Pagina iniziale
Dare lezioni

Ripetizioni e lezioni private di ripetizioni per il livello università

🥇 I/le migliori insegnanti
💻 64.056 prof
🔒 Pagamenti sicuri con Superprof
💸 Nessuna commissione

Dove cerchi le lezioni?

Eccellente
commenti su
Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti di di ripetizioni

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Insegnanti Star con un punteggio medio di 5,0 stelle e più di 7.527 commenti positivi.

13 €/ora

Le migliori tariffe: 100% degli/delle insegnanti offre la prima lezione e un'ora di lezione costa in media 13€

2 h

Rapidi/e come saette, gli/le insegnanti ti rispondono in media in 2h.

01

Trova il/la tuo/a
insegnante perfetto/a di Ripetizioni livello Università

Consulta liberamente i profili e contatta il/la tuo/a insegnante secondo i criteri che sono importanti per te (tariffe, diplomi, commenti, corsi a domicilio o via webcam) per un corso di Ripetizioni livello Università.

02

Organizza i tuoi corsi di Ripetizioni livello Università

Dialoga con il/la tuo/a insegnante privato/a di ripetizioni per spiegargli/le tuoi bisogni in base al tuo livello Università e le tue disponibilità. Programma le lezioni e procedi al pagamento in totale sicurezza utilizzando la chat di Superprof.

03

Vivi nuove esperienze

Il Pass Alunno/a ti dà un accesso illimitato ai profili di tutti/e i/le nostri insegnanti, prof, coach, maestri/e e alle Masterclass per un mese (rinnovabile). Un mese per scoprire nuove passioni con insegnanti in gamba di Ripetizioni livello Università.

I/Le nostri/e allievi/e
esprimono un giudizio sui/sulle loro insegnanti di di ripetizioni

Scopri tutte le nostre lezioni di ripetizioni per il livello università!

Essere accompagnati/e dai/dalle migliori insegnanti di ripetizione

Le ripetizioni: una necessità che non si ferma al liceo

Solitamente, si va a ripetizioni quando si frequenta la scuola superiore.

Ad esempio, per te il greco antico è più simile all’arabo e quello che dice l’insegnante dalla cattedra sembra cinese: inevitabilmente, i 3 e i 4 fioccano. Urge trovare rapidamente una soluzione, un professore privato, che, nelle ore pomeridiane, ti stia accanto mentre traduci i brani di Senofonte, per capire dove stiano le tue difficoltà per aiutarti a superarle.

Oppure: la fisica, vista dall’innocenza della scuola media ti sembrava una disciplina estremamente affascinante e ti sei quindi iscritto al Liceo scientifico – sperimentazione scienze applicate; ora, però, ti sei scontrato con la dura realtà e ti sembra quasi più semplice contravvenire alla legge di gravità, che arrivare a fondo di un capitolo del libro di testo. E sei solo al primo quadrimestre!

Quelli appena visti sono casi più comuni di quello che si possa pensare, ma le difficoltà degli studenti italiani non si risolvono con l’ottenimento del diploma di Stato. Purtroppo per loro – ma per fortuna per tutti i giovani meno giovani insegnanti privati – i problemi, a volte insormontabili, si ripresentano anche all’università.

Le difficoltà all’università

Se già era complesso comprendere le spiegazioni della professoressa in un’aula con venti o massimo trenta compagni di classe, con un programma relativamente semplice e ridotto, con dei ritmi più rallentati e un insegnante tutto sommato ancora raggiungibile, che dire, allora, degli anni dell’università?

Qui i numeri cambiano. Crescono i numeri dei compagni di corso, passati immediatamente da un paio di decine a qualche centinaio; crescono i numeri di pagine da studiare al giorno, se non vuoi arrivare strangolato al giorno dell’esame; crescono le difficoltà e cresce la distanza fisica e umana tra te e il professore.

Tutti questi elementi complicano inevitabilmente le cose. Se è vero che è più semplice scegliere un corso di studi universitari a 19 -20 anni piuttosto che un liceo a 13 – 14 anni, è altrettanto vero che, tra tutte le materie oggetto di esame, se ne possono incontrare alcune di veramente ostiche e per le quali non sei portato.

Uno studente di Lettere classiche potrebbe incontrare delle difficoltà per superare l’esame di Lingua straniera; lo studente di Sociologia potrebbe sentirsi del tutto incompatibile con il programma di Statistica; lo studente di Medicina potrebbe aspettare con ansia l’esame di Chirurgia, ma restare bloccato da Anatomia 1 o Anatomia 2, per lui troppo mnemonici.

Poi, vi sono gli esami ostici, quelli che quasi inevitabilmente abbassano la media e che certamente fanno barriera. Molti di questi sono posti al primo anno, proprio con l’intenzione di scremare il numero di iscritti, per consentire solo ai più motivati di procedere rapidamente, approfittando di aule meno affollate e professori più ben disposti.

Gli esempi possono essere innumerevoli: l’esame di Matematica alla facoltà di Sociologia; l’esame di Analisi ad Ingegneria; l’esame di Grammatica e letteratura greca (magari con un professore particolarmente pignolo sulla grammatica stessa) alla facoltà di Lettere classiche; l’esame di Chimica a Scienze forestali; … Qualsiasi corso di studi, dall’Informatica alla Chimica farmaceutica, da Giurisprudenza a Fisica astronomica, ha, nell’elenco degli esami obbligatori e vincolanti per il passaggio all’anno successivo, uno o più di questi scogli.

Le ripetizioni all’Università

Le ripetizioni all’Università si rivelano utili in particolare in questi casi. Qualche ora a settimana, da aggiungere alle ore di lezione frontale del mattino e alle ore di studio personale e individuale a casa, possono spesso rivelarsi fondamentali, per andare al di là di un singolo capitolo particolarmente complesso o per rivedere addirittura l’intero programma d’esame.

Negli anni della scuola superiore, il fatto di dover ricorrere alle lezioni private può essere attribuito a due fattori (o a un mix di entrambi):

  • la necessità di sopperire a delle insicurezze e difficoltà personali o ad un momento non particolarmente facile dello studente;
  • una incapacità del sistema scolastico generale (o del singolo insegnante) di interagire, comunicare e spiegare allo studente.

Una volta che ci si trovi all’università, però, le cose, almeno in parte, cambiano.

Innanzitutto, come già accennato, il giovane che si iscriva ad un corso di laurea è in grado di scegliere un percorso consono alle proprie capacità e ai propri gusti con un margine di errore sensibilmente più basso rispetto a cinque anni prima (esiste poi la possibilità di cambiare facoltà, senza che si creino psicodrammi a casa). In secondo luogo, proprio per la maggiore età e, quindi, la maggiore maturità del ragazzo o della ragazza, gli universitari sono già in grado di affrontare lo studio e il ripasso del programma.

Nel caso in cui questo non dovesse bastare, il ricorso alle ripetizioni non deve apparire come qualcosa di cui vergognarsi, ma come un momento difficile da superare. Anzi, la maturità della persona, a questo punto, sta proprio nell’essere consapevole di un proprio limite e della necessità di ricorrere ad un aiuto esterno per venirne a capo. Del resto, meglio investire qualche ora e qualche decina o centinaia di euro per qualche mese di ripetizioni prima, piuttosto che intestardirsi a voler fare da soli e a non superare l’esame.

Chi dà ripetizioni all’Università?

Ma qual è il profilo dell’insegnante di ripetizioni all’università?

I professionisti in questo caso possono avere una provenienza diversa: chi si rende disponibile per aiutare dietro compenso un ragazzo universitario dei primi anni può essere iscritto egli stesso all’università, allo stesso corso di laurea o ad uno simile, con materie in comune.

Poniamo il caso di uno studente brillante dell’ultimo anno, che ha superato con voti eccellenti gli esami di Statistica o di Greco o di Chimica o di Analisi matematica: perché non dovrebbe aiutare le matricole del primo anno? Conosce perfettamente la materia per averla studiata di recente; non solo: conosce anche lo stesso professore che interrogherà il ragazzo e conosce il tipo di esame che questi dovrà sostenere! Saprà quindi individuare i punti deboli dello studente in difficoltà meglio di chiunque altro e potrà indicargli come superarli, anche e soprattutto in relazione al professore che lo attende al primo appello.

Tra coloro che danno ripetizioni vi sono anche i neo laureati, in attesa di trovare un lavoro a tempo pieno o i dottorandi con l’obiettivo di arrotondare la magra borsa di studio.

In un caso e nell’altro, si tratta di persone giovani, quindi molto vicine a te che stai cercando aiuto da qualcuno che abbia una certa empatia con te e con la situazione in cui ti trovi. Si tratta, ancora, di qualcuno preparato e competente in materia: l’ideale per impartire ripetizioni della materia in cui hai difficoltà!

Le domande più frequenti:

💸 Qual è la tariffa media di un corso di Ripetizioni livello Università?

Il prezzo medio di una lezione di Ripetizioni livello Università è di 13 €.

Le tariffe variano in funzione di tre fattori:

  • L'esperienza dell'insegnante di ripetizioni
  • Il luogo delle lezioni (a domicilio o online) e la situazione geografica 
  • La durata e la frequenza dei corsi

Il 97% degli/delle insegnanti offre la prima lezione.

Scopri le tariffe degli/delle insegnanti vicino a casa tua.

💡 Perché seguire un corso di Ripetizioni livello Università?

Dei corsi di Ripetizioni livello Università con un/un' insegnante specializzato/a sono l'occasione per imparare e progredire velocemente.

Scegli l'insegnante che preferisci e programma, in presenza o online, il corso in totale libertà!

Una chat ti consentirà di conversare direttamente con l'insegnante per scegliere e organizzare le lezioni in piena serenità.

Un motore di ricerca ti permette di trovare la perla rara tra centinaia di insegnanti privati/e.

Lanciati nella ricerca, basta un click!

💻 Gli/Le insegnanti di ripetizioni livello Università propongono lezioni a distanza?

La maggior parte degli/delle insegnanti di ripetizioni propongono corsi di Ripetizioni online livello Università.

Non esitare a consultare i loro annunci o utilizzare il motore di ricerca (puoi scegliere il filtro via webcam) per scoprire i corsi di Ripetizioni disponibili online.

🎓 Quanti sono gli/le insegnanti disponibili per dare dei corsi di Ripetizioni livello Università?

64.056 insegnanti di ripetizioni livello Università propongono un aiuto ripetizioni.

Puoi cercare i lori profili e scegliere quello che corrisponderà di più alle tue necessità.

Scegli il tuo corso tra più di 64.056 profili.

✒️ Che voto medio è attribuito agli/alle insegnanti di TPL_MATIERE@ livello Università?

Su un campione di 7.527 voti, gli/le allievi/e attribuiscono un voto medio di 5,0 su 5.

Per qualsiasi dubbio o difficoltà, un servizio clienti è disponibile per trovare rapidamente una soluzione (per telefono o via mail, dal lunedì al venerdì).

Conoscere di più sulle domande più frequenti.