Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati e private di disegno a Palermo

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai nostri e alle nostre insegnanti di disegno a Palermo è di 5,0 con più di 7 commenti.

17 €/ora

Le migliori tariffe: il 100% dei nostri e delle nostre insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di disegno a Palermo costano 17€.

2 h

Veloci come saette, le nostre e i nostri insegnanti ti rispondono in 2h.

Imparare Disegno a Palermo non è mai
stato così facile.

2. Organizza le tue lezioni private di disegno a Palermo

Parla con l'insegnante di disegno per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di disegno e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Imparare a disegnare a Palermo non è mai stato così facile.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti gli e tutte le insegnanti, tutor, maestri, maestre alle masterclass di Disegno a Palermo, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

💸 Qual è il valore medio di un corso di disegno a Palermo?

A Palermo, come nelle altre città, il prezzo di un'ora di lezione può variare a seconda:

  • Dell'esperienza dell'insegnante di disegno.
  • Il luogo in cui avranno luogo i corsi privati: a casa dell’alunno o dell’alunna, nello studio del o della tutor, a distanza o in un altro luogo, come un atelier o uno spazio all'aperto?
  • La costanza e la continuità delle ripetizioni.

 

Confronta i prezzi dei nostri e delle nostre tutor vicino a te con una semplice ricerca su Superprof.

✍🏻 Quante stelle hanno attribuito gli allievi e le allieve ai e alle docenti di disegno di Palermo?

Con 7 commenti ricevuti, i (e le) insegnanti di disegno hanno ottenuto un voto medio 5,0 /5.

 

Dietro Superprof c'è un'equipe disponibile tutta la settimana per rispondere ai tuoi dubbi. Puoi contattarci per telefono o via mail.

 

Per ulteriori dubbi, puoi consultare le nostre FAQ, dove rispondiamo ai dubbi più frequenti.

 

Puoi contattarci via telefono o per mail.

💻 Si può imparare l'arte del disegno via webcam con un (o una) docente trovato (o trovata) tramite Superprof?

Ovviamente! La maggior parte dei nostri e delle nostre insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi via webcam.

 

Le lezioni in remoto sono meno care rispetto ai corsi a domicilio perché non ci sono supplementi di trasporto e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

 

Le lezioni di disegno a distanza sono un'ottima opportunità per coltivare il proprio talento. Ti basterà avere un computer, una connessione a internet e il tuo quaderno da disegno a portata!

👩‍🎨Quanti (e quante) insegnanti sono disponibili per impartire ripetizioni di disegno a Palermo?

A Palermo e dintorni ci sono 47 insegnanti disponibili per corsi privati di disegno.

 

I criteri che dovresti tenere in conto per selezionare l'insegnante più adatta (o adatto) a te sono:

  • La tariffa. Oltre al costo orario, puoi verificare se l'insegnante propone un pacchetto di più ore, o altre tariffe speciali.
  • La distanza dal tuo domicilio.
  • L'esperienza dell'insegnante e la sua formazione in relazione al livello ricercato; per ogni allieva (o allievo) esiste l'insegnante adatto (o adatta)!
  • Le valutazioni degli altri alunni e delle altre alunne.

Vedrai che seguendo questi criteri, trovare la maestra (o il maestro) ideale sarà un gioco da ragazzi

🎨 Perché seguire lezioni di disegno a Palermo?

Il disegno è una disciplina sempre più universale, e grazie all'avvento del digitale e alla sempre maggiore disponibilità di materiali a prezzi accessibili è ormai alla portata di tutti e tutte.

 

Tante sono le persone che non colgono la quantità di esercizio necessario per imparare a disegnare bene, convinte che sia una pura questione di talento di nascita. Ovviamente le cose non stanno così: il disegno richiede molto studio, ed è un'abilità che si costruisce negli anni.

 

Contrariamente a quello che pensano in molti, i corsi privati di disegno non si rivolgono solo agli (e alle) aspiranti illustratori e illustratrici che conoscono già le tecniche di disegno di base, ma anche a chi in educazione artistica non ha mai avuto la sufficienza.

 

Che cosa aspetti a entrare in contatto con i nostri e le nostre prof di disegno a Palermo?

Vuoi imparare Disegno a Palermo?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di Disegno di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

Essere seguiti dai/dalle migliori insegnanti di Palermo per i tuoi corsi di disegno

Palermo disegno

La splendente Palermo è spesso meta di chi ama disegnare e ritrarre i monumenti a matita o a china.

Dal resto d’Italia e da ogni parte del mondo, giungono a Palermo scolaresche di aspiranti pittori, di studenti delle accademie artistiche, di allievi di istituti d’arte.

Insegnanti, artisti, turisti …: molte sono le categorie di ammiratori che scelgono di giungere a Palermo con in mano carta e matita.

Visitare e fotografare, certamente, è un’attività che tutti compiamo, ormai. Ma disegnare è nelle vene di chi vuole qualcosa di più.

Chi traccia un disegno vuole non solo immortalare un soggetto, ma anche farlo proprio, penetrare tra le sue linee, emulandole su carta con un quid ulteriore, rispetto a chi fotografa.

Chi disegna imprime alle linee tutto quello che sente, nel vedere dal vivo il soggetto da ritrarre.

Percorri e disegna Palermo

Quali sono i luoghi ed i monumenti più disegnati del capoluogo siciliano?

Quali stili si possono ammirare?

Camminando da un capo all’altro della città, si entra e si esce da epoche e da ambientazioni stilistiche varie. Partendo dalla Piazza Politeama, per esempio, e passando per via Ruggero VII, ci si addentra nel cosiddetto “salotto di Palermo”, che prosegue su via Principe di Belmonte e conduce fino al Teatro Massimo.

Le strade arabe sono estremamente affascinanti e conducono al Mercato del Capo, assai noto a Palermo. Si può poi giungere in Cattedrale, ove sono custodite le spoglie di Federico II di Svevia e famiglia. Prima di tornare verso la Piazza San Domenico, se ami dipingere scene popolari, ti consigliamo di passare per il caratteristico mercato della Vucciria, dove potrai osservare espressioni facciali, gesti e movimenti tipici dei mercanti, da riprodurre sul tuo blocco da disegno.

Il Barocco palermitano

A Palermo l’effetto scenografico tipico delle opere architettoniche della Contro-Riforma è sorprendente, quanto in grandi città come Roma!

Gli interni delle chiese palermitane traboccano di Barocco: decorazioni ricchissime, abbondanza di marmi di diverso colore, stucchi e statue Rococò.

Il Barocco palermitano è una versione sui generis del Barocco tout court. In effetti, proprio durante quest’epoca artistica, gran parte della Sicilia era stata distrutta da un terremoto: le ricostruzioni avvennero direttamente in stile Barocco e poi Rococò. Ecco perché Palermo è una città cosi particolare, da disegnare in ogni suo angolo.

Le chiese con sorprendenti interni barocchi a Palermo sono: Santissimo Salvatore, Santa Maria di Monte Oliveto, la Chiesa della Concezione, San Gioacchino, San Domenico, Santa Maria di Valverde.

Lo stile arabo-normanno

Il XII secolo è l’epoca normanna, in Sicilia. Questo stile, che possiamo ritrovare in Normandia, si innesta ed armonizza magicamente con tutti gli elementi preesistenti, che derivano a Palermo da pregressi elementi architettonici riconducibili al mondo arabo-musulmano. Il risultato è senza eguali.

Ed ecco perché gli studenti dei licei si recano a studiare dal vivo gli stili a Palermo.

La Cappella Palatina, il Palazzo dei Normanni, le bifore del Monastero di San Salvatore, sono tutti esempi di effetti della presenza arabo-normanna in Sicilia.

Come si apprende a disegnare Palermo?

Naturalmente, non tutti sanno riprodurre un monumento su carta, per quanto possano desiderare di farlo.

Disegnare è un’arte che può giovarsi di attitudini naturali, ma anche di pratica ed insegnamenti specialistici. Non bisogna credere che tutto si giochi alla nascita, insomma.

Ed ecco perché, se vivi a Palermo e vuoi riuscire a disegnare le strade – I Quattro Canti, ad esempio – ed i monumenti della tua città, ti segnaliamo le possibilità formative che potrai vagliare prima di iscriverti alla scuola superiore o all’università.

Liceo artistico o Istituto d’Arte a Palermo

Il Liceo Artistico, in generale, offre oggi in Italia diversi percorsi. E Palermo, come l’intera sua provincia, è ben dotata di scuole e indirizzi numerosi e stimolanti.

I percorsi previsti dai licei artistici del nuovo ordinamento sono attualmente: architettura e ambiente, design-arte dell’arredamento e del legno, design-arte della ceramica, design-arte della moda, grafica, arti figurative plastico-pittorico, design-arte dei metalli dell’oreficeria e del corallo, scenografia!

Insomma, di che sbizzarrirsi!

Eccoti qualche indicazione più specifica per recarti in visita direttamente tra i banchi di scuola e chiedere consigli a docenti ed alunni. Puoi anche approfittare delle Giornate Open Day che ogni anno si tengono tra gennaio e febbraio per orientare e svelare dettagli utili alla scelta della scuola superiore

Il Liceo artistico Istituto Arte di Palermo si trova in Piazza Generale Turba. Il Liceo Artistico Statale E. Catalanoè sito in via la Marmora. Il Liceo artistico Damiani Almeyda è in via Vivaldi ed il Liceo artistico Picasso si trova in via Galilei.

Se ti chiedi come riuscire a disegnare qualcosa di apparentemente inarrivabile, tipo il famosissimo Duomo di Monreale, insomma, sappi che potresti seguire un percorso formale, agevolato anche dal fatto che non solo il capoluogo palermitano, ma anche diverse zone limitrofe sono dotate di scuole a ciò utili. Bagheria è solo uno dei tanti esempi.

Disegnare all’Accademia delle Belle Arti di Palermo

Palermo offre anche la possibilità di frequentare i corsi avanzati di insegnamento presso l’Accademia delle Belle Arti. Prendi contatti con i diversi dipartimenti, per capire se questo percorso post-liceale possa fare al caso tuo.

I quattro dipartimenti palermitani dell’accademia sono: Arti visive, Progettazione arti applicate, Comunicazione e didattica dell’arte, Scuola libera del nudo.

I titoli di studio erogati sono: diploma di primo livello e diploma di secondo livello.

L’offerta formativa e specializzante è assai vasta: Master, Dottorati, Corsi di Perfezionamento e Tirocini post-diplomasono ugualmente ben programmati ed implementati ogni anno presso questa istituzione degna di nota. L’accademia offre anche la possibilità di completare la formazione all’estero, ospita visiting professor da altre nazioni e, naturalmente, allievi di ogni provenienza.

Frequentare l’Accademia delle Belle Arti per saper disegnare, insomma, può essere anche un semplice pretesto per incrociare altre sensibilità artistiche, cercare la tua via stilistica, a prescindere dalla tua preparazione di base, che nel frattempo già potresti possedere.

L’accademia consente di coronare un sogno, di “mettere i puntini sulle i” dal punto di vista dell’ufficialità, di perfezionare tecniche e stili, di scoprire come tradurre professionalmente il proprio amore per un’arte come il disegno…

Insomma, le doti restano le tue, quelle che da piccolo probabilmente già avevi; l’esercizio dipende dalla tua volontà e di certo dovrà accompagnare la tua vita dai dieci anni in su. Ma l’accademia ti offre una chance in più per mettere a frutto passione, talento ed emozioni, senza che essi restino lettera morta o ignota ai terzi.

Che cosa vuoi imparare?