Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Esplorare il mondo dello yoga in autonomia? È possibile!

Di Francesca, pubblicato il 18/04/2018 Blog > Sport > Yoga > Come Iniziare a Fare Yoga da Soli?

“Prenditi cura del tuo corpo in modo che la tua anima voglia rimanere lì” – Proverbio indiano

Desideri imparare a fare yoga, ma non hai tempo per seguire una lezione di gruppo? Stai cercando un modo per rilassarti rapidamente ed economicamente?

Pratica lo yoga a casa!

Esistono eccellenti libri di testo, DVD e lezioni di yoga online.

Per iniziare senza problemi ed essere sicuri di adottare le migliori pratiche, basta seguire i nostri semplici suggerimenti…

 

Perché dedicarsi allo yoga?

Pensi di aver bisogno di fare attività fisica, di muoverti? Desideri tonificare il tuo corpo, avere maggiore flessibilità? Hai davvero bisogno di rilasciare le tensioni? Queste sono buone ragioni per iniziare a praticare lo yoga.

Lo yoga può aiutarti a liberare le tensioni! Libera le tensioni!

Lo yoga permette di alleviare lo stress. Come nella meditazione, ascoltando il proprio respiro e le proprie sensazioni, lo yoga permette di lasciarsi andare vivendo il momento. Dimenticherai le preoccupazioni della vita di tutti i giorni, i pensieri automatici. Dopo una sessione di yoga, ti sentirai rilassato e avrai riacquistato energia!

Un’altra buona notizia…Chiunque può fare yoga! Contrariamente alla credenza popolare, lo yoga non è una prerogativa alle donne. È una disciplina molto completa adatta a tutti: uomini, donne, bambini e anziani…Basta prendere le precauzioni necessarie per praticarlo secondo le proprie capacità e i propri obiettivi.

Lo yoga ha un grande vantaggio rispetto ad altre attività fisiche: è uno sport dolce che agisce in profondità. Lo yoga infatti sollecita i muscoli in un modo molto particolare. A differenza del bodybuilding, che agisce su una zona muscolare mirata, lo yoga agisce su tutti i muscoli in profondità e lunghezza attraverso i movimenti di rivestimento e di stretching.

E quando inizi, capirai presto che non ti annoierai perché esistono tantissimi tipi di yoga: hatha yoga, vinyasa, kundalini, ristorativo, ashtanga, yin, hot yoga…

Gli esercizi di yoga per i principianti

Sei pronto a imparare i tuoi primi esercizi di yoga?

In qualità di principiante, l’importante è essere in buone condizioni e iniziare in maniera semplice per prendersi cura del proprio corpo e non ferirsi!

Il respiro e gli allungamenti sono molto importanti! Respira, allungati!

Per metterti in condizione:

  • ritagliati mezz’ora o un’ora al giorno in cui non sarai disturbato,
  • distendi il tuo tappetino da yoga,
  • metti il ​​tuo smartphone in modalità silenziosa,
  • ascolta della buona musica che possa aiutarti a isolarti e a rilassarti. Puoi persino preparare una speciale playlist tematica di 30 o 60 minuti.

Un’ultima cosa da tenere a mente: la respirazione è parte integrante dello yoga. Assicurati di inspirare ed espirare profondamente durante l’esercizio e passare da una posizione a un’altra.

Ecco tre esercizi per principianti:

La posizione seduta

La posizione seduta è l’ideale per iniziare una sessione di yoga. Lenisce la mente e il corpo e ti incoraggia a stare dritto.

Siediti a gambe incrociate, la posizione più semplice per i principianti. Tieni dritto il busto, la testa, il collo e la schiena allineati. Rilassa le spalle, metti le mani sulle ginocchia, i palmi verso l’alto e chiudi gli occhi. Concentrati sul tuo respiro.

La sedia

Piega le ginocchia tenendole sopra le caviglie, cosce parallele al terreno il più possibile. Il busto dovrebbe formare un angolo retto con le tue cosce. Alza le mani verso il cielo mentre respiri. Un consiglio: metti il ​​peso del corpo sui talloni in modo che le ginocchia non si spingano troppo in avanti.

L’albero

La postura dell’albero agisce sull’equilibrio e rafforza la muscolatura della parte inferiore del corpo.

Sposta il ​​peso sulla gamba sinistra, posiziona la pianta del piede destro contro la caviglia sinistra, apri il ginocchio destro verso il lato, quindi sposta il piede destro verso la coscia. Tieni la testa dritta e contrai l’addome e i glutei.

Quindi unisci le tue mani in preghiera e sollevale sopra la tua testa. Allungale verso l’alto, respira e mantieni la posizione per qualche istante. Quindi fai lo stesso dall’altra parte.

L’attrezzatura per fare yoga a casa

Non è necessario investire molto nelle attrezzature per praticare lo yoga a casa. Tutto ciò di cui hai bisogno sono accessori di qualità per sfruttare al meglio le sessioni. Perché più l’accessorio è comodo, più puoi lasciarti andare e aumentare i benefici dello yoga!

La scelta del tappetino è importante! Scegli un tappetino di buona qualità!

Il materiale di base per fare yoga a casa è rappresentato principalmente da un buon tappetino. Puoi iniziare con un tappetino da palestra, ma vedrai rapidamente che non è adatto per la pratica dello yoga: scivola, si sposta… Il tappetino da yoga, ben imbottito preferibilmente per proteggere la schiena e non senti il ​​freddo del pavimento, permette di distendersi e di adottare le diverse posizioni in tutta comodità. Per scegliere un tappetino da yoga, i criteri principali sono lo spessore, la leggerezza, il materiale e il prezzo.

Secondo accessorio indispensabile dopo il tappeto: l’outfit. Gli abiti per fare yoga dovrebbero essere comodi e vicini al corpo per facilitare i movimenti. Probabilmente hai già quello che ti serve a casa: un leggins sportivo e un top o una canottiera sono sufficienti per iniziare. Se scegli di continuare e praticare lo yoga regolarmente, considererai materiali “tecnici” come il poliestere o l’elastan.

Ecco altri accessori che puoi acquistare nel corso delle sessioni, a seconda degli esercizi che ti piace fare:

  • I cuscini possono supportare il tuo corpo quando adotti determinate posizioni, ad esempio quella del loto, per evitare di premere eccessivamente il bacino e l’osso sacro contro il terreno.
  • I cuscini per la meditazione, di forma ovale, sono pensati per la meditazione in posizione seduta accovacciata, sui talloni. Offrono una postura ampia e stabile.
  • I mattoni sono usati per esempio nelle posizioni di equilibrio ed evitano di sbilanciarsi all’indietro. Puoi iniziare utilizzando i libri a casa, ma i mattoni saranno più stabili. Ne esistono a prezzi molto convenienti in grandi superfici sportive.

I migliori DVD per fare yoga da soli

Sei a tuo agio nel tuo salotto, hai imparato gli esercizi di base e vuoi fare un ulteriore passo avanti? Eccellenti DVD offrono lezioni per fare yoga a casa, anche se sei un principiante!

Easy Yoga For Dummies, di Sara Ivanhoe

Questo DVD, che analizza le pratiche di yoga di base, ti aiuterà a imparare le 12 posizioni chiave di questa disciplina. Puoi rilassarti, imparare diversi esercizi di respirazione e tonificare il tuo corpo. Un must per iniziare.

Iniziazione allo Yoga, di Susan Fulton

Progredisci rapidamente e ottieni flessibilità con questi esercizi pensati per i principianti. Le posizioni sono ben spiegate per mobilizzare dolcemente tutto il corpo e la musica è piacevole. Ideale per iniziare.

Se stai cercando una pratica più dinamica, scegli Ashtanga Yoga- Energy Yoga, sempre di Susan Futon. Puoi tonificare rapidamente il tuo corpo e rivitalizzare il tuo sistema nervoso mentre impari a controllare le tue emozioni.

Lo Yoga per la schiena di Anna Trökes

Hai problemi alla schiena? Scegli un metodo specificamente progettato per rafforzare i muscoli della schiena in profondità. Imparerai ad eliminare la tensione e ad adottare un atteggiamento positivo e una dieta per la tua schiena.

Lo Yoga, un metodo anti-stress, di Bertrand Bruyat

Scopri il metodo delicato ed efficace di Bertrand Bruyat che ti guida passo dopo passo in una serie completa di 12 tecniche di base per combattere efficacemente lo stress.

Video di yoga su YouTube

Oltre ai DVD, il web è pieno di video di YouTube per imparare a praticare lo yoga. Segui la guida per goderti i migliori canali YouTube dedicati allo yoga!

Puoi imparare lo yoga anche con i tutorial su YouTube! Impara lo yoga divertendoti!

YogaCoaching: inspira, sorridi!

Questo canale YouTube di Ariane è molto completo. In questi video, imparerai sia l’Hatha yoga, metodo gentile, che il Vinyasa, più dinamico, con un’insegnante molto sorridente e molto professionale. In particolare, offre una Sfida Yoga di 30 giorni, ideale per essere motivati ​​quando si inizia.

ELLE Yoga: un’ampia scelta di corsi

Hélène, Valentina e altre insegnanti offrono corsi di yoga molto vari: yoga per perfezionarsi, corsi Ashtanga per principianti, dolori speciali, detox emotivo…e anche agua yoga!

Tara Stiles: fare yoga divertendosi (in inglese)

Tara Stiles ha creato lo Strala Yoga, un metodo molto dinamico che viene praticato con la musica. Visita il suo canale YouTube YouTube per scoprire la sua energia e il suo umorismo! Senza prenderti troppo sul serio, imparare gli esercizi di yoga dall’alba al tramonto, per rilassarti, rafforzarti… E se sei in attesa di un lieto evento, prova lo yoga prenatale!

Scopri come abbinare yoga e corsa!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar