« Un sogno è un desiderio che il vostro cuore esprime quando dormite profondamente » Walt Disney

Nel 2016, il settore dell’animazione, occupava in Francia  più di 6.200 lavoratori.  Un settore in forte espansione e che sta formando sempre più giovani reclute alle tecniche di animazione. Questo interesse per i cartoni animati ha del resto il suo Festival ad Annecy, dove migliaia di professionisti ed amatori si ritrovano ogni anno per vedere le nuove creazioni.

E se anche tu facessi parte della programmazione un giorno? In attesa di realizzare un capolavoro dell’animazione, ti conviene iniziare da qualche parte. E se tu creassi il tuo primo cartone animato? Ecco come procedere!

I/Le migliori insegnanti di Disegno disponibili
Lidia
5
5 (14 Commenti)
Lidia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katia
5
5 (16 Commenti)
Katia
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Chiara
5
5 (12 Commenti)
Chiara
7€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuela
5
5 (18 Commenti)
Emanuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katrina
5
5 (12 Commenti)
Katrina
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lara
4,9
4,9 (14 Commenti)
Lara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (122 Commenti)
Nath
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniela
5
5 (11 Commenti)
Daniela
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (14 Commenti)
Lidia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katia
5
5 (16 Commenti)
Katia
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Chiara
5
5 (12 Commenti)
Chiara
7€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuela
5
5 (18 Commenti)
Emanuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Katrina
5
5 (12 Commenti)
Katrina
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lara
4,9
4,9 (14 Commenti)
Lara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (122 Commenti)
Nath
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniela
5
5 (11 Commenti)
Daniela
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Quali sono i migliori software per creare un cartone animato?

Le nuove tecnologie hanno rivoluzionato la creazione dei cartoni animati. Mentre i cartoni animati di ieri erano disegnati su carta, oggi tutto viene fatto al computer, con l’aiuto di software specfici. Allora, quali software utilizzare?

 

 

Gli studios utilizzano ormai tutti dei software professionali in animazione 2D o 3D. (Fonte: imm.fr)

I software di cartoni animati per principianti

In Internet, è facile trovare dei siti per la creazione di video animati, clips o cartoni animati. Questi siti sono spesso gratuiti e consentono di attingere da immagini già realizzate. Non  è quindi necessario disegnare. Questi siti possono essere utili per iniziare oppure per realizzare una piccola presentazione video in infografica

I principali siti sono:

  • LightMV,
  • GoAnimate,
  • Powtoon,
  • Moovly,
  • FlipaClip,
  • Toontastic 3D.

I software di cartoni animati per esperti  

I software qui citati permettono di prendere in mano l’animazione di un cartone animato come un esperto.

AutoDesk Maya,
AutoDesk Softimage,
Houdini,
Aurora 3D Animation Maker,
Adobe After Effects,
Blender.

I software di cartoni animati per i professionisti

I professionisti utilizzano una moltitudine di software di animazione che hanno ognuno una propria specificità. A seconda degli studios, gli utilizzi differiscono. Ecco alcuni software che potranno aiutarti ad ottenere un risultato professionale per il tuo film:

Animation Paper,
Moho,
Pencil2D,
Animate CC.

A volte, gli studios di animazione professionali sviluppano i loro propri software, come nel caso in particolare di Goldfish Film che ha sviluppato i sofware Moe e Houdoo.

Come progredire con un corso di disegno?

Come creare un cartone animato gratuitamente?

I software non sono il solo mezzo per realizzare un cartone animato. All’inizio del XX° secolo, i cartoni animati venivano realizzati a partire dai fogli di celluloide, dei fogli trasparenti che permettono di ricalcare la parte statica del disegno ed altresì di ottenere una certa stabilità nel cartone animato.

Questa tecnica tradizionale non è più utilizzata al giorno d’oggi. Tuttavia, se desideri iniziare nel settore dell’animazione e non hai il budget per investire in un software di animazione, oppure se ami il disegno tradizionale, perchè non realizzare il tuo cartone animato in questo modo?

Perchè non utilizzare la tecnica del stop motion?

Puoi iniziare realizzando un flipbook. Si tratta di un piccolo libretto di fogli che permette di far scorrere tutte le pagine rapidamente, dando così l’effetto di un cartone animato.

E’ altrettanto possibile di servirsi di fogli bianchi abbastanza sottili per avere un effetto di trasparenza. Basta in seguito realizzare vari disegni, scannerizzarli e poi unirli nel montaggio. Dovrai solo registrare il suono in seguito.

Esiste un altro metodo tradizionale: quello dello stop-motion.

Utilizzato nel film « Galline in fuga », questo metodo poco caro, consiste nell’animare personaggi modellati. Puoi quindi usare della plastilina, formare i tuoi personaggi e le tue scenografie, poi fotografare ogni scena facendo muovere i tuoi personaggi da una scena all’altra. Riunisci tutte le foto con un software di montaggio open source ed il gioco è fatto!

Per i principianti, è anche possibile realizzare un cartone animato grazie ai software gratuiti online menzionati prima. Tuttavia, non aspettarti un risultato eccezionale per il tuo primo cartone animato. Solo Pencil2D fa parte dei software professionali accessibili in open source.

Per quanto riguarda la tecnica del disegno, è assolutamente possibile imparare a disegnare gratuitamente utilizzando le numerose risorse presenti online. Che si tratti di video su Youtube, o di blog dedicati ai cartoni animati, troverai tutto ciò che ti serve per imparare a disegnare i personaggi, le loro espressioni e la scenografia del tuo film.

Non rimane che trovare una buona sceneggiatura!

Qual’è il materiale necessario per creare un cartone animato?

Per lanciarti nell’avventura del cartone animato, è importante investire in un po’ di materiale (o molto, a seconda della tua tecnica).

In generale, la pratica del disegno è una pratica che richiede poco materiale. Infatti, è assolutamente possibile realizzare un’opera d’arte partendo da una semplice penna a sfera. Del resto, è per questa ragione che il disegno è così universale. Questa pratica è accessibile a tutti, fin dalla più tenera età.

Tuttavia, fare un cartone animato richiede un po’ più di materiale. Se desideri realizzare un cartone animato in modo tradizionale, con dei fogli traspartenti,  sarà quindi necessario acquistare una grossa risma di fogli. Sappi che per un secondo di film, servono non meno di 24 disegni. Per un minuto, ci vogliono quindi 1.440 disegni!

Ce ne vogliono di fogli per fare un minuto di cartone animato!

Oltre ai fogli, dovrai investire nel mezzo di tua scelta, matite di colore, pennarelli ad alcool, tempera, acquerello, acrilico, grafite, tutto è possibile!

Uno degli accessori preferiti dai disegnatori è la matita Col-Erase. Questo tipo di matita è identica alla matita di legno, ma invece di essere grigia, puoi trovarla in qualsiasi colore. Rosso, arancio, blu, verde, tutti i colori sono disponibili.

Questo tipo di matita serve a disegnare la bozza, lo schizzo. Il disegnatore ripassa in seguito sopra il tratto definitivo, generalmente con la matita nera. Il colore della matita col-Erase permette quindi di distinguere meglio i tratti dello schizzo dai tratti finali, un metodo molto utile, soprattutto per i software di ritocco, che rilevano la differenza di colori.

Una volta realizzati i disegni, avrai ugualmente bisogno di una macchina fotografica o di uno scanner per registrare tutti i disegni sul tuo computer. E’ altresì possibile utilizzare una tavola luminosa come i professionisti, questo strumento permette di prendere correttamente i disegni grazie ad una macchina fotografica fissa. Tuttavia, bisogna sborsare circa 1.000 euro per avere questo bijou....

Quando i tuoi disegni saranno tutti nel tuo computer, ti resterà solo da montare il tuo film di animazione, e quindi registrare le voci ed i rumori dell’ambiente con l’aiuto di un microfono.

Se desideri realizzare un catone animato tramite computer, ti servirà ugualmente investire in un software di animazione 2D o 3 D ma anche in un tablet grafico al fine di disegnare direttamente sul computer.

I nostri 10 consigli per creare il tuo primo cartone animato!

Lanciarsi nella realizzazione di un cartone animato da solo, può spaventarti. Per gestire al meglio questa esperienza, ecco qualche consiglio di disegnatore!

In un primo tempo, devi avere consapevolezza delle tue competenze. Non lanciarti in un lungometraggio animato se hai appena iniziato dei corsi di disegno. Rischierebbe di essere un lavoro immane e tu potresti arrenderti. Ricordati anche che la creazione di un cartone animato richiede molto tempo, ma anche investimenti per il materiale e delle competenze molto varie. Il disegnatore dilettante non si accontenta di disegnare, ma deve anche gestire il montaggio, la registrazione del suono, ecc...

Per progredire, fatti una cultura cinematografica.

Per iniziare bene il tuo progetto, dovrai dunque determinare la sua durata. Vorresti cimentarti nel cartone animato realizzando qualche secondo di film, o vuoi realizzare una vera stora di qualche minuto?

Devi anche chiederti quanto tempo avrai a disposizione. In funzione di ciò, scegli la durata del tuo film di animazione.

Dovrai in seguito determinare la tecnica da utilizzare (celluloide, stopo-motion, software 2D o 3D) prima di iniziare a disegnare i tuoi personaggi.

Per essere pronto a lanciarti nell’insieme dei disegni che compongono il cartone animato, bisogna iniziare col disegnare ogni personaggio, sotto tutti i suoi aspetti. Di fronte, di profilo, nervoso, contento, innamorato, tutti questi stati ti permetteranno in seguito di sapere come disegnare il tuo personaggio a tempo debito.

Arriva quindi la tappa della sceneggiatura e dei dialoghi. Conoscere i dialoghi permette in seguito di adattare il movimento delle labbra in funzione di quello che viene detto.

E’ assolutamente possibile prendere dei corsi di sceneggiatura e di scrittura dei dialoghi per essere sostenuto nel tuo progetto. Così come prendere dei corsi di disegno può essere un reale vantaggio per la creazione del cartone animato.

Alcuni insegnanti sono specializzati nell’animazione e potranno darti dei corsi adatti per acquisire tutte le basi dalla creazione all’animazione.

Inoltre, nn dimenticare di farti una cultura cinematografica degna di questo nome. Tra gli studios Disney, Pixar o ancora Ghibli, ci sono dei capolavori da non perdere!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Paola

Traduttrice, insegnante, chissà un giorno....scrittrice. Ma con un'infinita passione per le lingue straniere