Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Come arginare l’ingrassamento grazie alla ginnastica dolce?

Di Igor, pubblicato il 22/01/2018 Blog > Sport > Yoga > Un Corso di Yoga per Dimagrire e Perdere Peso!

“Pratica, pratica e i risultati si avranno.”

Patthabhi Jois, noto insegnante di Yoga indiano, ha ripetuto questa frase per tutta la sua vita!

Se con lo Yoga si può ottenere un risultato sperato, sarà così anche per la perdita di peso?

Se hai già provato di tutto per dimagrire, se non riesci a portare avanti una dieta, puoi di certo provare con lo Yoga.

Leggi l’articolo e capirai.

E poi potresti interessarti anche a come essere zen grazie allo Yoga!

Il sovrappeso

Una pratica costante dello Yoga ti consente di perdere peso o di mantenere una forma invidiabile. Arrabbiata con la bilancia? Fai pace grazie allo Yoga!

Sono milioni le persone in sovrappeso in Europa, cioè coloro il cui IMC è superiore a 30. Ciò a dispetto delle pubblicità progresso sul movimento ed il mangiare salutare.

Fast food, grassi saturi, piatto pronti. Si mangia male. Si è sedentari. Una persona su due non pratica alcuno sport.

L’OMS prescrive un’attività fisica equivalente a 10.000 passi al giorno. Cosa che il 75 per cento della popolazione non attua.

I più giovani sono le prime vittime dell’inattività fisica.

I giovani di 18-24 anni praticano meno sport dei 55-64enni.

Più da lavorare, più svaghi a base di PC, più spostamenti in auto. Insomma il progresso nuoce ai giovani, in una certa misura.

L’eccesso di massa grassa può avere conseguenze importanti e causare numerose patologie: malattie cardiovascolari, diabete, problemi articolari, problemi respiratori, cancri di vario tipo (fegato, utero e seno).

La pratica dello Yoga può essere una buona alternativa: perdere peso, raggiungere il proprio peso forma, dimagrire a livello dei fianchi e delle gambe.

Non riesci a dormire? Fai Yoga!

 Devi dimagrire? Segui un corso di Yoga

Ecco la domanda da porsi prima di intraprendere una dieta dimagrante!

Hai voglia di perdere peso? O hai necessità di dimagrire?

Le cose sono diverse!

In effetti, la società detta anche il dimagrimento. I modelli diffusi dalle riviste ci condizionano.

Ma la salute richiede spesso un dimagrimento.

Esistono siti per calcolare il proprio Indice di Massa Corporea, inserendo la propria altezza e il proprio peso.

L’OMS stabilisce che:

IMC <16: anoressia o denutrizione,

  • IMC compreso tra 16,5 e 18,5: magrezza,
  • 18,5-25: corpulenza normale
  • 25-30: sovrappeso
  • 30-35: obesità moderata
  • 35-40: obesità elevata
  • >40: obesità patologica

Con un IMC compreso nel primo intervallo, al di sopra della condizione normale, non occorrerà sottoporsi a chissà quale dieta. Basterà svolgere un’attività fisica regolare per mantenersi in forma!

A partire dal secondo range occorrerà consultare un medico per sapere come fare per perdere peso.

Il sovrappeso può avere diverse cause:

  • Alimentazione troppo ricca: un consulente nutrizionista potrà darti aiuto per migliorare la qualità della tua alimentazione,
  • Lo stress: lo Yoga può aiutare a rilassarsi per poi eliminare meglio le calorie, anziché continuare a stoccare grassi,
  • L’assenza di esercizio fisico ed una vita troppo sedentaria: camminare, correre, fare Yoga… Le soluzioni sono diverse per ridurre la propria massa grassa!

Una lezione di Yoga fa dimagrire?

Lo Yoga ti porta a prendere contatto con te stesso e a distinguere ciò che conta dal superfluo. E se ci focalizzassimo su di noi, anziché su immagini irreali?

In generale sì! Puoi perdere chili superflui con lo Yoga!

Lo Yoga consiste in una concatenazione di posture fisiche (asana) più e meno toniche secondo un determinato ritmo.

Quindi, naturalmente, si tratta di muoversi, tonificarsi, rinforzare i muscoli e rilassarsi!

Vorresti rimanere incinta facilmente? Fai Yoga!

Lo Yoga può farti ritrovare o mantenere la linea!

Quando si cerca di dimagrire, il piacere non va messo da canto! Se non ci si diverte facendo Yoga, non si sarà motivati per rifarlo. Non si potrà perdere perso in tal modo.

Lo Yoga aiuta a rassodare e scolpire il corpo. Può essere molto utile per avere un addome asciutto! Ma lo Yoga è più di una semplice ginnastica!

Se soffri di grave sovrappeso, la sola pratica dello Yoga potrebbe non bastarti. Dovrai unirvi altre attività per bruciare meglio i grassi.

Ma lo Yoga aiuta a rilassarsi e ad accettare se stessi. Lo Yoga agisce sullo spirito o “mentale”.

Chi vuole perdere oltre dieci chili deve contattare un professionista. Ma lo Yoga sarà un ottimo complemento, in quanto attività fisica.

Lo Yoga non ti farà dimagrire di corsa, ma è provato che esso è antagonista della cellulite, della pancetta, della lassità dei tessuti.

La ginnastica dolce proposta dallo Yoga ed una dieta equilibrata potranno assicurare risultati egregi per chi voglia perdere peso.

Che tipo di Yoga privilegiare?

Esistono vari tipi di Yoga. Qualsiasi tipo di Yoga si basa sulla respirazione e sull’armonia tra corpo e spirito.

E se pensi che lo Yoga sia lento, sappi che esistono anche gli stili dinamici come l’Ashtanga o il Vinyasa, particolarmente indicati per chi voglia bruciare e dimagrire.

Questi tipi di Yoga aiutano anche ad eliminare tossine accumulate e a gestire meglio i segnali di fame e sazietà inviati dal corpo.

Soprattutto, numerose posture di Yoga consentono di regolare l’attività delle ghiandole surrenali e della tiroide, regolatori del metabolismo.

Esiste poi il noto Bikram Yoga, salvo contro-indicazioni. Si pratica l’hatha Yoga in una sala riscaldata a quaranta gradi e con un tasso di umidità del 40%, in modo da eliminare le tossine.

Le sessioni di Bikram durano 1h30 e comprendono 26 posture più due esercizi di respirazione.

Consultare un medico è obbligatorio prima di lanciarsi nella pratica di questo tipo di Yoga.

Lo Yoga Bikram si pratica al massimo due volte alla settimana e consente di perdere peso.

Ma in generale la pratica dello Yoga tout court può effettuarsi a casa e poi essere corredata dalla lezione in palestra o con un istruttore privato di:

  • Yoga vinyasa,
  • Yoga ashtanga,
  • Yoga prenatale,
  • sofrologia,
  • esercizi di pensiero positivo,
  • meditazione e piena coscienza.

Cerca di rilassarti con lo Yoga!

Lezioni di Yoga per dimagrire: quali posture privilegiare?

Corredato da una sana igiene di vita, da una dieta a base di frutta, legumi, fibre e pochi glicidi, lo Yoga consente di dimagrire e di perdere la pancetta.

Ecco alcuni esercizi specifici!

Il cobra (Bhujang Asana)

Ogni postura di Yoga va praticata dolcemente, senza forzare sui muscoli o sui legamenti. Non superare mai la soglia del dolore!

Contro indicazioni: mal di schiena, cervicale, ernia.

È una postura che rinforza gli addominali e lotta contro il grasso addominale Rinforza schiena e colonna vertebrale.

  • Sdraiarsi di pancia con le gambe distese,
  • Mettere i palmi delle mani a terra al di sotto delle spalle,
  • Inspirare e sollevare lentamente il petto,
  • Mantenere la postura per due respiri completi,
  • Espirando riportare tutte le membra al suolo,
  • Ripetere cinque volte con un periodo di riposo di quindici secondi tra le respirazioni.

Se vuoi rilassarti con lo Yoga, leggi qui.

La postura dell’arco (Dhanurasana)

Contro-indicazioni: problemi di schiena, cervicali, ernia.

La postura rinforza la cintura addominale. Attiva il sistema digestivo e rappresenta un buon allungamento della colonna.

  • Sdraiarsi di pancia a gambe distese,
  • Piegare le ginocchia ed afferrare le caviglie con le mani,
  • Sollevare il capo inspirando e guardando davanti a sé per non creare problemi cervicali e sollevare le gambe più in alto possibile,
  • Mantenere questa posizione per due respiri completi respirando normalmente,
  • Riportare il corpo in posizione iniziale espirando,
  • Ripetere 5 volte con un periodo di riposo di 15 secondi tra un respiro e l’altro.

La postura della barca (Naukasana)

Una delle migliori posture per un ventre piatto. Giova allo stomaco e alle braccia.

  • Allungarsi sulla schiena,
  • Alzare le gambe inspirando,
  • Afferrare le gambe con le mani all’altezza dei polpacci,
  • Verificare di avere la schiena ben dritta e gli addominali contratti per non infortunarsi,
  • Respirare normalmente e mantenere la postura per due respiri completi,
  • Espirando, tornare alla posizione iniziale,
  • Ripetere 5 volte con una pausa di 15 secondi tra ogni serie.

Kumbhakasana

Contro-indicazione: problemi alla spalla.

La miglior postura per mantenere una ventre piatto e tonificare l’insieme dell’organismo! Rinforza braccia, spalle, schiena, glutei e cosce!

  • Sdraiarsi sul ventre,
  • Piazzare le mani dai lati e sollevarsi da terra,
  • Le mani nella linea delle spalle, il corpo deve formare una linea dritta a partire dal capo fino a alla punta degli alluci,
  • Stare attento a non incurvare la schiena,
  • Mantenere la posizione il più a lungo possibile respirando normalmente,
  • Espirando ritornare in posizione di partenza.

La postura della liberazione dei venti (Pavanamuktasana)

La postura fa diminuire i dolori lombari e regola il livello di acidità nello stomaco. Permette di tonificare l’addome e le anche.

  • Sdraiarsi di schiena,
  • Piegare le ginocchia e riportarle al petto, espirando,
  • Esercitare pressione sull’addome con i quadricipiti,
  • Espirando, sollevare la testa per tentare di toccare col mento le ginocchia. È la parte alta della schiena che lavora. Attenti a non forzare sulle vertebre cervicali,
  • Respirare profondamente e tenere la posizione per due respiri completi,
  • Riprendere la posizione iniziale espirando,
  • Ripetere 5 volte facendo una pausa di 15 secondi tra una serie e l’altra.

Con una pratica regolare di cinque posture, i risultati arriveranno in fretta!

Mens sana in corpore sano: anche lo Yoga per principianti per dimagrire

La perdita di peso e la forma fisica non sono i soli vantaggi di una pratica regolare. La liberazione di se stessi è uno degli altri punti a favore dello Yoga. Praticando lo Yoga ti sentirai liberato!

Lo Yoga ti consente di:

  1. Flessibilizzarti
  2. De-stressarti
  3. Meditare
  4. Esercitarti a casa
  5. Concentrarti

Lo Yoga è anche un ottimo anti stress che aiuta a dimagrire.

Gestendo meglio lo stress, infatti, puoi dimagrire: quando non sei stressato sei meno portato a mangiare. Per questo motivo, una pratica regolare ti consentirà di dimagrire.

Se sei zen non continui a mangiucchiare tutto il giorno, tra i pasti.

Lo Yoga inoltre migliora la tua qualità del sonno: dormi meglio, sei meno stressato e quindi mangi meno. Conseguenza: perdi peso.

Sono tanti i motivi per cui praticare yoga e la perdita di peso non è certo uno dei minori.

E non serve essere dei campioni di Yoga per poterne approfittare. Anche chi inizia oggi, ne può beneficiare. Basta un po’ di hatha Yoga.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar