Pagina iniziale
Dare lezioni

Corso programmazione a Padova

🥇 I/le migliori insegnanti di Padova
💻 26 insegnanti disponibili
🔒 Pagamenti sicuri con Superprof
💸 Nessuna commissione

Qual è il tuo livello?

Eccellente
commenti su
Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti privati/e di programmazione a Padova

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai/alle nostri/e insegnanti di programmazione a Padova è di 5,0 con più di 8 commenti.

23 €/ora

Le migliori tariffe: il 100% dei/delle nostri/e insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di programmazione a Padova costano 23€.

5 h

Veloci come saette, i/le nostri/e insegnanti ti rispondono in 5h.

01

Trova il/la tuo/la insegnante di programmazione a Padova

Dai un'occhiata ai profili di Padova e contatta un/un' insegnante secondo i tuoi criteri (tariffe, diplomi, commenti, lezioni di programmazione a domicilio o via webcam)

02

Organizza le tue lezioni private di programmazione a Padova

Parla con l'insegnante di programmazione per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di programmazione e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Trovare lezioni di informatica a Padova non è mai stato così facile.

03

Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti/e gli/le insegnanti, coach, maestri/e alle masterclass di Programmazione a Padova, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

I/le nostri/e allievi/e di Padova
esprimono un giudizio sui/sulle loro insegnanti di programmazione

Scopri tutti/e i/le nostri/e insegnanti di programmazione a Padova

Trovare corsi di programmazione: i nostri consigli

Programmazione a Padova oggi: il codice e il nostro mondo

In programmazione, il codice non è una realtà omogenea. Assume diverse forme: specifiche documentali, codice sorgente, codice eseguito; ve ne sono diversi tipi: Pascal, Assembler, C++; può avere diversi stati: sorgente, compilato, disassemblato; può essere collocato in diversi modi: incorporato, a sistema o come applicazione; viene rappresentato in modi differenti: testuale, visuale o mappato come grafico; può anche avere una connotazione politica specifica: open source e commerciale.

L’antropologo informatico Paul Dourish ha scritto che il codice ha una sua forza filosofica nel modo in cui rappresenta il mondo, manipola modelli di realtà, di umanità e di azione.

In futuro, si parlerà di città programmabili, di materia programmabile, di moneta programmabile, di legge programmabile, di vita programmabile. Se ne parlerà perché queste nuove dimensioni esisteranno, saranno, in qualche modo, delle realtà tangibili. Ma, già oggi, non possiamo più tardare a considerare il software e il codice che regolano le nostre vite come dei semplici strumenti a nostro uso e consumo, ma piuttosto come una parte di noi, qualcosa di costitutivo dell’umano.

Conoscere la programmazione di domani

Se così è e se così sarà, è fondamentale farsi trovare pronti. Come? Abbandonando la visione che molti hanno dell’informatica e della programmazione come un hobby, una passione, e facendone invece l’oggetto del proprio percorso di studi.

Non tutti, infatti, dovranno e potranno lavorare come programmatori; non tutti hanno la mente aperta alla programmazione. Ed è giusto che sia così: anche nella società del futuro (dei prossimi anni e dei prossimi decenni), serviranno medici, insegnanti di italiano e inglese, psicologi, fisioterapisti e chi più ne ha, più ne metta. La prospettiva da cui vedere il fenomeno della crescente informatizzazione della nostra società è un’altra: l’informatica e la programmazione dovranno essere per le generazioni a venire quello che l’inglese e le lingue straniere rappresentano per noi oggi. Quanti di noi sono perfettamente bilingue italiano - inglese o italiano - francese? Pochi, ma tanti conoscono l’inglese o il francese abbastanza bene, da poter leggere un articolo di giornale in lingua originale, da poter guardare un film senza sottotitoli in italiano, da poter parlare di diversi argomenti (e non solo di indicazioni stradali) con un turista in visita a Padova.

Dovremo avere lo stesso approccio con l’informatica e la programmazione: non basterà più saper accendere e spegnere il pc, collegarvi una stampante in Bluetooth, risolvere qualche piccolo bug informatico. Dovremo, invece, essere in grado di andare più in là, grazie alla lettura e alla scrittura di quelle linee di codice che permettono all’applicazione dello smartphone o al programma del pc di funzionare correttamente.

Qualcosa del genere succede già nell’ambito del web marketing, quando laureati in materie umanistiche si occupano di scrivere contenuti ottimizzati per la ricerca su Google; non si limitano alla parte di produzione letteraria, ma vanno, invece, alla ricerca delle keyword da impiegare, grazie a software specifici per la SEO; entrano nel backend di WordPress e modificano alcune linee di codice HTML, per consentire ai robot.txt di indicizzare solo alcune pagine e non altre del sito stesso.

Questo è solo un esempio e il fenomeno prenderà dimensioni via via crescenti, coinvolgendo i professionisti di domani in modo progressivamente crescente nella scrittura di linee di codice.

Non si tratterà, ovviamente, di veri programmatori (allo stesso modo in cui non tutti gli anglofoni sono oggi degli interpreti e traduttori), ma di professionisti di altri ambiti, che sapranno capire, almeno in parte, i meccanismi sottostanti alle attività del quotidiano.

La programmazione a Padova e il tuo futuro

Tu puoi scegliere: puoi seguire la tua passione per discipline altre dall’informatica (matematica, ingegneria, psicologia, sociologia, lingue straniere, fitness, …), arricchendo le tue attuali competenze in programmazione o gettando le basi per averne un giorno, grazie a dei corsi pomeridiani presso una scuola privata di informatica o cercando un superprof di programmazione di Padova.

Oppure, puoi seguire un curriculum di sola informatica e programmazione a Padova: dalle scuole superiori fino all’università.

Le scuole superiori di Padova

A Padova, puoi scegliere tra diversi Istituti tecnici, presso cui studiare informatica:

  • T.I. Galileo Ferraris, in via Jacopo Crescini,
  • T.T. Giovanni Battista Belzoni, in via Speroni,
  • T.T. Guglielmo Marconi, in via Manzoni,
  • Istituto Visconti, in Corso del Popolo,
  • I.S Euganeo, in via Borgofuro, ad Este,
  • Istituto Comprensivo Ardigò, in via degli Agnus Dei.

L’università di Padova

In una città la cui università sta per compiere ben otto secoli di vita, non potevano mancare dei percorsi per la formazione dei programmatori di domani. La facoltà di Informatica, afferente al Dipartimento di Matematica, propone:

  • Corso di laurea triennale,
  • Corso di laurea magistrale (3+2),
  • Dottorato di ricerca.

Presso il Dipartimento di Ingegneria, è possibile iscriversi al corso di laurea triennale e al corso di laurea magistrale in Ingegneria informatica.

Le lezioni private di programmazione a Padova

A Padova, non mancano, ovviamente, nemmeno le associazioni e le scuole private che si occupano di formare programmatori, informatici, codificatori o semplici conoscitori di singoli programmi o linguaggi di programmazione. Alcuni esempi di queste scuole sono rappresentati da Adatta Formazione, che ha sede in via Savelli, ENAIP Veneto, attivo dal 1951 e promosso dalle ACLI, che ha sede in via Ansuino da Forlì e da Synthesis, che si trova a Noventa Padovana, in provincia.

Seguire un corso presso una scuola o un’associazione costringe a dei sacrifici, che si aggiungono a quelli più classici (investimento di soldi, investimento di tempo per le lezioni e per lo studio a casa, rinuncia ad altre attività,…). Un corso di questo tipo, infatti, si tiene per lo più in classi con altri studenti, con altri ritmi e altri livelli di conoscenza rispetto al tuo. L’insegnante non si dedica solo a te e gli orari sono immodificabili e fissati senza tenere conto delle tue esigenze, all’inizio del corso.

Per questo motivo, sempre più ragazzi decidono di imparare la programmazione a Padova con degli insegnanti privati. Ma non degli insegnanti qualunque, bensì dei superprof: sul nostro portale, digitando la disciplina di tuo interesse (“programmazione” o “informatica”, ma anche il nome di un linguaggio specifico) e il nome della tua città (“Padova”), otterrai la lista di tutti i superprof vicino a casa tua; potrai leggere tutte le informazioni che li riguardano: percorso di formazione, esperienze professionali, tariffa oraria, disponibilità alle lezioni online, feedback degli altri studenti,…

Tra i tanti vantaggi di scegliere un superprof, vi sono: la possibilità di fissare e modificare gli orari e i giorni delle lezioni ogni volta che vuoi; un insegnante dedicato solo a te e ai tuoi dubbi; un programma di studio strutturato sulle tue esigenze e sui tuoi obiettivi.

Perché non provi a cercare il tuo superprof in programmazione a Padova?

Le domande più frequenti:

✍️ Qual è il punteggio medio che gli/le alunni/e hanno dato agli/alle insegnanti di programmazione a Padova?

Ai/alle professori/esse di Padova, gli/le alunni/e hanno attribuito un voto di 5,0 /5, media ottenuta su un totale di 8 commenti ricevuti.

 

Ti ricordiamo che il supporto clienti di Superprof è a tua disposizione tutti i giorni della settimana esclusi il sabato e la domenica e che potrai contattarci per via telefonica o per e-mail nel caso in cui tu abbia dubbi.

 

Ti invitiamo a scoprire anche la nostra sezione di domande frequenti.

🙋🏼 Quanti/e insegnanti privati danno lezioni di programmazione a Padova?

A Padova ci sono un totale di 26 insegnanti di programmazione che accetteranno volentieri di averti come allievo/a.

 

Puoi consultare tutti gli annunci dei/delle prof di programmazione su Superprof  e contattare quello/a che più si adatta ai tuoi gusti.

 

In primo luogo, il costo è un elemento molto importante per scegliere il/la professore/essa più adatto a te. In seguito, è importante che tu abbia ben chiaro quali sono gli argomenti che vuoi approfondire (linguaggio Java, creazione di un sito web, ecc...) e infine, il luogo in cui si svolgeranno le lezioni di programmazione (a casa tua, a casa dell'insegnante, in una biblioteca, ecc...).

 

Cosa aspetti a cercare l'insegnante di programmazione ideale per te?

💻 È possibile prendere lezioni di programmazione via webcam con un prof di Superprof?

Assolutamente sì! La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi via webcam.

 

Le lezioni online sono più economiche rispetto alle presenziali perché non ci sono supplementi di trasporto e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

Le lezioni di programmazione a distanza sono un'opzione eccellente per seguire l'apprendimento senza uscire di casa.

 

 

💸 Quanto si paga per assistere a un corso di programmazione a Padova?

In media, a Padova, il costo di una lezione privata di programmazione è di 23 € per un'ora.

 

Bisogna tenere a mente che le tariffe possono cambiare per diversi motivi, e che sono gli/le insegnanti a fissare le proprie tariffe:

  • Il luogo in cui si svolgono le lezioni di programmazione: a casa, a casa dell'insegnante o via webcam.
  • La quantità e il formato delle lezioni di programmazione.
  • La formazione, l'esperienza e il percorso dell'insegnante di programmazione.

9 insegnanti su 10 offrono la prima lezione gratis. Molti propongono anche tariffe interessanti per l'acquisto di pacchetti di più ore.

 

Con una semplice ricerca su Superprof potrai comparare le tariffe di tutti/e i/le maestri che si trovano nelle vicinanze. Troverai di certo un/un'insegnante di programmazione che fa al caso tuo!

👩‍💻 Perché è una buona idea imparare le basi della programmazione?

In un mondo sempre più digitalizzato, saper programmare offre molti vantaggi in campo lavorativo e non solo. Ai giorni nostri non c'è campo professionale che non richieda una certa dose di dimestichezza con le nuove tecnologie. Essere in grado di progettare un sito web è ad esempio una competenza  parecchio richiesta nel mercato del lavoro. Inoltre, il linguaggio informatico può aiutarti a creare le app del futuro e inventare il mondo che verrà.

 

Le conoscenze che si ottengono durante le lezioni di programmazione possono quindi essere risorse preziose per lo sviluppo di una carriera professionale.

 

Prima di iniziare a studiare la programmazione ti sembrerà di capirci poco niente, ma se persisti farai grandi progressi nel giro di poco. Come per tutte le altre materie, l'apprendimento sarà graduale: non ti troverai quindi a dover affrontare argomenti troppo complessi fin da subito.

 

Le lezioni di programmazione ti danno le conoscenze necessarie per lavorare con i computer e le nuove tecnologie. In quest'epoca digitale, in cui una buona parte delle nostre attività si svolge davanti a un schermo, conoscere i segreti della scienza informatica è un'ottima risorsa per trovare soddisfazione in campo professionale.

 

È stato dimostrato da numerosi studi che qualche competenza nel campo dell'informatica e della programmazione nel curriculum aumenta le probabilità di essere assunti durante un colloquio di lavoro.

 

Allora, se provassi sulla tua pelle tutti i benefici della programmazione oggi stesso?