Pagina iniziale
Dare lezioni

Ripetizioni fisica Roma

🥇 I/Le migliori insegnanti di Roma
💻 1.579 prof
🔒 Pagamenti sicuri con Superprof
💸 Nessuna commissione

Qual è il tuo livello?

Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti privati/e di fisica a Roma

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai/alle nostri/e insegnanti di fisica a Roma è di 5,0 con più di 373 commenti.

17 €/ora

Le migliori tariffe: il % dei/delle nostri/e insegnanti offre la prima ora di lezione.

4 h

Veloci come saette, i/le nostri/e insegnanti ti rispondono in 4h.

01

Trova il/la tuo/la insegnante di fisica a Roma

Dai un'occhiata ai profili di Roma e contatta un/un' insegnante secondo i tuoi criteri (tariffe, diplomi, commenti, lezioni di fisica a domicilio o via webcam)

02

Organizza le tue lezioni private di fisica a Roma

Parla con l'insegnante di fisica per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di fisica e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Trovare un aiuto per capire la fisica a Roma non è mai stato così facile.

03

Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti/e gli/le insegnanti, coach, maestri/e alle masterclass di Fisica a Roma, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

I/le nostri/e allievi/e di Roma
esprimono un giudizio sui/sulle loro insegnanti di fisica

Scopri tutti/e i/le nostri/e insegnanti di fisica a Roma

Essere seguiti dai/dalle migliori insegnanti di Roma per le tue ripetizioni fisica

La Fisica a Roma e in Italia: le associazioni romane 

L’insegnamento della fisica è spesso considerato una passione per pochi.

In effetti, i laureati in fisica non sono tantissimi in Italia. Ed ecco perché è opportuno stimolare le giovani leve a sviluppare una curiosità precoce per le discipline tecnico scientifiche.

La cosa avviene già da qualche anno, tramite partnership tra Università e scuole di ogni grado.

Anche i bambini della scuola dell’infanzia vengono portati presso gli Atenei per scoprire la scienza, il lavoro dei ricercatori e cosa si può fare con la scienza.

La chiave per incrementare le frange scientifiche della popolazione di domani è nella scoperta creativa da far fare oggi, in tenera età.

Molti laboratori nascono nelle diverse città d’Italia, ed anche nella Capitale, con l’obiettivo di avvicinare piacevolmente i bambini a scienza e tecnica.

Solo per la città di Roma, considerando gli ultimi tre anni, possiamo contare decine e decine di iniziative davvero apprezzabili, tra cui: Mentelocale ed i laboratori Explora per le feste; Spettacolo-Laboratorio di Fisica per Bambini, ad opera di Romadeibambini; ScienziaTe, ad opera di DOC Educational e di The Science Zone; Giochi di Scienza presso il Monk ; feste e laboratori ad opera di Scienzaimpresa (con sede presso il Dipartimento di Fisica di Roma “Tor Vergata”), con laboratori tipo “Costruzione e lancio di razzi ad acqua”, “Laboratorio di Paleontologia”, “La Fisica è un gioco meraviglioso”, “La Chimica della Magia”.

I riscontri sono davvero positivi tra i bambini, le famiglie, il corpo insegnanti. E denotano attenzione del comparto educativo e aziendale ad una diffusione di atteggiamenti pro-scientifici tra i ragazzi.

Conoscere “per caso” la fisica giocando fa sì che l’approdo alla fisica insegnata in classe sia gradevole, non più sconvolgente.

Le lezioni private di fisica, insomma, diverranno presto una scelta per passione e non un mero ricorso in extremis ad insegnanti privati che aiutino a non essere bocciati.

Nozioni fondamentali della fisica per i più piccoli

Uno dei modi per procedere ad un’alfabetizzazione propedeutica alle lezioni di fisica vere e proprie che i ragazzi ascolteranno alle scuole medie e superiori è quello di proporre loro, tramite gioco, letture, fumetti ed eventi tarati sull’età, delle piccole acquisizioni di saperi fisico-chimici.

Anche recarsi in aeroporto coi propri figli, in realtà, può diventare un’occasione di scoperta della disciplina che tanto fa tremate i liceali. Guardare un aereo che si alza in volto, ad esempio, può essere uno stimolo enorme per un bambino che sia ben seguito dagli adulti.

Immaginiamo di trovarci a bordo pista, in attesa di salire sulla scaletta e prendere posto in aereo. Piuttosto che lasciarci travolgere dalla stanchezza, dallo stress per il viaggio, potremmo semplicemente accogliere lo stupore dei più piccini e cercare di analizzare insieme a loro lo spettacolo grandioso che si trova sotto gli occhi di tutti: un gigantesco apparecchio, dalle apparenze grandi e pesanti, che sta per alzarsi in volo!

Il minimo da fare sarebbe chiedersi come mai possa riuscirci. Ed è quello che fanno i bambini, se solo vengono assecondati nelle loro fantasie, nella richiesta di avvicinarsi meglio alle vetrate per guardare, esauditi nelle domande di spiegazione…

Si sa che rispondere anche ad una sola delle domande fa sì che altre ne vengano subito elaborate ed espresse. Al contrario, trascinare via di corsa un bambino a forza per farlo salire rapidamente in aereo interromperà ogni formulazione speculativa, ogni atteggiamento indagatorio. Distruggerà le basi della scoperta e della conoscenza.

Eppure, sappiamo che tenere un bambino impegnato è davvero importante durante un viaggio, specialmente se lungo.

Il punto sta nel capire in che modo impegnare questo bambino: con un video game autosomministrato, rimpinzandolo di cibo-spazzatura o mostrandogli tutto ciò che lo circonda ed analizzando con lui la nuova situazione?

Come fa un aereo a volare?

Ogni bambino ha provato a volare. Qualcuno si è anche costruito delle ali che non hanno mai funzionato e ha continuato a chiedersi come mai… Poi, con l’età, le domande si sono complessificate e quel bambino ha iniziato a chiedersi come facesse un aereo a volare, visto che le ali non erano di certo sufficienti.

In effetti, l’aereo necessità di una forza che lo spinga verso l’alto. Verso il cielo. E al bambino interessa capire da dove arrivi mai questa forza, che lui non ha, purtroppo!

In pista, ogni bambino vede che l’aereo, prima di spiccare il volo, corre molto velocemente sull’asfalto. A che serve questa corsa? Proprio ad accumulare tantissima energia. È questa che gli consente di sollevarsi. Le ali si inclinano verso l’alto, e l’energia accumulata con la corsa si concentrata al di sotto delle ali. L’areo si solleva a questo punto.

Come è possibile tutto ciò? Anche l’aria svolge la sua parte. Essendo “fluida”, essa modifica la sua forma ogni qual volta viene attraversata da un corpo solido. Insomma, l’aereo in cielo è come un pesce nell’acqua, il quale sposta massa al solo passare!

Ecco, questo è il modo di procedere dei divulgatori scientifici per bambini di fronte a domande su concetti fondamentali della fisica.

Naturalemtne, non tutti abbiamo questa indole didattica, scientifica, paziente e creativa. Ma tutti, oggi, possiamo informarci, acquistare libri adeguati, scegliere dei corsi specifici che rendano curiosi i nostri figli.

Cercare lezioni di fisica per bambini a Roma

Se dico a qualcuno che cerco un insegnante di fisica per un bambino di quattro anni, naturalmente, potrei essere considerato bizzarro. Nella migliore delle ipotesi, mi si indirizzerà verso un insegnante di educazione motoria!

Al di là della situazione umoristica, teniamo presente che la fantasia e lo spirito scientifico dei nostri bambini va incoraggiato e difeso al pari della loro salute fisica e mentale. Potrà renderli adulti di successo, appagati, professionalmente ed intrinsecamente, come individui.

Ecco perché, se manchiamo di abilità scientifiche o crediamo di possedere attitudini creative, possiamo cercare dei laboratori di fisica a Roma che accolgano bambini, delle lezioni di fisica per i più piccini tramite piattaforme che recensiscono CV di insegnanti privati o richiedere alla scuola di implementare dei progetti di scoperta scientifica tramite associazioni culturali romane o collaborazioni con dipartimenti scientifici universitari e aziendali.

Insegnare significa soprattutto stimolare. Di un insegnante o di un gruppo di educatori o esperti in fisica guarderò soprattutto le attitudini relazionali, la propensione alle relazioni coi bambini, le capacità comunicative rispetto a questa frangia di età. Un insegnante di fisica e chimica per bambini deve essere un appassionato di scienza… e di bambini!

Le domande più frequenti:

🧑‍🏫Ci sono maestri/e disponibili per impartire lezioni private di fisica a Roma?

Puoi scegliere tra i/le 1.579 insegnanti di fisica disponibili a Roma e dintorni.

 

I criteri che dovresti tenere in conto per scegliere l'insegnante più adatto a te sono:

  • La tariffa. Oltre al costo orario, puoi verificare se l'insegnante propone un pacchetto di più ore, o altre tariffe speciali.
  • La distanza da casa tua.
  • La sua esperienza e la sua formazione in relazione al livello ricercato; per ogni esigenza esiste l'insegnante adatto/a!
  • Le raccomandazioni dei/delle vecchi/e allievi/e.

Vedrai che seguendo questi criteri, trovare il/la professore/essa ideale sarà facilissimo

✍🏻 Quante stelle hanno dato gli/le alunni/e agli/alle insegnanti di fisica di Roma?

Gli/le insegnanti di fisica di Roma hanno ricevuto un totale di 373 valutazioni e il voto sulla media globale è di 5,0 su 5. Non male, no?

 

Dietro Superprof c'è un'equipe disponible dal lunedì al venerdì per rispondere ai tuoi dubbi. Puoi contattarci per telefono o via mail.

 

Per ulteriori dubbi, puoi consultare le nostre domande frequenti, dove rispondiamo ai dubbi più frequenti.

 

Puoi contattarci via telefono o per mail.

💻 Se trovo un/una maestro/a di fisica perfetto/a per quello che cerco ma vive in un un'altra città, possiamo fare le lezioni a distanza?

Assolutamente sì! La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi via internet.

 

Le lezioni online sono più economiche rispetto a quelle faccia a faccia perché non ci sono supplementi di spostamento e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

 

I corsi di fisica a distanza sono un'ottima opportunità per imparare e alzare la propria media. Ti basterà avere un computer, una connessione a internet e il tuo quaderno di fisica a portata!

💸 Qual è il prezzo medio di un/una prof di fisica a Roma?

A Roma, come nelle altre città, il prezzo di una lezione di fisica può variare a seconda:

  • Dell'esperienza dell'insegnante di fisica.
  • Il luogo in cui avverranno i corsi privati: a domicilio, a casa del/della professore/essa, online o in un altro luogo, come una sala studio o una biblioteca?
  • ll ritmo e la durata delle lezioni.

 

Scopri i costi degli/delle insegnanti vicino a casa tua con una semplice ricerca su Superprof.

🔭 Per quale motivo seguire un corso a domicilio di fisica a Roma?

La fisica è una delle materie più complicate che si studiano a scuola. Proprio per questo, rappresenta una sfida importante durante l'anno scolastico, per gli/le studenti/esse delle scuole medie e superiori, e in alcuni casi, anche per chi studia all'università.

 

Alle superiori, la fisica diventa un incubo per tanti alunni. Molti ragazzi e molte ragazze non sono in grado di comprendere il rilievo di questa materia. Inoltre, più si va avanti con il percorso, più gli argomenti diventano complessi. Prendere corsi personalizzati di fisica permette di stare al passo con il programma e comprendere una disciplina che potrebbe altrimenti rivelarsi ostica.

 

Le ripetizioni di fisica sono indicate non unicamente per gli/le allievi/e con difficoltà, ma si rivolgono anche a quegli/lle studenti/esse che, pur non avendo grandi lacune desiderano alzare la propria media, approfondire un argomento, o prepararsi per l'anno prossimo o per un esame.

 

Che cosa aspetti a entrare in contatto con i/le nostri/e insegnanti di fisica a Roma?