Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Quanto ci vuole per parlare lo spagnolo in maniera fluente?

Di Francesca, pubblicato il 28/09/2017 Blog > Lingue straniere > Spagnolo > Quanto Tempo Occorre per Diventare Bilingue in Spagnolo?

Quando si decide di imparare una nuova lingua, si avverte spesso la fretta di sapere dopo quanti mesi di studio si può iniziare a tenere una conversazione senza troppe difficoltà.

Per diventare bilingue in spagnolo, come in altre lingue, possono volerci svariati mesi, persino anni, poiché il livello bilingue è il più alto livello di padronanza dello spagnolo.

Proviamo a fare il punto su questo aspetto ed esaminiamo le tempistiche necessarie per iniziare a parlare lo spagnolo naturalmente.

Essere bilingue: che cosa significa esattamente?

Nel linguaggio comune, l’espressione bilingue significa che una persona può leggere, scrivere, parlare senza alcuna difficoltà in due lingue. Questa nozione è in realtà soggettiva e l’unico modo per certificare esattamente il livello di padronanza della lingua spagnola di chi non è madrelingua è quello di passare un test!

Il TOEIC in versione iberica è chiamato Test di valutazione dello spagnolo professionale (ELYTE). Sviluppato nel 1997, questo test consente di convalidare le tue competenze grammaticali, nel vocabolario, nella comprensione scritta e orale. In pratica, il test ELYTE consta di 40 domande scritte con 5 possibili risposte e 10 domande per la prova orale.

I risultati consentiranno di classificarti in uno dei livelli definiti dal quadro europeo (A1, A2, B1, B2, C1 e C2). Per avere un livello avanzato, equivalente al bilingue spagnolo, devi avere totalizzato almeno 155 punti.

A quando i sogni in spagnolo!

Diventare bilingue in 6 mesi con una full immersion: sogno o delirio?

Per imparare con successo una lingua, bisogna praticarla. Quale modo migliore che confrontarsi con un universo ispanofono in cui si parla, si legge e si vive in spagnolo?

Se sei uno studente, non pensarci due volte e parti per l’Erasmus, per immergerti per alcuni mesi nella vita studentesca di Madrid.

Esercitati a ripetere le parole in spagnolo! Ripetiamo!

Se conosci già la lingua, puoi pensare di candidarti per un posto di lavoro in un Paese di lingua spagnola.

Se non parli una parola di spagnolo, inizia con corsi intensivi e poi prenditi del tempo per fare qualche lavoretto. La bella stagione può essere un’ottima opportunità per lavorare nel campo del turismo e dell’ospitalità.

Trascorrere un soggiorno in immersione totale per diventare bilingue in spagnolo (corso di spagnolo online) può senza dubbio facilitarti l’accesso a espressioni idiomatiche e allo slang!

Il primo mese ti permetterà di ambientarti. Ascoltando i discorsi dei locali, sarai in grado di familiarizzare con il vocabolario, le frasi, gli accenti. Entro il secondo mese, ti sentirai più a tuo agio e non smetterai più di parlare!

Prendere lezioni di spagnolo per diventare rapidamente  bilingue

Prendere lezioni di spagnolo online o a domicilio è fondamentale se desideri imparare a parlare la lingua (quando cominciare a studiare la lingua spagnola?). Infatti, diventare bilingue significa acquisire una perfetta padronanza della sintassi, delle coniugazioni, del vocabolario e della fluidità orale.

Devi superare il livello scolastico. Per fare questo, non c’è dubbio che tu debba passare attraverso un insegnante privato. Quest’ultimo ti consentirà di acquisire le basi e di metterle in pratica tanto con gli esercizi quanto con la conversazione.

Gli insegnanti di spagnolo dispongono di strumenti pedagogici utili a trasmettere le loro conoscenze. L’ideale è senza dubbio poter contare su un insegnante bilingue! I corsi di spagnolo possono quindi essere improntati sulla conversazione, che ti aiuterà a parlare la lingua in maniera fluente.

Utilizzare gli strumenti giusti per ottenere un’ottima padronanza dello spagnolo in pochi mesi

Per imparare a parlare la lingua e a esercitarsi il più possibile, devi sapere come trovare e utilizzare le risorse giuste. Anche nel caso di lezioni di spagnolo per bambini.

Ecco alcune idee molto efficaci per avvicinarti al tuo obiettivo di diventare bilingue in spagnolo:

  • Avere un’applicazione in spagnolo per occupare i tempi morti: Duolingo, ad esempio, viene utilizzato tanto sullo smartphone quanto sul tablet. 100% gratis, questa divertente applicazione in spagnolo per aiutare a imparare la lingua attraverso giochi.
  • Servirsi di siti web gratuiti per imparare la lingua. Durante una breve pausa sul lavoro o in attesa della cottura di una torta, è sufficiente leggere una lezione e fare alcuni esercizi per acquisire le basi essenziali per padroneggiare lo spagnolo. Pensa, ad esempio, al sito espagnolacile.com!
  • Guarda o ascolta le notizie in spagnolo per allenare l’orecchio. Sforzati di guardare canali generalisti come Antena 3, La Sexta, Laotra o Ejido TV!
  • Leggere in spagnolo appena possibile. Il sito www.actuaoo.com mette a disposizione centinaia di giornali e riviste spagnoli gratuiti.

Scopri tutto quello che c'è da sapere sulla Spagna, usi e costumi compresi! Scopri tutti gli usi e costumi spagnoli!

Parlare fluentemente lo spagnolo grazie alle classi bilingue

Nel sistema scolastico italiano è possibile trovare alcune speciali scuole a indirizzo internazionale. Questi istituti sono probabilmente i luoghi ideali per diventare bilingui in spagnolo in tempi record.

Infatti, l’apprendimento delle lingue è un processo quotidiano e gli allievi hanno la possibilità di immergersi in un universo che favorisce l’apprendimento della lingua, entrando in contatto anche con alunni di madrelingua spagnola. Alternando materie in italiano a materie in spagnolo, si favorisce il bilinguismo degli studenti.

Imparare lo spagnolo dormendo: la chiave del bilinguismo?

Non è così semplice diventare perfettamente bilingue al di fuori del lavoro, anche con le migliori motivazioni del mondo. In questo caso, si può tentare di cercare soluzioni alternative.

Ad esempio, ti è mai stato detto che è possibile imparare lo spagnolo dormendo?

Dormire può infatti aiutare ad assimilare molte cose, soprattutto una lingua straniera.

Mentre dormiamo, il cervello ordina, assimila e memorizza le informazioni ricevute durante il giorno. Numerosi studi dimostrano che la fase del sonno è essenziale per l’apprendimento. È anche stato dimostrato che la mancanza di sonno può compromettere non solo la capacità di memorizzazione di un individuo, ma anche lo sviluppo cognitivo e la regolazione dell’appetito.

Uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Friburgo e Zurigo ha esaminato l’apprendimento delle lingue durante il sonno. I partecipanti dovevano imparare coppie di parole. Successivamente, alcuni dovevano andare a letto e ascoltare le parole mentre dormivano. L’altro gruppo, invece, doveva rimanere sveglio ascoltando le stesse parole per qualche ora. I successivi esami hanno mostrato che coloro che avevano dormito ascoltando il vocabolario precedentemente memorizzato avevano risultati migliori. L’ascolto delle parole durante il sonno consente di memorizzarle in maniera più efficace.

Lo studio effettuato da Mosalingua, uno dei siti web più importanti nel campo dell’apprendimento delle lingue, mostra che ascoltare dormendo le parole apprese durante il giorno ne migliora l’assimilazione. Tuttavia, questo metodo sembra risulta efficace quando si tratta di affrontare nuove frasi o parole.

L’ipnosi come strumento per diventare 100 bilingue%?

Un’altra possibile alternativa: imparare lo spagnolo sotto ipnosi.

Si può davvero imparare una lingua senza essere in uno stato di piena coscienza?

Si può imparare lo spagnolo anche sotto ipnosi! Non c’è bisogno di tutto questo per le lezioni di spagnolo sotto ipnosi!

Rispondiamo a questo quesito chiarendo subito un punto importante: l’ipnosi non è una magia. Non ci si sveglierà bilingue, come da un miracolo. Tuttavia, queste sessioni possono essere molto utili. Semplicemente perché essere sotto ipnosi significa trovarsi in uno stato tra risveglio e sonno, dove l’attenzione del soggetto è incentrata sulle parole dell’ipnoterapeuta.

In totale relax, in uno stato di concentrazione avanzata, l’ipnosi presenta ottimi effetti nell’apprendimento delle lingue:

  • rieduca l’orecchio ad aprirsi a nuove sonorità,
  • favorisce l’apprendimento orale dell’accento spagnolo,
  • migliora la concentrazione,
  • rimuove le inibizioni,

Infatti, una delle principali difficoltà nell’apprendimento di una lingua è passare dalla teoria alla pratica. Il motivo è semplice: nell’età adulta l’orecchio è formattato, chiuso a nuovi suoni. A tutto questo si aggiunge la timidezza o la paura di essere derisi.

L’ipnosi quindi agisce come una vera terapia, andando a completare il lavoro fatto a lezione, aiutandoti a superare le difficoltà dell’espressione e migliorando le abilità linguistiche orali.

Un corso di spagnolo sotto ipnosi non è un corso nel trascorri il tuo tempo a dormire. Il corso, anche un corso spagnolo milano, è organizzato in diverse fasi, alcuni attive, altre in ipnosi. In genere, la lezione è organizzata attorno a un testo. Le parole vengono prima ripetute nella lingua studiata sotto ipnosi, prima di affrontarle in uno stato di risveglio con la traduzione, per riprendere infine la prima fase.

Questo metodo può aiutarti molto a migliorare la tua espressione orale.

Come diventare bilingue in tempi record

Attenzione, non farti sedurre dalle formule del tipo “diventare bilingue in 30 giorni”: è semplicemente impossibile.

Bisogna imparare lo spagnolo dalla base. Inoltre, prima il bambino inizia a imparare lo spagnolo, meglio è!

Se conosci già sufficientemente la lingua, ecco una piccola lista per aiutarti nella tua avventura.

  • Cerca di parlare spagnolo ogni giorno.
  • Guarda film in lingua originale: questo è un buon metodo per iniziare con lo spagnolo!
  • Divertiti a cambiare la lingua di default del tuo cellulare, passando allo spagnolo.
  • Allenati a usare poco alla volta le parole più utilizzate nel linguaggio quotidiano.
  • Sfoglia ogni giorno un dizionario bilingue italiano / spagnolo per imparare parole nuove.
  • Trovati un amante di lingua spagnola. Quale motivazione migliore?

Un bambino può diventare bilingue?

Si impara meglio iniziando già da piccolissimi, è dimostrato! Per parlare fluentemente, occorre iniziare presto!

Senza dubbio! Il cervello ama essere sollecitato e scoprire nuove cose, soprattutto per quanto riguarda l’apprendimento delle lingue.

L’idea secondo la quale bisogna essere in grado di padroneggiare la propria lingua madre per poterne imparare una nuova (a partire dai 7 anni, all’incirca) è completamente sbagliata.

In realtà, è meglio iniziare a imparare lo spagnolo contemporaneamente all’italiano, leggendo ai bambini delle storia in lingua e giochi divertenti.

In questo modo, un bambino sarà in grado di parlare lo spagnolo nello stesso modo dell’italiano.

Ora sai che per diventare bilingue in spagnolo, in un tempo relativamente breve, bisogna possedere i mezzi!

L’apprendimento di una lingua straniera per diventare bilingue richiede di moltiplicare gli approcci per acquisire tutte le competenze linguistiche necessarie (vocabolario spagnolo, grammatica, coniugazione, pronuncia…) Da qui la necessità di testare questi metodi, se necessario. Chiaramente, più si moltiplicano gli strumenti e migliori saranno i risultati. Cosa aspetti? Scopri tutte le astuzie per imparare lo spagnolo rapidamente!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar