Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Come alleviare i dolori articolari con lo yoga

Di Francesca, pubblicato il 23/01/2018 Blog > Sport > Yoga > È Possibile Fare Yoga con l’Artrosi?

La pratica dello yoga ha molti benefici per la salute.

Riduzione dello stress, incremento di energia, maggiore flessibilità, sonno migliore, rafforzamento muscolare…

Ma lo sapevi che lo yoga è anche un rimedio efficace per l’artrosi?

In Italia il 72.6% dei pazienti affetti da malattie reumatiche soffre di questa patologia, i cui sintomi possono essere alleviati con due sessioni di yoga alla settimana.

Cos’è l’artrosi?

L’artrosi è una malattia articolare diffusa.

Questa patologia reumatica è la conseguenza dell’alterazione delle cartilagini delle articolazioni e della loro infiammazione. Questa dolorosa malattia causa anche problemi di mobilità poiché la cartilagine scompare gradualmente, mentre tra le ossa si verifica un fenomeno di calcificazione. I movimenti risultano più difficoltosi e più dolorosi.

L’artrosi può interessare tutti i tipi di articolazioni. Tra le più comuni, troviamo:

  • artrosi cervicale e lombare
  • osteoartrosi del ginocchio
  • osteoartrosi del pollice
  • osteoartrosi dell’anca
  • artrosi della caviglia
  • artrosi delle spalle.

I trattamenti medici mirano a limitare l’evoluzione della malattia e a migliorare il comfort della persona colpita. Tuttavia, nessun trattamento può curarlo. Le lesioni dell’articolazione correlata all’osteoartrosi sono irreversibili.

Lo yoga può aiutarti a trovare l'elasticità perduta! Vorresti avere l’elasticità di un gatto? Lo yoga può aiutarti!

L’osteoartrosi è una malattia particolarmente correlata all’età, ma può avere anche altre cause. Tra i fattori scatenanti, troviamo l’attività sportiva intensa o l’obesità, che indeboliscono le articolazioni.

Soffri di mal di schiena? Hai problemi al nervo sciatico? Oppure hai la scoliosi?

Fare yoga per alleviare l’artrosi

Recenti studi hanno dimostrato i benefici dello yoga, se praticato in forma delicata, per ridurre i sintomi associati all’osteoartrosi.

Un team della John Hopkins University di Baltimora ha seguito 75 pazienti con osteoartrite del ginocchio o artrite reumatoide che non si sono impegnati in un’attività fisica regolare. Suddivisi in diversi gruppi, alcuni dei quali praticano lo yoga ogni settimana, con 2 sessioni di gruppo di un’ora e una sessione di un’ora a casa.

I risultati hanno mostrato chiaramente un beneficio per i pazienti che, dopo due mesi, hanno potuto sperimentare una migliore qualità della vita, con un umore migliorato, un più alto livello di energia e migliori prestazioni fisiche. Anche il dolore dovuto all’infiammazione delle articolazioni si è significativamente ridotto.

Risultati ancora più positivi sono stati riscontrati 9 mesi dopo l’esperienza, con i pazienti che ancora avvertivano i benefici dello yoga sul loro corpo.

Sai che puoi anche fare yoga con la Wii?

Gli effetti dello yoga per alleviare l’artrosi

Naturalmente, tenendo conto di un tipo di patologia come l’artrosi, le sessioni di yoga devono essere svolte delicatamente con un insegnante qualificato in grado di proporre posture appropriate. La mancanza di flessibilità articolare correlata all’osteoartrite può effettivamente causare lesioni se la lezione di yoga risulta troppo pesante.

Anche gli esercizi di respirazione e di rilassamento svolgono un ruolo importante nello yoga terapeutico. Padroneggiare la respirazione e le tue emozioni è molto importante se desideri imparare a gestire meglio il dolore.

Le posizioni delicate aiuteranno anche ad ammorbidire le articolazioni per limitare gli effetti negativi dell’osteoartrosi sulla mobilità e sulla capacità di eseguire determinati movimenti.

Quindi, lo yoga agisce sulle persone affette da osteoartrite:

  • limitando l’atrofia muscolare e la retrazione dei legamenti
  • rafforzando i muscoli profondi che supportano l’articolazione
  • ammorbidendo i muscoli per facilitare i movimenti
  • migliorando la circolazione sinoviale, essenziale per rafforzare la cartilagine
  • migliorando la circolazione sanguigna, per alleviare l’infiammazione che causa il dolore.

Tranquillo, con lo yogaterapia non avrai problemi alle articolazioni! Lo yogaterapia per alleviare i dolori articolare è una pratica delicata, non temere!

Come fare in caso di ernia del disco? O di tendinite?

Quali sono le posture dello yoga più delicate per le articolazioni?

La pratica dello yoga deve tenere conto dei problemi articolari. L’obiettivo è quello di lavorare sulle zone interessate, delicatamente e senza dolore. A seconda del tipo di osteoartrite sofferta dal paziente, bisognerà adattare le posizioni in modo da non forzare direttamente sulla zona da trattare.

Per l’artrosi lombare o cervicale, bisognerà privilegiare le posture delicate, in posizione estesa, per lavorare in profondità sui muscoli dorsali e rilassarli, in modo da ridurre il dolore.

Il lavoro di respirazione durante le posture e il rilassamento tra ogni movimento consente una pratica delicata dello yoga, ottimizzando al contempo gli effetti sul corpo.

A poco a poco, i movimenti risultano facilitati, i muscoli rafforzati ed è quindi possibile scoprire nuove posizioni. L’importante è evitare sempre di gravare sull’articolazione e agire gradualmente.

Inizialmente, l’insegnante di yoga (o yogi) sarà in grado di proporre posizioni yoga semplici e passive, realizzabili con l’aiuto di accessori per ridurre lo sforzo e sostenere l’articolazione. Successivamente, il rilassamento dei muscoli renderà la pratica più facile.

Facendo yoga in caso di artrosi, puoi rompere il circolo vizioso trasformandolo in un circolo virtuoso.

L’inattività aggrava la patologia e il dolore, mentre l’attività delicata rafforza il corpo e la mente, aiutando a controllare meglio il decorso della malattia.

Per godere dei benefici dello yoga sulle articolazioni, trovi un corso a Roma o a Torino, per esempio!

Scopri come fare yoga durante il ciclo o durante la gravidanza.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar