Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

A lezione di yoga Bikram!

Di Martina, pubblicato il 05/04/2019 Blog > Sport > Yoga > Maestro Yoga: Cos’è lo Yoga Bikram?

Un atteggiamento negativo é nove volte più potente di un atteggiamento positivo – Bikram Choudhury

Lo yoga è una disciplina molto in voga negli ultimi anni in Italia. infatti, praticare lo yoga è diventata un’attività più che comune, che è simile a molti altri sport come la ginnastica dolce o il potenziamento muscolare. Tra i diversi tipi di yoga, ritroviamo lo yoga Bikram, di cui abbiamo sentito tanto parlare. 

Per ovvi motivi, negli ultimi anni, molti centri in Italia offrono corsi di yoga Bikram. L’infatuazione per questo tipo di yoga testimonia la volontà di prendersi cura del proprio corpo, di avere una forma fisica impeccabile, e allo stesso tempo, di curare la propria mente, in modo da coltivare un maggior benessere generale.

Ma allora cos’è lo yoga Bikram, perché praticarlo, a quale scopo, in breve, ti diremo tutto in questo articolo!

Le origini dello yoga Bikram

Il Bikram è un sistema di Yoga terapeutico e curativo ideato da Bikram Choudhury Combinazione di esercizio fisico e lavoro della mente, il Bikram è uno yoga molto completo, adatto a molti di noi.

Quando si decide di iniziare lo yoga, è spesso importante definire quale tecnica di yoga, quale forma di yoga, quali esercizi di yoga si desidera praticare. Oltre allo yoga per bambini, allo yoga pilates, allo yoga nidra o allo yoga dinamico, esistono una moltitudine di rami. Bisogna quindi, una volta scelto quest’ultimo, padroneggiare i meccanismi, i codici, ovvero imparare anche la storia e le origini. 

Se ci soffermiamo sullo yoga Bikram, è necessario chiedersi quale sia l’evoluzione di questa disciplina, chi l’ha creata e tramandata fino ad oggi. Tra il saluto al sole e una tenuta leggera, potrebbe essere interessante saperne di più sulla pratica dello yoga che abbiamo scelto o che potremmo scegliere. Perché si, che lo si voglia o no, lo yoga é una vera e propria disciplina, complessa e ricca di elementi importanti da imparare.  

Da dove nasce lo yoga Bikram?

Lo yoga bikram (o Bikram Yoga) è stato creato in India, a Calcutta, più precisamente, intorno al 1946. Il nome del suo creatore sembra essere scontato, poiché quest’ultimo si chiamava Bikram Choudhury, originale! Dall’età di 4 anni, inizia a praticare lo yoga grazie al suo maestro spirituale,  Bishnu Gosh. Poco a poco, Bikram Choudhury se ne distacca, per sviluppare la propria tecnica, che oggi è conosciuta sotto il nome di yoga Bikram.

La classe di yoga Bikram dura 90 minuti e si pratica in una sala riscaldata In tutte le discipline, ci sono delle difficoltà, e lo yoga a Bikram non sfugge alla regola!

Ma allora come è nata questa tecnica in modo più concreto?  Purtroppo in un modo poco felice. Un giorno, Bikram Choudhury ha un incidente stradale, che gli paralizza le gambe. Seguito all’incidente, il coraggioso Bikram decide di continuare la pratica dello yoga, e nota un netto miglioramento della sua condizione fisica, ma anche della sua condizione mentale. Naturalmente, tutto questo contro il parere medico!

Decide allora, verso la fine degli anni 60’, di creare la propria tecnica, ispirata a diverse posizioni che padroneggia dall’età di 4 anni, in particolare quella dello Hatha Yoga. Questa tecnica, l’avremo capito, è oggi chiamata yoga Bikram, e ha avuto un forte successo mondiale, tanto da scrivere oggi articoli al riguardo, ovvero sull’importanza e sulla portata che ha!

Nel 1973, Bikram Choudhury apre il suo primo centro di yoga negli Stati Uniti, che ha avuto un immenso successo poiché oggi esistono circa 600 centri di Bikram Yoga in tutto il mondo. Un incidente che, nonostante sia stato un brutto evento della vita, ha il merito di aver creato un forte concetto dello yoga, che testimonia inoltre un constante rinnovamento di una disciplina antica con una forte capacità di evoluzione.

In effetti, anche se lo yoga si è diffuso ovunque, in modo mondiale, è opportuno sapere perché, e soprattutto in cosa questa tecnica e questa pratica può consistere in una vera seduta di yoga, tra esercizi di respirazione, stretching e sudorazione. Ci soffermeremo, quindi, sulle chiavi dello yoga Bikram, e su quali sono le sue peculiarità, in modo un po’ più approfondito di una semplice sequenza di posizioni.

Conosci lo yoga ashtanga?

Le caratteristiche dello yoga Bikram

La sequenza è fissa e consta di 26 posture più due esercizi di respirazione Una sequenza di posizioni, una temperatura controllata, eccoti pronto per una lezione di Bikram!

Per capire e studiare le caratteriste dello yoga Bikram, bisogna prima di tutto coglierne i meccanismi, le basi della corretta pratica. Non ci limiteremo a una definizione base della pratica, ma cercheremo di capire per quale ragione la pratichiamo, e in che modo. In breve, su cosa si basa una seduta di yoga, gli esercizi di yoga, una lezione di yoga, fare dello yoga Bikram!

L’idea è piuttosto semplice: in una sala, per una lezione di circa 90 minuti, si procede a una sequenza di 26 posizioni, tutte molto precise, oltre a due esercizi di respirazione. Ma non è tutto, tutt’altro. In effetti, la sala è riscaldata a 40°C, e il grado di umidità si avvicina al 40%.  Una certa idea dell’infermo, mi dirai! No non preoccuparti, i benefici sono molti, ne è prova il successo della disciplina! 

L’elevata temperatura e la forte umidità hanno lo scopo di riprodurre le condizioni nelle quali Bikram praticava lo yoga, e ha potuto, di fatti, curare la sua condizione fisica in modo impressionante. Uno yoga dinamico, in cui è facile  essere travolti dagli sforzi e dalla volontà di migliorare fisicamente, ma anche mentalmente.

Ovviamente, non si tratta di una yoga senza conseguenze. In effetti, ad esempio, è sconsigliato alle persone che soffrono di ipertermia, e la miglior cosa è di chiedere un parere al proprio medico prima di iniziare le lezioni di yoga Bikram, in modo da porter concentrarsi meglio su se stessi, e adottare la miglior tecnica di questo sport così completo. Una prima seduta può essere un ottimo  modo per testare, la propria mente e le proprie capacità!

Lo yoga cbaud, se permette di eliminare le tossine, ha anche il potere di far lavorare a pieno la nostra coscienza, attraverso gli esercizi di respirazione forti e definiti. Questi stessi esercizi permetteranno di disintossicarsi e di rinforzare parallelamente i muscoli, in modo da liberare la mente ed essere, allo stesso tempo, in buona forma. 

Hai sentito parlate dello yoga Hatha?

I benefici dello yoga Bikram

In linea generale tutte le posture portano a benefici su diverse parti del corpo Yoga, si, ma non importa quale tipo di yoga!

I benefici fisici del Bikram

I benefici dello yoga sono stati dimostrati: miglioramento della condizione fisica, serenità mentale, in breve, tante belle cose nella giusta prospettiva. Lo yoga bikram, è un po’ tutto ciò, ma sempre prendendo in considerazione la sudorazione. In effetti, grazie al calore e all’umidità della sala, sempre muniti di un asciugamano di spugna, si può approfittare dello hot yoga per eliminare le tossine attraverso la sudorazione.

Questa facoltà di sudare darà filo da torcere alla nostra mente, in particolare durante le sequenze delle posizioni di yoga, e va a fortificarla, migliorarla! Una forma fisica più rilassata, una condizione fisica più affermata, tonica, niente è meglio per sentirsi in forma e mantenere la linea grazie a una pratica regolare.

Perché si, gli effetti e i numerosi benefici dello yoga bikram, se sono ben presenti, anche senza diversi giorni consecutivi di sport, permettono, ad ogni seduta, di equilibrare il nostro chakra, e la pratica regolare è fondamentale. E non bisogna dimenticare di idratare il proprio corpo, la bottiglia d’acqua deve essere la nostra alleata!

Il Bikram: una disciplina completa!

La prima lezione di yoga Bikram, per il calore e l’umidità, può sorprendere. Ma dalla seconda, i dubbi e i pregiudizi svaniscono, tanto gli effetti sono benefici sulla salute, sull’anima e sulla mente. Una vera cura per la giovinezza, che contribuisce al buon funzionamento dell’organismo, in particolare grazie alla sudorazione, che permette l’eliminazione ottimale delle tossine, e questo per un’ora e mezza, che c’è di meglio?

 Trova il centro di yoga Bikram più vicino per approfittare, in un corso collettivo o no, dell’atmosfera così particolare dello Bikram Yoga, e dei benefici sul corpo e la mente, oltre ad affinare la silhouette, ad avere un ventre piatto e a rinforzare i muscoli attraverso gli esercizi giusti. Non esiste una disciplina più completa! 

Se dopo tutto ciò, lo yoga Bikram ti è ancora sconosciuto, recati nella sala di sport per praticarlo, e scopri le origini, le peculiarità e i benefici di questa tecnica amata in tutto il mondo! Tra sport e consapevolezza, il Bikram, è lo yoga completo per eccellenza!

Come si pratica lo yoga vinyasa?

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar