preferito al fine di abbozzare i passanti e gli edifici. Un buon metodo per migliorare la resa della prospettiva, ma anche i movimenti del corpo, ecc…

Perché fare un corso di disegno

Mentre per alcuni il disegno è una passione da sempre, altri avranno bisogno di argomenti forti per convincersi a dare un corso disegno. Tuttavia, la decisione finale spetta solo a voi e solo voi potete trovare le ragioni che fanno del disegno un elemento importante della vostra vita.

Il disegno è un’attività spesso praticata fin dalla tenera infanzia. Si disegnano gli animali, i personaggi preferiti dei cartoni animati, i membri della famiglia, ecc… Tuttavia, alcune persone smettono di disegnare col passare degli anni. 

Per mancanza di tempo o di motivazione, la pratica artistica si ferma.

Tuttavia, il disegno sviluppa molto efficacemente l’immaginazione e la creatività. Seguendo corsi disegno e stage beneficerete di un programma vario, che prevedrà diverse tecniche, come disegnare il corpo umano, inventare un paesaggio, creare una città immaginaria, ecc…

È così che imparerete a far lavorare la vostra immaginazione e ad approfittare di un universo ben più vasto di quello reale. Le competenze creative sono inoltre ricercate in molti ambiti professionali.

Per non parlare poi delle numerose professioni che richiedono di saper disegnare. Potete infatti decidere di riconvertirvi nell’ambiente artistico diventando ad esempio artisti pittori, professori d’arti visive, illustratori per il cinema d’animazione, grafici, disegnatori di fumetti, ecc…

Esistono numerosi sbocchi nel disegno, tanto per chi è freelance quanto nelle aziende.

E se invece volete imparare a disegnare solo per piacere personale, sappiate che questa attività riduce lo stress e aiuta a vivere meglio. In effetti, vi concentrerete per qualche ora sul disegno, dimenticando le preoccupazioni della giornata.

inoltre, i corsi disegno si fanno spesso in un ambiente calmo e sereno, come qualsiasi altra attività artistica (scultura, pittura, ecc…).

Dove prendere lezioni di disegno a Napoli

Esistono più luoghi in cui imparare a disegnare a Napoli. Come molte grandi città, Napoli offre una grande scelta di corsi di disegno.

Tutto inizia a scuola. È durante i primi anni scolastici infatti che gli alunni imparano a padroneggiare le basi del disegno, come disegnare la propria famiglia, disegnare una casa, fare un ritratto, disegnare animali…

Si cominciano ad abbordare la prospettiva, i colori, la tempera, ecc…

Tuttavia, anche se l’educazione artistica è una materia presente fino alle scuole medie, questa scompare dai programmi una volta arrivati al liceo. Le persone che vorrebbero continuare l’apprendimento del disegno devono scegliere un liceo artistico o prepararsi all’idea di cercare corsi extra-curricolari.

Le scuole S.S. Apostoli, Boccioni o Don Lorenzo Milani sono solo alcuni esempi di licei artistici nella città partenopea. Durante i cinque anni di liceo, gli apprendisti artisti impareranno a sviluppare il loro stile, ricercare un senso alle creazioni e acquisiranno un’amplia cultura generale studiando la storia dell’arte.

Picasso, Braque, Monet, Modigliani, Da Vinci e tutti gli altri non avranno più segreti per i futuri pittori.

Una volta ottenuta la maturità (classica, scientifica o artistica), i più grandi appassionati di disegno e pittura si indirizzano in genere verso le scuole d’arte celebri, come l’Accademia di Belle Arti di Napoli. 

Queste istituzioni rappresentano una buona occasione per approfondire le proprie conoscenze in tutte le tecniche di disegno (carboncino, matita, pietra nera, china, ecc…) e di pittura (tempera, acquarello, pittura all’olio, acrilico, ecc…).

A coloro che non vogliono fare carriera nell’ambito artistico, ma solo beneficiare dei corsi di disegno o degli atelier di pittura in maniera occasionale, consigliamo di rivolgersi alle associazioni e agli atelier artistici. Questi ultimi propongono corsi settimanali, spesso intorno a tematiche definite: natura morta, corpo umano, quaderni di viaggio, bozze e schizzi, paesaggio, fauna e flora, ecc…

Anche i corsi privati sono una buona opzione, al fine di approfittare dei consigli di un professore restando liberi di imparare le tecniche e i temi che vi interessano (fumetti, manga, mandala , graffiti,…).

Molti apprendisti artisti iniziano a praticare il disegno da autodidatti. Per questo, basta passeggiare per le vie di Napoli e abbozzare edifici e passanti.

Per quel che riguarda la tecnica, numerosi tutorial e corsi sono presenti su internet.

Come trovare un professore di disegno a Napoli

Napoli ha più di un milione di abitanti. È quasi impossibile non trovare un insegnante disegno nella terza città più popolosa d’Italia.

Molti mezzi permettono di trovare il professore più adatto a voi.

Il buon vecchio metodo consiste a leggere i piccoli annunci nei negozi del vicinato. Dal panettiere, dal fioraio, ecc… Babysitter e professori di corsi privati si servono spesso delle bacheche nei negozi per lasciare i loro annunci.

Non vi resta che chiamarli per vedere se l’offerta di corsi corrisponde alle vostre aspettative.

Il passaparola è un altro metodo eccellente, che funziona sempre molto. Non esitate a dire ai vostri cari, amici e familiari che cercate dei corsi di disegno. Forse una persona che sa disegnare bene si farà avanti. O magari vostra zia conoscerà l’amico di un vicino la cui cugina dà corsi privati o in un’associazione.

Recatevi anche nelle scuole d’arte. Sulle bacheche a libero uso, non è raro vedere studenti che propongono ripetizioni per finanziare almeno in parte gli studi. Il vantaggio è che le tariffe sono spesso meno care di quelle degli atelier e che potrete approfittare di un insegnamento degno delle più grandi scuole come l’Accademia di Belle Arti.

E ovviamente provate a guardare anche su internet!

Siti come studenti.it propongono rubriche speciali per pubblicare offerte di servizi. I piccoli annunci pullulano anche sui social network. Su twitter o Facebook cercate i gruppi di disegno della vostra città. Potete anche postare un annuncio e chiedere ai vostri amici di condividerlo. Il passaparola 2.0!

Alcune piattaforme come Superprof propongono anche di mettere in contatto alunni e professori al fine di aiutare i primi a trovare il profilo che corrisponde meglio alle loro aspettative.

Quanto costa un corso di disegno a Napoli?

Corsi di disegno, atelier di disegno, atelier di pittura, stage intensivi, corsi di pittura, scuola di disegno, corsi privati per bambini e adolescenti, ecc… quanto costa tutto ciò?

A meno che voi non decidiate di imparare a disegnare da autodidatti, bisogna prendere in conto il costo dei vostri corsi di disegno e del materiale.

Scegliendo di rivolgervi a un maestro disegno privato su Superprof (circa 30 a Napoli), dovrete prendere in conto tariffe che si aggirano  intorno ai 15€ all’ora. Bisogna sapere che molti di questi professori offrono il primo corso gratuitamente al fine di vedere se c’è feeling con l’alunno.

È importante prestare attenzione alle diverse tecniche insegnate dalla persona (matite colorate, pigmenti, acquarelli, tempere, china, acrilici, pietre nera, ecc…).

Imparare a disegnare negli atelier costa spesso più caro. Bisogna generalmente contare tra i 500 e i 1500€ all’anno a seconda della vostra età.

Certe associazioni municipali propongono spesso corsi un po’ più abbordabili (circa 300-400€ all’anno). Una buona occasione per perfezionarsi nelle arti applicate a altre pratiche artistiche a prezzo ridotto.

Disegnare un viso, disegnare un albero, disegnare un animale, tutto ciò richiede anche materiale. Pennelli, grembiule, cavalletto, tela, fogli Fabriano, matite, acquarelli, pittura acrilica, pastelli secchi, carboncini, mollica di pane, ecc… Non dimenticate di tenere da parte un po’ di soldi per tutti questi acquisti!

I nostri migliori articoli
di disegno