Pagina iniziale
Dare lezioni

Ripetizioni e lezioni private di grafoterapia

3 insegnanti straordinari in tutta Italia!

Dove cerchi le lezioni?

Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti
di grafoterapia

Visualizza più insegnanti

5.0 /5

Tanti insegnanti Star con un punteggio medio di 5.0 stelle e più di 1 commenti positivi.

48 €/ora

Le migliori tariffe: il 100% degli insegnanti offre la prima lezione e un'ora di lezione costa in media 48€.

01

Trova
l'insegnante ideale

Consulta tutti i profili in piena libertà e contatta l'insegnante che avrai scelto in base ai tuoi criteri (tariffa, commenti, certificati, modalità di svolgimento delle lezioni).

02

Organizza
i corsi e le lezioni

Scrivi all'insegnante selezionato per comunicargli le tue necessità e le tue disponibilità. Organizza le lezioni e pagale in tutta sicurezza direttamente dalla tua chat.

03

Vivi
nuove esperienze

Il Pass Alunno ti permette un accesso illimitato alla banca dati di tutti gli insegnanti, maestri e coach per 12 mesi. Un anno intero per poter scoprire nuove passioni con degli insegnanti straordinari!

Scopri tutte le nostre lezioni di grafoterapia

Essere seguiti dai migliori insegnanti per le tue lezioni di grafoterapia

Le lezioni di Grafoterapia consistono nell’uso del mezzo della scrittura allo scopo di facilitare la riabilitazione di una persona. Gli insegnanti di Grafoterapia hanno tutte le competenze necessarie in questo senso. Nell'ambito della psicologia e della psichiatria, questa tecnica viene usata così: il paziente viene invitato a scrivere più e più volte in modo esatto e senza interruzioni, seguendo un determinato andamento dal punto di vista grafico, che ha lo scopo di contattare, a un livello inconscio, il lato meno equilibrato e pacificato del proprio carattere. Facciamo un esempio concreto: se l'identità di un individuo è strutturata in modo tale che c'è una difficoltà a stare con i piedi per terra, a essere chiusi, irritabili e duri nelle relazioni umane, usando alcuni esercizi grafici ben precisi, lo si può stimolare a partire proprio dalla modificazione del proprio tratto grafico, per facilitare la trasformazione positiva del sé. Per quanto, quindi, anche con delle lezioni di metodologia e di lettura si può favorire il benessere, queste ultime non sono delle terapie, così come gli insegnanti di dopo scuola o l'insegnante di alfabetizzazione non possono, almeno in via diretta, definirsi dei terapeuti.