Lo studio della chitarra non sempre ha un facile inizio.

Tanto per cominciare, non sai quale strumento comprare: il tuo sogno è suonare la chitarra elettrica o addirittura il basso, ma tutti ti consigliano di iniziare con una chitarra classica. Non hai alcuna idea di come posizionare le dita sulla tastiera e hai difficoltà a realizzare le note, figuriamoci un accordo. Se si rompe una corda, vai nel panico.

Allora, inizi a seguire un corso di chitarra, ma è meglio un insegnante privato o una scuola di musica? Hai anche pensato di studiare da autodidatta. L'unico problema è che non sai come gestire la lezione, quali esercizi svolgere, come trovare un video tutorial adatto.

Per iniziare a suonare bene, il chitarrista deve prima prendere confidenza con il suono del proprio strumento ai sei corde, ma da dove iniziare?

Per aiutarti con l'apprendimento, abbiamo chiesto consiglio ai nostri esperti di chitarra. Speriamo di darti le informazioni che ti aiutino a conoscere meglio questo meraviglioso strumento e iniziare finalmente a tirare fuori il chitarrista che c'è in te.

I/Le migliori insegnanti di Chitarra disponibili
Davide
5
5 (43 Commenti)
Davide
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (23 Commenti)
Paolo
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Antonino
5
5 (14 Commenti)
Antonino
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giovanni
4,9
4,9 (13 Commenti)
Giovanni
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Danilo
5
5 (32 Commenti)
Danilo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (34 Commenti)
Lorenzo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandra
5
5 (11 Commenti)
Alessandra
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giacomo
5
5 (25 Commenti)
Giacomo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Davide
5
5 (43 Commenti)
Davide
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (23 Commenti)
Paolo
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Antonino
5
5 (14 Commenti)
Antonino
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giovanni
4,9
4,9 (13 Commenti)
Giovanni
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Danilo
5
5 (32 Commenti)
Danilo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (34 Commenti)
Lorenzo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandra
5
5 (11 Commenti)
Alessandra
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giacomo
5
5 (25 Commenti)
Giacomo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Come iniziare a studiare chitarra

La chitarra è uno strumento affascinante sotto molti punti di vista: musicale, estetico, mentale, culturale. Prima di lanciarsi nello studio di questo strumento gli aspiranti chitarristi si fanno molte domande:

Per rispondere a queste domande assolutamente naturali, i nostri esperti hanno analizzato le diverse problematiche che affronta un chitarrista alle prime armi. La più grande sembra la perdita di motivazione.

L'entusiasmo iniziale di voler riprodurre i propri brani preferiti, si affievolisce quando iniziano le prime difficoltà: dita indolenzite, accordo non riuscito, suono soffocato. Il rischio principale è quello di abbandonare gli studi in corso d'opera.

La prima difficoltà che si incontra con la chitarra è la posizione delle dita sulla tastiera.
Non demordere, prima o poi inizierai a posizionare le dita correttamente!

Il nostro consiglio è quello di imparare ad accettare questa frustrazione: fa parte del processo di apprendimento. Con alcuni accorgimenti, però puoi imparare a gestire al meglio le tue lezioni di chitarra:

  • Fai attenzione alle risorse del web. Seleziona il materiale, i video e i consigli di blog e insegnanti affidabili.
  • Prendi esempio da chitarristi più esperti. Se ci pensi bene, la formazione dei maggiori chitarristi dei nostri tempi è avvenuta tramite la pratica con un chitarrista "maestro".
  • Fai pratica con la tua chitarra quotidianamente. Suonare la chitarra elettrica, acustica e classica ogni giorno è il modo migliore per prendere confidenza con ogni singola, corda, tecnica e sonorità.
  • Sviluppa il tuo orecchio musicale allenandoti ad ascoltare il suono di strumenti diversi come il basso o il pianoforte e ovviamente, tutti i tipi di chitarra.
  • Continua a esercitarti con quell'accordo che non ti riesce fino a quando non imparerai ad eseguirlo sempre meglio grazie all'agilità e rapidità delle tue dita.
  • Infine, divertiti! La chitarra è una passione senza tempo. Perditi nelle sue sonorità, da solo, con gli amici, con il tuo insegnante di chitarra.

Dopo queste prime considerazioni, sei pronto per il grande il salto!

Qual è il modo migliore per imparare a suonare la chitarra?

Qualunque cosa si voglia imparare sembra che sia tutta una questione di metodo. Ma c'è un modo miracoloso per iniziare a suonare la chitarra bene e subito?

La risposta è scontata: difficilmente troverai una ricetta miracolosa. Dire di aver inventato il modo migliore per imparare a suonare la chitarra quindi, è un'utopia.

La conoscenza della chitarra, come di ogni altro strumento musicale, non passa per un solo canale. Ci sono tanti modi diversi, quanto il numero dei potenziali apprendisti:

  • corsi di chitarra online
  • corsi di chitarra per principianti con un insegnante di musica
  • trucchi per suonare la chitarra con un libri, ebook, DVD
  • esercizi a casa
  • suonare con gli amici

I metodi per imparare a suonare la chitarra sono davvero molti.

Esistono tanti modi diversi per suonare la chitarra, da soli, con i libri, con i video, con un insegnante, online, a domicilio.
L'unico modo per apprendere la chitarra è suonare sempre e ovunque!

Purtroppo la strada migliore non è sempre la più corta e neanche la più semplice!

In generale, possiamo dire che:

"Un buon metodo per chitarra è quello che ti rende un chitarrista migliore, mentre un cattivo metodo è quello che ti impedisce di fare passi avanti."

Detto questo, ricordati che la chitarra è uno degli strumenti musicali più diffusi e più facili da suonare.

Per aiutarti nella scelta analizziamo i pro e i contro delle diverse modalità con cui puoi studiare chitarra.

Se hai deciso di prendere lezioni di chitarra classica online o a domicilio hai due possibilità:

  • Contattare un insegnante di chitarra
  • Studiare da solo

Nel primo caso, l'insegnante ti segue, ti sostiene, ti offre la sua cultura musicale e ti trasmette tutti i trucchi per suonare la chitarra. Tutto questo, ovviamente, ha un prezzo.

Nel secondo caso, quando studi da autodidatta, puoi avere più libertà nella scelta di esercizi, brani, tecniche. Sei tu a decidere il ritmo di lavoro. Il rischio però è quello di perderti in una tecnica troppo difficile per il tuo livello e di accumulare frustrazioni.

Qualunque sia la tua scelta, puoi sempre trovare dei supporti didattici che ti accompagnino nello studio della chitarra da solo o con un insegnante:

  • Libri e riviste specializzate
  • Le risorse su internet come video tutorial, blog, podcast
  • Metodi per chitarra su DVD e MP3

Sta a te trovare la combinazione giusta tra studio autonomo e lezioni private, libri e video tutorial, per poter studiare chitarra al meglio.

I/Le migliori insegnanti di Chitarra disponibili
Davide
5
5 (43 Commenti)
Davide
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (23 Commenti)
Paolo
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Antonino
5
5 (14 Commenti)
Antonino
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giovanni
4,9
4,9 (13 Commenti)
Giovanni
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Danilo
5
5 (32 Commenti)
Danilo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (34 Commenti)
Lorenzo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandra
5
5 (11 Commenti)
Alessandra
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giacomo
5
5 (25 Commenti)
Giacomo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Davide
5
5 (43 Commenti)
Davide
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (23 Commenti)
Paolo
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Antonino
5
5 (14 Commenti)
Antonino
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giovanni
4,9
4,9 (13 Commenti)
Giovanni
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Danilo
5
5 (32 Commenti)
Danilo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (34 Commenti)
Lorenzo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandra
5
5 (11 Commenti)
Alessandra
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giacomo
5
5 (25 Commenti)
Giacomo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Suonare la chitarra da autodidatta vs lezioni con un insegnante

Se ancora non sei convinto, su come vuoi impostare lo studio della chitarra, vediamo nel dettaglio quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle lezioni di chitarra da autodidatta o con un insegnante. L'importante con la chitarra è sapere quello che vuoi fare. Poi, potrai decidere i tempi e il denaro che vuoi dedicare alla tua sei corde.

Tutto quello che ti serve per studiare chitarra è tanta volontà e una chiara idea di come esercitarti.
Basso o chitarra? Destro o mancino? Quanti dubbi con la chitarra!

I vantaggi di una lezione di chitarra con un insegnante:

  • Esperienza
  • Metodologia di insegnamento comprovata che ti fa risparmiare tempo
  • Grande cultura musicale
  • Motivazione da vendere

Tra i limiti maggiori c'è la difficoltà nel trovare l'insegnante giusto, ma con Superprof è più facile!

Vediamo perché studiare chitarra da autodidatta:

  • Completa libertà nella scelta di esercizi, brani, generi musicali
  • Risparmio del costo delle lezioni (attenzione però all'acquisto di libri, materiali, corsi online ecc.)

La maggiore difficoltà è quella di non avere nessuno a cui chiedere tutto ciò che avresti sempre voluto sapere sulla chitarra.

Sta a te la scelta!

Imparare l'improvvisazione con la chitarra

Esercitandoti e mantenendo un ritmo regolare nella pratica con la chitarra potrai imparare le basi, renderle tue e poi abbandonarle, il che vuol dire che comincerai a creare le tue concatenazioni di accordi.

Una volta che saprai come suonare la chitarra l'improvvisazione diventerà presto una delle tue prime preoccupazioni.

Con una buona tecnica alle spalle, la tua chitarra ti sembrerà quella di Guitar Heroes! Avrai l'impressione di premere semplicemente dei tasti e invece, le tue abili dita realizzeranno tutti gli accordi con pochi sforzi. Eppure, hai bisogno di scoprire qualcosa di nuovo, rendere tuo ciò che suoni.

Ecco perché vuoi imparare a improvvisare con la chitarra!

Durante l'improvvisazione si usano spesso le frasi musicali imparate a memoria; cerchiamo infatti di sfruttarle al massimo, di deformarle, trasformarle, adattarle e spesso queste frasi entrano a far parte del nostro vocabolario.

Il modo migliore per non cadere nella trappola dell'improvvisazione è rinnovarti senza sosta.

Solo dopo aver appreso la tecnica potrai iniziare a improvvisare!
L'improvvisazione si basa su una profonda conoscenza delle frasi musicali e sulla creatività per stravolgerle!

Ma come procedere per imparare a improvvisare con la chitarra?

  • Prendi esempio dai migliori chitarristi
  • Valorizza quello che hai imparato
  • Diversifica le tue fonti d'ispirazione
  • Ricomincia da zero
  • Accendi il computer e registrati

Ora che sai improvvisare....che cosa dire su come suonare con la sinistra?

Come suonare la chitarra con la mano sinistra

Il 90% delle persone sono destrimane. Ma come si fa a suonare la chitarra quando si è mancini e si vuole semplicemente suonare con la mano sinistra?

Non ti preoccupare...Kurt Cobain e Jimi Hendrix erano mancini e lo è anche Paul McCartney.

Essere mancini non è un limite nello studio della chitarra, al contrario, ti dà la possibilità di suonare in modo diverso senza mai impedirti di fare progressi: è solo una questione di mano!

Se sei mancino gira le corde, il manico o usa una qualunque altra soluzione per suonare la chitarra. Non hai nessun limite, solo infinite possibilità!
Il verso giusto della chitarra è quello della tua mano!

Anche perché esistono delle chitarre ideate apposta per i mancini.

L'altra soluzione (e non è la più semplice) rimane la "chitarra a corde invertite." Il mancino utilizza una chitarra per destrimano per suonare con la sinistra.

Se hai difficoltà con la chitarra parlane a lezione con il tuo insegnante, chiedi consiglio a un rivenditore di chitarre, informati su siti specializzati online e scegli il metodo che è più nelle tue corde.

Imparare a suonare la chitarra a orecchio in 6 tappe

Allenare l'orecchio musicale fa bene a chitarristi di ogni livello:

Ecco sei consigli pratici per principianti:

  1. Suonare la chitarra a orecchio va bene, ma comincia da pezzi semplici
  2. Non avere paura di sbagliare, continua a riascoltare il suono
  3. Studia la chitarra per iscritto e poi ascolta i suoni
  4. Insisti, non ti arrendere e metti alla prova il tuo orecchio
  5. Impara a suonare la chitarra a orecchio senza dimenticare il senso del ritmo
  6. Esordire con la chitarra: lasciati ispirare dal blues fonte di generi musicali e di maestri dell'improvvisazione

Le tappe sono facili da seguire! Basta che ti armi di un po' di pazienza e che scopri nuove sonorità con la chitarra. E soprattutto, non ti dimenticare che ci possono sempre essere delle difficoltà! L'importante è non arrendersi e continuare  a provare.

Ti piacerebbe davvero tanto poter sentire una famosa canzone alla radio e rifarla su due piedi, magari davanti ai tuoi amici stupefatti. Con il tuo corso di chitarra l'avrai capito che la base della musica è il solfeggio. Se vuoi sviluppare il tuo orecchio musicale devi saper scrivere i suoni che senti.

Una valida alternativa sono le tablature che semplificano la vita dei chitarristi.

Quando sei pronto per andare a orecchio, ricordati di cominciare dalle canzoni più semplici. Il buon vecchio blues non solo è alla base di tutti i generi musicali moderni (dal rock al jazz), ma è anche il modo più facile per esercitarti a riconoscere le note e trascriverle.

Il passo successivo lo conosci! E' un po' come con l'improvvisazione: a furia di scrivere note, e a volte sbagliarle, comincerai a creare la tua musica per chitarra. Quindi, il primo passo da compiere è capire quali sono le motivazioni che ti spingono a suonare la chitarra. Qualunque sia la tua risposta, l'importante è che la pratica di questo strumento a corde sia un piacere per te.

Lo step successivo è capire se sei più il tipo che impara da solo, e bada che devi avere una grande forza di carattere, o quello che preferisce la guida esperta di un insegnante. In entrambi i casi ci sono pro e contro che devi soppesare per fare la scelta migliore.

Quando comincerai a muovere i primi passi con la chitarra, da solo o con il tuo insegnante, capirai subito che esercitazione e sfida continua saranno il tuo pane quotidiano.

Per la tua passione per la chitarra ne vale davvero la pena!

Anche i principianti possono fare progressi da gigante con la chitarra grazie a una guida esperta, esercizio e una forte passione.
Cosa hanno in comune un mostro sacro e un chitarrista principiante? La passione!

Andando avanti nello studio, sentirai quasi l'esigenza naturale di fare delle improvvisazioni con la chitarra. Se le tue basi teoriche sono solide, le dita e l'orecchio ben allenati, non sarà difficile liberare la tua parte creativa.

Parti dagli accordi che conosci, ma poi stravolgili per creare le tue sonorità.

Se sei mancino non ti devi preoccupare. Esistono chitarre fatte apposta per te. Se invece preferisci quelle per destrimani, puoi sempre invertire le corde.

La tua mano sinistra non è un limite, ma il tuo tocco personale sul tuo strumento a corde.

Infine, quando sarai pronto per andare a orecchio, ricordati di tutte le nozioni che hai imparato, ti serviranno a scrivere la musica che senti, e se sei capace di rinnovarti in continuazione, saranno lo spunto per comporre le tue canzoni.

Cosa aspetti a cominciare l'avventura con la chitarra?

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Catia

Traduttrice e scrittrice con una passione per le lingue