"Se un'immagine vale più di mille parole, qual è il prezzo d una canzone?"- Lou Reed

Per un musicista e cantante o un semplice appassionato non c'è niente di più bello che scrivere una canzone. Fabrizio De André, Franco Battiato, Rino Gaetano sono solo alcuni dei più grandi cantautori classici della musica italiana, senza contare Mogol, l'autore indiscusso di testi di successo.

Questi illustri esempi sono sufficienti per capire che scrivere i testi delle canzoni è un'arte!

In effetti, la scrittura di testi per brani musicali richiede tecnica e ispirazione, metrica e melodia. Secondo la FIMI, Federazione industria musicale italiana, il mercato della musica in Italia gode di ottima salute, visto che nel 2021 è cresciuto del 34% rispetto al 2020.

A crescere è soprattutto la musica digitale, dato che sempre più persone ascoltano i brani in streaming. Per capire le proporzioni: nei primi sei mesi del 2021, il mercato fisico della musica ha fatturato 24,1 milioni di euro mentre quello della musica digitale ha raggiunto 124,2 milioni di euro.

Sono cifre da capogiro che fanno venire voglia di tuffarsi nel mondo delle canzoni e della composizione. Per scrivere nuove canzoni, però, è importante avere una buona tecnica e metodologia di lavoro. Come in ogni altra disciplina, comporre una canzone significa in primo luogo, trovare l'equilibrio tra diversi elementi cruciali.

Abbiamo preparato alcuni consigli utili per aiutarti a scrivere le tue canzoni e cantare, esprimerti, rilassarti, evadere...

I/Le migliori insegnanti disponibili
Inizia subito

Quali sono le tappe da seguire per scrivere una canzone?

Qualunque sia il genere musicale che ascolti, la cosa più entusiasmante è scrivere le tue canzoni.
Scrivere le proprie canzoni è un gran bell'esercizio che permette di iniziarsi al reggae come alla musica da videogiochi!

Come è facile intuire, creare una canzone è soprattutto un lavoro, un investimento personale e una certa dose di ispirazione. Ciò implica che ci siano delle tappe da seguire per scrivere le proprie canzoni.

Innanzitutto, conviene fare mente locale su quello che si vuole dire all'interno delle strofe e del ritornello. Se una canzone non si basa su un'idea è come la vetrina vuota di un negozio; non risulta molto interessante. Che si tratti di far passare un messaggio o innescare una riflessione, ci sono sempre delle tematiche dietro le parole di una canzone.

Non è necessario parlare di questioni fondamentali, ma l'idea è quella di trovare un percorso lungo il quale si sviluppa l'armonia della canzone.

Quindi, fai una lista dei temi, delle parole chiave o delle domande che ti possono interessare per scrivere un testo. In questo modo, dovresti trovare l'ispirazione. Tra queste parole potresti trovare quelle che avranno un impatto sul tuo pubblico e decreteranno il successo della tua canzone. Non dimenticare che è tutta una questione di equilibrio!

Una canzone è dotata di una struttura, una colonna portante sulla quale risiedono la musicalità e le parole. Ci sono diversi tipi di struttura per una canzone: la più diffusa è AABA, dove A è la strofa e B il ritornello; altri esempi sono AABB, ABAC o ABACB e ABCAB.

La lettera C indica il ponte ed è una parte strumentale di transizione.

Una volta scritta, esercitati a cantare tu stesso la tua canzone o declamarla a voce alta, come si fa con una poesia. L'obiettivo è vedere se ogni parte della canzone si lega bene a quella successiva e se le strofe sono abbastanza forti da essere cantate.

Sapere di cosa vuoi parlare è sempre il punto di partenza per creare una canzone.

Come trovare l'ispirazione per scrivere le tue canzoni?

Tutto ha inizio quando si trova l'idea giusta.
Il processo che porta alla scrittura di una canzone ha bisogno di una fonte di ispirazione!

Qualunque compositore ha ben chiara una cosa: bisogna trovare l'ispirazione per scrivere canzoni. Se vuoi scrivere una buona canzone, che si tratti di musica leggera italiana, un brano rock o rap, non puoi fare a meno di una buona idea. Avere la giusta ispirazione è indispensabile!

Per trovare l'ispirazione e fare le proprie canzoni può essere interessante fare un viaggio nella propria memoria alla ricerca di ricordi personali o collettivi da poter usare. Dal passato possiamo trarre molti esempi e un buon terreno per l'ispirazione.

Un'altra strategia utile è lasciarsi ispirare dalle creazioni degli altri. L'idea, naturalmente, non è quella di copiare, anche perché il plagio è vietato per legge, ma di farsi trasportare e rielaborare le idee che scaturiscono dall'ascolto per creare qualcosa di unico e nuovo.

Anche i viaggi sono perfetti per ispirare e creare delle immagini nuove da esprimere in una canzone. Allontanarsi dalla quotidianità può essere la chiave per vivere un'esperienza personale e universale allo stesso modo.

Alcuni scrittori ricorrono a tecniche di scrittura creativa, come il free writing. Si tratta di prendersi del tempo per mettere su carta tutto ciò che ci passa per la mente, senza filtri e vedere se ne esce fuori qualcosa di buono.

Per svolgere bene questo esercizio è importante prendersi del tempo per se stessi, senza precipitarsi a scrivere senza musicalità. Alla fine questo esercizio serve ad affinare la pratica musicale.

Iscriviti ad uno dei tanti corsi di canto milano!

Come strutturare una canzone

Non si possono improvvisare le migliori canzoni, ma bisogna crearle seguendo una struttura.
Ogni canzone si basa su una struttura; niente è lasciato al caso!

L'atto di comporre una canzone è complesso perché unisce il suono di un piano o di una chitarra alle parole, i pensieri che vuole esprimere l'autore e quelli che rimangono nei cuori del suo pubblico. Di base ci sono il ritmo, delle buone rime e una buona struttura generale. L'idea di poter scrivere come i migliori parolieri della canzone italiana non si può reggere sull'improvvisazione, ma ha bisogno di equilibrio tra forma e sostanza, teoria musicale ed emozioni, musica e poesia.

Per creare la struttura di una canzone ci sono alcuni semplici consigli che potrebbero facilitarti il compito. Innanzitutto, inizia a scrivere la struttura che vorresti per la tua canzone, dalla A alla Z.

La durata, il numero di parti, tutto deve essere prestabilito per schiarirti le idee su quello che vuoi fare. E' come stabilire degli obiettivi prima di iniziare un progetto. Nella stessa ottica, è fondamentale delineare l'ossatura della canzone più in dettaglio:

  • Il ritornello sarà lo stesso?
  • Userai l'introduzione?
  • Hai previsto un ponte?
  • Quanti versi avrà ogni strofa
  • Userai le terzine o altri tipi di strofa?

Questi elementi non sono da sottovalutare perché costituiranno l'essenza della canzone. Un altro dettaglio fondamentale è la presenza o meno delle rime, quando le parole terminano con lo stesso suono.

Le rime possono essere semplici (riprendono solo il suono) e ricche quando la parte identica delle parole non è solo quella finale, ma include alcune sillabe prima della vocale tonica.

Le rime più diffuse sono la rima baciata, dove ogni frase rima con quella consecutiva e la rima alternata, dove il primo verso rima con il terzo, il secondo con il quarto e così via.

Il ritornello deve essere il più accattivante possibile e deve portare il messaggio principale della canzone. Ogni strofa, e con essa ciascun verso che la compone, dovrà rispondere a una domanda, una riflessione che ruotano intorno al tema principale. In questo modo crei una canzone ricca ma allo stesso tempo equilibrata.

Non è necessario andare al Conservatorio per imparare a scrivere una canzone. Puoi contattare un insegnante privato e avvalerti del supporto di un libro.

Quali sono i migliori libri per imparare a comporre?

Un manuale per la scrittura di testi per canzoni può fare la differenza.
Allontanarsi dagli schermi e leggere un buon libro per scrivere canzoni può essere vantaggioso!

Alcuni compongono dei brani musicali in maniera istintiva. Una melodia si può trasformare, con un grande compositore, in una perfetta colonna sonora. Quando si tratta di scrivere i testi delle canzoni e armonizzare le parole con le note anche i più grandi autori si prendono il proprio tempo.

Se cerchi una guida, un supporto per iniziare a comporre le tue canzoni, ti suggeriamo di cercare un libro adatto al tuo livello di conoscenza e partenza.

I libri per scrivere canzoni possono offrirti consigli, esercizi, elementi di teoria musicale e soprattutto tanti spunti per trovare l'ispirazione:

  • Scrivere una canzone di Alfredo Rapetti (figlio di Giulio, detto Mogol) e Giuseppe Anastasi;
  • Manualetto di esercizi per cantautori di Max Greco
  • Manualetto di songwriting di Max Greco
  • Come si scrive una canzone: lezioni di composizione pop di Stefano Scatozza
  • Scrivere una canzone in modo facile e veloce di Alessandro Diaferio
  • Il mio mestiere è vivere la vita di Mogol (alias Giulio Rapetti)

Questi sono solo alcuni degli esempi di manuali per scrivere una canzone e sono anche i più gettonati della rete. Qualunque libro tu scelga, l'importante è che ti spieghi in un modo facile e adatto al tuo livello come creare la tua canzone passo dopo passo.

Alcuni manuali sono più adatti per principianti assoluti, che hanno bisogno di un'infarinatura generale, altri presuppongono delle conoscenze di teoria musicale e sono indicati per musicisti che vorrebbero scrivere la loro prima canzone.

Nell'elenco abbiamo inserito anche la biografia di Mogol, il più grande e conosciuto autore di testi della musica italiana.

Chissà, forse sarai tu a raccogliere la sua eredità quando inizierai a scrivere le tue canzoni! Prima prendi alcune lezioni di canto torino o roma!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

Prima lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

4,00 (2 voto(i))
Loading...

Catia

Traduttrice e scrittrice con una passione per le lingue