Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati e private di fisica a Verona

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai nostri e alle nostre insegnanti di fisica a Verona è di 5,0 con più di 55 commenti.

15 €/ora

Le migliori tariffe: il 95% dei nostri e delle nostre insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le ripetizioni di fisica a Verona costano 15€.

5 h

Veloci come saette, i nostri e le nostre insegnanti e tutor ti rispondono in 5h.

Imparare Fisica a Verona non è mai
stato così facile.

2. Organizza le tue lezioni private di fisica a Verona

Parla con l'insegnante di fisica per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di fisica e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Trovare lezioni di fisica a Verona non è mai stato così facile.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti gli (e tutte le) insegnanti, tutor, docenti, alle masterclass di Fisica a Verona, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

🧑‍🏫Ci sono docenti disponibili per impartire corsi privati di fisica a Verona?

A Verona e dintorni ci sono 168 tutor disponibili per corsi privati di fisica.

 

I criteri che dovresti tenere in conto per scegliere l'insegnante più adatto a te sono:

  • La tariffa. Oltre al prezzo orario, puoi verificare se l'insegnante propone un pacchetto di più ore, o altre tariffe speciali.
  • La distanza dal tuo domicilio.
  • La sua esperienza e la sua formazione in relazione al livello ricercato; per ogni necessità esiste l'insegnante ideale!
  • I commenti degli altri studenti e delle altre studentesse

Vedrai che seguendo questi criteri, trovare l'insegnante ideale sarà un gioco da ragazzi

✍🏻 A Verona, qual è il voto medio che hanno ricevuto i nostri e le nostre prof

I nostri e le nostre tutor di fisica di Verona hanno ricevuto un totale di 55 opinioni e il voto sulla media globale è di 5,0 su 5. Non male, no?

 

Dietro Superprof c'è un'equipe disponible tutta la settimana per aiutarti. Puoi contattarci per telefono o via mail.

 

Hai qualche domanda ulteriore? Visita la sezione delle FAQ, oppure contatta il nostro servizio clienti, disponibile 5 giorni su 5, troverai delle persone disponibili e pronte a rispondere alle tue domande.

 

Puoi contattarci via telefono o per mail.

💻 Si può studiare la fisica a distanza con un o una tutor trovato o trovata su Superprof?

Ovviamente! La maggior parte dei e delle nostre insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi via webcam.

 

Le lezioni via webcam sono più convenienti rispetto a quelle faccia a faccia perché non ci sono supplementi di spostamento e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

 

Le lezioni private di fisica online sono un'ottima opportunità per imparare e alzare la propria media. Ti basterà avere un computer, una connessione a internet e il tuo quaderno di fisica a portata!

💸 Quanto può costare in media una lezione privata di fisica a Verona?

Il costo medio di un o un'insegnante di fisica a Verona varia a seconda dell'insegnante e dipende da tre fattori:

  • Dell'esperienza del maestro privato o della maestra privata di fisica.
  • Il luogo in cui avverranno le lezioni: a casa dell’alunno o dell’alunna, a casa dell'insegnante, a distanza o in un altro luogo, come una sala studio o una biblioteca?
  • La cadenza e la durata dei corsi privati.

 

Scopri i costi degli e delle insegnanti vicino a casa tua con una semplice ricerca su Superprof.

🔭 Per quale motivo prendere un corso di fisica a Verona?

La fisica è una delle materie più difficili che si studiano a scuola. Proprio per questo, rappresenta una sfida importante durante l'anno scolastico, per gli studenti e le studentesse delle scuole medie e superiori, e in alcuni casi, anche per chi studia all'università.

 

Alle scuole superiori, la fisica diventa un incubo per tanti alunni. Molti ragazzi e molte ragazze non riescono a comprendere il rilievo di questa materia. Inoltre, più si va avanti con il percorso, più gli argomenti diventano complessi. Prendere lezioni private di fisica permette di acquisire le basi della materia e comprendere una disciplina che potrebbe altrimenti rivelarsi ostica.

 

Decidere di seguire corsi privati di fisica è una buona scelta, non solo per gli alunni e le alunne che manifestano difficoltà di comprensione, ma anche per i e le discenti che desiderano alzare la propria media, prepararsi per l'anno successivo, o per un esame importante.

 

Che cosa aspetti a entrare in contatto con i nostri e le nostre docenti di fisica a Verona?

Vuoi imparare Fisica a Verona?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di Fisica di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

Ripetizioni di fisica: i nostri consigli per scoprirne tutti i segreti

La fisica a Verona

Il mondo della fisica e la città di Verona, ora, sono indissolubilmente legati. Non ce ne voglia William Shakespeare, che avrebbe voluto che, in eterno, al sentire il nome della città scaligera, tutti pensassero ai due innamorati più famosi al mondo. Ora, alle divagazioni sul sentimento nobile di Romeo e Giulietta, si preferiscono quelle sui concetti, altrettanto nobili, del tempo e dello spazio.

Il responsabile di tutto ciò? Carlo Rovelli!

Gli studi di Carlo Rovelli

Il fisico, divulgatore scientifico tra i più noti in Italia e a livello internazionale, è infatti nato a Verona, dove, oltre ad aver studiato fino al conseguimento della maturità classica presso il prestigioso Liceo Maffei, è stato anche tra i promotori di Radio Anguana. Proprio a Verona, Rovelli ha iniziato a maturare assieme alla passione per la fisica, anche una coscienza politica, che lo ha portato, soprattutto negli anni dell’università di Bologna, ad una serie di contestazioni sociali (siamo nel 1977), sfociate nella pubblicazione di un libro - Fatti nostri - sulla ricerca di una società migliore.

Partecipazione politica a parte, quello che qui ci interessa di Rovelli è il percorso accademico: come si diceva, il giovane Carlo frequenta e completa il corso di laurea in fisica a Bologna, ma non si accontenta. Ottiene un posto per un dottorato di ricerca sugli stessi argomenti presso l’Ateneo padovano, tra il 1983 e il 1986.

Da qui in poi, Rovelli inizia una serie di collaborazioni, studi e ricerche di respiro internazionale che lo portano a dei post doc alla Sapienza a Roma, alla Sissa di Trieste e all’Università di Yale, negli Stati Uniti. Continua la sua attività di ricercatore a Trento e di professore a Pittsburgh. Qui, lavora per diversi anni come Affiliated Professor, presso il Dipartimento di Storia e Filosofia della Scienza.

Da oltre 20 anni, è ordinario di fisica teoria presso l’università francese di Aix-Marseille, dove dirige il Centro di studio sulla gravità quantistica.

Ha scritto decine e decine di articoli scientifici e i suoi libri sono tradotti in 34 lingue in tutto il mondo; nel 2019, la rivista americana Foreign Policy lo ha inserito nella lista dei 100 pensatori più influenti.

Rovelli esce dal mucchio dei fisici teorici per l’impegno alla divulgazione delle conoscenze scientifiche anche a chi di fisica non ha le basi (figuriamoci le conoscenze più avanzate!).

Questa sua sensibilità deriva forse dalla sua provenienza da una scuola umanistica? O si tratta di una predisposizione personale? O, ancora, di una innata capacità di semplificare concetti veramente complessi?

Fatto sta che, se si escludono le performance di alcuni comici, che fanno satira sulle lezioni che il fisico ha tenuto in TV, tutti coloro tra di noi che si ritengono, giustamente, ignoranti in fisica, devono molto alla divulgazione scientifica in generale e a Rovelli in particolare.

Gli apporti del fisico Rovelli alla scienza

Se oggi Rovelli è quello che è non lo deve, ovviamente, solo ai libri di divulgazione. La sua fama nel mondo della scienza è legata ai contributi che egli stesso, grazie ai suoi studi e alle sue ricerche, è riuscito a dare ai tentativi della scienza moderna di coniugare la relatività generale di Einstein e la meccanica quantistica.

Infatti, alle metà degli anni Novanta, assieme ai due colleghi Lee Smolin e Abhay Ashtekar, Rovelli ha dato forma alla teoria della gravità quantistica a loop (loop quantum gravity). Negli anni successivi, gli studi lo hanno portato a formalizzare la teoria in un integrale funzionale (assieme a Michael Reisenberger, 1997).

Carlo Rovelli e le pubblicazioni di divulgazione

Se vuoi approfondire i temi fondamentali della fisica, così come li ha trattati Carlo Rovelli, puoi anche ricorrere ai testi che il divulgatore scientifico stesso ha pubblicato:

  • L’ordine del tempo,
  • Sette brevi lezioni di fisica
  • La realtà non è come ci appare
  • Che cos’è la scienza?
  • Che cos’è il tempo? Che cos’è lo spazio?
  • Helgoland, che tratta della vita del padre della fisica quantistica Werner Heisenberg e da cui sarà tratta una serie tv internazionale
  • Ci sono posti al mondo dove più che le regole è importante la gentilezza.

Altri divulgatori scientifici nell’ambito della fisica

C’è da dire che, oggi, è piuttosto facile trovare online materiale semplificato, per costruirsi una propria biblioteca del sapere, che vada al di là degli stretti limiti imposti dalle discipline studiate a scuola e all’università. È così, ad esempio, che, da Stephen Hawking e Margherita Hack in poi, seguendo le video lezioni di Adrian Fartade di Link4Universe su Youtube, qualsiasi laureato in lettere può capire nel dettaglio obiettivi e risultati delle missioni NASA e ESA, proprio come, grazie alle lezioni di Alessandro Barbero, qualsiasi laureato in matematica o ingegneria può appassionarsi alla storia.

Lo stesso può dirsi per la fisica spiegata da Carlo Rovelli.

Vi sono tanti canali di Youtube di giovani divulgatori, con decine di migliaia di visualizzazioni:

  • Link4universe: ne abbiamo accennato poco sopra. È il canale Youtube aperto e gestito dal giovane Adrian Fartade, allo scopo di “fare appassionare alla conoscenza anche i più restii, con un occhio di riguardo per le nuove generazioni” (citazione dal suo sito internet). La sua passione sono l’astronomia e il settore astronautico, dove la fisica, ovviamente, ha pieno diritto di cittadinanza;
  • Polynerdeia: canale a tema scientifico creato da Costanza Polastri, la quale riesce a spiegare a tutti i follower concetti complessi di matematica e fisica in modo estremamente semplice.
  • La fisica che non ti aspetti: questo canale è stato aperto da Marco Coletti, il quale ha voluto mettere assieme, da un lato, nozioni di fisica dal programma scolastico e, dall’altro, argomenti estremamente più avvincenti della semplice caduta dei corpi e della termodinamica: laser, teletrasporto, esplosivi, …

In lingua inglese, trovi anche:

  • Veritasium, un canale con una serie di video presentati dal fisico australiano Derek Muller;
  • Physics Girl, canale Youtube con Dianna Cowern, laureata in astrofisica e divulgatrice a tempo pieno;
  • A capella Science, del giovane fisico teorico canadese.

Ora anche tu, giovane ragazzo della città di Verona, puoi sfruttare tutti questi canali e questi libri e puoi approfittare della capacità didattiche e pedagogiche di questi divulgatori, per sondare la tua reale passione per la fisica.

Potrai, poi, decidere quale strada prendere e a quale corso di laurea iscriverti. Oppure, potrai chiedere ad uno dei superprof di fisica di Verona di darti qualche lezione introduttiva.

Che cosa vuoi imparare?