Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati e private di disegno a Genova

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai nostri e alle nostre insegnanti di disegno a Genova è di 5,0 con più di 11 commenti.

16 €/ora

Le migliori tariffe: il 98% dei nostri e delle nostre insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di disegno a Genova costano 16€.

3 h

Veloci come saette, le nostre e i nostri insegnanti ti rispondono in 3h.

Imparare Disegno a Genova non è mai
stato così facile.

2. Organizza le tue lezioni private di disegno a Genova

Parla con l'insegnante di disegno per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di disegno e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Imparare a disegnare a Genova non è mai stato così facile.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti gli e tutte le insegnanti, tutor, maestri, maestre alle masterclass di Disegno a Genova, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

💸 Quanto costa in media una lezione di disegno a Genova?

A Genova, come nelle altre città, il prezzo di un corso di disegno può variare a seconda:

  • Dell'esperienza del o della prof di disegno.
  • Il luogo in cui si svolgeranno le lezioni: a casa dell’alunno o dell’alunna, al domicilio del o della prof, tramite internet o in un altro luogo, come un atelier o uno spazio all'aperto?
  • ll ritmo e la continuità delle ripetizioni.

 

Scopri le tariffe dei nostri e delle nostre tutor vicino a casa tua con una semplice ricerca su Superprof.

✍🏻 Su Superprof, qual è il voto medio attribuito ai nostri e alle nostre insegnanti di disegno a Genova?

I e le docenti di disegno di Genova hanno ricevuto un totale di 11 valutazioni e il voto sulla media globale è di 5,0 su cinque. Non male, no?

 

Dietro Superprof c'è un'equipe disponibile dal lunedì al venerdì per aiutarti. Puoi contattarci per telefono o via mail.

 

Per ulteriori dubbi, puoi consultare le nostre domande frequenti, dove rispondiamo ai dubbi più frequenti.

 

Puoi contattarci via telefono o per mail.

💻 Se trovo un maestro privato o una maestra privata di disegno che mi interessa ma è lontano da casa, è possibile fare le lezioni a distanza?

Assolutamente sì! La maggior parte dei nostri e delle nostre prof, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi via internet.

 

Le lezioni in remoto sono meno care rispetto a quelle faccia a faccia perché non ci sono supplementi di spostamento e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

 

Le lezioni di disegno a distanza sono un'ottima opportunità per coltivare il proprio talento. Ti basterà avere un computer, una connessione a internet e il tuo quaderno da disegno a portata!

👨‍🎨Quanti (e quante) disegnatori o disegnatrici sono disponibili per impartire ripetizioni di disegno a Genova?

A Genova e dintorni ci sono 46 disegnatori o disegnatrici disponibili per insegnare disegno.

 

I criteri che dovresti tenere in conto per scegliere l'insegnante più adatta (o adatto) a te sono:

  • La tariffa. Oltre al prezzo orario, puoi verificare se l'insegnante propone un pacchetto di più ore, o altre tariffe speciali.
  • La distanza rispetto a dove abiti.
  • L'esperienza dell'insegnante e la sua formazione in relazione al livello ricercato; per ogni esigenza esiste l'insegnante adatto (o adatta)!
  • Le valutazioni dei vecchi e delle vecchie discenti.

Vedrai che seguendo questi criteri, trovare la maestra (o il maestro) ideale sarà semplicissimo

🎨Perché scegliere delle lezioni private di disegno a Genova?

Il disegno è una disciplina sempre più universale, e grazie all'avvento del digitale e alla sempre maggiore disponibilità di materiali a prezzi accessibili è ormai alla portata di tutti e tutte.

 

In molti sono però erroneamente convinti che il disegno sia semplicemente una questione di talento. Senza dubbio le cose sono molto più complesse: imparare a disegnare bene richiede molto lavoro, oltre che una certa sensibilità artistica. Se sei sempre stato (o stato) attirato (o attirata) dal mondo delle illustrazioni, prendere qualche lezione di disegno potrebbe davvero aiutarti a realizzare i tuoi sogni.

 

Contrariamente a quello che pensano in molti, i corsi privati di disegno non si rivolgono solo agli (e alle) aspiranti illustratori e illustratrici che già possiedono un bel bagaglio di esperienza, ma anche a chi non ha idea di cosa sia la prospettiva.

 

Che cosa aspetti a metterti in contatto con i nostri e le nostre tutor di disegno a Genova?

Vuoi imparare Disegno a Genova?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di Disegno di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

Un corso di disegno Genova con i/le migliori insegnanti della città

Disegno a Genova: i fumettisti liguri

Se ami il disegno, se ami i fumetti e se vivi a Genova, di certo già conosci gli ampi trascorsi, ed il valido presente, dei grandi fumettisti liguri.

Se non hai ancora avuto modo di addentrarti nella questione, invece, ti consigliamo di dare un’occhiata ai lavori di Giovan Battista Carpi, considerato il primo autore italiano per Disney.

Già dagli anni Cinquanta, la Liguria inizia a “sfornare” fumettisti di rilievo, che faranno la storia del genere in Italia.  Alcuni di essi sono nati a Genova, altri vi sono approdati.

Giovanni Bruzzo, genovese di nascita, inizia a legare il suo amore per il disegno a quello di grosse riviste del settore, come la Bonelli. Si sposta, poi, in direzione di Tex, il personaggio di punta della casa editrice milanese, che gli affida, come primo lavoro, le tavole del racconto: “L’Uomo di Baltimora”.

Giancarlo Berardi e Ivo Milazzo, invece, danno vita a Ken Parker nel 1977, in ambientazione western americano, tra 1868 e 1907. Il lavoro è originalissimo, all’epoca, perché varie sono le ambientazioni e vari sono gli argomenti sviluppati.

La città di Genova ha poi dedicato un intero museo ad Antonio Rubino e Lele Luzzati, fumettisti genovesi doc!

I nomi noti legati fumetto ligure sono davvero numerosissimi. Che dire di Alessia Martusciello, di fama internazionale, per le storie di W.I.T.C.H.; di Andrea Freccero; Paolo De Lorenzi; Andrea Ferraris; Francesco D’Ippolito; Enrico Facci; Sergio Badino; Vitale Mangiatordi? Sono gli autori di storie Topolino e Paperino pubblicate in oltre 25 lingue.

Lezioni di disegno a Genova

Se il fumetto ti intriga, ma non sai ancora ben disegnare, potresti cercare di scoprire i trucchi ed acquisire, intanto, le basi del disegno.

A Genova esistono diverse possibilità, in tal senso.

La scuola dal nome Dal disegno al colore, ad esempio, propone corsi di disegno e pittura a Genova città. È senza fini di lucro e persegue un obiettivo dichiarato: il disegno può essere insegnato, se si incontrano mani esperte. Insomma: è falso che “il disegno non è alla portata di tutti”.

Si tratta di una massima assai incoraggiante, dato che solitamente arti come musica e disegno vengono considerate esclusivamente dei “doni di nascita” e si sostiene che non possano essere, invece, apprese.

Pazienza, tecnica, insegnamento attento: ecco le chiavi della riuscita degli allievi dei corsi di disegno.

Le lezioni proposte riguardano: proporzioni, teoria delle ombre, cenni di prospettiva, composizione, teoria dei colori e loro composizione.

Le tecniche insegnante sono: impressionismo, realismo, divisionismo, pennello e spatola.

L’associazione tiene mostre periodiche e consiglia testi specifici per approfondire l’arte del disegno.

Un’altra scuola per imparare a disegnare a Genova si chiama Satura ed ha sede a Palazzo Stella. È possibile seguire qui lezioni di: paesaggio, prospettiva, nature morte, figura umana, ritratto e nudo.

I corsi sono addirittura gratuiti, se escludiamo una piccola quota di adesione all’associazione da pagare una tantum.

Per chi oltre al disegno avesse una passione specifica per il disegno di fumetti, a Genova è presente la Genoa Comics Academy, che accoglie aspiranti fumettisti di tutte le età e livelli.

I corsi e le lezioni proposti sono individuali o di gruppo: pulcini, propedeutico, entry level, intermedio. La panoplia di orari e promozioni è ampia, in grado di soddisfare diverse esigenze: economiche, logistiche, organizzative.

In effetti, essere autonomi ed automuniti consente di frequentare lezioni di disegno a Genova, anche abitando in provincia. Invece, se a voler seguire lezioni di fumetto sono i più piccoli, sarà l’intera organizzazione famigliare a dover gestire l’esperienza. Ecco perché è opportuno soppesare costi, proposte didattiche, desideri ed abilità, prima di impegnarsi finanziariamente in una scuola di disegno.

Gli stili del disegno a fumetti

Se ti interessi al fumetto come categoria del disegno, che già ami, di certo sarà interessante, per te, perlustrare i diversi e numerosi stili fumettistici.

  • Cartoon: si indica con questo termine lo stile della cosiddetta “striscia” pubblicata sui quotidiani americani, come Peanuts, Andy Capp, Garfield… Lo stile di questi disegni è anti-naturalistico. I personaggi sono, infatti, stilizzati. Sebbene si usi per i generi comico ed umoristico, lo stile cartoon comprende numerosi sotto-stili.
  • Disney: si usa questo termine per indicare tutti i fumetti i cui personaggi siano gli stessi creati da Walt Disney e dai suoi collaboratori. Tutti gli autori che hanno lavorato per Disney hanno poi mantenuto uno stile assai riconoscibile, anche in seguito.
  • Realistico: lo stile dei disegni è aderente al reale. Naturalmente, esistono diverse declinazioni di questo stile nel fumetto.
  • “Linea chiara”: è lo stile tipico dei fumetti originari di Francia e Belgio. Lo stile è rigoroso, essenziale e viene denominato anche bande déssinée o BD.
  • Underground: si usa per indicare stili di autori che hanno esplorato in modo inedito diverse possibilità grafiche. Non esiste, tuttavia, una vera e propria corrente.
  • Marvel: lo stile Marvel è inconfondibile, così come i super-eroi che ritrae, ed è tipico non solo dei prodotti della casa editrice statunitense, ma di una vera e propria scuola innovativa che ne è presto scaturita.
  • Manga: visto dagli europei sembra uno stile, in realtà indica tutti i fumetti giapponesi.

Il disegno a fumetti: case editrici e classifiche

In Italia, oltre a Bonelli, abbiamo diverse case editrici specializzate in fumetti: Panini, Cenisio, BAO Publishing, BeccoGiallo, Astorina, Coconino, Comicitaly, Dardo, Cosmo ed innumerevoli altre.

Ciò denota un interesse ed un apporto notevoli forniti al genere fumetto da parte dei fumettisti italiani, non solo in anni recenti, ma anche nei decenni passati.

Quali sono, secondo gli specialisti, i fumetti migliori del tempo corrente?

Nel 2020, i titoli più apprezzati dai lettori sono stati, ancora una volta, numerosissimi. Comprendono new entries italiane e classici internazionali.

Secondo la classifica di Lega Nerd, il migliore è Aldobrando, di Gipi e Luigi Critone. Seguono, in ordine:

  • La terra il cielo, i corvi, di Teresa Radice e Stefano Turconi
  • L’Aida, di Sergio Gerasi
  • Scheletri, di Zero Calcare
  • Bedelia, di Leo Ortolani
  • Arcadia, di Marco B. Bucci e Jacopo Camagni
  • Desolation Club, vol. 2 – Senza Freni, di Lorenzo Palloni e Vittoria Macioci
  • Tex n. 36 La vendetta delle Ombre, di Mauro Boselli e Massimo Carnevale
  • Contro Spionaggio - Sull’ascesa e la caduta di Viktor Gaplinsky, broker, di Luca Negri
  • Pazzia, di Giovanni Jicke dell’Oro.

Inizia col tentare di copiare una pagina da questi fumetti e scopri le tue doti reali!

Che cosa vuoi imparare?