Pagina iniziale
Dare lezioni

Corso disegno Milano

66 insegnanti disponibili vicino casa tua!

Qual è il tuo livello?

header illustration
Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti
di disegno a Milano

Visualizza più insegnanti

5.0 /5

Insegnanti Star con un punteggio medio di 5.0 stelle e più di 14 commenti positivi.

17 €/ora

Le migliori tariffe: 98% degli insegnanti offre la prima lezione e un'ora di lezione costa in media 17€

4 h

Rapidi come saette, gli insegnanti ti rispondono in media in 4h.

01

Trova
l'insegnante ideale

Consulta tutti i profili in piena libertà e contatta l'insegnante che avrai scelto in base ai tuoi criteri (tariffa, commenti, certificati, modalità di svolgimento delle lezioni).

02

Organizza
i corsi e le lezioni

Scrivi all'insegnante selezionato per comunicargli le tue necessità e le tue disponibilità. Organizza le lezioni e pagale in tutta sicurezza direttamente dalla tua chat.

03

Vivi
nuove esperienze

Il Pass Alunno ti permette un accesso illimitato alla banca dati di tutti gli insegnanti, maestri e coach per 12 mesi. Un anno intero per poter scoprire nuove passioni con degli insegnanti straordinari!

I nostri allievi di Milano
esprimono un giudizio sui loro insegnanti di disegno

Scopri tutte le nostre lezioni di disegno

Corsi di disegno a Milano: trova i migliori insegnanti!

Imparare a disegnare a Milano

Fondata intorno al 590 a.C. dai celti e conquistata in seguito dai romani, che la ribattezzarono Mediolanum, Milano è stata sin dall’antichità una città di commercio e un importante luogo di incontro per diverse culture. Questo ha fatto del capoluogo lombardo una capitale degli scambi interculturali.

Ancora oggi i suoi abitanti sono di tutte le origini, ed è questo che fa la forza di Milano.

Imparare a disegnare in questo contesto è davvero molto arricchente per ampliare il proprio campo di ispirazione. Fare un disegno di Milano può essere un’eccellente idea per migliorare la propria tecnica di disegno. 

Il Duomo, Castello Sforzesco, Galleria Vittorio Emanuele II, il Teatro alla Scala, ecc… la bellezza architettonica della città è una fonte di ispirazione perfetta per imparare a gestire la prospettiva.

Non esitate quindi a passeggiare nelle strade milanesi alla ricerca di viste mozzafiato da riprodurre sul foglio.

Ma non è solo per strada che potete imparare a disegnare a Milano.

Lo studio del disegno si fa fin dalla più tenera età nell’ambito della pubblica istruzione. Dalla scuola materna alle scuole medie, i bambini imparano a utilizzare i colori, la tempera, fare dei tratti, ecc… Un buon metodo per sviluppare la manualità e l’immaginazione dei bambini.

Più tardi, gli studenti imparano anche a forgiarsi una cultura scoprendo la storia dell’arte e dei più grandi pittori della storia (Courbet, Picasso, Gauguin, Michelangelo, Munch, Da Vinci, Delacroix, Modigliani, ecc…).

E per coloro che decidono di continuare a progredire col disegno e le arti visive in generale, alcuni licei di Milano a indirizzo artistico preparano gli studenti alla prova di ammissione negli istituti superiori. 

Un buon trampolino di lancio per preparare l’ingresso nelle scuole d’arte come l’Accademia di Belle Arti di Brera.

Gli adulti e i bambini possono anche imparare a disegnare attraverso gli atelier e le associazioni. Un buon modo di praticare un’attività ludica e ritagliare qualche ora a settimana per divertirsi. Il vantaggio di questi corsi collettivi è che permettono di incontrare altre persone appassionate di disegno, al fine di condividere consigli e trucchi del mestiere.

E a coloro che sono interessati dai corsi disegno privati, Milano permette anche di rivolgersi a numerosi professori.

Imparare a disegnare da autodidatti?

Per imparare a disegnare non è obbligatorio rivolgersi alle scuole d’arte o agli stage di disegno e di pittura. Il disegno è prima di tutto un piacere e alcune persone non riescono a seguire il ritmo rapido dei corsi di disegno.

Inoltre, le tecniche di disegno che sperate di imparare non sono sempre proposte dalle associazioni di disegno. Fumetto, manga, grafica, ecc… alcune materie artistiche non sono insegnate ovunque.

Potreste anche aver deciso di iniziare un corso disegno un po’ troppo tardi durante l’anno. Aspettando il mese di settembre, muovere i primi passi nel disegno da autodidatti può rivelarsi la soluzione migliore.

In questo caso, la prima mossa è di definire i vostri obiettivi. Perché volete imparare a disegnare? Per impressionare una conquista? Per realizzare l’invito al vostro matrimonio? Per diventare disegnatori di fumetti?

Definire l’obiettivo permette di sapere in quale direzione andare e quali corsi di disegno seguire, che siano virtuali o cartacei. Qualunque sia il vostro obiettivo, dovrete però per forza imparare le basi tecniche del disegno.

Prospettiva, colori primari, controllo del tratto, ombre e luci, nature morte, ecc… Bisogna studiare gli elementi essenziali per partire col piede giusto.

Starà a voi in seguito stabilire il vostro programma in funzione delle vostre esigenze. Disegnare un paesaggio, imparare a servirvi del carboncino, disegnare il corpo umano, la morfologia di un viso, gli animali, inventare personaggi di manga, ecc… esistono numerosi metodi nell’ambito del disegno.

Per imparare a disegnare da soli, ci vuole anche molta organizzazione. Quando si ha un’agenda troppo piena è difficile trovare qualche ora a settimana per studiare le tecniche del disegno e allenarsi.

Obbligatevi a dedicare un momento della settimana alla pratica del disegno. Contrariamente ai corsi settimanali, avrete in questo modo la possibilità di disegnare quello che vorrete, quando lo vorrete. 

Passeggiare per le vie di Milano può quindi essere una buona scelta per imparare a disegnare sul vostro taccuino. Una bella occasione per immortalare su carta Fabriano l’atmosfera particolare delle vie milanesi.

E perché non ispirarsi al mix di culture e alle diverse opere di street art presenti su molti muri della città?

Perché scegliere un professore privato a Milano?

Imparare a disegnare senza insegnante disegno è ideale per certi apprendisti artisti, ma non per tutti. Certe persone hanno bisogno di essere inquadrate e di imporsi un ritmo per poter lavorare efficacemente.

Ma questo non deve per forza voler dire che i corsi e gli atelier d’arte siano l’unica soluzione. Potete anche fare appello a un maestro disegno privato.

Imparare a disegnare grazie ai corsi privati permette di beneficiare di numerosi vantaggi. Potrete imparare secondo il vostro ritmo e le vostre regole. Potrete in effetti accordare l’orario delle lezioni con il vostro professore, a seconda dei vostri impegni.

Un vantaggio considerevole per le persone che hanno un’agenda satura.

Inoltre, scegliendo di imparare a disegnare con un professore privato, potrete esprimere a pieno le vostre passioni e concentrarvi su ciò che amate realmente per progredire più rapidamente. Potete imparare quello che volete senza limitarvi al programma prestabilito delle lezioni di disegno più accademiche.

Il professore farà di tutto per farvi progredire nella direzione da voi desiderata, ma sarà anche in grado di farvi provare esperienze nuove e strade inesplorate.

Carboncino, pittura all’olio, matita, pittura acrilica, acquarello, china, penna, matite colorate, numerose tecniche possono essere insegnate nei corsi di disegno.

Inoltre, è molto raro che i corsi di disegno nelle associazioni o nelle scuole propongano di prepararsi ai concorsi di ingresso nelle grandi scuole d’arte. È anche in queste situazioni che il professore privato può rivelarsi un vantaggio considerevole.

I corsi privati permettono anche di evitare di ritrovarsi nel traffico della città e di percorrere distanze troppo lunghe. Potete mettervi d’accordo con il professore privato in quanto al luogo in cui si svolgeranno i corsi: a casa vostra o a casa sua.

Non doversi spostare è in effetti un bel risparmio di tempo e di energie.

Essendo Milano una città abbastanza grande, non avrete difficoltà a trovare l’insegnante disegno privato che fa per voi. Sulla piattaforma Superprof, più di 50 artisti propongono i loro servizi ad aspiranti pittori e illustratori.

I vantaggi dei corsi di disegno

I corsi di disegno permettono di imparare a riprodurre fedelmente un viso o un paesaggio. Dopo molte ore di corso di disegno da autodidatti o con un professore, sarete pronti a lanciarvi nei diari di viaggio illustrati o, a creare un piccolo fumetto.

Ma imparare a disegnare comporta anche molti altri vantaggi che possono esservi utili nella vita di tutti i giorni.

Corsi di acquarelli, corsi di carboncino, corsi di natura morta, corsi di modelli vivi, ecc: indipendentemente dalla tematica del corso, imparare a disegnare permette di sviluppare la propria creatività e la propria immaginazione.

Da bambini tutti abbiamo creato storie immaginarie, universi fantastici e personaggi fiabeschi. Crescendo però si tende a smettere di esercitare la propria immaginazione. Questa facoltà può tuttavia essere risvegliata tramite la pratica di diverse attività artistiche e la lettura.

La creatività è  in effetti una competenza richiesta da numerosi datori di lavoro.

Imparare di nuovo a inventare un paesaggio, un viso, un animale, ecc… fa parte dei vantaggi che offrono i corsi di disegno.

Lavorare molte ore su un disegno migliora anche la concentrazione e la perseveranza. Certi disegno molti dettagliati richiedono a volte molto tempo per essere portati a termine. Bisogna quindi imparare a restare concentrati sulla stessa attività per molto tempo e non rassegnarsi. Non abbiate paura: la vostra pazienza sarà ripagata.

Al di là di tutti queste competenze utili al di fuori della pratica artistica, imparare a disegnare può anche farvi scoprire nuove vocazioni.

Molte professioni sono rese accessibili dai corsi di disegno. Potete ad esempio immaginare una carriera di grafico per un’azienda, disegnatore o disegnatrice di moda, illustratore o illustratrice freelance, professore di disegno, regista di cartoni animati, ecc…

Molte professioni richiedono qualità di disegnatore e molte scuole propongono percorsi artistici dedicati a questi mestieri, anche se molti questi sono accessibili anche senza una formazione accademica.

Quanto costa un corso di disegno a Milano?

Corsi di pittura, corsi di disegno, stage, ecc… una grande diversità di formule è proposta a Milano per seguire corsi di disegno a tutti i livelli per adulti, bambini e adolescenti. Dal principiante agli esperti, studiare le diverse tecniche, la storia dell’arte e le basi del disegno implica comunque un costo che varia in funzione del corso di disegno scelto.

Su Superprof, i professori privati propongono prezzi che si aggirano intorno ai 20€ all’ora. Sta a voi decidere quante ore settimanali di corso vi servono per fare progressi.

I costi degli atelier di pittura e di disegno sono comunque molto più elevati.

Le associazioni sono a volte meno care e propongono prezzi intorno ai 300-400€.

Bisogna anche mettere in conto l’acquisto di materiale come la gomma di mollica di pane, il cartone per i disegni, i pennelli, i fogli Fabriano, ecc…

Mina di piombo, carboncino, grafite, pastelli secchi, ecc… numerose sono le tecniche insegnate per imparare ad esprimere la propria vocazione artistica. 

Quadri, fumetti, illustrazioni, ecc… A ognuno la sua!

I nostri migliori articoli
di disegno