Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati e private di programmazione a Palermo

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai nostri e alle nostre insegnanti di programmazione a Palermo è di 5,0 con più di 8 commenti.

18 €/ora

Le migliori tariffe: il 100% dei nostri e delle nostre insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di programmazione a Palermo costano 18€.

18 h

Veloci come saette, le nostre e i nostri insegnanti ti rispondono in 18h.

Imparare Programmazione a Palermo non è mai
stato così facile.

2. Organizza le tue lezioni private di programmazione a Palermo

Parla con l'insegnante di programmazione per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di programmazione e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Trovare lezioni di informatica a Palermo non è mai stato così facile.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti gli e tutte le insegnanti, tutor, docenti, prof, alle masterclass di Programmazione a Palermo, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

✍️ Qual è il giudizio medio che gli/le alunni/e hanno dato agli/alle insegnanti privati/e di programmazione a Palermo?

Ai/alle professori/esse di Palermo, gli/le alunni/e hanno attribuito un voto di 5,0 su cinque, media ottenuta su un totale di 8 commenti ricevuti.

 

Se hai qualche domanda, puoi contattare il nostro servizio clienti durante la settimana per telefono o posta elettronica.

 

Visita anche la nostra sezione FAQ, dove rispondiamo alle domande più frequenti.

🙋🏼 Quanti/e insegnanti sono disponibili a Palermo per impartire lezioni di programmazione?

Ci sono 33 insegnanti privati/e di programmazione pronti/e a insegnarti tutti i segreti della tecnologia a Palermo e dintorni.

 

Consulta, con una semplice ricerca, gli/le insegnanti privati/e di programmazione che si trovano nella tua zona e contatta quello/quella che più ti interessa. Bisogna prendere in conto diversi elementi per scegliere il profilo ideale.

 

I criteri che possono aiutarti a scegliere un/un'insegnante di programmazione sono:

La tariffa. Stabilisci il tuo budget e effettua una ricerca nel tuo ventaglio di prezzi.

Gli argomenti richiesti. Informati in anticipo sui diversi rami dell'informatica e stabilisci quali sono quelli che più ti interessano.

Dove vuoi che si svolgano le lezioni. Non tutti/e gli/le insegnanti si recano a domicilio, ricordati di verificare sempre le disponibilità nell'annuncio.

 

Trovare un/una professore/essa di programmazione con Superprof è facilissimo!

💻 Se trovo un/una prof di programmazione che mi che è perfetto/a per quello che cerco ma è lontano da casa, possiamo fare le lezioni a distanza?

Assolutamente sì! La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi a distanza.

 

Le lezioni online sono meno care rispetto alle presenziali perché non ci sono supplementi di trasporto e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

Le lezioni di programmazione online sono un'opportunità eccellente per seguire l'apprendimento senza uscire di casa.

 

 

💸 Quanto si paga per assistere a una lezione di programmazione a Palermo?

In media, a Palermo, la tariffa di un corso di programmazione è di 18 € l'ora.

 

Ogni professore/essa decide qual è il prezzo delle lezioni. Bisogna tenere a mente che i prezzi variano in funzione di tre ragioni:

  • L'esperienza del/della maestro/a di programmazione informatica.
  • Il luogo in cui si svolgono le lezioni: a casa dell'alunno, a casa del/della maestro/a o via internet.
  • La durata delle lezioni e la loro frequenza.

Il 97 % dei/delle nostri/e insegnanti offrono la prima ora gratis. Molti propongono anche tariffe interessanti per l'acquisto di pacchetti di più ore.

 

Con una semplice ricerca sulla nostra pagina web potrai vedere le tariffe di tutti/e i/le prof che si trovano nella tua zona. Di sicuro troverai l'insegnante di programmazione più adatto/a a te!

👨‍💻 Per quale ragione è un bene trovare un/un'insegnante privato/a di programmazione?

In un mondo sempre più digitalizzato, conoscere i linguaggi informatici offre molti vantaggi in campo lavorativo e non solo. Nella società di oggi non c'è professione che non richieda un minimo di dimestichezza con le nuove tecnologie. Essere in grado di sviluppare app per iOS e Android è ad esempio una competenza  molto richiesta nel mercato del lavoro. Inoltre, il linguaggio informatico può aiutarti a creare le app del futuro e inventare il mondo che verrà.

 

Le conoscenze informatiche hanno quindi un impatto positivo sulla carriera professionale, il che significa maggiori probabilità di trovare lavoro rapidamente e in maniera duratura.

 

Se hai iniziato a esplorare la prommazione recentemente, farai grandi progressi rapidamente. La programmazione è una disciplina adatta a tutti, anche se prima vista può sembrare particolarmente complessa. Con appena qualche ora di lezione, inizierai a capire i segreti dei linguaggi informatici.

 

Le lezioni di programmazione ti danno le conoscenze necessarie per comprendere i computer e le nuove tecnologie. In quest'epoca digitale, in cui una buona parte delle nostre attività si svolge davanti a un schermo, conoscere le basi della scienza informatica è un'ottima risorsa per trovare soddisfazione in campo professionale.

 

È stato dimostrato da diverse ricerche che qualche conoscenza nel campo dell'informatica e della programmazione nel curriculum aumenta le probabilità di essere assunti durante un colloquio di lavoro.

 

Allora, che scuse hai per non iniziare studiare la programmazione?

Vuoi imparare Programmazione a Palermo?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di Programmazione di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

Essere seguiti dai/dalle migliori insegnanti di Palermo per un corso di programmazione

Una competenza molto richiesta: impara la programmazione Palermo

L’informatica è la professione del futuro, si dice già da qualche anno, anzi almeno da un paio di decenni. E, visto come stanno andando le cose, non si può dire che questa previsione sia erronea. Anzi!

PC sempre più prestanti e sempre più (economicamente) accessibili a tutti; internet e le sue funzionalità onnipervasivi; dispositivi portatili come smartphone e tablet diffusi a livello globale: non c’è che dire, l’informatica è un settore in crescita esponenziale!

Perché, allora, non cavalcare quest’onda e sfruttarla per farne una professione, oltre che una passione? È ovvio, infatti, che dietro il web vi sia un oceano di opportunità: realizzazione dell’hardware e gestione del software, sviluppo di siti web e piattaforme e-commerce, posizionamento delle pagine e creazione di contenuti, campagne pubblicitarie e pagine social, … Le opportunità sembrano essere infinite.

Tra tutte queste possibilità, una buona parte riguarda la programmazione: programmare significa dire alla macchina cosa fare! Il computer, il tablet e lo smartphone nascono come device già impostati, certo; allo stesso tempo, però, chi conosce un linguaggio di programmazione è in grado di far fare qualcosa in più alla macchina! La creazione di app, lo sviluppo di siti web dinamici e la codifica di programmi per usi specifici sono il lavoro quotidiano di programmatori e sviluppatori.

Ma la cosa più importante è che il mercato del lavoro – aziende private, professionisti, pubblici uffici – ha sempre bisogno di figure esperte in questo campo.

Un’opportunità a Palermo e non solo

Insomma, se anche tu, come tanti altri giovani e meno giovani, ami trascorrere le ore di fronte al PC per domarlo secondo le tue necessità, allora studiare programmazione a Palermo può essere un’opportunità da cogliere al volo. In un momento storico come questo, sconvolto da una pandemia che modifica, forse per sempre, le abitudini personali e le modalità occupazionali di ognuno di noi, lavorare come programmatore può rappresentare una scelta felice.

Pensa, infatti, che il lavoro di scrittura di codici sorgenti e di creazione di applets non necessita di una presenza fisica in azienda. Il lavoro a distanza – quello che impropriamente oggi viene chiamato smartworking – per gli informatici non rappresenta di certo una novità e nemmeno una costrizione. Anzi, per programmare in pace, non c’è niente di meglio che starsene tranquilli a casa propria o nel proprio ufficio, prendendosi tutto il tempo necessario, senza badare ad orari di ingresso e di uscita dall’azienda.

Lavorare come programmatore freelance ti consente, poi, di ampliare il tuo raggio di azione e di non limitare la ricerca di clienti alla città di Palermo e all’ovest siciliano, ma di far conoscere la tua professionalità anche alle aziende del centro e del nord Italia e – perché no? – dell’Europa tutta!

Formazione generale o formazione al dettaglio?

Per diventare un programmatore professionista, ti si offrono due strade differenti. La prima è quella del mondo della formazione di base (istituti tecnici) e universitaria; la seconda è quella della formazione extra scolastica – privata o finanziata che sia. Le differenze fondamentali tra le due, però, vanno ben oltre questa classificazione; infatti:

  • Nella scuola secondaria di secondo grado e nelle aule universitarie, si riceve una preparazione di impronta generale relativa all’informatica, all’hardware, al software, alle architetture, alle reti e, ovviamente, alla programmazione;
  • La formazione extra scolastica, spesso, è specificamente rivolta ad un linguaggio di programmazione e trascura la preparazione generale (tipica invece degli ingegneri informatici).

Ecco allora che, chi abbia come obiettivo, ad esempio, quello di imparare a realizzare applicazioni per smartphone si iscriverà ad un corso per sviluppatori Java e potrà farlo tanto subito dopo il diploma di scuola superiore, quanto qualche anno dopo, magari con l’idea di dare una svolta professionale alla propria carriera.

Le scuole di formazione a Palermo

A Palermo ci sono diverse scuole di formazione, presso le quali puoi diventare programmatore. Non devi fare altro che scegliere il tuo linguaggio ed iscriverti ad uno dei tanti corsi a disposizione nel capoluogo siciliano.

Microsales ha sede in via Notarbartolo, nei pressi del Porto di Palermo, e si propone di farti diventare un Web Designer Developer o un Web Master Multimedia. Ma non solo; il catalogo dei corsi è estremamente vario e propone anche linguaggi meno usuali (come Laravel e Angular) rispetto ai soliti PHP e MySQL, JavaScript, JQuery, JAVA, Python, C++, C#.

Un altro corso ben strutturato per l’aspirante Programmatore Informatico, che voglia apprendere le basi della codifica, da applicare con differenti linguaggi, è quello organizzato da M.A.C. Formazione. In 60 ore intense, si impareranno i segreti dei linguaggi Java e C++ e della programmazione. La stessa agenzia di formazione offre anche altri corsi specifici: Data analysis, Java, Python, C++, C#, R, SQL, VBA.

Una valida alternativa: le lezioni private

Le scuole di formazione hanno l’innegabile vantaggio di avere a disposizione materiale hardware e software di ultima generazione, oltre al fatto di mettere uno accanto all’altro tanti studenti,, che possono così confrontarsi e crescere professionalmente.

C’è, ovviamente, anche il rovescio della medaglia, non da ultimo il fatto che seguire un corso presso una scuola impone di rispettare degli orari immodificabili e che non sempre possono adattarsi alle esigenze di ognuno, soprattutto di chi decida di seguire una formazione in parallelo ad un lavoro a tempo pieno. Oltre a questo, le scuole di formazione, spessissimo, sono private e raramente i corsi proposti da agenzie provinciali o regionali hanno un livello di preparazione tale da fornire competenze eccellenti agli studenti iscritti. Last but not least, in periodo di pandemia si è costretti a seguire i corsi a distanza: non ci sarebbe nulla di male, se non fosse che questo impedirebbe di beneficiare degli aspetti positivi della scuola (disponibilità hardware e software e confronti con i pari), pur pagando tariffe a volte esagerate.

Ecco allora una proposta alternativa, ovvero quella di scegliere un insegnante privato sulla piattaforma di Superprof. Qui gli insegnanti possono essere studenti di facoltà di informatica o di ingegneria informatica, ma anche professionisti del settore o personale del sistema educativo nazionale. In ogni caso, si tratta di persone con la duplice passione, quella della programmazione e quella dell’insegnamento, binomio di ingredienti eccezionale per trasmettere le proprie competenze allo studente.

Sulla piattaforma di Superprof, digita il linguaggio con cui vuoi imparare a programmare e il nome della tua città – Palermo. Tra le decine di risultati che otterrai, metti a confronto esperienze professionali, titoli di studio, metodo di insegnamento, tariffe e, soprattutto, i feedback degli studenti che ti hanno preceduto.

Che cosa vuoi imparare?