Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Tutto quello che c’è da sapere sull’insegnamento dello spagnolo ai bambini.

Di Francesca, pubblicato il 27/09/2017 Blog > Lingue straniere > Spagnolo > Come Insegnare lo Spagnolo ai Bambini?

Ah, la Spagna, con le sue belle coste, le sue spiagge sabbiose, la sua ricchezza culturale che spazia dell’architettura alla pittura, la sua cucina semplice e generosa, le sue sonorità piene di vita…

Tanti argomenti che ti faranno venir voglia di introdurre i tuoi figli a questo bellissimo Paese e a far loro imparare lo spagnolo.

Giustamente, vorresti che i tuoi figli imparassero bene lo spagnolo gradualmente, ben prima della fine delle elementari?

Ecco diversi metodi, dalle lezioni private allo sfruttamento del patrimonio di famiglia, in modo che fin dai primi anni di vita i tuoi figli possano familiarizzare con la lingua dei churros. ¡Allá vamos! (Andiamo!)

E sì, imparare lo spagnolo è facile!

Insegnare lo spagnolo ai bambini con un tablet

I bambini di oggi sono particolarmente a loro agio con i touch screen, soprattutto con i tablet. Anziché metterli a tagliare la frutta o a giocare con dolci fittizi, potresti aiutarli a scoprire la lingua spagnola, facendoli divertire in maniera utile.

Ad esempio, l’applicazione Fun Spanish, che si rivolge ai bambini dai 3 ai 10 anni, offre giochi finalizzati all’apprendimento della lingua per imparare a leggere, sillabare e scrivere parole spagnole. Ogni lezione è a pagamento (il pacchetto di 8 lezioni è disponibile su iTunes a un costo di 12,99 Euro).

Naturalmente, non dimenticare www.espagnolfacile.com, che offre lezioni e giochi per i bambini di tutte le età che desiderano imparare la lingua.

Se tuo figlio ama i peluche, puoi optare per il metodo Little Pim che consiste in un peluche (un simpatico Panda), uno zainetto e un metodo per imparare lo spagnolo. Basandosi sulla ripetizione, questa soluzione offre dvd per imparare e integrare 60 parole ciascuna.

Il tablet può essere uno strumento molto utile per insegnare lo spagnolo ai bambini! Imparare lo spagnolo sul tablet di papà!

Anche i genitori possono farlo leggendo questo articolo sull’uso delle applicazioni per imparare lo spagnolo. Grazie a queste app, a quale età è meglio cominciare a imparare lo spagnolo per un bambino?

Insegnare lo spagnolo ai bambini attraverso i cartoni animati

I cartoni animati non sono il diavolo da evitare a tutti i costi! Spetta ai genitori definire le fasce orarie destinato a questo momento e scegliere bene i contenuti.

Guardare dei cartoni animati in spagnolo è un ottimo modo per catturare l’attenzione di tuo figlio, per farlo familiarizzare con il vocabolario che sarà direttamente associato a delle immagini, e di far contemporaneamente esercitare il suo orecchio.

Ecco alcune idee dei cartoni animati spagnoli da mostrare ai tuoi figli:

  • Gli Zumbers
  • Rascual: Questo cartone animato è disponibile in spagnolo online con sottotitoli. 11 minuti al giorno per ascoltare la lingua, ne vale la pena!
  • Bob el tren
  • Pocoyó
  • Caillou, il bimbo di quattro anni con una grande immaginazione.

Ovviamente i cartoni animati non sono sufficienti a insegnare la lingua ai bambini, ma sono un primo contatto con lo spagnolo molto utile! Spetta a te offrire ulteriori strumenti ai tuoi figli affinché lo spagnolo diventi una lingua utilizzata quotidianamente.

Saranno sufficienti i cartoni animati per far sognare in spagnolo?

I libri per bambini in spagnolo

Lo sanno tutti: i bambini amano le storie, soprattutto prima di andare a dormire. Con delle illustrazioni, l’apprendimento dello spagnolo sarà più facile e giocoso, e i sogni saranno fatti nella lingua di Violetta (la serie argentina con la graziosa e giovane brunetta che canta, idolo delle bambine).

Puoi optare per titoli interamente in spagnolo o libri in due lingue (consigliabili soprattutto ai bambini dai 6 anni in su quando cominciano a imparare a leggere). Inoltre, quanto tempo ci vuole per diventare bilingue spagnolo?

Ecco alcuni titoli di libri spagnoli per bambini da leggere prima di andare a dormire:

  • Buenas noches Gorila (Quando l’ora di andare dormire arriva in un giardino zoologico…)
  • A Lucie le gustan las historias (bilingue)
  • Alice prepara une sorpresa (la preparazione di una torta che non va a buon fine…)
  • ¡Guau, guau! (La storia di un pasto tra un bambino e un cane, molto amata dalle famiglie che possiedono un cane.)
  • Conejo y sombrero (una storia divertente in versetti con un coniglio come personaggio principale, ideale da leggere ad alta voce!)

Prima di andare a dormire, racconta a tuo figlio una storia in spagnolo! Un racconto in spagnolo e poi a letto!

 

Insegnare lo spagnolo ai bambini con un insegnante privato

Ai bambini fortemente motivati, assetati di conoscenza, particolarmente attratti dalla lingua spagnola, è possibile offrire lezioni private con un insegnante.

Le scuole di lingua appositamente pensate per i bambini offrono lezioni collettive di spagnolo in piccoli gruppi oppure lezioni individuali (corso spagnolo milano). I vantaggi delle lezioni di gruppo sono molteplici: farsi nuovi amici, condividere momenti di ilarità, imparare collaborando, disporre di un insegnante solo per sé.

Sono molte le proposte presenti in tutto il territorio italiano.

Il metodo è semplice: imparare lo spagnolo a partire dai giochi, dalla pratica orale, dai laboratori creativi e dalle canzoni!

Ecco alcuni argomenti a favore di un insegnante privato di spagnolo, nel caso tu avessi dei dubbi!

Avere una famiglia di origine spagnola

Avere un genitore spagnolo

Nelle famiglie di origine spagnola, la comunicazione avviene spesso in due lingue: in italiano e, ovviamente, in spagnolo.

Molti studi sull’apprendimento delle lingue hanno confermato che non è necessario aver già acquisito la propria lingua madre per poter imparare una seconda lingua. L’apprendimento dello spagnolo può essere fatto già a partire dalla più tenera età, assieme all’apprendimento dell’italiano!

Se hai bisogno di essere convinto, scopri in questo articolo in che modo è possibile imparare lo spagnolo già da piccolissimi!

Dalla mattina alla sera, il bambino ascolta sia lo spagnolo che l’italiano e può interagire in entrambe le lingue, naturalmente.

Ciò consente di essere a proprio agio con una seconda lingua, una grande ricchezza per gli studi successivi (nel turismo, nel commercio internazionale, nel campo delle traduzioni e dell’interpretariato, nell’insegnamento, ecc.).

Imparare lo spagnolo da bambini grazie ai nonni spagnoli

Quando una famiglia ha la fortuna di avere radici spagnole, spesso questo fa rima con le vacanze in terra iberica.

Impara lo spagnolo grazie alla tua famiglia di origine spagnola! Scopri la tua famiglia iberica!

Sì, può succedere che i nonni non vivano in Italia, bensì in Spagna. Questo fattore rappresenta una grande opportunità per trascorrere le vacanze nel Paese, in città, al mare o in campagna. Cosa c’è di più semplice che imparare lo spagnolo quando sei bambino con gli amici della spiaggia, della piscina o d’equitazione?

Durante le vacanze dei tuoi figli in Spagna, puoi completare il processo di insegnamento della lingua a casa con lezioni in loco.

Si tratta di un metodo efficace per approfittare dell’immersione totale incoraggiando l’apprendimento delle regole di grammatica e di ortografia, elementi spesso penalizzati quando si impara una lingua soltanto oralmente!

Ad esempio, Hispalense offre un corso di spagnolo durante le vacanze ai bambini dai 7 ai 12 anni (10 ore di lezioni settimanali e 10 ore di attività).

Siti web dedicati all’insegnamento della lingua spagnola ai bambini

Per i genitori high-tech e i bambini che amano utilizzare i touch screen, esistono diversi siti dedicati all’apprendimento dello spagnolo per i più piccoli.

Ad esempio, www.petralingua.com offre 21 lezioni per imparare le basi della lingua spagnola, ma anche una dozzina di canzoni, 80 video didattici, 140 esercizi, un mini dizionario di parole da conoscere in spagnolo, e tante altre cose .

Il sito offre anche kit per bambini di apprendimento della lingua, composto da libretti e cd per imparare tranquillamente secondo i propri ritmi e nella propria cameretta.

Una formula che funziona? Sta a te dircelo!

Dinolingo.com offre invece libri, dvd e un corso di spagnolo online per bambini con dinosauri come mascotte.

Questa formula di apprendimento della lingua spagnola per i bambini (dai 2 ai 7 anni) è composto da 5 dvd, 150 carte e poster per abbellire la stanza.

L’obiettivo è quello di permettere ai bambini di conoscere il vocabolario di base della vita quotidiana e di comprendere semplici frasi in spagnolo.

Lo spagnolo può rendere molto felici i bambini! Sono così contento di imparare lo spagnolo!

Esistono molteplici modi per imparare lo spagnolo quando si è bambini. Imparare lo spagnolo a casa e in famiglia è una grande opportunità e un vantaggio rispetto ad altri bambini.

Non esitare a consultare i nostri suggerimenti per imparare a parlare lo lingua spagnola.

Per chi non ha alcun ispanofono in casa, la cosa più importante è riuscire a motivare i piccoli, attraverso il gioco o la ricompensa, e mantenere un universo giocoso attorno a questa lingua calorosa e musicale.

E tu, qual è il metodo che preferisci per insegnare lo spagnolo ai più piccoli? A partire da quando si è troppo vecchi per studiare lo spagnolo?

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar