Pagina iniziale
Dare lezioni

Lezioni di pianoforte Roma

200 insegnanti disponibili

Qual è il tuo livello?

header illustration
Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti
di piano a Roma

Visualizza più insegnanti

5.0 /5

Insegnanti Star con un punteggio medio di 5.0 stelle e più di 47 commenti positivi.

23 €/ora

Le migliori tariffe: 96% degli insegnanti offre la prima lezione e un'ora di lezione costa in media 23€

5 h

Rapidi come saette, gli insegnanti ti rispondono in media in 5h.

01

Trova
l'insegnante ideale

Consulta tutti i profili in piena libertà e contatta l'insegnante che avrai scelto in base ai tuoi criteri (tariffa, commenti, certificati, modalità di svolgimento delle lezioni).

02

Organizza
i corsi e le lezioni

Scrivi all'insegnante selezionato per comunicargli le tue necessità e le tue disponibilità. Organizza le lezioni e pagale in tutta sicurezza direttamente dalla tua chat.

03

Vivi
nuove esperienze

Il Pass Alunno ti permette un accesso illimitato alla banca dati di tutti gli insegnanti, maestri e coach per 12 mesi. Un anno intero per poter scoprire nuove passioni con degli insegnanti straordinari!

I nostri allievi di Roma
esprimono un giudizio sui loro insegnanti di piano

Scopri tutte le nostre lezioni di piano

Corso di Pianoforte a Roma

I vantaggi delle lezioni di piano a Roma

La tecnica del pianoforte è una verità molto semplice, ma ci vogliono anni per padroneggiarla”, diceva giustamente il grande Glenn Gould, a cui la città di Roma dedica spesso omaggi e celebrazioni.

Bisogna in effetti tenere a mente una cosa: non si diventa il Berezovsky di domani restando sul divano col le mani in mano. Il pianoforte si pratica tutti i giorni, e più ore al giorno, se si vuole sfondare e diventare un pianista virtuoso o un concertista solista.

Certo, nulla vi obbliga a fare di questo strumento musicale a corde percosse una professione: la maggior parte dei pianisti principianti a Roma suonano soltanto per divertimento, così come i loro amici e parenti! Potremmo parlare volentieri di “pianoforte per tutti”.

Ma è sempre interessante acquisire un certo livello di abilità per poter leggere e suonare gli spartiti più apprezzati. A tal fine, è bene circondarsi di una squadra pedagogica competente, da una parte per il solfeggio e dall’altra per la tecnica musicale.

Il solo inconveniente di imparare a suonare il pianoforte nel centro di Roma è che i prezzi dell’immobiliare sono alti e poco accessibili. Non tutti possono permettersi delle grandi superfici abitabili — siano esse in vendita o in affitto —  e questo fatto influisce purtroppo sul modo di suonare il pianoforte: bisogna spesso rinunciare al piacere di suonare un pianoforte a coda o un pianoforte classico/verticale, ingombranti e non semplici da trasportare, a favore di una pianola o di una tastiera elettronica. Ma è sempre meglio di nulla!

Una formazione musicale e pianistica ha anche la qualità di stimolare la sensibilità e l’intelligenza migliorando la destrezza, la precisione e l’agilità fisica. Un corso di piano jazz vi arricchirà quanto un corso alla Sapienza!

Un’iniziazione musicale tramite delle lezioni di piano per bambini o dei corsi di piano per principianti con dei professori di musica esperti in pedagogia rivelerà ad ogni alunno i segreti della ritmica, dell’armonica e del senso melodico. Nella vita di tutti i giorni, questo sarà un vero e proprio vantaggio.

Prendere lezioni di piano a Roma

Se il solfeggio può sembrare noioso in un quadro così idilliaco come quello del centro di Roma, si tratta pur sempre di una tappa imprescindibile di un’iniziazione al pianoforte, poiché è necessario saper leggere uno spartito per cominciare a suonare il piano con un minimo di serietà e qualche possibilità di successo.

La lettura deve essere naturale ed esatta, lontana da qualsivoglia tipo di improvvisazione: anche se avete la fortuna di avere l’orecchio musicale assoluto, vi sarà di grande aiuto il saper interpretare con esattezza la chiave di violino di alcuni pezzi per piano firmati da Beethoven (La sua “Sonata al chiaro di Luna“, ad esempio)

Risulta quindi necessario iscriversi a dei corsi di solfeggio, contattando nel frattempo un professore di pianoforte per delle lezioni di piano.

I corsi privati a domicilio si rivolgono sia a degli strumentisti adulti che ai bambini. Meglio cominciare il prima possibile per fare rapidi progressi!

Le lezioni di piano a Roma: tutta una genealogia

Imparare la musica a Roma è quasi ridondante. La città eterna attira da secoli i più grandi artisti del pianeta, e questo vale anche per quelli che hanno fatto la storia della musica. Quali grandi compositori europei non sono già passati per le vie della capitale ad un certo punto della loro carriera?

Persino Wolfgang Amadeus Mozart (la cui sontuosa Marcia Turca trova necessariamente posto in una formazione classica) si è recato in Italia in gioventù, durante la settimana santa del 1769; ma possiamo citare anche i nomi di Robert Schumann, Maurice Ravel e Georges Bizet. Senza dimenticare Frédéric Chopin, Antonin Dvorak, Gioacchino Rossini e Giuseppe Verdi… La lista sarebbe ancora più lunga se volessimo essere esaustivi!

Parallelamente, Roma ospita dei veri e propri centri di manifattura, riparazione e vendita di pianoforti acustici ed elettronici, come Alfonsi pianoforti, creato nel 1906, e Bontempi pianoforti (avete forse preso il vostro pianoforte in uno di questi due negozi?). I pianoforti della marca Yamaha in questi ultimi anni stanno avendo un successo folgorante nella capitale…

La capitale italiana e senza dubbio una città internazionale. È il motore politico e culturale del paese, ed è quindi normale che la musica e le arti in generali vi abbiano un posto d’onore.

Ricordiamo inoltre che l’invenzione del pianoforte è un orgoglio italiano. È stato infatti il padovano Bartolomeo Cristofori ad inventare questo strumento intorno al 1698, mentre si trovava a Firenze alla corte di Cosimo III de’ Medici. Lo strumento, ispirato al più antico clavicembalo, non conobbe immediatamente un grande successo, e si dovette aspettare fino a quando, una trentina di anni dopo, il produttore tedesco Gottfried Silbermann perfezionò il modello di Cristofori, anche grazie ai consigli del celebre Johann Sebastian Bach.

Roma, paradiso delle lezioni di piano?

Al giorno d’oggi è impossibile dichiarare di essere un pianista classico o di altro genere senza essere passati dalla città eterna!

Gli scambi sono molto numerosi a Roma, molte comunità diverse convivono nello stesso spazio urbano per ragioni di studio, professionali, storiche o politiche. Tutti gli stili musicali sono quindi presenti, dovrete soltanto scegliere lo stile di musica che vi piace di più per imparare a suonare il pianoforte. Sappiate che la musica contemporanea non è riuscita a mettere in discussione il sempiterno successo della musica classica.

Non deve quindi stupire che alcuni pianoforti urbani a libero uso nelle stazioni della regione romana, come ad esempio alla stazione Tiburtina, raccolgono grande successo e attirano molti appassionati e curiosi.

A Roma, i luoghi legati alla pratica strumentale e alle note musicali sono talmente numerosi che possiamo nominarne solo qualcuno tra i più importanti…

C’è per esempio l’Accademia Romana di Musica, fondata nel 1992 e convenzionata con il Conservatorio Licinio Refice di Frosinone, che offre corsi preaccademici per preparare gli allievi al conservatorio, corsi individuali e collettivi per bambini e adulti, ecc…

La scuola di pianoforte più prestigiosa a Roma è riservata ad un’élite dal talento innato poiché per essere ammessi bisogna passare un difficile concorso di selezione. Si tratta ovviamente del celebre Conservatorio di Musica Santa Cecilia. Situato tra Piazza di Spagna e Piazza del Popolo, questo conservatorio romano è stato fondato nel 1895 sulle ceneri dell’Accademia del ‘500. Si tratta di una delle istituzioni musicali più rinomate d’Italia e d’Europa, e quei pochi che riescono a passare le sue difficili prove d’ingresso potranno imparare tutti i segreti della musica e aggiungere al proprio curriculum una formazione che spianerà loro la via verso il successo. 

Infine a Roma non è difficile trovare un negozio di musica in cui comprare una tastiera elettronica un clavicembalo, degli spartiti o un corso di pianoforte per principianti assoluti.

Lezioni di Piano a Roma: trovate il vostro professore

Se è vero che esistono dei corsi di pianoforte online (generalmente gratuiti) soprattutto per i bambini, nulla vale quanto un professore di musica qualificato che impartisce lezioni a domicilio per imparare il solfeggio e le basi del pianoforte.

Il pianoforte su internet non è una soluzione magica a Roma, salvo per trovare degli accordi o spartiti gratuiti, sempre ammesso che questi siano corretti. Ma per suonare i capolavori di Liszt, Debussy, Satie e Schubert, bisognerà leggere le note sotto la guida di un professore esperto, metodo che si rivelerà inoltre più piacevole ed efficace rispetto all’apprendimento da autodidatta, con solo il metronomo come guida, senza un corso di pianoforte per tutti i livelli…

Piuttosto che imparare il pianoforte online, trovatevi delle lezioni di piano su Superprof contattando uno tra i numerosissimi professori privati che esercitano in maniera indipendente a Roma impartendo corsi a domicilio (a casa loro o a casa vostra secondo la situazione ed il materiale: privilegiate il noleggio di pianoforti di qualità ai volgari sintetizzatori!).

Trovare un professore che accetti di fare lezioni private ai principianti è l’ideale per essere sicuri di progredire rapidamente nella propria cultura musicale. I corsi individuali sono molto più efficaci e personalizzati rispetto ai corsi collettivi nelle scuole private.

Con Superprof, non è raro che la prima lezione con un professore privato sia una lezione di prova che vi offre un assaggio gratuito di quello che sarà il vostro corso di piano. La prima lezione vi basterà per tastare il terreno e capire se il pianoforte fa per voi.

Superprof vi mette in contatto con centinaia di professori di pianoforte a Roma, più che in ogni altra città dello Stivale. E se si conta anche la provincia romana, l’offerta è ancora più ampia! I prezzi vanno dai 15 ai 35€ l’ora, e i corsi a domicilio possono scogersi in tutti i quartieri della capitale. Molti concertisti di fama internazionale sono presenti sulla piattaforma, anche se le loro tariffe possono avvicinarsi ai 70€ l’ora!

Ogni professore di pianoforte dispone di un profilo su Superprof con una bella presentazione, una fotografia, un’indicazione della distanza massima che è disposto a percorrere per i corsi, le sue tariffe, uno spazio aperto ai commenti e ai voti degli ex-allievi, i mezzi di pagamento accettati, i metodi d’insegnamento (lezione a casa sua, a casa dell’allievo, via webcam…): imparare il pianoforte sarà facile come per un surfista cavalcare un onda! Vedrete, dopo aver trovato l’insegnante fatto per voi, avrete voglia di scatenarvi e suonare un boogie dal ritmo formidabile!

Ma attenzione: una volta che si è assaggiato il frutto proibito dell’insegnamento musicale, diventa molto difficile smettere! Iniziare a fare musica significherà che inizierete presto ad interessarvi alla chitarra classica, al violoncello, ai corsi di sassofono, all’ukulele, ai corsi di violino, al flauto traverso, ai corsi di canto, al basso, alla fisarmonica, all’armonica, ai corsi di batteria, alla chitarra elettrica, al flauto a becco, al clarinetto, ecc…

I nostri migliori articoli
di piano