Pagina iniziale
Dare lezioni
,
Cerca vicino a casa mia Online

Top ville

Pagina iniziale
Dare lezioni
Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati/e di informatica a Venezia

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai/alle nostri/e insegnanti di informatica a Venezia è di 5,0 con più di 2 commenti.

20 €/ora

Le migliori tariffe: il 100% dei/delle nostri/e insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di informatica a Venezia costano 20€.

2 h

Veloci come saette, i/le nostri/e insegnanti ti rispondono in 2h.

Imparare non è mai
stato così semplice

2. Organizza le tue lezioni private di informatica a Venezia

Parla con l'insegnante di informatica per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di informatica e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Trovare lezioni di informatica a Venezia non è mai stato così facile.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti/e gli/le insegnanti, coach, maestri/e alle masterclass di Informatica a Venezia, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

💸 Quanto si paga in media un/un'insegnante privato/a di informatica a Venezia?

20 € è la tariffa che si paga in media per una lezione di informatica a Venezia.

 

Ogni professore/essa decide qual è il prezzo delle lezioni. Bisogna tenere a mente che i prezzi variano in funzione di tre elementi:

  • L'esperienza del/della professore/essa di informatica.
  • Il luogo in cui si svolgono le lezioni: a casa dell'alunno, a casa del/della prof o via webcam.
  • La durata delle lezioni di informatica e la loro frequenza.

Il 97 % dei/delle nostri/e insegnanti offrono la prima lezione gratis. Molti propongono anche prezzi interessanti per l'acquisto di pacchetti di più ore.

 

Con una semplice ricerca sulla nostra piattaforma potrai comparare le tariffe di tutti/e i/le maestri che si trovano nella tua zona. Troverai di certo un/un'insegnante di informatica che fa al caso tuo!

🙋🏼‍♂️ Quanti/e professori/esse insegnano informatica a Venezia?

Ci sono 7 insegnanti privati/e di informatica pronti a insegnarti tutti i segreti della tecnologia a Venezia e dintorni.

 

Puoi vedere tutti i profili dei/delle prof di informatica su Superprof e contattare quello/a che più si adatta alle tue necessità.

 

Nei loro profili potrai leggere tutte le informazioni importanti riguardo al/alla prof come la sua esperienza, la formazione, gli argomenti informatici in cui è specializzato/a, se fa lezione a casa dell'allievo/a o se offre prezzi speciali per pacchetti di 5 o 10 ore. Tutto questo ti permetterà di scegliere tra i/le diversi/e insegnati.

 

Trovare un/una professore/essa di informatica con Superprof è facilissimo!

💻 Se trovo un/una maestro/a di informatica che mi che corrisponde a quello che sto cercando ma siamo lontani, possiamo fare le lezioni a distanza?

Assolutamente sì! La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi su internet.

 

Le lezioni via webcam sono più economiche rispetto ai corsi a domicilio perché non ci sono supplementi di trasporto e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

Le lezioni di informatica online sono un'opzione eccellente per seguire l'apprendimento da casa.

 

 

✍️ Che voto hanno in media gli/le insegnanti privati/e di informatica a Venezia?

Ai/alle professori/esse di Venezia, gli/le alunni/e hanno attribuito un voto di 5,0 su 5, media ottenuta su un totale di 2 voti ricevuti.

 

Ti ricordiamo che il supporto clienti di Superprof è a tua disposizione tutti i giorni della settimana esclusi il sabato e la domenica e che potrai contattarci per telefono o via email nel caso in cui tu abbia qualche perplessità.

 

Se hai altri dubbi, visita la nostra sezione delle domande più frequenti.

🧑‍💻 Per quale motivo è un bene trovare un/un'insegnante di informatica?

In un mondo sempre più digitalizzato, le conoscenze informatiche di base offre molti benefici in campo lavorativo e non solo. Nella società di oggi non c'è campo professionale che non richieda un minimo di dimestichezza con le nuove tecnologie. Essere capaci di utilizzare i social network è ad esempio una competenza  molto richiesta nel mercato del lavoro. Inoltre, il linguaggio informatico può aiutarti a creare le app del futuro e inventare il mondo che verrà.

 

Le conoscenze che si ottengono durante le lezioni di informatica possono quindi essere fonti per lo sviluppo di una carriera professionale.

 

Prima di iniziare a esplorare l' informatica ti sembrerà di capirci poco niente, ma se persisti farai grandi progressi molto rapidamente. Come per tutte le altre materie, l'apprendimento sarà progressivo: non ti troverai quindi a dover affrontare argomenti troppo complessi fin da subito.

 

Una buona parte della popolazione, a causa del lavoro o degli studi, si ritrova a dover utilizzare di frequente applicazioni, fogli di calcolo, e programmi per il fotoritocco. Le lezioni di informatica ti permetteranno di comprendere più nello specifico questi strumenti, dandoti ottime risorse da impiegare nel mercato del lavoro.

 

Diverse ricerche hanno dimostrato che qualche conoscenza informatica sul curriculum aiuta nella ricerca di un lavoro stabile, dal momento che la maggior parte dei mestieri richiedono di saper utilizzare un computer. Le lezioni di informatica possono quindi essere viste come un investimento per il proprio futuro.

 

Allora, cosa aspetti a provare le lezioni di informatica?

Voglia di iimparare?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

Corsi informatica per scoprirne tutti i segreti

L’informatica da Venezia all’estero: dove studiare e cosa fare

Se un recente concorso indetto da Mark Zuckerberg per individuare, su scala planetaria, i migliori ingegneri del software, ha visto, tra i 23 vincitori, ben 10 italiani, significa che il sistema Italia è in grado di far emergere le eccellenze sopite e di lanciarle, molto spesso, ad una carriera internazionale. Ma dove si formano i futuri informatici italiani? E quelli veneziani?

Le possibilità di studio dell’informatica a Venezia

Ca’ Foscari propone una formazione completa in informatica, composta di un diploma di laurea triennale e di una laurea magistrale (3+2).

I percorsi triennali di informatica a Venezia

Il corso di laurea triennale è suddiviso in tre percorsi differenti:

  • Data Science
  • European Computer Science
  • Tecnologie e Scienze dell’informazione
Il corso di studi in Data Science

A Ca’ Foscari, sono previste una formazione informatica di base, una caratterizzante e una integrativa.

Se la formazione di base consiste nello studio dell’Architettura degli elaboratori e di Programmazione e laboratorio, è con la formazione caratterizzante che le cose si fanno interessanti:

  • Algoritmi e strutture dati
  • Basi di dati
  • Calcolabilità e linguaggi formali
  • Data e web mining
  • Ingegneria del software
  • Programmazione ad oggetti
  • Reti di calcolatori
  • Interazione uomo macchina
  • Social network analysis

La formazione integrativa, infine, prevede lo studio di Analisi dei dati, Analisi predittiva e Probabilità e statistica.

Il corso di studi in European Computer Science

Qui, alla formazione informatica di base del corso in Data Science, si aggiunge necessariamente una Formazione matematico fisica, durante la quale gli studenti impareranno i fondamenti di Algebra lineare, Calcolo e Matematica discreta.

Tra le caratterizzanti del corso, segnaliamo poi:

  • Algoritmi e strutture dati
  • Basi di dati
  • Programmazione (intro)
  • Programmazione ad oggetti
  • Sistemi operativi
Il corso di studi in Tecnologie e scienze della informazione

La formazione informatica di base e quella matematico fisica ricalcano quella del corso in ECS appena visto, mentre tra le discipline caratterizzanti, troviamo:

  • Calcolabilità e linguaggi formali
  • Ingegneria del software
  • Reti di calcolatori
  • Sistemi operativi
  • Fondamenti di reti wireless
  • Linguaggi per la rete
  • Project management
  • Sicurezza

Infine, le discipline integrative sono:

  • Probabilità e statistica
  • Ricerca operativa
  • Diritto dell’informatica
  • Numerical Alghorithms

I percorsi magistrali in informatica a Venezia

I laureati alla triennale di Ca’ Foscari possono decidere di proseguire e ottenere la laurea magistrale in Computer Science, che a sua volta si ramifica in due percorsi, estremamente specifici e professionalizzanti.

Data Management and Analytics

Come spesso accade nell’ambito dei corsi magistrali, le lezioni si tengono in lingua inglese. Le attività caratterizzanti il percorso di studi sono, tra le altre:

  • Advanced Algorithms and Programming Methods
  • Advanced Data Management
  • Geometric and 3D Computer Vision
  • Software Security
  • Software Performance and Scalability

Tra le attività integrative, troviamo:

  • Applied Probability for Computer Science
  • Calculus and Optimization
  • Bioinformatics
  • Computational Statistics and Simulation
  • Statistical Inference and Learning
Software Dependability and Cyber Security

Alcuni corsi si sovrappongono a quelli del percorso biennale precedente, mentre altri sono specifici di questo, come:

  • Cryptography
  • High Performance Computing
  • Image and Video Understanding
  • Information Retrieval and Web Search
  • Cloud Computing and Distributed Systems

Gli ambiti di applicazione dell’informatica nel mondo del lavoro

Quando le persone comuni pensano al lavoro di un informatico, l’immagine che gli si profila davanti, nella maggior parte dei casi, è quella di un ragazzo (o una ragazza) chiuso in una stanza semi buia, con un paio di computer davanti, tre o quattro display, un sacco di hard disk e altri aggeggi più o meno collegati tra loro e con i pc. Solitamente l’informatico non usa mai il mouse, ma digita ad una velocità incredibile sulla tastiera (sulla quale è possibile anche rinvenire le tracce degli snack degli ultimi giorni, dato che i pasti come li intendiamo noi non trovano spazio nel planning di un nerd) una serie di parole, di codici, di simboli, grazie ai quali riesce ad ottenere qualsiasi informazione dalla sua macchina.

Ecco, le cose non stanno sempre così, gli informatici vivono anche alla luce del sole e la loro vita è piuttosto varia.

Ad esempio, ritornando ai dieci vincitori del concorso indetto dal fondatore di Facebook, quasi tutti, dopo un primo periodo di formazione nel nostro Paese, si sono trasferiti all’estero (non solo Europa, ma anche Stati Uniti) per attività di ricerca o perché assunti da un’azienda straniera.

C’è chi, a Madrid, si occupa di sviluppare tecniche che rendano automatici i test dei software: l’obiettivo finale è di individuare rapidamente i bug di sistema, prima che il software venga rilasciato e quindi utilizzato dal singolo utente.

Ad Atlanta, in Georgia (USA), lavora un altro ragazzo italiano, che, dalla passione per i videogiochi, ha sviluppato una passione ancora più profonda: quella per la comprensione dei software che stanno dietro ai videogames. E grazie alle competenze che ha iniziato a sviluppare sin dall’età di 15 anni, oggi, si occupa di migliorare la qualità dei software, rendendoli più affidabili, prevenendo l’introduzione di difetti, identificando quelli già presenti e rimuovendoli.

A Zurigo, poi, c’è un altro italiano, che durante il dottorato si è occupato di tecniche per risolvere problemi che risultano complessi anche per i computer stessi, grazie all’elaborazione di algoritmi genetici da caricare sul cloud.

Al Gran Sasso Science Institute, infine, c’è chi applica l’informatica e la programmazione allo studio degli insetti e della loro capacità di risolvere problemi incommensurabili, soprattutto se paragonati alla ridotta capacità computazionale che li caratterizza.

E tu cosa vorresti fare dopo il tuo percorso di studi in informatica? Ti vuoi occupare di cloud, di programmazione o di individuare i bug dei software? O, semplicemente, vuoi insegnare informatica ai ragazzi di un liceo?

Che cosa vuoi imparare?